8.0

Redazione

7.9

Lettori (5)


  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • Data di uscita: 23 agosto 2012
  • Piattaforme: ipad, iphone
  • Tipologia di gioco: Action

One Epic KnightEpic knight is epic 7

Baratri, spuntoni, persino forzieri che mordono: sono queste le insidie che ci attendono nell'infinito dungeon di One Epic Knight

Il Gioco Gratis della Settimana è l'appuntamento di Multiplayer.it che, ogni sabato, mette sotto i riflettori un'app per iPhone scaricabile a costo zero. Non necessariamente titoli nuovi né di etichette di primo piano ma piuttosto, semplicemente, prodotti che meritano di essere presi in considerazione. A maggior ragione se non si deve sborsare nemmeno un centesimo.

Un altro running game? Su App Store (ma anche su Google Play) determinati generi sono ormai di gran moda e persino un team di sviluppo esperto come Simutronics non poteva esimersi dal fornire la propria interpretazione di un filone che vede un prodotto come Temple Run imporsi con decine di milioni di download. Fondato nel 1987, lo studio di St. Epic knight is epic Louis si è costruito negli anni un nome nel campo degli MMO e ora ha deciso di cimentarsi con i dispositivi iOS. Il risultato è appunto One Epic Knight, endless run gratuito caratterizzato da un'ambientazione lievemente diversa dal solito: nei panni di un cavaliere dovremo infatti correre all'interno di un dungeon infinito, cercando di stabilire di volta in volta nuovi record di distanza percorsa e facendo attenzione alle tantissime insidie lungo il cammino. A differenza del titolo di Imanji Studios, il sistema di controllo utilizza solo il touch screen e non chiama in causa l'accelerometro, distinguendo fra tre "corsie" su cui il personaggio può spostarsi durante la propria corsa, il che riporta alla mente le meccaniche dell'eccellente Subway Surfers, a nostro avviso ancora oggi un punto di riferimento per il genere (se non ci credete, date un'occhiata alla nostra recensione). Nessun obbligo di inclinare l'iPhone o l'iPad, dunque, e allo stesso modo si è cercato di creare una "fase introduttiva" per rendere più interessante l'azione, con lo scrolling che accelera in modo molto graduale e non ci mette, dunque, in una situazione di pericolo immediato fin dai primi istanti. Il cavaliere può cambiare "corsia" tramite dei trascinamenti orizzontali del dito sullo schermo, prendere le curve dello scenario allo stesso modo, saltare con un trascinamento verso l'alto e lanciarsi in scivolata tramite una manovra opposta.

Con la sacra spada mette tutti in fuga...

One Epic Knight non propone dunque nulla di realmente nuovo dal punto di vista dei controlli, ma introduce alcune piccole novità in termini di oggetti. Epic knight is epic Mentre corriamo, infatti, possiamo entrare in possesso di uno scudo o di una spada e "consumarli" per eliminare mostri e/o distruggere trappole al cui impatto, diversamente, incorreremmo nel game over. Parliamo dunque di travi che spuntano dalle pareti, di "gelatine viventi" che ci sbarrano la strada, di spuntoni acuminati e così via, mentre ostacoli di maggiore entità come mura, porte chiuse e baratri continueranno a rappresentare un pericolo a cui è possibile scampare solo con la giusta dose di tempismo. Talvolta neppure con quella, visto che i controlli sono sì precisi ma non reattivi come talvolta ci viene richiesto: un doppio swipe laterale per cambiare due volte corsia si può effettuare, certo, ma non nel giro di un istante. Le monete raccolte durante ogni stint possono essere spese per l'acquisto di potenziamenti di vario genere: miglioramenti per le armi e per la modalità speciale (che si attiva raccogliendo quattro cristalli di mana) oppure power-up spendibili una sola volta, magari per continuare la partita al game over oppure per godere di un particolare moltiplicatore di punteggio. Alla fine dei conti, per stabilire nuovi record bisogna utilizzare tutte queste soluzioni nel modo giusto, e per fortuna il gioco elargisce valuta in abbondanza per poterci riuscire senza mettere mano al portafogli. Qualche parola, infine, sul comparto tecnico: One Epic Knight si presenta in modo decisamente migliore rispetto al già citato Temple Run, è dotato di maggiore personalità, di un design accattivante (benché l'uso dei colori appaia un po' limitato), di un'ottima fluidità e di buone animazioni.
One Epic Knight - Trailer One Epic Knight - Trailer

Pur non aggiungendo sostanzialmente nulla di davvero nuovo al filone degli endless run, One Epic Knight offre un'esperienza più solida rispetto a quella di un blockbuster come Temple Run e la accompagna con una grafica fluida, ben disegnata e animata. Il sistema di controllo si basa unicamente sul touch screen anziché chiamare in causa l'accelerometro, offrendoci soluzioni decisamente semplici e una buona precisione, anche se la reattività nelle situazioni più complesse lascia un po' a desiderare. La gestione degli oggetti è di stampo tradizionale, con una discreta scelta di potenziamenti permanenti o "consumabili" da sfruttare per il tentativo secco, e l'elargizione di monete appare piuttosto generosa per essere un titolo gratuito. Il download è decisamente consigliato, specie se siete amanti del genere.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Gameplay non originale ma solido
  • Buona varietà di situazioni
  • Grafica fluida, buone animazioni...

Contro

  • ...ma la scelta dei colori è un po' limitata
  • Controlli semplici ma non molto reattivi