Sine Mora EX, il tempo di sparare  29

Lo sparatutto di Digital Reality e Grasshopper Manufacture torna con una remaster su PC e console

Versione testata
PlayStation 4
Digital Delivery
Steam, PlayStation Store, Xbox Store
Prezzo
19,99 €

Annunciato ufficialmente ad aprile, dopo una serie di rumor, Sine Mora EX segna il debutto dello shoot'em-up di Digital Reality e Grasshopper Manufacture sulle piattaforme di attuale generazione. Parliamo di una remaster, dunque, che su PlayStation 4 Pro gira a 4K reali e sessanta frame al secondo, enfatizzando in tal modo la qualità di un design che ancora oggi appare convincente e a tratti evocativo, grazie all'ottimo lavoro svolto dal team ungherese in collaborazione con Suda51. La storia alla base del gioco, sorprendentemente profonda e interessante, viene narrata attraverso semplici schermate di testo e brevi cutscene (che, volendo, è possibile far avanzare rapidamente), e vede un gruppo di aviatori ribelli affrontare l'esercito dell'Impero Layil con l'obiettivo di liberare il regno di Seol. Il nostro team non è composto da soldati normali, tuttavia: al di là del loro essere animali antropomorfi, i personaggi che andremo a controllare durante la campagna del gioco dispongono tutti di un'abilità peculiare: riescono a controllare lo scorrere del tempo.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

La Guerra Eterna

Gli eventi di Sine Mora EX si sviluppano attraverso sette livelli man mano più complessi, sebbene per questa remaster gli sviluppatori abbiano reso il grado di difficoltà di partenza più accessibile rispetto alla versione originale. La trama ci porterà a vestire i panni di diversi personaggi, ognuno a bordo del proprio aereo, e ad affrontare le armate dell'Impero Layil, schierate nella loro interezza, all'interno degli scenari più disparati: dalle nuvole al sottosuolo, volando su città o all'interno di grotte, negli enormi hangar di basi segrete o fra le profondità marine, confrontandoci con un totale di tredici enormi boss. Le regole del gioco attingono ai classici del genere, pur non disdegnando qualche capatina fra le dinamiche dei bullet hell, tanto che in determinate situazioni sarà francamente impossibile evitare le miriadi di proiettili che ci arriveranno addosso.

Per fortuna non dovremo preoccuparci di una barra dell'energia vitale, ma del timer visibile al centro, nella parte alta dello schermo: quando subiamo dei danni perdiamo secondi preziosi, recuperabili distruggendo i nemici. Se però il tempo si esaurisce, sarà game over e ci verrà chiesto di scegliere se tornare al menu principale o sfruttare uno dei "continua" disponibili, in numero maggiore o minore a seconda del grado di difficoltà. Per portare a termine con successo la nostra missione potremo contare su armi principali e secondarie che cambiano a seconda dell'aereo che pilotiamo, coadiuvate dall'abilità speciale di rallentare il tempo, attivabile tenendo premuto il dorsale R2. Se quest'ultima e l'arma speciale dipendono dai relativi indicatori e possono essere ricaricate tramite orb di colore blu e verde, il fuoco primario è invece potenziabile tramite la raccolta di orb di colore rosso. Si passa in tal modo dal proiettile singolo allo sparo multiplo, moltiplicando l'efficacia della nostra offensiva con il rischio, però, di perdere tutto non appena subiamo un colpo: gli orb abbandoneranno il nostro aereo e dovremo essere abbastanza rapidi da recuperarli, se non tutti la maggior parte, per evitare di ritrovarci ad affrontare fasi avanzate dei livelli senza la necessaria potenza di fuoco.

Trofei PlayStation 4

Fra i dodici Trofei di Sine Mora EX ce n'è uno che si ottiene incappando nel game over già nel prologo, mentre al contrario un altro achievement viene sbloccato superando quella fase senza subire alcun danno. Tutti gli altri Trofei dipendono dal grado di abilità che progressivamente riusciremo a raggiungere, facendoci "promuovere" fino a raggiungere i più alti gradi.

Contenuti EXtra

La varietà delle armi, l'ottimo bilanciamento della difficoltà (visto comunque in un'ottica hardcore, dove bisogna imparare dai propri errori per poter proseguire con successo) e l'interessante contorno narrativo fanno ancora oggi di Sine Mora EX uno sparatutto coi fiocchi, caratterizzato da boss splendidi e ben differenziati, composti da elementi che vanno distrutti separatamente, che vendono cara la pelle e dispongono di manovre che sulle prime possono spiazzare, lasciandoci ben poche possibilità di sopravvivere: dalla piovra meccanica al gigante di ferro, dal treno blindato alle navi volanti, ne vedremo davvero delle belle. Completata in poco più di un paio d'ore la campagna, ancora oggi un limite non da poco, il fulcro dell'esperienza si rivela in realtà essere la modalità arcade, che consente di rigiocare tutti i livelli in qualsiasi ordine, selezionando però a piacimento aereo e pilota (sbloccabili man mano insieme a colorazioni alternative), così da sfruttarne le armi e le capacità su base fissa, nonché abilità speciali diverse dal "bullet time", nella fattispecie la possibilità di attivare uno scudo che riflette i proiettili nemici o di riavvolgere il tempo per scongiurare ad esempio un danno subito.

È presente anche qui un practice mode in cui studiare i vari boss e i loro pattern di attacco e movimento, nonché la modalità "Attacco a Punti" per chi è alla ricerca di una sfida davvero consistente, ma non mancano i contenuti esclusivi dell'edizione EX. La remaster prodotta da THQ Nordic non solo aumenta la risoluzione degli asset originali per portare il tutto, come detto, a 4K reali e sessanta frame al secondo su PlayStation 4 Pro (1080p su PlayStation 4 standard), ma introduce anche nuovi, interessanti extra: in primo luogo una cooperativa in locale per due giocatori, che utilizza l'espediente dell'energia condivisa; ma anche tre piccoli versus mode in cui bisogna affrontare a turno le truppe nemiche o giocare una sorta di partita di dodgeballl; e infine una difficilissima modalità sfida con stage che si sbloccano solo quando avremo superato con successo i precedenti. A proposito di cambiamenti, i dialoghi dei personaggi sono ora parlati di default in inglese, ma dalle opzioni è possibile ripristinare l'audio originale ungherese, che rendeva molto particolari le sequenze narrate.

Multiplayer.it

8.5

Lettori (2)

7.4

Il tuo voto

Sine Mora EX si conferma ancora oggi un eccellente sparatutto, dotato sì di una campagna molto breve ma anche di un ritmo e di un bilanciamento solidissimi, con tanti nemici diversi e pregevoli boss. La trama del gioco è molto interessante e merita di essere seguita, anche se è l'arcade mode a riservare più sorprese, vista la possibilità di affrontare tutti i livelli selezionando i personaggi e i velivoli che preferiamo. L'opera di rimasterizzazione valorizza molto la grafica originale, in particolare su PlayStation 4 Pro, e la colonna sonora firmata da Akira Yamaoka sa essere ancora evocativa e coinvolgente. Fra gli extra disponibili, merita senz'altro una menzione la modalità cooperativa per due giocatori.

PRO

  • Gameplay eccellente
  • Ottimo lavoro di rimasterizzazione
  • Bene la modalità cooperativa...

CONTRO

  • ...ma gli altri extra si dimenticano in fretta
  • Campagna molto breve