Wanadoo percorre la strada intrapresa da Thief e presenta Inquisition  0

Wanadoo percorre la strada intrapresa da Thief e presenta Inquisition

Direttamente da Wanadoo ho ricevuto conferma dello sviluppo di Inquisition, un nuovo titolo action adventure ambientato nel 14° secolo, in un periodo turbolento caratterizzato da una Guerra che sarebbe durata 100 anni, sconvolto dalla diabolica maledizione della Peste Nera e tormentato dalle torture dell'Inquisizione. Con un gameplay assolutamente miscelato alla perfezione, ricco di combattimenti e di elementi stealth, Inquisition offrirà uno scenario molto coinvolgente, basato sulla realtà storica (ed ispirato dai romanzi capolavoro Il nome della Rosa di Umberto Eco e Ivanhoe di Walter Scott) in un contesto medievale.
Il gioco è inoltre composto da sette livelli di gioco e più di quindici scenari fedelmente riprodotti a partire da documenti autentici. Qualche esempio? La Parigi gotica della Prigione dello Chatelet e della Corte dei Miracoli oppure una Abbazia Romana costruita sulle rovine di un castello Templare contenete gallerie segrete sotterranee. E come se tutto questo non bastasse, anche il sonoro gioca un ruolo cruciale in Inquisition, perchè oltre a ricreare l'atmosfera, sarà essenziale (seguendo molto da vicino le orme di Thief) per guidare il giocatore durante lo svolgersi del gioco, fornendo preziosi aiuti per far comprendere cosa c'è dietro l'angolo (sembra inoltre che i dialoghi riproduranno fedelmente l'autentico linguaggio del periodo storico).
Inquisition è infine previsto per PC e PS2 a novembre del 2002.