7.8

Redazione

6.6

Lettori (9)


  • 1
  • 1
  • 5
  • 0
  • Data di uscita: 17 maggio 2012
  • Piattaforme: ipad, iphone
  • Tipologia di gioco: Puzzle

Score! Classic GoalsTi ricordi quel gol? 6

Tra i tanti giochi di calcio su App Store, ce n'è uno che spicca per originalità; anche perchè un gioco di calcio, in effetti, non è

Di giochi di calcio su App Store ce ne sono ormai una marea, sia con versioni dei più blasonati Fifa di EA e PES di Konami, sia con titoli realizzati da etichette con molte meno risorse (ma spesso con tante ottime idee). First Touch Publishing è una di queste ultime etichette: un team che è stato tra i primissimi a tentare di portare il pallone sugli schermi touch prima con X2 Soccer e poi con First Touch Soccer. Esperienza a pacchi quindi, ma anche voglia di sperimentare; proprio da qui nasce Score! Classic Goals, un prodotto che pur basandosi sul mondo del calcio, assomiglia più ad un puzzle game o a un titolo di abilità.

La riunione tennica

Il concept di base è tanto semplice quanto interessante: ricreare le azioni di alcuni dei gol più famosi delle squadre nazionali (niente club purtroppo) dagli anni '80 ai giorni nostri. Come questo sia possibile, è presto detto. Ogni rete viene descritta dapprima in maniera schematica con una visione dall'alto del campo, in cui le linee tracciate descrivono i movimenti di palla e giocatori fino al gol. Ti ricordi quel gol? Tale rappresentazione deve essere seguita nella maniera più fedele possibile all'atto pratico, ovvero nel momento in cui si viene chiamati a giocare "per davvero". Le distanze con un titolo di calcio tradizionale però, se sono quasi inesistenti dal punto di vista grafico, appaiono invece enormi nell'ambito del gameplay. Il compito infatti non è affatto quello di controllare i calciatori, che invece seguono dei movimenti prefissati che ricalcano appunto quelli della azione reale di riferimento; al contrario l'unico impegno sta nel disegnare con il dito sul touch screen le traiettorie che il pallone deve compiere, che si tratti di un passaggio, di un cross o del tiro destinato a gonfiare la rete. Non ci vuole un particolare sforzo mnemonico, sia chiaro: in ogni istante è possibile richiamare la "mappa" di cui sopra per rinfrescarsi le idee, ed inoltre le linee tratteggiate presenti sul campo indicano in maniera inequivocabile dove la palla andrà spedita con il proprio swipe. Ti ricordi quel gol? Una meccanica semplicissima sulla carta, e che richiede davvero un istante per essere appresa; forse anche troppo semplice, tanto che per proseguire accontentandosi di un punteggio sufficiente ci vuole uno sforzo assolutamente minimo. Le cose iniziano a farsi più interessanti coi livelli avanzati, destinati a offrire combinazioni e azioni più complesse che necessitano di una precisione certosina, soprattutto nel caso in cui si voglia ottenere le 3 stelle; ogni passaggio durante il gioco viene infatti valutato con tre gradi di giudizio (ok, bravo, excellent) che contribuiscono poi a generare il punteggio finale appunto in stelle. Per guadagnarle tutte ci vuole una discreta concentrazione e abilità, accettando il fatto di ripetere lo stesso livello anche numerose volte; una formula trial and error che si bilancia tra appagamento e frustrazione, pendendo però più di qualche volta verso quest'ultima. Le cose si fanno più complicate poi con i livelli professionista, nei quali è necessario anche stabilire la corretta forza del calcio disegnando una linea più o meno lunga a tale scopo. E' però piuttosto assurdo che la raccolta delle stelle non porti alcun premio concreto al giocatore, a parte una soddisfazione personale che però non controbilancia l'impegno richiesto. Malgrado la varietà di situazioni inoltre, e il piacere di rivivere in prima persona reti famosissime (solo per citarne una, quella di Roberto Carlos su punizione contro la Francia nel 1997), è innegabile come la formula studiata da First Touch Publishing sia destinata ad apparire ripetitiva dopo qualche tempo; a Score! Classic Goals manca probabilmente la scintilla capace di trasformarlo da semplicemente buono ad eccellente. Solo funzionale infine la grafica, con atleti spesso nemmeno lontanamente somiglianti alle controparti reali e animazioni piuttosto valide ma mal collegate tra loro.

Score! Classic Goals è un esperimento perlomeno interessante per chiunque che, pur interessato al mondo del calcio, si sia stancato del classico approccio videoludico a tale sport. Il team di First Touch Publishing ha ideato una variante molto originale e sulla carta anche particolarmente stimolante, ma che una volta esaurito il fattore novità rivela un gameplay un po' troppo sintetico e semplicistico, che inizia a trascinarsi già una volta superata la metà dei gol disponibili. Alcune leggerezze nel game design lasciano inoltre perplessi. Al prezzo richiesto però, Score! Classic Goals può essere considerato un acquisto consigliabile anche considerando i suoi limiti.

Andrea Palmisano

Pro

  • Originale e interessante
  • Permette di rivivere i gol più belli degli ultimi 30 anni
  • Accessibile

Contro

  • Diventa presto ripetitivo
  • Nessun reale incentivo a raggiungere le 3 stelle
  • Gli manca la scintilla dei grandi giochi