7.3

Redazione

5.4

Lettori (4)


  • 1
  • 1
  • 2
  • 0
  • Data di uscita: 18 novembre 2010
  • Piattaforme: iphone
  • Tipologia di gioco: Action

WispinDi che colore sei? 0

Grumpyface Studios ci propone un action game di tipo survival basato sui colori, il cui protagonista ha il compito di "calpestare" una serie di creature fatte di vernice

L'App Store è pieno di arcade immediati e divertenti, che per soli 79 centesimi riescono a intrattenere anche per ore. Alcuni di essi possiedono una struttura di tipo "survival", ovvero propongono una "partita secca" in cui l'obiettivo, spesso a fronte di una sola vita disponibile, è quello di giocare il più a lungo possibile senza essere eliminati. Di che colore sei? Gli esempi di prodotti di questo tipo che hanno riscosso un grande successo sono numerosi; tuttavia è molto sottile la linea di demarcazione fra un arcade ben fatto e uno che invece delude. Wispin si pone esattamente al centro di tale linea: l'azione è piacevole e immediata, come da tradizione per il genere, e si assiste a un graduale aumento della difficoltà che porta non solo alla moltiplicazione degli avversari da affrontare, ma anche alla loro diversificazione. Il tutto attraverso due modalità (una "normale" e una basata sul tempo) e due differenti scenari da sbloccare, con il supporto di Game Center per la pubblicazione online dei propri record.

Calpesta che ti passa

Il gioco ci vede controllare un buffo personaggio che dispone dell'abilità camaleontica di cambiare colore. Tale manovra si rivela fondamentale per eliminare i nemici, man mano più scaltri e numerosi, che fuoriescono dal terreno per ferirlo. Possiamo letteralmente "calpestare" queste creature fatte di vernice: per riuscirci basta toccarle con i piedi. Tuttavia, appunto, è necessario farlo solo dopo aver assunto il loro stesso colore, o si finirà per perdere una parte della propria energia vitale. Posizionata in basso a destra sul touch screen troviamo un'icona divisa in tre sezioni di colore blu, rosso e verde: toccandola possiamo cambiare tinta e quindi cercare l'impatto con il nemico, eliminando le ondate una a una fino a stabilire nuovi record di durata. Le creature sono inizialmente molto deboli e remissive, ma col passare del tempo vengono sostituite da varianti più veloci, più resistenti o addirittura in grado di portare diversi tipi di attacco. La strategia utile per fronteggiarli è sempre la stessa, e le eliminazioni vanno effettuate rapidamente per tenere carica la barra di moltiplicazione del punteggio. Tuttavia, in determinati casi è possibile acquisire delle armi (frecce, bombe, ecc.) in grado di rompere la monotonia dell'azione, nonché potenziamenti momentanei che ci trasformeranno quasi nella biglia di un flipper, capace di spazzare via tutto e tutti finché dura l'effetto. Di che colore sei? Le partite si rivelano dunque all'insegna del dinamismo e della velocità, con cambi di colore "al volo" che ci permettono di schiacciare diversi nemici in sequenza e di guadagnare un bel po' di punti. Bisogna comunque dire che la rilevazione delle collisioni non è sempre precisa, e il fatto di dover impattare le creature unicamente con i piedi del personaggio spesso e volentieri crea qualche difficoltà. Il sistema di controllo può funzionare sia tramite accelerometro che esclusivamente via touch screen, in tal caso tramite la comparsa di uno stick virtuale. Purtroppo la prima soluzione non si rivela sufficientemente precisa e rapida da consentirci prestazioni all'altezza delle aspettative: il personaggio risponde in modo relativamente lento all'inclinazione del dispositivo, e viene dunque a mancare la rapidità necessaria per effettuare le migliori combo. Di contro, i controlli tramite stick virtuale svolgono il proprio compito con discreta efficacia. La realizzazione tecnica è buona: tanto il personaggio principale quanto le varie creature sono caratterizzate da un design gradevole, e si muovono in modo convincente. Peccato per la presenza di soli due scenari, che rendono l'esperienza visivamente monotona.

La versione testata è la 1.0
Prezzo: 0,79€
Link App Store

Wispin si presenta come un action game di discreta qualità, che mantiene viva l'attenzione del giocatore grazie alla progressiva differenziazione dei nemici e al sistema a premi. Quest'ultimo ci permette di sbloccare un secondo scenario e una seconda modalità basata sul tempo, in modo da moltiplicare la durata dell'esperienza. La presenza di una barra della salute ci mette al riparo dagli episodi di frustrazione tipici degli approcci "survival" più spietati, mentre la grafica risulta gradevole e colorata. Il sistema di controllo tramite accelerometro si rivela senz'altro semplice e immediato, ma al contempo mostra il fianco a una serie di limiti, specie dal punto di vista della rapidità dei movimenti: meglio ricorrere al solo touch screen, che invece appare sufficientemente affidabile e preciso. Un buon titolo, in definitiva, specie considerando il prezzo di vendita.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Semplice e immediato
  • Struttura di tipo "survival", ma non spietata
  • Buona realizzazione tecnica

Contro

  • Controlli "tilt" non abbastanza affidabili
  • Rilevazione delle collisioni talvolta discutibile
  • Solo due scenari