Mystery ManiaRobot e misteri 

Una grande casa, piena di insidie e misteri da risolvere, fa da scenario all'originale mix tra avventura e puzzle game targato Electronic Arts.

Mystery Mania per iPhone
In digital delivery su None

Cosa c'è di più bizzarro di un robot senziente? Magari un robot senziente che ha perso la memoria. È ciò che è accaduto a F8, un androide coraggioso ma imbranato che si sveglia nello sgabuzzino di un'enorme magione senza rammentare chi sia il suo creatore, né come mai sia scomparso senza lasciare traccia. Robot e misteri Ognuna delle ventisette stanze che compongono la casa contengono un enigma da risolvere, più o meno complesso: F8 deve interagire con gli oggetti che si trovano al loro interno per trovare di volta in volta la soluzione del problema e proseguire nella sua avventura. Dopo un po', il robot trova sulla sua strada F1, il primo computer senziente creato dal padrone di casa, che gli propone un patto: se F8 lo aiuterà a ritrovare i propri circuiti, dispersi chissà dove all'interno della magione, lui farà in modo di ripristinare i suoi ricordi. I due androidi non sono soli, però: uno strano ragazzino si aggira per la casa senza una meta apparente. Che sia lui la chiave del mistero?

L'enigmista

Mystery Mania si presenta fondamentalmente come un puzzle game: ogni stanza costituisce un enigma da risolvere, per per farlo il nostro F8 deve interagire con l'ambiente proprio come se si trattasse di un'avventura "punta e clicca". L'originale mix fra i due generi viene accompagnato da una trama coinvolgente e molto ben raccontata, che riporta alla mente alcuni dei più famosi adventure per PC e ci sprona a impegnarci per proseguire nella storia. L'interazione con lo scenario è semplice e immediata: basta toccare l'oggetto che ci interessa perché F8 si muova per raccoglierlo, quindi toccare l'oggetto con cui crediamo si possa combinare. Robot e misteri Mai come in questo caso, un esempio vale più di mille parole: c'è una stanza in cui l'uscita è preclusa al robot per via di una pozza d'acqua. Vicino a essa si trova un ombrello, ma non possiamo raccoglierlo direttamente. Però su un tavolo c'è il controller di un'automobile radiocomandata ferma sul pavimento e dotata di una sorta di gancio. Basta raccogliere la batteria che si trova nella parte sinistra della stanza, metterla nel radiocomando e muovere l'automobile perché possa agganciare l'ombrello e portarcelo: mistero risolto. Le associazioni fra oggetti e contesti sono tutte abbastanza logiche, senza soluzioni troppo oscure, dunque in genere basta fare qualche rapido ragionamento per capire come andare avanti. Il sistema di controllo si basa completamente sul touch screen e non richiede alcuna abilità in particolare: basta toccare una parte dello schermo interagibile e F8 reagirà subito all'input, raccogliendo l'oggetto oppure scuotendo la testa nel caso in cui questo non serva allo scopo.

Stile unico

Il comparto tecnico di Mystery Mania si basa su soluzioni semplici ma non semplicistiche, nel senso che un design all'apparenza elementare nasconde in questo caso potenzialità narrative insospettabili. Basta passare qualche minuto in compagnia di F8, osservarne le "espressioni facciali" che strappano più di un sorriso, guardare il suo comportamento rispetto alle situazioni più disparate. Robot e misteri Ci sono degli obiettivi da sbloccare a seconda delle azioni più assurde che si compiono, e scoprirli anche per caso si rivela una piacevole sorpresa. L'animazione è di scarsa qualità, ma anche in tal senso viene il sospetto che la cosa sia voluta, e la regia delle cutscene non fa che confermare la bontà di tale scelta. Persino il sonoro, così essenziale e primitivo, concorre a creare una certa atmosfera. Mai come in questo caso, dunque, ci troviamo di fronte a un prodotto che fa della semplicità e dello stile i propri punti di forza, offrendoci per soli 79 centesimi un'esperienza tanto gustosa quanto particolare.

La versione testata è la 1.1.2
Link App Store

Clicca per votare!
8.0

Redazione

4.9

Lettori (7)

Mystery Mania è un prodotto accattivante e originale, che dietro una disarmante semplicità nasconde un fascino insospettabile. Guidare il robot F8 nella sua avventura si rivela fin da subito un'esperienza divertente e spensierata. L'interfaccia funziona molto bene e gli enigmi condividono la medesima logica di fondo: alcuni di essi sono davvero facili, altri richiedono un po' più di impegno. In ogni caso, è difficile rimanere bloccati nella stessa stanza per molto tempo ed è di fatto impossibile incorrere nel game over perché non c'è un limite di tempo né una barra dell'energia a cui fare attenzione. Gli appassionati di avventure "punta e clicca" troveranno i misteri del prodotto EA Mobile davvero basilari, gli altri magari dovranno ragionare un po' più di quanto siano abituati a fare. In tutti i casi, ne sarà valsa la pena.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Divertente e originale
  • Trama coinvolgente
  • Rapporto qualità / prezzo straordinario

Contro

  • Grafica molto molto semplice
  • Alcuni enigmi sono davvero facili
  • Sonoro essenziale

TI POTREBBE INTERESSARE