Dark SummitDark Summit 

Dark Summit Dark Summit

Una Storia misteriosa

Al contrario dei classici titoli sportivi composti solo da normali tonei e gare varie, Dark Summit presenta una vera e propria storia di sottofondo, piena di intrighi e colpi di scena, e questo è solo la prima sorpesa che ci riserva questo ineressante titolo. Tutto comincia ai piedi del monte Garrick, dove il ranger che sorveglia gli impianti decide di impedire l'ascesa, cacciando i turisti e gli appassionati di snowboard, tra questi c'è anche un gruppo di ragazzi, "comandati" dalla bella Ty. Allora decidono di scoprire cosa si cela tra le vette del monte Garrick, insospettiti dalla presenza di strani elicotteri, forse si terrà un "oscuro summit"; a voi scoprirlo, non volgio rovinarvi questra sorpesina. Comunque i ragazzi tentano di tutto per scoprirlo, e con ai piedi i loro fidati snowboard, penetrano nella zona vietata, e qui cominciano i guai. Infatti strani individui faranno di tutto per fermali, con ogni mezzo, e attenti, perchè il game over in questo gioco significa la morte.

Dark Summit Dark Summit

Gameplay

Dalla storia avrete capito che si tratta di un titolo puramente arcade, infatti lo è, non mancheranno strabilianti acrobazie per evitare i frequenti pericoli sul vostro non tranquillo tragitto, salti per non cadere in profondi baratri. Tutto questo rende Dark Summit molto frenetico e coincitato, che sono sinonimi di divertente, e questo non può mancare in un titolo arcade. Il sistema di controllo è semplice ed intuitivo, appositamente così realizzato per aumentare la giocabilità. Nel corso delle missioni (perchè l'avventura sarà strutturata in livelli) avremo la possibilità di cambiare i nostri snowboard e anche l'equipaggiamento, possibilità data per migliorare le prestazioni e per effettuare più complessi e scenografici tricks. Il titolo in questione non sconvolgerà il genere snowboard, perchè presenta molte caratteristiche, stiamo parlando delle tricks, molto simili a giochi già usciti, ma questo non era l'obbiettivo di Dark Summit, che presenta la modalità a missioni molto innovativa e convincente.

Dark Summit Dark Summit

Grafica

Dark Summit dal punto grafica non rappresenta la perfezione incarnata in videogames ed infatti presenta una serie di difetti, vediamo quali. Le animazioni dei personaggi e delle tricks sono poco convincenti, mentre va lodato l'ambiente di montagna riprodotto molto bene, influisce naturalmente la possibilità di prendere scorciatoie, che fanno sembrare i tracciati non chiusi, quindi liberi per l'esplorazione. Ottimi sono anche gli effeti speciali, tipo scintille, neve che si alza con il passaggio degli snowboard, e le imponenti valanghe che dovremo evitare. Tuttavia qualche volta sono presenti piccoli rallentamenti, che pur non influenzando il gameplay, danno fastidio.

Dark Summit Dark Summit

Sound

Dark Summit presenta una colonna sonora abbastanza azzeccata per questo genere di gioco, tutto sommato piacevole da ascoltare, e che si combiana bene con il ritmo sostenuto a cui ci dovremo abbituare per proseguire nelle missioni. Inoltre più la situazione sarà difficile e determinante, più la musica sarà insistente ed incalzante, pronta a darci la carica per superarle. Particolarmente ben fatto è l'aspetto del parlato, molto reale, che garantisce una total immersion.

Dark Summit Dark Summit

Conclusioni

Se siete alla ricerca di un titolo di snowboard un po' fuori dal normale, allora Dark Summit fa al caso vostro. Pur mostrando un'aspetto a livello di tricks di buona qualità, questo titolo a mio avviso non può competere con un certo gioco di nome Amped (presente nella Line-Up), però questa "mancanza" viene ripagata in buona parte dalla struttura originale e innovativa della storyline, che ripeto è molto intrigante e ricca di colpi di scena, e dalla presenza di missioni con diversi obbiettivi. Un fattore indubbiamente positivo è certamente la possibilità di giocare in multiplayer in due, anche se si poteva fare certamente di meglio. Infine posso dire che questo Dark Summit è un prodotto "nella media", con alcuni aspetti negativi, ma molti altri positivi, tutto stà nel vedere se preferite un titolo di snowboard classico, Amped, o uno originale e ed innovativo, appunto, Dark Summit.


Pro: Originalità ed innovazione Ottima realizzazione ambiente Interazione con l'ambiente

Contro: Animazioni Alcuni effetti speciali Piccoli rallentamenti

Dark Summit Dark Summit
Dark Summit Dark Summit

Snowboard su XBox

Per XBox sono in progetto numerosi titoli sportivi, molti dei quali ambientati in montagna, quindi invernali, come lo snowboard. Per questo genere infatti sono stati sviluppati due titoli che sono entrambi presenti nella Line-Up del 14 Marzo per l'uscita di XBox: Amped, una specie di simulazione, e Dark Summit; di quest'ultimo mi occuperò nella seguente recensione, ma premetto che questo è un titolo molto differente da Amped per molti punti di vista, anche inaspettati per un gioco di snowboard. Dark Summit è stato sviluppato da Radical Entertainment, già conosciuta per titoli del calibro di Independence Day e Jackie Chan's Stuntmaster, ed è pubblicato da THQ.

TI POTREBBE INTERESSARE