Negli USA i guadagni di GameBoy Advance surclassano anche Hollywood  0

Negli USA i guadagni di GameBoy Advance surclassano anche Hollywood

I botteghini Americani sono reduci da un weekend più che soddisfacente, con gli ingenti incassi dati dal Signore degli Anelli, The Cat in the Hat e L'ultimo Samurai di Tom Cruise. Tuttavia negli USA, questa stagione, nessun film e nemmeno nessuno Studios Hollywoodiano potrebbe competere con gli incassi stratosferici che produce un'altra famosissima industria dell'intrattenimento: GameBoy Advance. E' veramente così: è stato calcolato che gli introiti di Nintendo per quanto riguarda Hardware e Software collegati allo storico portatile superino 1.6 miliardi di dollari, ben oltre i guadagni di qualsiasi altro mezzo d'intrattenimento. Ricordo che nell'anno 2003 sono stati venduti, nel suolo americano, ben 7 milioni di console e ne sono previsti 9 per il prossimo. "GameBoy Advance è la gemma dell'intrattenimento mondiale", ha dichiarato George Harrison, Presidente della divisione Americana. Nonostante la recessione economica che da anni attanaglia il paese Yankee, Nintendo non ha mai dato segni di crisi, anzi. A partire da marzo, mese nel quale è stato introdotto il nuovo modello SP, passando a sei mesi dopo con l'introduzione dei modelli "Onyx" nero e "Flame" rosso, le vendite di GameBoy Advance sono costantemente aumentate, e così quelle del suo Software.