ArchivioYu Suzuki si distacca ulteriormente da Sega 

Il creatore di serie storiche come Virtua Fighter, OutRun e Shenmue, ovvero Yu Suzuki, firma leggendaria nel panorama videoludico, ha lasciato la posizione di Creative Officer presso Sega.
Il publisher fa notare come il rapporto di collaborazione non si sia comunque concluso, ma la posizione è stata comunque lasciata da Suzuki, che ora ricopre un incarico di "minore importanza", almeno secondo quanto riportato da Gamespot.
Il distacco dalle alte sfere di Sega era già iniziato l'anno scorso, reso noto in particolare dal capo della divisione americana Simon Jeffery che aveva prima riportato la cessazione del lavoro di Suzuki presso il publisher, per poi ritrattare e affermare che il game designer si era stabilito come Creative Officer presso il dipartimento "AM Plus R&D".
Yu Suzuki è ancora dunque un uomo di Sega, ma evidentemente in un ruolo meno attivo e influente (in senso creativo, almeno) rispetto al passato.

TI POTREBBE INTERESSARE