8.2

Redazione

8.2

Lettori (1)


  • 0
  • 0
  • 1
  • 0
  • Data di uscita: 24 novembre 2011
  • Piattaforme: iphone
  • Tipologia di gioco: Action

Act of Fury: Kraine’s RevengeLa rivalsa di un anti-eroe 0

Dopo aver debuttato su iOS con Master of Alchemy, DarkWave Games torna su App Store con uno shooter a scorrimento verticale piuttosto particolare

"La vendetta è un piatto che va servito freddo", dicono. Eppure, Kraine, protagonista di Act of Fury per iPhone e iPod Touch, sembra pensarla in maniera diversa. La rivalsa di un anti-eroe L'incipit del nuovo gioco di DarkWave Games pare quello di un classico fumetto del genere superhero: cavia da laboratorio per una serie di terrificanti esperimenti in una base militare segreta, un tizio qualsiasi ottiene il potere di generare una tempesta in grado di devastare un intero esercito. Ma Kraine non è Capitan America, e ora il suo unico scopo di vita è utilizzare il suo nuovo talento per distruggere l'intera base e vendicarsi su chi, giocando a fare Dio, lo ha ridotto in quello stato. Il team di sviluppo milanese dietro al cervellotico Master of Alchemy cambia genere e prova così a proporre su App Store uno shoot 'em up all'apparenza classico, ma che si distingue grazie ad alcune idee particolarmente originali.

Kraine for Vendetta

Variante degli sparatutto a scorrimento verticale con visuale dall'alto, Act of Fury si differenzia dai classici shooter su dispositivi iOS per l'impossibilità di sparare. Dopotutto, che farsene di un fucile quando si ha a disposizione un gigantesco vortice? Kraine è infatti circondato da un turbine in grado di danneggiare i nemici coi quali entra in contatto, e l'intero gioco di basa così sulla necessità di avvicinare il protagonista a tank, elicotteri e torrette cercando allo stesso tempo di evitare i proiettili in arrivo. Il fatto che i nemici sotto attacco restino paralizzati e non siano in grado di attaccare semplifica parecchio la vita del giocatore, sebbene è chiaro che nei momenti più concitati il livello di sfida cresca comunque in maniera evidente. La rivalsa di un anti-eroe L'impossibilità di sparare rende i primi istanti di gioco spiazzanti, ma dopo un po' di pratica ci si lascia coinvolgere dalla frenesia del titolo e dalla sua sottile componente strategica: in certi momenti, ad esempio, l'ideale sarebbe attendere che due tank si siano avvicinati tra loro abbastanza da riuscire a colpirli contemporaneamente con il vortice, bloccando i proiettili di entrambi e guadagnando più punti. L'unico vero ostacolo è di natura visiva e, paradossalmente, è rappresentato proprio dal turbine che avvolge costantemente il protagonista e che rende difficile distinguere bene i proiettili da evitare. Un peccato, perché assieme alla mancanza di supporto a Retina Display è il solo neo di una componente grafica curata e coerente, fatta di ottimi sprite e piacevoli effetti grafici, oltre a una serie di illustrazioni nei menù talmente gradevoli da far rimpiangere la mancanza di vignette d'intermezzo a narrare la trama del gioco. Se i nove livelli iniziali sono caratterizzati già da una difficoltà sopra la media, i giocatori in cerca di una sfida notevole potranno affrontare ciascuno scenario nella sua Hell Mode, una variante sensibilmente più complessa in cui i nemici continuano ad attaccare Kraine anche quando in contatto col vortice. Oltre ad aumentare il livello di difficoltà, quest'idea costringe ad assumere un approccio del tutto diverso, a spostarsi in continuazione e a decidere attentamente quale nemico attaccare primo, considerando inoltre che effetti a catena possono eliminare più avversari in un solo colpo. Ad aggiungere un senso di progressione all'esperienza, e ovviamente a dare una mano al giocatore, ci pensa un sistema di potenziamenti sbloccabili per il protagonista: in questo modo è possibile aumentare il numero di vite a disposizione, la resistenza o la forza d'attacco, dando al vortice proprietà elementari come fuoco, acqua e fulmini. Per ottenere queste abilità è necessario utilizzare le stelle ricevute in base punteggio del livello, escamotage che non solo stimola a rigiocare più volte gli scenari precedenti, ma che spinge a completare al meglio la modalità normale per essere sufficientemente potenti prima di lanciarsi nella Hell Mode. Non mancano dei power-up da raccogliere tra una mappa e l'altra e che permettono, ad esempio, di fermare momentaneamente il tempo, distruggere tutti i nemici su schermo o trascinare dei massi in grado di difendere il giocatore dai colpi in arrivo. Peccato che tutta questa varietà venga un po' meno nei combattimenti coi boss, tutti fin troppo simili tra loro, non solo nell'estetica ma soprattutto nella strategia richiesta per essere sconfitti.

Versione testata: 1.0
Prezzo: 1,59€
Link App Store

Act of Fury: Kraine's Revenge è una piacevole alternativa ai tradizionali shoot 'em up a scorrimento verticale, curato nella realizzazione grafica e in grado di offrire un tasso di sfida elevato. Purtroppo lo scarso numero di livelli lo rende anche piuttosto breve, soprattutto per quella fetta di giocatori non interessata a rigiocare gli stessi nella difficilissima Hell Mode. Sono comunque già in dirittura d'arrivo nuovi contenuti che andranno ad arricchire un'esperienza che è già parecchio solida e che ha solo bisogno di altra carne al fuoco.

Vincenzo Lettera

Pro

  • Un'originale variante agli sparatutto a scorrimento
  • Piacevole grafica 2D
  • La Hell Mode rappresenta una sfida notevole...

Contro

  • ...forse troppo per alcuni giocatori
  • Si finisce in fretta
  • Poca varietà nelle boss battle