Sega si dà al gioco d'azzardo  1

Sega si dà al gioco d'azzardo

Dopo l'abbandono dal mercato dell'hardware, la linea di giochi per cellulari, il patto per il Pachinko e l'aspirapolvere "Roomba", il nuovo capitolo della strategia di allargamento di Sega prevede di abbracciare il gioco d'azzardo. Shuffle Master, infatti, una compagnia di sviluppo e produzione di giochi della grande famiglia dei poker elettronici, ha acquistato i diritti per l'utilizzo di alcuni set di proprietà intellettuali di giochi Sega. Sotto i termini del contratto, Shuffle Master utilizzerà l'immaginario esclusivo Sega per diversi giochi dai nomi provvisori di Royal Ascot, Royal Derby, Sega Blackjack, Bingo Party e Roulette Club, quasi tutti pensati per il mercato statunitense. In aggiunta, la compagnia si riserva di avvalersi del supporto di Sega per convertire in forma elettronica diversi dei suoi giochi a tavolo, tra cui Let It Ride e Three Card Poker. Shuffle Master serve principalmente casinò e sale giochi, fornendo tra le altre cose apparecchi automatici per mescolare le carte da gioco e attrezzature per giochi da tavolo e di scommessa. Espansione delle attività a sfondo ludico di Sega o involuzione commerciale? Solo il futuro ce lo dirà.