8.4

Redazione

7.3

Lettori (10)


  • 11
  • 4
  • 13
  • 0

Iron BrigadeSoldati in gamba 2

Mech, trincee, tubi e scontri rocamboleschi. E' arrivato il tower defense di Double Fine Productions!

Il gioco è disponibile per il download tramite Xbox Live

Programmato da Double Fine Productions, la casa fondata dal geniale Tim Schafer, Iron Brigade porta una ventata di aria fresca e follia nel genere dei giochi denominati tower defense, dove solitamente lo scopo è proteggere punti strategici da orde interminabili di nemici. In questo caso tuttavia la formula è scombussolata da una forte componente action e dalla visuale in terza persona, oltre all'ambientazione molto particolare, vediamola nel dettaglio.

Mech e televisori

In Europa il titolo del gioco è stato cambiato per questioni di diritti (quello originale è Trenched), la storia si dipana in una sorta di realtà alternativa dopo la prima guerra mondiale. Gli eventi sono alterati dalla scoperta di un misterioso segnale radiofonico, in grado di conferire uno smodato sviluppo tecnologico. I due scopritori del segnale sono menti geniali quanto antitetiche, Frank Woodruff inventa delle gambe meccaniche gigantesche in grado di agevolare gli spostamenti di strutture belliche, Soldati in gamba Vladimir Fansworth è invece ossessionato nel divulgare il segnale attraverso la televisione, o almeno la sua personale interpretazione Monovision, attraverso la quale è in grado di costruire creature con tubi catodici. La situazione precipita in fretta, e vede Vladimir intenzionato a conquistare il mondo con le sue aberrazioni meccaniche. Nei panni di un valoroso soldato, e appoggiati dalla impressionante nave da guerra di Woodruff, dobbiamo difendere varie postazioni in giro per il mondo dagli attacchi dei mostri. In nostro aiuto arriva una vera e propria trincea antropomorfa (da qui il titolo americano), frutto delle ricerche di Frank, armata fino ai denti e in grado di piazzare torrette sul campo. Proprio queste rappresentano il punto chiave del gioco, dal momento che da soli è praticamente impossibile contenere le ondate dei nemici, chiamati i Tubi, considerando che molti di questi presentano attacchi peculiari e sono in grado di colpire sia via cielo che terra.

Mi hai rotto la torretta

Le stesse torrette presentano tipologie diverse tra loro, che dobbiamo sfruttare al meglio, a quelle tipicamente offensive si associano modelli in grado di rallentare i nemici, e altre totalmente passive, che però servono per riparare torrette eventualmente danneggiate dagli attacchi, o in grado di assorbire i rottami rilasciati dai mostri. Questi oggetti risultano di vitale importanza, poiché forniscono la materia prima per la costruzione di altre torrette, risulta quindi fondamentale il loro raccoglimento. Una volta ripulito tutte le ondate nemiche veniamo trasportati sulla nave di Frank, un vero e proprio hub che rappresenta la caratteristica più affascinante del gioco. A bordo della nave il giocatore ha piena libertà di acquistare potenziamenti per il proprio mech con i soldi guadagnati nelle missioni, rigiocare quelle vecchie per migliorare il punteggio o chiamare altri giocatori per affrontare la campagna in co-op fino a quattro. Cosa che consigliamo di fare, perché è proprio in questo contesto che Iron Brigade riesce a dare il meglio di se'. In single la situazione diventa ben presto confusionaria per la mancanza di una mappa e il ritmo soffocante di gioco, inoltre il giocatore risulta fortemente penalizzato da una eventuale scelta sbagliata delle armi, elemento decisamente meno compromettente nelle partite multigiocatore. Soldati in gamba

Obiettivi Xbox 360

Iron Brigade presenta i classici 200 punti giocatore dei titoli Arcade, stavolta divisi però lungo un numero maggiore di obiettivi, ben 20. Questo non è un segno di maggiore indulgenza da parte del gioco, stiamo parlando di un titolo che richiede un certo impegno e abilità strategica da parte del giocatore. Completarlo da soli comporterà una vincita davvero esigua, cercate quindi altri compagni di avventura, vedrete che i premi non mancheranno, così come il divertimento!

Trincee ambulanti

Tecnicamente Iron Brigade è una produzione piuttosto impressionante per un Live Arcade, con un motore interamente poligonale e ricco di particolari, specialmente nella rappresentazione dei Tubi, bizzarre creature luminescenti che si presentano sotto svariate forme, fino ai boss veramente spettacolari. Soldati in gamba Purtroppo però sono ravvisabili alcuni compromessi che ridimensionano la pulizia d'immagine, come la risoluzione non certo entusiasmante e la presenza di un effetto di sfocatura per mitigare le scalettature, davvero eccessivo. In compenso questi stratagemmi impediscono al motore di perdere fotogrammi nelle situazioni più caotiche, e vi garantiamo che non mancano, garantendo quindi un'ottima fluidità anche in quattro giocatori. Più di tutti colpisce l'umorismo che caratterizza questa produzione, dai dialoghi esilaranti alla caratterizzazione molto fumettosa dei personaggi, si sente sicuramente il tocco d'autore e la piacevolissima sensazione di un prodotto che non si prende mai davvero sul serio. La longevità è garantita dalle quindici missioni e una modalità sopravvivenza molto coinvolgente. Deludenti le musiche, anonime e poco ispirate, poco più di un accompagnamento funzionale all'azione. Trenched - Trailer di presentazione Trenched - Trailer di presentazione

Iron Brigade è un altro esempio dello stile peculiare di Double Fine Productions. Un tower defense con visuale in terza persona e una forte componente action, stilisticamente originale, dotato di grande umorismo e idee brillanti, come la nave hub funzionale da collegamento tra tutte le modalità di gioco. Il single player si fonde in modo naturale con le partite multigiocatore, un contesto dove il prodotto riesce ad esprimersi al meglio, con partite divertenti e adrenaliniche fino in quattro. Da soli il ritmo incessante e alcune mancanze rischiano di soffocare la componente strategica, e la realizzazione tecnica, seppur gradevole, mostra leggermente il fianco in termini di pulizia d'immagine. Per il resto, il titolo di Tim Schafer è una delle migliori uscite Live Arcade degli ultimi mesi, da prendere seriamente in considerazione.

Dario Rossi

Pro

  • Grande mix tra strategia e azione
  • Stile azzeccato
  • Eccezionale con gli amici

Contro

  • Un po' meno da soli
  • Può diventare monotono
  • Scarsa pulizia d'immagine

Iron Brigade è venduto al prezzo di 1200 Microsoft Points, pari a circa 16 €. Link acquisto Marketplace Live