Nuova legge sul software pirata

Non è esattamente di nostra stretta competenza, ma mi sembra giusto far sapere che è stata approvata stanotte dal Senato della Repubblica (come riferisce E-Duesse) la nuova legge sul diritto d'autore che contempla anche la protezione del software originale:

"La nuova legge dispone nei casi di sequestro di materiale illegale una sanzione amministrativa pecuniaria pari al doppio del prezzo di mercato dell’opera per ogni esemplare sequestrato, e la chiusura dell’esercizio commerciale per un periodo non inferiore a quindici giorni e non superiore a tre mesi. Per quanto riguarda invece le sanzioni penali, chiunque venga coinvolto nella realizzazione o nella vendita di materiale pirata come in un qualsiasi processo di sfruttamento dell’opera dell’ingegno senza preventiva autorizzazione del titolare dei diritti, rischia una pena detentiva che va da sei mesi a tre anni, e una multa che va da un minimo di cinque milioni a un massimo di trenta milioni. Prevista anche una multa di trecento mila lire per gli acquirenti di prodotti pirata. Numerose le disposizioni che tutelano il diritto d’autore in ambiente digitale."