Presentato Star Wars Rebel Strike: Rogue Squadron III  0

Presentato Star Wars Rebel Strike: Rogue Squadron III

Con un mega reportage sulle pagine della rivista americana EGM, i Factor 5 hanno rivelato al mondo Rebel Strike, esclusiva GameCube e sequel di quel Rogue Leader che per primo mostrò le capacità tecniche della macchina Nintendo.
Il titolo sembra, dalle prime informazioni, un'evoluzione esponenziale rispetto alla formula dei due sequel (e dello spin off Battle for Naboo), con una libertà d'azione pressoché totale che lo pone più vicino a titoli come GTA che non ai classici sparatutto; dai primi screens presentati si notano parecchie azioni già viste nei film della prima trilogia di Guerre Stellari, che i Factor 5 promettono di farci rivivere come nessun videogioco ha mai fatto prima. Importante anche l'aggiunta di diverse modalità multiplayer, ma andiamo con ordine e cerchiamo di raccogliere (oltre che la mascella da terra) in una lista ragionata tutte le info presentate:

  • I personaggi poligonali sono fedelissime riproduzioni delle controparti cinematografiche, Han Solo sembra proprio lui e Luke Skywalker ci verrà mostrato in tutte le sue varie "versioni", da semplice contadino di un pianeta periferico a terribile Cavaliere Jedi
  • I film sono riprodotti in maniera maniacale: ad Endor, per esempio, potrete guidare le Speederbike, scendere quando vorrete e colpire i nemici con la vostra Spada Laser, prendere il controllo di un AT-ST e comandare un intero battaglione di Ewok!
  • Ci saranno tutte le scene fondamentali della prima trilogia, comprese le più grandi sfide tra Jedi a suon di Spada Laser
  • Livello bonus "alla Zelda" ambientato nella Morte Nera: dovrete salvare la Principessa Leia, fuggire dalla discarica della base spaziale, entrare in modalità prima persona ed usare un Grappling Hook
  • Non ci sarà assolutamente nulla, nella missione single player, di quanto già visto in Rogue Leader...
  • ...MA, tutte le missioni di RL, comprese quelle bonus, saranno riproposte in una gloriosa modalità multiplayer cooperativa a due giocatori, con la possibilità di dividersi compiti e obiettivi!
  • Livelli ambientati anche su Tatooine, tra cui una corsa coi Landspeeder
  • Filmati tratti dai tre film con qualità DVD, grazie alla compressione DivX dei Factor 5
  • Missione bonus su Geonosis, tratta da Episodio II
  • Tante modalità multiplayer, oltre al cooperativo, tra cui il classico ingaggio di dogfights e una "Capture the Base"
  • Possibilità di attacco kamikaze, su un A-Wing, agli Incrociatori dell'Impero; se sarete abbastanza bravi potrete anche evitare di morire e provocare lo stesso un danno agli Incrociatori
  • Grafica esponenzialmente migliorata, terreni 16 volte più dettagliati rispetto al prequel, più poligoni su schermo, il tutto al framerate costante di 60 fps
  • 2 diverse storylines nella modalità single player, una per Luke ed una per Wedge, con trama e missioni totalmente differenti
  • Tonnellate di livelli segreti da sbloccare
Due soli esempi di quella che è la libertà d'azione in Rebel Strike, e la maniacalità nella riproduzione dei film: la Battaglia di Hoth è stata ricreata come mai prima d'ora in un videogioco, potrete abbattare gli AT-AT e gli AT-ST in tutti i modi visti ne L'Impero Colpisce Ancora, scendere dal vostro veicolo, aggrapparvi ai Camminatori e fulminarli con la Spada Laser. E ancora... Durante le battaglie sui vostri Wing, potrete abbandonare l'atmosfera del pianeta, entrare nello spazio aperto magari per abbattere qualche Tie Fighter che cerca di scappare, e rientrare nell'atmosfera dove la battaglia infurierà ancora!

Un titolo quindi che già dalla prima apparizione si presenta come molto di più di un semplice sparatutto, forse una delle opere più ambiziose mai intraprese. La data d'uscita è fissata al momento genericamente per l'Autunno, sicuramente ne sapremo molto di più all'E3 dove non mancheremo di provare a fondo il titolo.
Per finire, due screens per i quali non finiremo mai di ringraziare Gamers.com, la controparte virtuale di EGM; per vedere tutti gli screens diffusi sulla Rete recatevi immantinente a questo indirizzo, mentre per gli scans da EGM cliccate pure qua! Che la Forza sia con voi! #I1,2#