Sega rivela piani per la ristrutturazione

Nel corso di una conferenza tenutasi nella giornata di ieri, il presidente di Sega Hisao Oguchi ha svelato i piani per la sitrutturazione della società da lui presieduta, che dovrebbero consentire alla casa di Sonic di raddoppiare le vendite del software nel giro di alcuni anni. I 9 team di sviluppo attualmente attivi andranno a fondersi formando 5 soli team con specifiche competenze, nel tentativo di rendere più efficiente e specializzata la produzione di titoli caratterizzati da un alto livello qualitativo. Sonic Team e United Game Artists (Space Channel 5 e Rez) formeranno un nuovo team di sviluppo che rivolgerà la propria attenzione ai casual gamers; Hitmaker e Sega Rosso si uniranno invece per creare, citando le parole di Oguchi, "nuove forme di gioco"; Wow Entertainment e Overworks uniranno invece le loro forze per creare un unico gruppo che produrrà titoli che dovrebbero divenire lo standard per la prossima generazione; Amusement Vision e Smilebit si concentreranno invece su titoli di impronta prettamente cinematografica; Sega AM2 resterà invece indipendente, continuando a sviluppare giochi di combattimento e titoli amati dagli hardcore gamers. Un nuovo team di sviluppo verrà invece formato da Yu Suzuki che beneficierà del contributo di programmatori e game designer emigrati da Smilebit e Amusement Vision, con l'obiettivo di specializzarsi nella produzione di titoli sportivi. Si tratta a tutti gli effetti di una ristrutturazione più simile ad una rivoluzione, che dovrebbe consentire a Sega di prepararsi al meglio per la prossima generazione di console, consentendole finalmente di occupare il posto di primo piano che le compete nell'ambito dell'industria dei videogames, ma che molto spesso le è sfuggito negli ultimi anni.

TI POTREBBE INTERESSARE