Sony si finanzia per affrontare lo sviluppo di PlayStation 3

Sony Computer Entertainment emetterà un bond convertibile a cinque anni (vedere definizione in fondo alla news) raccogliendo fino a 250 miliardi di yen, da investire per produrre semiconduttori e apparecchi sofisticati di ultima generazione, presumibilmente per lo sviluppo della nuova tecnologia "Cell" della quale se ne sta occupando insieme a Toshiba e IBM. Secondo dichiarazioni ufficiali, Sony intende investire 500 miliardi di yen nei prossimi tre anni. A fine ottobre, la società ha annunciato una pesante ristrutturazione che prevede tra l'altro 20.000 licenziamenti tra il 2004 ed il 2007 e la rifocalizzazione del business sui chip. Inoltre dal prossimo anno fiscale, la divisione Computer Entertainment si fonderà con l'azienda principale, della quale Ken Kutaragi è stato recentemente promosso a vicepresidente, ed è stato reso noto un programma di ristrutturazione delle varie divisioni, che fondendosi tra loro dovrebbero permettere a Sony una migliore ripartizione delle spese e una gestione più semplice delle risorse umane e finanziarie.

Bond: Spesso anche semplicemente obbligazione. Le obbligazioni di prestito sono obbligazioni sotto forma di titoli di credito finalizzate al reperimento di capitale di terzi. In questo modo viene coperto un fabbisogno di finanziamento a medio termine o a lungo termine. L'acquirente di un'obbligazione deve versare («mettere a disposizione») all'(emittente) un importo scritto sull'obbligazione stessa (valore nominale). L'emittente si impegna a rimborsare l'importo allo scadere di un termine prefissato. Deve inoltre versare al possessore dell'obbligazione un interesse annuale. La restituzione dell'importo può avvenire in più tranches basate su un programma o con un unico versamento alla data della scadenza.

TI POTREBBE INTERESSARE