7.8

Redazione

7.7

Lettori (41)


  • 33
  • 0
  • 54
  • 7
  • Data di uscita: 20 novembre 2009
  • Piattaforme: pc, x360
  • Tipologia di gioco: Adventure

Sherlock Holmes vs Jack Lo SquartatoreElementare, Watson. 20

Riuscirà il campione del razionalismo positivista a smascherare il serial killer più famoso di sempre?




Versione testata: PC

Probabilmente in epoca vittoriana non erano pochi a fare battute del tipo: "Se ci fosse Holmes, il caso verrebbe risolto immediatamente", riferendosi ai brutali omicidi mai risolti perpetrati da Jack lo Squartatore ai danni di diverse prostitute. Elementare, Watson. In effetti l'identità dell'assassino rimane ancora oggi un mistero e le ipotesi fatte nel corso di più di un secolo di indagini svolte a vari livelli hanno portato a diversi risultati, di cui ben pochi soddisfacenti. Anno domini 2009 D.C., l'epico scontro di cervelli tra l'investigatore e il serial killer più famosi del mondo viene messo in scena sui nostri monitor in un'avventura grafica avanzata e molto curata, completamente tradotta in italiano e venduta a un prezzo concorrenziale.
La storia inizia con un Holmes annoiato per la mancanza di casi stimolanti che discorre con il suo fido amico e assistente, il Dottor Watson. Leggendo il giornale vengono a sapere delle indagini su Jack lo Squartatore e Holmes decide di mettersi sulle tracce dell'assassino. La prima cosa da fare è prendere confidenza con la semplice interfaccia di gioco e con la possibilità di giocare in terza persona, come in un'avventura classica alla Scumm, o in prima. Quindi, raccolta e aperta la mappa di Londra, si partirà per il quartiere dove si è svolto il primo delitto per parlare con la polizia locale. Le strade pullulano di poveri e di criminali. Ci sono prostitute e ubriachi in ogni angolo e tutto profuma di muffa e degrado. I modelli tridimensionali sono buoni e l'ambiente sa di vissuto. Fortunatamente il doppiaggio italiano rende giustizia a quello inglese e non rovina l'atmosfera.


Confronto

La versione Xbox 360 si presenta uguale a quella PC, con le solite piccole differenze grafiche date dalla differente risoluzione raggiungibile e dal prezzo pieno su console, contro i 19.90 euro della versione PC.

Induzione e deduzione


Bisognerà quindi recuperare una valigetta che contiene il rapporto della polizia sul primo omicidio. Si tratta di un compito facile ma che non deve ingannare, perché le cose non tarderanno a complicarsi. Come verificheremo presto, i documenti reperibili durante il gioco non sono degli orpelli, ma vanno ad incastrarsi alla perfezione nel gameplay. Leggendoli, Holmes e Watson (con la collaborazione del giocatore) dovranno trarne delle deduzioni per far proseguire il caso. Oltre ai documenti il dinamico duo dovrà anche esaminare le scene dei delitti per trovare indizi. Elementare, Watson. Quando ne avranno raccolti abbastanza partirà una sequenza di ricostruzione del misfatto con il giocatore impegnato a mettere insieme i diversi elementi per trarre delle conclusioni. Le fasi fondamentali sono: la ricostruzione della dinamica del crimine attuata facendo recitare i protagonisti; l'esame del cadavere; la misurazione delle tracce e la deduzione di nuovi fatti tramite il concatenamento degli elementi raccolti nelle fasi precedenti. Purtroppo il gioco non è esente da difetti ed è difficile non notare come i puzzle logici sparsi per tutto il gioco spezzino in modo fin troppo marcato la tensione narrativa, soprattutto quando si è costretti ad affrontarli in momenti chiave. Il livello di sfida, inoltre, non è elevatissimo e il complesso sistema di deduzione delle prove è stato reso un po' troppo amichevole per semplificare la vita ai novizi. Per il resto, si tratta di un prodotto di ottimo livello.

Sherlock Holmes contro Jack lo Squartatore è una bella avventura grafica piena di elementi interessanti presentati tramite un'interfaccia di gioco che mira a ricostruire le dinamiche delle investigazioni esplorandole in profondità. Nonostante si venga aiutati parecchio nello svolgimento dei compiti e nonostante siano presenti alcuni errori a livello narrativo, ci sentiamo di consigliarlo caldamente agli appassionati del genere, anche in virtù del prezzo ridotto a cui viene venduto nel nostro paese.

Simone Tagliaferri

Pro

  • Bello il sistema d'indagine fondato su fasi distinte
  • Londra è ben ricostruita e trasmette un'atmosfera pregna di mistero
  • Ottimo adattamento in italiano
  • Su PC a 19.90 euro

Contro

  • I puzzle logici spezzano eccessivamente la tensione
  • Sono presenti alcune ingenuità a livello narrativo
  • Facile, soprattutto per i veterani

Requisiti di Sistema PC

  • Configurazione di Prova
  • Processore: Intel Core 2 Quad Q6600
  • RAM: 4 GB
  • Scheda video: GeForce 250 GTS
  • Sistema operativo: Windows Vista
  • Requisiti Minimi
  • Sistema operativo: Windows XP/Vista/
  • Processore: Pentium 4 da 1,9 GHz o superiore
  • RAM: 512 MB
  • Scheda video: da 128 MB
  • Spazio su disco: 2 GB
  • DirectX: 9.0c