Titus è ufficialmente fallita

Quest'oggi il tribunale del commercio di Meaux ha decretato la fine dell'avventura di Titus Interactive e di tutte le sue filiali: Sofra Jeux, Avalon France (precedentemente conosciuta come Virgin Interactive) e Interplay, la società americana posseduta da Titus al 62.25%. Dopo il rinvio a giudizio dello scorso 7 Giugno, a Titus e società affini era stata concessa la possibilità fino al prossimo 7 Febbraio di migliorare la propria disastrosa situazione economica, ma il tribunale ha deciso di anticipare la sentenza visto il bilancio perennemente in passivo (più di 100 milioni di euro).

Titus, uno dei più longevi publisher della storia videoludica, fu fondata nel 1985 e aveva avuto il suo momento di gloria a cavallo tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90.

TI POTREBBE INTERESSARE