9.0

Redazione

8.1

Lettori (11)


  • 7
  • 0
  • 6
  • 0

Anomaly: Warzone EarthTower offense 5

Che cosa accadrebbe se si ribaltassero completamente le regole degli strategici tower defense? Anomaly: Warzone Earth è qui per spiegarcelo...

Versioni testate: iPad e iPhone

Tower offense Come molti altri titoli che popolano l'App Store, anche il qui presente Anomaly: Warzone Earth è nato originariamente su PC e successivamente è stato convertito sui dispositivi iOS, per buona pace dei possessori di iPhone, iPad e compagnia bella: e si, perché il prodotto Chillingo è uno strategico che prende il concetto dei classici tower defense e lo capovolge del tutto, dando all'utente il compito di gestire l'attacco ad un avamposto anziché la difesa dello stesso. E si può senz'altro dire che gli sviluppatori di 11 Bit Studio hanno svolto il proprio lavoro nella miglior maniera possibile.

Era meglio Saddam

Anomaly: Warzone Earth può contare su un setting interessante, che tuttavia non è sostenuto da una trama vera e propria: il giocatore viene chiamato in maniera molto spiccia a vestire i panni di un comandante di una non ben specificata compagnia militare, impegnata a contrastare l'invasione aliena di cui è stata oggetto una futuribile Bagdad in realtà non troppo diversa da quella attuale. Gli extraterrestri hanno disseminato la capitale irachena di torri difensive di vario genere, e lo scopo del gioco è appunto quello di penetrare tra le difese nemiche nel corso di quindici diverse missioni. Come dicevamo in apertura, si tratta di un ribaltamento totale delle canoniche regole degli strategici tower defense, ed il risultato è un prodotto bilanciato, appassionante e ben realizzato in tutte le sue componenti. Le meccaniche sono molto semplici, tant'è che bastano poche schermate di tutorial per archiviare la faccenda: si comincia selezionando le unità da schierare sul campo da battaglia, inizialmente limitate per numero e tipologia ma che si sbloccano andando avanti nella campagna, arrivando a contare su una buona varietà di mezzi con vari attributi in termini di gittata, potenza di fuoco e resistenza ai danni. In seguito è necessario pianificare il percorso del convoglio, agendo con dei semplici tap su una mappa richiamabile in qualunque momento per eventuali modifiche all'itinerario. Da qui in poi le unità si muovono autonomamente, seguendo i binari prefissati ed attaccando le torri nemiche che gli si presentano a portata: all'utente resta però da osservare attentamente la situazione, agendo in tempo reale per sfruttare i vari bonus a sua disposizione. Distruggendo le postazioni aliene si possono infatti ottenere una serie di power-up che vanno da uno strumento di riparazione che ripristina gli scudi dei mezzi, passando attraverso a degli ologrammi che attirano il fuoco degli avversari limitrofi ed arrivando a vere e proprie bombe intelligenti che colpiscono un qualunque obiettivo presente sulla mappa. Tower offense Si tratta ovviamente di risorse limitate, che vanno dosate con perizia e che costituiscono uno degli elementi strategici portanti di Anomaly: Warzone Earth. Gli altri sono rappresentati dalla giustapposizione e dalla tipologie delle torri nemiche, anch'esse differenti per solidità, gittata e potenza delle proprie armi; inoltre, gli scenari sono spesso disseminati di risorse indispensabili per acquistare nuove unità o migliorare quelle esistenti, la cui posizione scomoda costringe a decidere preventivamente se rischiare un percorso più arduo ma redditizio o se puntare direttamente all'obiettivo finale. Il quale, peraltro, differisce in maniera soddisfacente nel corso delle quindici missioni della campagna, comprendendo attività di scorta di mezzi alleati, di distruzione di avamposti specifici e così via. E' facile dunque venire assorbiti dal titolo 11 Bit Studio, complice anche un livello di sfida notevole distribuito equamente tra i tre step di difficoltà, un'interfaccia impeccabile ed un design dei livelli sempre ottimo. Conclusa la modalità principale, inoltre, sono disponibili due sezioni alternative dedicate agli strateghi più appassionati, ossia una sorta di Survival Mode ed una rivisitazione degli stage principali con obiettivi diversi dagli originali. Completa il quadro un comparto tecnico di primissimo ordine su iPad, forte di una grafica molto dettagliata e definita e che non lesina in gustosi effetti di luce, mentre su iPhone si fa un po' più fatica a capire ciò che avviene su schermo, per colpa di un leggero aliasing e della piccolezza dei modelli poligonali.

La versione testata è la 1.0
Prezzo: 1,59 €
Link App Store

Anomaly: Warzone Earth costituisce un'eccellente alternativa alla canonica azione tower defense, offrendo un gameplay che funziona alla grande e che, soprattuto al livello di difficoltà più elevato, farà davvero la gioia degli strateghi più raffinati in possesso di un dispositivo iOS. Impeccabile dal punto di vista dell'interfaccia e del controllo e assai soddisfacente anche per quanto riguarda il mero impatto cosmetico, il prodotto Chillingo non ha nemmeno difetti particolarmente evidenti, se si esclude una certa brevità della campagna (siamo sulle 3-4 ore) e la mancanza di un vero e proprio senso di progressione, visto che ogni stage fa storia a sé. Soprattutto al prezzo a cui viene offerto, Anomaly: Warzone Earth è un titolo che difficilmente ci si può lasciar sfuggire.

Fabio Palmisano

Pro

  • Gameplay originale ed appassionante
  • Profondo ed impegnativo
  • Interfaccia e grafica ottime

Contro

  • Campagna un po' breve
  • Manca il senso di progressione
  • Non adatto ai neofiti