9.0

Redazione

7.6

Lettori (25)


  • 15
  • 0
  • 31
  • 0

Guacamelee!Solitario nella notte va 27

Terminata l'esclusiva temporale su PlayStation Network, il divertente Guacamelee! approda anche su Steam

Le sorprese sono sempre dietro l'angolo, nel mondo dei videogame. E così ecco che un team indipendente alla seconda esperienza, Drinkbox Studios, tira fuori il proverbiale coniglio dal cilindro con Guacamelee!, un action platform in stile "metroidvania" che attinge a piene mani dal folklore messicano (senza evitare stereotipi, chiaro) e, in particolare, dal mondo dei luchador, i lottatori di wrestling mascherati. Solitario nella notte va La trama del gioco vede il perfido Calaca affacciarsi sul mondo dei vivi con uno scopo preciso, ovvero rapire la figlia del Presidente e offrirla in sacrificio così da poter regnare sull'universo intero. L'unica persona che può contrapporsi a Calaca e ai suoi temibili scagnozzi è Juan: all'apparenza un sempliciotto ma dotato di una determinazione incrollabile, il ragazzo entra in possesso di una maschera magica da luchador che gli dona una serie di abilità speciali, fra cui quella di sopravvivere al passaggio fra una dimensione e l'altra. Assistito in modalità cooperativa da una misteriosa lottatrice di nome Tostada, anch'essa mascherata, Juan dovrà affrontare livelli man mano più complessi, con segreti e strade alternative che si dipaneranno lungo il percorso e saranno accessibili solo una volta acquisita una particolare capacità.

Chi sei? Sono Nachoooooooooo!

Ciò che più stupisce di Guacamelee! - che arriva su PC nella Gold Edition, con alcuni contenuti extra di cui parleremo a breve - è senz'altro la competenza dimostrata dagli sviluppatori per quanto concerne la direzione artistica, il level design e il sistema di combattimento. Dopo una breve fase introduttiva a favore di trama, infatti, il protagonista indossa la maschera da luchador e comincia a sperimentare il passaggio fra la dimensione dei vivi e quella dei morti, Solitario nella notte va un cambio che influenza lo scenario in vari modi e mette in risalto le tantissime citazioni che i ragazzi di Drinkbox Studios hanno voluto disseminare per le strade di Santa Luchita, nonché all'interno degli stage che circondano il villaggio e che vanno raggiunti in maniera tradizionale oppure approfittando di rocce senzienti che fungono da comodo teletrasporto, a maggior ragione quando c'è da fare un po' di backtracking. A questo punto entra in scena il già citato level design, che come nelle migliori produzioni videoludiche ci propone tante quest secondarie e ci mostra passaggi bloccati da rocce di vario colore, ognuno corrispondente a un attacco che Juan imparerà nel corso dell'avventura. Se quindi ci imbattiamo in un muro che sembra impossibile abbattere, potremo sicuramente tornarci in un secondo momento e distruggerlo. Un discorso analogo va fatto per il sistema di combattimento, che alle tradizionali combo di pugni e calci accosta una serie di attacchi speciali, alcuni sbloccabili e altri acquistabili nello shop che funziona da checkpoint, da effettuare anche e soprattutto quando l'avversario di turno è dotato di una barriera protettiva. Fra poderosi uppercut e picchiate, micidiali testate e pugni in corsa, il nostro personaggio avrà modo di liberarsi di qualsiasi nemico e magari anche divertirsi eseguendo suplex, piledriver e lanci tipici del wrestling.

Guacamelee! era un action platform fantastico su PlayStation 3 e lo è a maggior ragione su PC

Un gioco d'oro

Come accennato poc'anzi, Guacamelee! arriva su Steam con una Gold Edition che include alcuni interessanti bonus rispetto alla versione PSN uscita qualche mese fa. In primo luogo i costumi, che vanno sbloccati e non si limitano a modificare l'aspetto di Juan, bensì includono modificatori in grado di cambiare anche in modo sostanziale il nostro approccio al gioco. Solitario nella notte va A breve sarà persino possibile scambiarli via Steam Workshop. In secondo luogo, la presenza dell'espansione El Infierno, che aggiunge alla struttura originale una compilation di sfide piuttosto impegnative, aumentando la longevità globale del prodotto. A proposito di longevità, l'avventura presenta fasi molto complicate verso la fine, ma nonostante ciò si completa in circa cinque ore. Il punto, però, è che bisogna affrontare nuovamente la campagna a un grado di difficoltà più alto per accedere al vero finale, e possiamo assicurarvi che vi presterete con entusiasmo a questo secondo impegno. Per quanto concerne l'aspetto tecnico, quella che ci troviamo di fronte è una conversione praticamente perfetta del gioco disponibile su PlayStation 3, che per la sua particolare natura non si apre a possibili miglioramenti sulla piattaforma Windows che non sia una mera modifica della risoluzione e l'attivazione della sincronia verticale per evitare fenomeni di tearing (non ne abbiamo notati, per la cronaca). Il controller per Xbox 360 è non solo perfettamente supportato ma anche vivamente consigliato, perché in alcuni momenti vi si intrecceranno davvero le dita.
Guacamelee! - Trailer della versione PC Guacamelee! - Trailer della versione PC

Requisiti di Sistema PC

  • Configurazione di Prova
  • Processore: Intel Core i3 350M
  • Scheda video: ATI Mobility Radeon 5650
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Sistema operativo: Windows 8
  • Requisiti Minimi
  • Processore: qualsiasi da 2 GHz
  • Scheda video: qualsiasi, con Shader Model 3.0 e 512 MB di RAM
  • Memoria: 512 MB di RAM
  • Sistema operativo: Windows 2000, XP, Vista, 7 e 8

Guacamelee! era un action platform fantastico su PlayStation 3 e lo è a maggior ragione su PC, forte di una serie di interessanti extra che rendono l'esperienza ancora più variegata e duratura. Gli sviluppatori di Drinkbox Studios hanno saputo realizzare un piccolo gioiellino del genere "metroidvania", che si impone grazie a un ottimo level design, a un sistema di combattimento solido e a un approccio che nelle fasi più avanzate non stentiamo a definire "hardcore". È possibile terminare l'avventura in cinque ore scarse, certo, ma bisogna ricominciarla daccapo a un grado di difficoltà superiore per ottenere il "vero" finale, il che rappresenta un invito a nozze per chi ha voglia di sviscerare completamente ciò che le location hanno da offrire. Se siete alla ricerca di un'esperienza divertente, ispirata e diversa dal solito, l'acquisto è d'obbligo.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Ottimo level design, tante cose da fare
  • Eccellente direzione artistica, buffo e mai banale
  • Sa essere molto impegnativo...

Contro

  • ...e talvolta anche molto frustrante
  • La campagna non dura molto
  • I nemici sono vari, ma non tantissimo