Operation Flashpoint: Dragon RisingOperation Flashpoint: Dragon Rising rimandato  

Lo sparatutto Codemasters si sposta dall'estate all'autunno.

Codemasters ha deciso di rinviare al prossimo autunno l'uscita di Operation Flashpoint: Dragon Rising, nuovo simulatore bellico che sarebbe dovuto arrivare sul mercato in estate.

A quanto pare, l'etichetta britannica ha deciso di prendersi un po' più tempo del previsto per dedicarsi maggiormente al bilanciamento generale del gioco: "come riportato dall'executive producer nell'intervista di ieri su IGN", si legge su VG247, "Codemasters sta investendo una quantità di tempo extra nello sviluppo per bilanciare l'esperienza del giocatore durante tutto l'arco del gioco", riferisce un portavoce.

Tale lavoro extra sposta dunque l'uscita del gioco su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 all'autunno.