Ubisoft: il motion control non per i grandi titoli action  46

Nuove critiche per Natal e la PS3 Wand

Dopo le considerazioni di Miyamoto anche Yves Guillemot, presidente di Ubisoft, si unisce alla schiera delle perplessità o, per meglio dire, delle considerazioni sulle potenzialità di utilizzo di Project Natal e del nuovo controller a sensore di movimento di Sony per la sua PS3, denominato provvisoriamente "PS3 Wand". "I pad attuali danno molto ai giocatori. Giocano per ore e non vogliono doversi agitare su e giù. Non vogliono essere stanchi dopo cinque minuti. Questi giochi sono fondati sulla reattività" dice Guillemot, facendo riferimento a titoli quali Assassin's Creed o Splinter Cell ed alla possibilità che versioni degli stessi possano essere portate verso un gameplay privo di controller o con sensore di movimento. Guillemot si dice da contro certo che più dell'80% dei giochi per famiglie della compagnia, come Rayman, utilizzeranno controlli a sensore di movimento, delineando così quale sia la direzione delle applicazioni delle tecnologie presentate da Sony e Microsoft, almeno per quanto riguarda la sua posizione.