9.0

Redazione

9.1

Lettori (243)


  • 311
  • 11
  • 388
  • 49

Red Dead Redemption - Undead NightmareA caccia di non-morti nel Far West! 76

La nuova espansione per Red Dead Redemption è giusto a tema per Halloween: una invasione di Zombie ci attende!

Il Gioco è disponibile per il download sul servizio PlayStation Network e Xbox Live
Versione testata: Xbox 360

Ecco arrivare finalmente l'ultimo pacchetto d'espansione per Red Dead Redemption, un inedito e nuovo "mondo" immerso nel macrocosmo Far West sapientemente creato ad arte dallo studio Rockstar. Pur essendo di fronte a un sandbox finemente particolareggiato e vivo proprio in virtù di tutti gli innumerevoli clichè che caratterizzano il West americano, questa volta (forse per festeggiare degnamente l'arrivo di Halloween?) i nuovi eventi, nemici e ambientazioni strizzano l'occhio all'immaginario horrorifico piuttosto che a quello spaghetti-western: una imprevedibile infezione sta tramutando le persone in zombie! Nei panni di John Marston è ancora una volta nostro compito "prendere le redini" della situazione (e del cavallo!) per cercare di fermare l'innarrestabile emorragia del virus.

Trovali... uccidili... bruciali!

Undead Nightmare introduce una inedita campagna in single player che ci vedrà vestire i panni del vecchio mastica-tabacco John Marston, ma con obiettivi e sfide totalmente inedite e quantomeno bizzarre. Nuovi nemici, non-morti, animali zombie e creature mai viste sono il leit-motiv di questo nuovissimo DLC che farà la felicità di tutti gli amanti del brivido, e del Far West, ovviamente. Sebbene l'idea di utilizzare l'universo zombie non sia di certo nuova nel mondo dei videogame, mai nessun titolo l'aveva sfruttata in un mondo "aperto" come quello del sandbox appartenente a Red Dead Redemption. Non solo città, centri commerciali e cimiteri dunque, ma un enorme spazio aperto da esplorare ricco di dettagli, ambientazioni e colpi di scena totalmente nuovi. Le creature incontrate sono di vario tipo e tipologia: si va dal "normale" non-morto a quelli più piccoli e veloci, passando per i più robusti e violenti, anche se lenti, fino ai "retcher" che hanno la possibilità di colpire dalla distanza a colpi di tossica bile verde (qualcuno ha detto Left for Dead?). A caccia di non-morti nel Far West! Le città sono letteralmente prese d'assalto e i sopravvissuti resistono all'interno delle recinzioni protettive, con sempre maggiori difficoltà. Tra le tante delle nuove missioni da compiere, quella di aiutare i paesi in difficoltà e liberarli dall'attacco zombie. Anche i cimiteri, posti fuori dalle cittadine, sono infestati da orde putride e marcie, fungendo da "punto di raccolta" e di "nascita" per le nuove creature. E' nostro compito, durante l'avventura principale, scovarle e annientarle per far sì che il numero della popolazione dei non-morti sia costantemente tarato al ribasso. Per affrontare l'esercito del male le armi convenzionali potevano non essere sufficienti allo scopo, motivo per il quale lo sviluppatore Rockstar ha introdotto nuovi ed esaltanti metodi di abbattimento: l'acqua santa, che li fa letteralmente vaporizzare, mine esplosive per debellare intere orde fameliche, fucili a stantuffo che hanno triplice potenza di fuoco, proiettili più devastanti. L'arsenale, così rinnovato, risulta molto più efficace alla causa. Fondamentalmente, l'avventura principale di Undead Nightmare è costituita dall'abbattimento scellerato di creature e non-morti, ma non solo. Oltre a salvare interi villaggi, come un bravo bounty-hunter dobbiamo anche cercare e ritrovare persone scomparse nelle "clean zone", le zone virtualmente pulite da zombie, ma ancora devastate dalla resistenza. A caccia di non-morti nel Far West! Il gameplay però, potrebbe annoiare molti dopo breve in quanto si tratta fondamentalmente di andare-ammazzare-trovare-tornare. Tutto dipende solo dalla vostra passione nell'uccidere zombie. A rallegrare le nostre scampagnate nei territori infestati, per nostra fortuna, ci si mettono di mezzo bizzarre e potentissime creature mitologiche: i quattro Cavalli dell'Apocalisse, ognuno dei quali con specifiche caratteristiche distruttive. Il Cavallo della Guerra, dal mantello fiammeggiante, può far fuori orde di zombie al solo passaggio; il Cavallo della Morte può far esplodere le teste dei non-morti all'istante; quelli della Carestia e della Pestilenza invece, hanno stamina infinita e non possono essere abbattuti dalle creature malvagie. Ad affrontare i nostri beati Cavalli dell'Apocalisse, per complicare un po' le cose, non ci saranno però solo persone in avanzato stato di decomposizione e simili, ma anche animali ai quali il virus ha mutato drasticamente le caratteristiche psico-fisiche. Ecco quindi apparire il grizzly-zombie, i coguari infettati, e perchè no, i cavalli zombie (anche il vostro, se morirà!), che rappresentano un vero e proprio problema quando incontrati nelle lande desolate del West.

Curiosità

A fine novembre Rockstar lancerà sul mercato un pacchetto standalone (che non necessita cioè del gioco originale) contenente tutti i contenuti aggiuntivi scaricabili già rilasciati per Red Dead Redemption. L'elenco è lungo e piuttosto interessante visto che questa speciale versione pacchettizzata conterrà i DLC Fuorilegge fino alla Fine, Leggende e Killer, Bari e Budgiardi e tutte le modalità multiplayer free roam rilasciate. Il tutto al prezzo consigliato di 29,90€. Rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per maggiori dettagli che sicuramente non tarderanno ad arrivare nelle prossime settimane.

Non solo zombie

Undead Nightmare, così come il DLC precedente di Red Dead Redemption, non è solo qualche arma ed alcuni nemici in più: si tratta di una storia completamente nuova, tanti item e armi inedite, nuove location, ambientazioni e personaggi (oltre al ritorno di alcuni dei vecchi... inaspettati!): quasi un gioco totalmente nuovo che rinfresca il gameplay originario anche con modalità di gioco aggiuntive, oltre a quella single player. Collegandosi a Xbox Live, infatti, compare la modalità "Assalto dei non morti", molto simile a "Orda" di un Gears of War 2, nel quale in compagnia di altri tre amici dobbiamo resistere ad attacchi continui e incessanti di zombie, con un crescendo esponenziale di difficoltà e numero di nemici. Non c'è una fine, se non quella che prevede la morte di tutti i giocatori o lo scadere del tempo. Questa modalità ha anche una sua personalissima classifica online per confrontare punteggi e obiettivi con la nostra personale lista amici. L'altra modalità inserita in questo pacchetto DLC si chiama "Terra di conflitto", e pur non avendo niente a che vedere con la caratterizzazione zombiesca di questo capitolo, aggiunge un nuovo tipo di gameplay al multiplayer online. Per iniziare a giocarla basta visitare uno dei sette posti dov'è possibile attivare la modalità (Armadillo, Blackwater, Chuparosa, Escalera, Las Hermanas, il ranch MacFarlane e il covo dei Ladri), cercare l'attivatore ed entrare in partita. In questo caso si tratta di una sorta di "conquista il territorio", nel quale dobbiamo difendere una data area dall'intrusione di nemici, i quali, a loro volta, possono conquistare il nostro fortino. A fine partita la CPU distribuisce punti esperienza a tutti quei giocatori che hanno mantenuto il controllo del territorio, in percentuale proporzionale al tempo passato dominando. Esattamente come il precedente DLC dedicato all'universo di Red Dead Redemption, anche questo Undead Nightmare rappresenta esattamente cosa ogni software house dovrebbe fare con i contenuti scaricabili da internet: non mere estensioni del gioco base occultate dalla release fisica, ma veri e propri giochi stand-alone che utilizzano il motore grafico e il mondo pre-esistente del titolo comprato su supporto fisico, aggiungendo non solo armi e nemici, ma anche storie, personaggi e avventure inedite. Red Dead Redemption - Undead Nightmare - Trailer TV Red Dead Redemption - Undead Nightmare - Trailer TV

L'espansione, acquistabile per 800 Microsoft Points (9,99€ su PlayStation Network), aggiunge tantissimo al gioco base, sia per chi si vuole divertire in single player sia per chi utilizza Xbox Live per combattere a fianco di amici. Una nuova avventura in single player, non senza colpi di scena, è affiancata da due modalità nuove di zecca dedicate al comparto online, il tutto farcito e condito da armi, oggetti, nemici, animali, ambientazioni totalmente inedite e... zombiesche! Assolutamente da avere per tutti gli amanti di Red Dead, del Far West e dell'horror romeriano.

Claudio Camboni
 

Pro

  • Il fascino del mondo dei non-morti
  • Grande quantità di nuovi oggetti, armi e personaggi
  • Le modalità online inedite

Contro

  • Le missioni potrebbero stancare
  • Alcuni animali-zombie sono veramente seccanti!