7.0

Redazione

1.4

Lettori (4)


  • 2
  • 1
  • 1
  • 0

Asphalt 4: Elite RacingL'asfalto del DSi 6

Gameloft si getta a capofitto sul neonato DSi Shop portando la sua serie automobilistica di maggior successo

L'asfalto del DSi Gameloft è stata tra le prime case europee a salire sul carro del Dsi Shop, il servizio online esclusivo dell'ultima versione del portatile Nintendo; al contrario però di coloro che hanno inteso il DSi Ware come un canale alternativo in cui offrire titoli esclusivi, il produttore transalpino ha preferito almeno per il momento utilizzare giochi già apparsi su cellulare o in versione "su cartuccia". Ecco quindi che nella sezione Premium sono apparsi Brain Challenge, Pop Superstar, Real Football 2009 e Asphalt 4; in questa occasione ci concentreremo sul racing game, sottotitolato Elite Racing.

world tour

Asphalt 4 arriva su DSi dopo essere approdato su cellulari java, N-Gage e iPhone; malgrado nell'ambiente del mobile gaming la serie di Gameloft sia una sorta di istituzione, sul portatile Nintendo le conversioni dei primi due capitoli non hanno lasciato il segno, complice anche una maggiore competitività su una piattaforma in cui la qualità di certo non manca. Con la quarta revisione, i programmatori hanno preferito puntare sull'evoluzione piuttosto che sulla rivoluzione; chiunque abbia giocato ad uno dei precedenti episodi può infatti facilmente ritrovare le caratteristiche peculiari, su tutte una meccanica decisamente arcade in cui gli urti rappresentano solo un rallentamento e i turbo la fanno da padrone. Le gare si svolgono attraverso 9 località sparse per il mondo, come Los Angeles, New York, Parigi, Dubai; al fine di offrire una maggiore varietà rispetto ai prodotti simili, Gameloft ha inoltre fatto in modo che i requisiti per vincere le diverse competizioni non fossero solamente legate al fatto di tagliare per primi il traguardo, ma anche a fattori diversi principalmente legati alla necessità di eliminare gli avversari a sportellate. L'asfalto del DSi Il sistema di controllo permette di affrontare le competizioni sia in maniera totalmente classica, ovvero basata interamente sui tasti e sulla croce direzionale, sia affidando i movimenti dello sterzo al tocco del pennino, agendo ovviamente in questo caso su un volante virtuale posizionato sullo schermo inferiore. Il gameplay è quindi abbastanza piacevole, anche se una eccessiva approssimazione nella gestione degli urti e la rivedibile intelligenza artificiale degli avversari impediscono al gioco di raggiungere vette di eccellenza. Per quanto riguarda le novità rispetto alle edizioni precedenti, l'unica di rilievo va ricercata nella facoltà di scattare foto con la fotocamera del Dsi e che andranno poi a popolare le pareti del proprio garage o piuttosto i cartelloni pubblicitari a bordopista. Ma dato che solitamente mentre si guida si è impegnati a seguire l'azione, si tratta di una feature talmente accessoria da passare assolutamente inosservata nella maggior parte dei casi. Infine la componente grafica si può definire piacevole, anche se lontana dallo sfruttare appieno l'hardware; i modelli delle vetture sono buoni così come il frame rate, ma la profondità visiva non sempre è soddisfacente così come la qualità delle texture.

Asphalt 4: Elite Racing trova una collocazione interessante all'interno della ludoteca del DSi, e più in generale del DS, offrendo un'esperienza arcade mordi e fuggi abbastanza curata e divertente. Considerato che il genere dei racing game non è certamente l'ambito in cui il portatile Nintendo si muove meglio, e tenuto conto del prezzo molto più che abbordabile, Asphalt 4 può essere in definitiva consigliato agli amanti del genere.

Andrea Palmisano

Pro

  • Prezzo accessibile
  • Discretamente divertente
  • Buona varietà di sfide

Contro

  • Identico nei contenuti alle altre edizioni
  • Qualche imperfezione del gameplay