7.5

Redazione

7.1

Lettori (10)


  • 5
  • 1
  • 13
  • 0

Reckless RacingA tutto gas 14

Dopo una lunga attesa, Reckless Racing raggiunge finalmente l'App Store dimostrandosi un titolo di tutto rispetto.

A tutto gas Di Reckless Racing si parla già da diverso tempo sulla scena Apple; dapprima intitolato Deliverace e programmato dal team Pixelbite, il titolo è stato quindi acquisito per la pubblicazione da parte di Electronic Arts e rinominato, fino a giungere finalmente su App Store nelle versioni iPhone e iPad. Di cosa si tratta? Presto detto: Reckless Racing è un racing game arcade con visuale dall'alto, appartenente quindi a quel genere da sempre apprezzato e che ha visto esponenti nel corso degli anni come Super Off Road, Micro machines, Drift Out, Pixeljunk Racers solo per citarne alcuni. Un tipo di prodotto per altro già presente sui dispositivi Apple, dove la concorrenza di certo non manca.

L’arte della derapata

In realtà Reckless Racing ha decisamente qualcosa in più dei rivali sulla piattaforma, ovvero la qualità di un gameplay davvero di livello superiore. E' evidente come i programmatori svedesi abbiano passato moltissimo tempo nel perfezionare il sistema di controllo, la risposta dei veicoli e soprattutto il loro comportamento su strada; forti di un curriculum interamente incentrato su titoli automobilistici (con PGR per Zune e Raging Thunder II per iPhone), i ragazzi di Pixelbite hanno capito quanto fosse importante concentrare gli sforzi proprio su tali componenti, così da creare un'esperienza divertente, immediata ma non superficiale. E Reckless Racing infatti è proprio questo. Le gare, principalmente su sterrato ma con porzioni di asfalto, sono infatti un autentico spasso proprio per il feeling che le vetture restituiscono nel controllo del giocatore; l'ingrediente fondamentale in tal senso è il drifting, ovvero la derapata, destinata ad accompagnare costantemente le linee tracciate durante le curve da affrontare rigorosamente a tutta velocità. Benchè il gioco sia assolutamente immediato, complice anche la varietà di opzioni per il controllo in grado di soddisfare chiunque, la necessità di perfezionare lo stile di guida e di apprendere al meglio i segreti dei tracciati fa sì che non manchi lo stimolo per approfondire l'esperienza. I 3 livelli di difficoltà disponibili, divisi in bronzo argento e oro, supportano efficacemente questa progressione, fondamentale per poi gettarsi sulle gare online. In quest'ultimo caso, a differenza del single player in cui la griglia è composta da 6 auto, il numero totale di queste è ridotto a 4; un problema minore in realtà, che non intacca troppo il piacere di sfidare avversari reali sparsi per il mondo. E fino a qua abbiamo descritto gli aspetti positivi di Reckless Racing; purtroppo però il quadro non è completo, dal momento che non mancano affatto elementi capaci di ridurre la valutazione complessiva del prodotto. A tutto gas Il difetto principale è, senza alcun dubbio, la grave pochezza di contenuti, di carne al fuoco; i tracciati a disposizione sono solo 5, affrontabili anche al contrario, e percorrerli tutti richiede una manciata di minuti. Manca totalmente una struttura di campionati o competizioni, sia online che offline, limitando il tutto solamente alle gare singole; una scelta che se da una parte favorisce la snellezza e l'agilità della struttura, dall'altra riduce fin troppo gli stimoli e la longevità complessiva. Certo, fare un paio di sfide in multiplayer è sempre piacevole, ma è fin troppo fine a sé stesso per sostenere Reckless Racing sulla distanza. Insufficienti in tal senso anche le modalità secondarie, come hot lap e consegna. Inoltre, il multiplayer online è realmente fruibile solo tramite connessione wi-fi; quella su reti 3G è infatti troppo lenta per supportare la velocità di gioco, con lag perenne e macchine avversarie che scompaiono e riappaiono in giro per il tracciato. Manca infine qualsiasi forma di integrazione con il Game Center, lasciando la competizione solamente a delle scarne classifiche online. Un vero peccato quindi, anche a fronte della meravigliosa componente tecnica su cui poggia il titolo, ricca di dettagli e sufficientemente fluida (testato su iPhone 3GS).

La versione testata è la 1.1.5
Prezzo: 2,39€
Link App Store

Reckless Racing è un gioco frustrante, perchè avrebbe potuto essere un autentico must buy per la piattaforma Apple; il gameplay è infatti quasi privo di difetti, e il divertimento durante le corse raggiunge le vette dei migliori titoli su App Store. E' davvero un peccato che tutto ciò venga quindi ridimensionato dalla scarsezza di contenuti presenti e dalla struttura quasi inesistente alle spalle; solo 5 tracciati e l'assenza di qualsivoglia organizzazione delle gare sono davvero troppo poco per sostenere il titolo sulla distanza. Con un robusto aggiornamento Reckless Racing potrebbe diventare quindi un gioco imprescindibile, ma al momento è solo un divertentissimo quanto breve racing game con visuale dall'alto.

Andrea Palmisano

Pro

  • Modello di guida ottimo
  • Tecnicamente molto valido
  • Multiplayer online divertente

Contro

  • Solo 5 tracciati
  • Nessuna struttura delle gare
  • Povero di contenuti