Sviluppare software su PS2? Un cestino dei rifiuti

Da Multiplayer.biz: "Abbiamo usato ogni vite e bullone presente nella PlayStation 2 per far diventare Jak & Daxter realtà, ma l'abbiamo fatto L'ANNO SCORSO. In seguito abbiamo avuto tempo per pensare, per riflettere e per considerare gli errori commessi in passato. Sono sicuro che tireremo fuori molto di più dalla PlayStation 2 quest'anno. Pensate all'hardware come a un cestino dei rifiuti: lo riempite al massimo con un gioco, poi con il gioco successivo schiacciate giù tutto con il piede e liberate altro spazio, e poi lo fate ancora e ancora e ancora finché lo spazio disponibile diventa ancora più sottile. Quindi ricominciate. Quando abbiamo creato Jak & Daxter, abbiamo "riempito" la PlayStation 2 fino al 100%, ora faremo dello spazio al suo interno per aggiungere di più, molto di più". Questa la traduzione fatta da Nextgame.it, ad un'estratto di un'intervista fatta da Playstation.com a Jason Rubin del team di sviluppo Naughty Dog su vari argomenti tra cui Jak & Daxter. Da tali premesse quindi, il prossimo titolo sarà veramente un portento come tutti si augurano.

TI POTREBBE INTERESSARE