Ubi Soft contro Take 2 anche in Italia

Devo ringraziare Felix per questa succosa notizia. Sembra infatti che Ubi Soft abbia sporto denuncia nei confronti di Cidiverte, sussidiaria di Take 2 in Italia, in merito alla riproduzione e vendita di copie non autorizzate dell'edizione PC di Rainbow Six: Rogue Spear, avvenuta nel corso del 2001. A partire dall'estate dell'anno scorso infatti, Red Storm Entertainment e Ubi Soft hanno ricevuto più volte informazioni riguardanti un certo quantitativo di copie del gioco distribuite sul nostro mercato, in una versione non prodotta nè commercializzata da nessuna delle due società che detengono i diritti, appunto Red Storm e Ubi Soft. Successive indagini più approfondite hanno quindi rivelato che un'anonima società italiana, aveva ricevuto ordine direttamente da Cidiverte per duplicare il titolo. Per il Managing Director di Ubi Soft, si tratta praticamente di un atto di pirateria che ha danneggiato pesantemente la sua compagnia.
Bisogna inoltre prendere in considerazione che Red Storm è già in tribunale da tempo contro il dipartimento UK di Take 2 per un simile problema riguardante lo stesso gioco (#N6136,link#).