PlicPlicVerso il sole 

Storia di un ombrello e del gioco iOS che gli insegnò a volare

PlicPlic per iPhone
In digital delivery su None

Quello dei cosiddetti endless runner, ovvero titoli che si risolvono nel condurre il protagonista il più lontano possibile nel suo percorso, è un genere che ha da subito trovato terreno fertile su iOS, sia perché si trova perfettamente a proprio agio nel concetto di gameplay mordi e fuggi tipico dell'ambito mobile, sia perché i prodotti che ne fanno parte vengono solitamente proposti ad un prezzo estremamente invitante. Il qui presente Plicplic rispetta diligentemente i due parametri appena descritti, ma riuscirà ad elevarsi sopra al vero e proprio marasma di suoi simili?

Rise of the umbrella

Come è lecito aspettarsi, Plicplic presenta una struttura di gioco molto semplice, che fa leva su pochi concetti e su un sistema di controllo assolutamente immediato. Protagonista è un simpatico ombrellino che fluttua all'interno di uno scenario che riporta alla mente i vecchi titoli di Super Mario, soprattutto per merito delle colline tondeggianti che campeggiano sullo sfondo. Verso il sole Premere il dito sul touchscreen consente di perdere momentaneamente quota a favore della direzione in cui si è agito, mentre rilasciandolo si torna per inerzia al centro dello schermo. Come per tutti gli endless runner, lo scopo è quello di andare il più avanti possibile, o meglio più in alto, visto che Plicplic si sviluppa completamente in verticale. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario sfruttare lo schema di controllo appena descritto per raccogliere le stelle che sfilano nella parte bassa del display: ognuna di esse fornisce all'ombrellino un momentaneo boost, mentre raccoglierne tre o più in serie con un'unica passata dà il via ad una breve ma intensa fase di turbo nella quale si è immuni ai pericoli esterni. Questi sono rappresentati non solo dagli uccelli che tagliano lo schermo in senso orizzontale, ma anche dalle gocce di pioggia che di tanto in tanto fanno capolino e che possono rallentare l'ascesa di quel tanto che basta per rovinare i piani dell'utente. Un semplice contatto con i pennuti di cui sopra porta all'immediato game over, ma Plicplic ha buon gioco nel disincentivare un approccio all'azione troppo prudente e di conseguenza potenzialmente noioso: sono contemplate infatti tutta una serie di azioni che prevedono un certo fattore di rischio (ad esempio passare sotto ad un volatile di passaggio) ma la cui ricompensa è un moltiplicatore capace di aumentare esponenzialmente il punteggio finale. Verso il sole Oltre alle stelle ed agli uccelli, poi, la schermata di gioco viene attraversata saltuariamente anche da power-up che garantiscono momentanei benefici di vario genere, mentre durante la propria ascesa ci si imbatte spesso in gruppi di monete da raccogliere e spendere nell'apposito shop per potenziare alcune caratteristiche dell'ombrello protagonista. Insomma, Plicplic mette sul piatto tutti gli ingredienti del perfetto endless runner moderno, ciò nonostante risulta in fin dei conti un po' meno godibile e divertente dei suoi colleghi più illustri. Il motivo principale è il generoso fattore di casualità che può portare alla fine di una partita: laddove in altri titoli analoghi l'eventuale fallimento è da imputarsi principalmente ad una mancanza di riflessi dell'utente, qui i movimenti inerziali dell'ombrellino ed un sistema di controllo conseguentemente poco preciso possono portare a game over molto più frequenti ed "immeritati". Plicplic si fa comunque perdonare grazie al suo ritmo di gioco rilassato e soprattutto ad un delizioso comparto audiovisivo, ma alla fine della fiera si tratta di uno di quei titoli che difficilmente qualcuno ricorderà nei mesi a venire....

Clicca per votare!
7.4

Redazione

4.9

Lettori (3)

Carino e coccoloso quanto basta per attirare l'attenzione, Plicplic è un endless runner contraddistinto da ritmi più blandi rispetto a molti concorrenti, e ciò può rappresentare un vantaggio o meno a seconda dei gusti personali dell'utente. Di sicuro c'è il fatto che il gameplay, essendo basato sui movimenti inerziali di un ombrello che fluttua nel cielo, presta il fianco ad un sistema di controllo per forza di cose impreciso, che può portare a qualche game over di troppo indipendente dalla propria abilità. Al di là di questo, Plicplic è un gioco che diverte senza impegno, e per 79 centesimi si può dire che abbia ampiamente compiuto la sua missione.

Fabio Palmisano

Pro

  • Graficamente carinissimo
  • Gameplay immediato
  • Qualche trovata originale

Contro

  • Sistema di controllo impreciso
  • Non ha molti contenuti
  • Può stufare prima del tempo

TI POTREBBE INTERESSARE