X2 Football 2010Zero tituli 

Dopo il promettente esordio dell'anno scorso, X2 Football torna su App Store con la concreta speranza di salire sul trono dei titoli calcistici per iPhone.

X2 Football 2010 per iPhone
In digital delivery su None

Zero tituli Benchè poco conosciuto, il team britannico Exient è attivo fin dal 2001 soprattutto nell'ambito delle console portatili, essendo stato responsabile - tra le varie cose - della riduzione su DS e Psp di molte delle serie sportive di Electronic Arts come Fifa, Madden, Tiger Woods e Need for Speed. Per l'approdo su App Store però Exient ha deciso di presentarsi con un un altro nome, X2, e proprio sotto tale etichetta ha debuttato con un paio di giochi decisamente apprezzati dall'utenza Apple come X2 Snowboarding e soprattutto X2 Football. Quest'ultimo già con l'edizione 2009 aveva per opinione di molti superato gli exploit di titoli calcistici ben più blasonati come Real Football di Gameloft e Fifa di EA; l'uscita della versione 2010 era quindi attesa con particolare interesse, nella speranza che fosse in grado di portare con sè un ulteriore step qualitativo tale da staccare definitivamente la concorrenza.

Piccinini tvb

Il lavoro fatto dai programmatori inglesi è stato ovviamente incentrato nel raffinamento e perfezionamento delle basi gettate col precedente episodio; in tal senso il sistema di controllo, autentico e importante problema da cercare di risolvere al meglio su un device privo di tasti fisici, si impone senza dubbio come il migliore dell'intera categoria di titoli calcistici su iPhone. Questo fondamentalmente grazie alla più che discreta precisione dello stick direzionale, la cui posizione è modificabile in base al primo tocco del dito del giocatore, sia a fronte dei 3 tasti funzione che permettono di eseguire un ventaglio di azioni ampiamente soddisfacente in maniera intuitiva. E' chiaro che gli sviluppatori hanno voluto riferirsi ai migliori giochi per home console, senza troppi timori reverenziali nel tentare di riprodurne le caratteristiche. Il risultato, per quanto riguarda il gameplay puro e semplice, è quindi positivo sebbene non privo di qualche problematica; in fase difensiva per esempio la sensazione di controllo è migliorabile, così come il posizionamento dei propri compagni controllati dalla intelligenza artificiale che troppo spesso lasciano clamorose voragini aperte per gli avversari. Zero tituli Più in generale è nella fisicità degli atleti che si ravvisa qualche debolezza, più precisamente nel momento in cui si verificano i contatti e i contrasti tra giocatori. Ma probabilmente dove il team di X2 Football 2010 dovrebbe concentrare lo sviluppo è nelle prestazioni del motore grafico; pur senza fare assolutamente faville infatti per quanto riguarda dettaglio e numero di poligoni, il frame rate è soltanto sufficiente (su iPhone 3GS) e non manca qualche calo vistoso durante le situazioni più concitate con le visuali allargate. Un fattore che compromette sensibilmente la fluidità dell'azione e soprattutto del controllo dei propri giocatori, pur sia chiaro senza raggiungere mai situazioni gravi. Malgrado questi difetti precludano a X2 Football 2010 una promozione a pieni voti, risulta comunque chiaro come la fatica del team Exient sia in grado di affermarsi come miglior gioco di calcio su App Store, in attesa dell'esordio di Konami con PES. E la qualità del prodotto si dimostra evidente non solo durante le partite, ma anche osservando il contorno, soprattutto nel comparto delle modalità disponibili; oltre alla partita singola sono infatti a disposizione un gran numero di campionati e coppe intra ed extra europee, assieme al Dream Mode in cui è necessario guadagnare denaro per acquistare i migliori giocatori e creare così una squadra da sogno. Non manca una robusta componente multiplayer sia in locale - wi-fi e bt - che online, la quale però risulta difficilmente utilizzabile a causa del lag e delle frequenti disconnessioni che compromettono in maniera importante l'effetto. Poco entusiasmante infine la componente tecnica; dal punto di vista grafico come già detto ci si trova di fronte a un prodotto più funzionale che spettacolare, con modelli dei giocatori poco dettagliati e per nulla somiglianti alle controparti reali. Buone invece le animazioni, anche piuttosto ben legate tra di loro. Dimenticabile il sonoro, sia per musiche ed effetti, sia per la telecronaca inglese destinata ben presto ad essere disattivata.

La versione testata è la 1.1
Link App Store

Clicca per votare!
8.4

Redazione

5.4

Lettori (4)

X2 Football 2010 è attualmente il miglior gioco di calcio disponibile su App Store; gameplay e sistema di controllo di qualità convergono in un prodotto divertente da giocare, profondo e studiato attorno alle capacità dell'hardware di iPhone. Una serie di difetti più o meno importanti impediscono alla fatica del team Exient di raggiungere l'eccellenza, ma la strada sicuramente è quella giusta; forse l'edizione 2011 sarà quella della consacrazione definitiva, concorrenza permettendo...

Andrea Palmisano

Pro

  • Il miglior calcio su App Store
  • Controllo completo e reattivo
  • Molto piacevole da giocare

Contro

  • Motore grafico migliorabile
  • IA tutt'altro che perfetta
  • Modalità online inutilizzabile

TI POTREBBE INTERESSARE