8.0

Redazione

6.9

Lettori (19)


  • 12
  • 4
  • 12
  • 3
  • Data di uscita: 28 marzo 2014
  • Piattaforme: pc
  • Tipologia di gioco: Simulazione

Car Mechanic Simulator 2014Valvole roventi 30

Scopriamo tutte le sfaccettature del mestiere del meccanico

Come lo recensisci un gioco come Car Mechanic Simulator 2014? Per prima cosa devi verificare la bontà della simulazione. Sì perché stiamo parlando di un simulatore di meccanico, mica di uno sparatutto in prima persona in cui bisogna salvare il mondo. Valvole roventi Quindi abbiamo deciso di informarci a dovere e sviluppare una conoscenza superiore della materia, così da poter dare del filo da torcere al sor Franco... ovvero il meccanico di chi scrive. Fortunatamente Umberto, da bravo responsabile d'area PC, ci ha volontariamente prestato la sua macchina per fare qualche esperimento. Dopo averla smontata, rimontata, smontata di nuovo e dopo aver venduto i pezzi in buono stato a uno sfasciacarrozze compiacente, siamo finalmente tornati al gioco, pronti a far vincere il bene sul male e a dare una lezione all'usura e a quelle dannate valvole. Scherzi a parte, stabiliamo una regola: se non vi interessa la materia, lasciatelo subito perdere. Non ci stancheremo mai di ripetere che tutte le simulazioni che si rispettino sono dedicate a un pubblico ben specifico e non c'è bisogno che piacciano a tutti per essere considerate riuscite o, semplicemente, valide. In questo Car Mechanic Simulator 2014 non fa eccezione. Chiariamo anche un secondo punto, entrando più nel merito del gioco: non essendoci altri titoli del genere sul mercato con cui confrontarlo, diventa automatico consigliarne l'acquisto a chiunque sia interessato alla materia (facile scegliere quando non c'è scelta).

Sporchiamoci d'olio le mani in un'officina virtuale con Car Mechanic Simulator 2014

Mai lasciarsi spaventare

Spesso intorno a prodotti di nicchia come Car Mechanic Simulator 2014 si raccolgono persone disponibilissime ad aiutare gli altri a capire meglio le meccaniche di gioco. Probabilmente ciò è dovuto alla volontà di permettere a tutti di godersi lo stesso divertimento che si godono loro, sfatando il mito della troppa complessità che renderebbe ermetici certi prodotti. Lo stesso sta succedendo con Car Mechanic Simulator 2014, che vanta una comunità molto attiva in cui intervengono spesso gli stessi sviluppatori e in cui non mancano guide e consigli davvero utili.

Sicuro che non doveva decollare?

Il concetto alla base di Car Mechanic Simulator 2014 è di una semplicità incredibile: nei panni di un meccanico il giocatore deve riparare le auto dei clienti. Ogni auto è collegata a un ordine con delle richieste da soddisfare. Qui comincia la simulazione, perché a volte le richieste saranno molto specifiche e ben dettagliate, mentre in altri casi vi troverete davanti a persone che non sanno assolutamente nulla di meccanica e vi potranno dare solo delle indicazioni generiche sui problemi dell'auto. Come nella realtà, insomma. L'obiettivo, in ogni caso, è riparare l'auto sostituendo le parti usurate con altre acquistabili online (tranquilli, non ci sono micro transazioni), o ripararle nell'apposita area dell'officina. In totale ci sono settantacinque ordini da soddisfare, ma presto ne arriveranno altri, come promesso dagli sviluppatori. Aspetto non di secondaria importanza è la micro gestione economica del tutto. Ogni lavoro vi frutterà una certa somma, ma il cliente non pagherà i vostri errori. Di conseguenza è importante sapere sempre che si stanno acquistando le parti di ricambio giuste, ossia quelle davvero necessarie. Nel caso di acquisti allegri o sbagliati, si finisce facilmente per spendere più di quanto si guadagna, con risultati catastrofici per l'officina. Fortunatamente a nostra disposizione ci sono degli strumenti ottimi per verificare lo stato delle varie parti, così da non procedere alla cieca. Valvole roventi Per chi se lo stesse chiedendo, il gioco è visualizzato completamente in prima persona, in modo da dare un maggiore senso di coinvolgimento in quello che si sta facendo. Quindi ci si muove fisicamente dentro l'officina accedendo al computer e girando intorno all'auto per agire dove serve. Quando si passa all'azione, l'inquadratura scende nel particolare della zona dell'auto selezionata e si può selezionare se si vogliono smontare o rimontare i pezzi (una modalità esclude l'altra). Questa è sicuramente la fase più accurata di Car Mechanic Simulator 2014, perché riparare significa andare ad agire sui singoli componenti. Ad esempio uno dei primi obiettivi richiede di riparare dei freni anteriori, il che significa smontare la ruota togliendo i bulloni uno a uno (con un bel cacciavite virtuale), smontare i freni, verificare lo stato delle pastiglie, vedere se le altre parti sono troppo usurate, montare i pezzi nuovi e quindi rimontare tutta la ruota. Finché non si sarà agito riparando completamente un guasto meccanico, un obiettivo generico non sarà considerato concluso.
Car Mechanic Simulator 2014 - Il trailer di lancio Car Mechanic Simulator 2014 - Il trailer di lancio

Colpi di test

La gestione delle parti meccaniche è molto importante. Ognuna di esse ha un suo stato di usura che va dal colore blu (nuova) al colore rosso (usurata), passando dal verde (buone condizioni). Ad aiutare nel riconoscimento dello stato di usura ci pensano anche delle percentuali che rendono chiarissimo dove agire. Ad esempio una ruota al 75% può essere mantenuta, mentre una al 5% va sicuramente cambiata. L'importante prima di fare ogni cosa è prendersi il giusto tempo per le valutazioni del caso Come già detto, alcuni pezzi possono essere riparati invece che acquistati. Valvole roventi Ovviamente non tutti, ma questo vale anche nella realtà. Per aiutare il giocatore sono stati simulati alcuni test che servono per determinare lo stato dell'auto: l'OBD test (On-Board Diagnostics) serve per conoscere le condizioni del motore; il Test Drive per capire lo stato delle ruote, della trasmissione e dello sterzo (qui si guida l'auto direttamente); infine il Path Diagnostic test, che si attiva quando si ottiene un secondo garage, è una verifica avanzata di freni e sospensioni. I test non rivelano lo stato di tutte le parti dell'auto. Alcuni pezzi vanno necessariamente ispezionati manualmente, come ad esempio i filtri di aria, olio e benzina, o la cinghia di trasmissione del motore. Come potete capire facilmente, gli obiettivi specifici richiedono ispezioni meno accurate, mentre quelli generici richiedono più lavoro per trovare la natura del problema segnalato dal cliente. Comunque, non essendoci limiti di tempo, non c'è mai l'assillo di sbrigarsi a finire un lavoro. In questo senso Car Mechanic Simulator 2014 è davvero rilassante. Arrivati alla fine delle missioni, si può passare alla modalità infinità, in cui si smontano auto e si trovano i problemi per il solo gusto di farlo. Rimane da notare che la meccanica di ogni auto è stata riprodotta con un'ottima fedeltà e che, quindi, ognuna di esse offre uno "scenario" differente.

Requisiti di Sistema PC

  • Configurazione di Prova
  • OS: Windows 8.1 Pro 64-bit
  • CPU: Intel Core i7-4770 a 3.40GHz
  • RAM: 16 GB
  • Scheda video: nVidia GeForce GTX 660
  • Requisiti Minimi
  • Sistema operativo: Windows XP SP3 / Vista / 7 / 8
  • Processore: Core 2 Duo 1.8GHz o AMD equivalente
  • RAM: 2 GB
  • Scheda video: GeForce 9800GT o superior con 512MB VRAM)
  • Spazio su disco: 1,2 GB
  • DirectX: 9.0c
  • Requisiti Consigliati
  • Sistema operativo: Windows XP/Vista/7
  • Processore: Core i5 o AMD equivalente
  • RAM: 4 GB
  • Scheda video: GeForceGTX 650 Ti o superior con 1024MB VRAM

Car Mechanic Simulator 2014 è un gioco per appassionati di automobili che non si limitano a correrci, ma amano anche conoscerle a fondo. Non esistendo nulla di paragonabile, è facile dirvi di prenderlo senza remore, anche se ci permettiamo di manifestare alcuni desideri (ci pareva eccessivo chiamarli mancanze), magari per un futuro aggiornamento. Ad esempio ci piacerebbe vedere maggiore cura nella parte economica dell'officina, che comunque fa parte del lavoro, oppure sarebbe bello avere una minore rigidità nella sequenza di lavori da svolgere; non nel senso delle azioni da compiere, quanto in quello della struttura della campagna, fin troppo lineare. Per il resto ci sentiamo di promuoverlo senza remore, anche perché costa appena 14,99€ e dura molto più di due ore (questo diventerà un tormentone).

Simone Tagliaferri

Pro

  • Simulazione accurata e interessante
  • Ottima longevità
  • Meccanica delle auto ben riprodotta

Contro

  • Ci sarebbe piaciuta una simulazione economica più accurata
  • Troppa rigidità nelle modalità di gioco
  • Non ci si sporca di olio