Mike Tyson Heavyweight BoxingMike Tyson Heavyweight Boxing 

Nonostante la recente sconfitta con Lennox Lewis, la popolarità di Iron Mike non sembra aver subito dei contraccolpi. In attesa di un nuovo scontro con il rivale britannico, teniamo alta l'attesa con il nuovo titolo pugilistico dedicato all'ex campione mondiale dei pesi massimi.

Mike Tyson Heavyweight Boxing Mike Tyson Heavyweight Boxing

Nella parte superiore dello schermo appare una fila di icone che rappresentano gli aggiornamenti del pugile personalizzato che potrà essere sbloccato sconfiggendo l'avversario del match in corso. Via via che il conteggio del timer aumenta, le icone degli aggiornamenti spariscono. Mandando al tappeto l’avversario il più velocemente possibile saranno così sbloccati molti aggiornamenti e così via via che si incontrano altri pugili…e li si batte ovviamente!! Nella terza modalità, quella della cintura, si parte dalla cintura di bronzo per arrivare al titolo di campione del mondo. Ovviamente, andando avanti nel gioco e guadagnando le diverse cinture, si potranno affrontare avversari più abili, sia in modalità Cintura che in modalità Amichevole. È inoltre possibile utilizzare i pugili sconfitti in tutte le modalità di gioco. Infine c’è la classica sfida con un amico utilizzando tutti i pugili sbloccati e personalizzati disponibili. L’inizio di ogni incontro è anticipato da un lungo preludio che mostra l’arrivo al ring dai corridoi delle arene, che tra le altre cose sono ben 20, tra cui il Carnival City, il Caesars Palace, la Wembley Arena e anche uno stadio a Roma! Ecco questa lunghezza eccessiva farà si che vi comporterete tutte le volte come per la presentazione, ovvero la salterete a piè pari.

Mike Tyson Heavyweight Boxing Mike Tyson Heavyweight Boxing

Arrivati finalmente sul ring l’impatto grafico non è dei migliori con modelli poligonali tozzi e poco definiti. Le somiglianze con gli atleti originali ci stanno, ma una qualità più alta delle textures sarebbe stata gradita, visto poi che l’Emotion Engine non deve far girare altro che i pugili e qualche tifoso che tra l’altro fa sempre le stesse cose. Inoltre è quanto mai discutibile la mancanza di animazioni che si avverte quando si boxa; ok che i pugni devono essere veloci, ma qualche animazione in più tra il pugno che parte e che arriva sarebbe stata perfetta. Inoltre la presenza di scalettature, anche se non troppo evidenti ad occhi poco esperti, si nota e ormai sarebbe auspicabile che i programmatori riuscissero nel modellare poligoni senza aliasing. I colpi sono molti e vari, così come le combo realizzabili e le mosse speciali che compresi colpi irregolari e caratteristici di ogni personaggio arrivano fino a ben 600; è anche possibile caricare i colpi tenendo premuto il tasto ma questo ovviamente rallenta e non di poco le proprie azioni. Il motore P&IN™ (Polymorphic & Interpolative Node-mapping) per i danni facciali assicura un'esperienza di boxe davvero realistica con mutamenti subito visibili sui poveri volti delle vittime di turno! Sono selezionabili tre visuali, una laterale, una da dietro e una dall’alto che rendono molto bene l’idea del combattimento. Il commento è affidato a Ian Darke e Bobby Czyz, due famosi speaker americani, e le musiche sono tutte rappeggianti, come giustamente vuole la tradizione legata a questo sport. Non avendo altri metri di paragone nel genere in questione nella mia esperienza videoludica, se non il divertentissimo e ironicissimo Ready To Rumble per Dreamcast, devo dire che ho avuto emozioni contrastanti nel giocare questo Mike Tyson Heavyweight Boxing; da una parte mi sono abbastanza divertito nello sferrare cazzottoni di qua e di là, ma dall’altra l’approssimazione del dettaglio grafico e delle animazioni nonché la ripetitività del gioco mi hanno un po’ distolto dagli aspetti positivi di questo titolo. Che dire? È un gioco di medio valore che però potrebbe regalare diverse ore di divertimento/sfogo soprattutto se giocato in due.

Pro: Divertente Molte mosse Abbastanza longevo Contro: Ripetitivo Grafica approssimativa Animazioni poco fluide

.

Mike Tyson Heavyweight Boxing Mike Tyson Heavyweight Boxing

Nel non proprio affollato settore dei giochi sportivi pugilistici, Codemasters si affaccia con un titolo che ha come personaggio di riferimento il celeberrimo e quanto mai discusso Iron Mike. Il gioco si presenta con un’introduzione che mixa immagini reali con quelle in CG, riprese dal motore del gioco, e ci presenta l’arrivo del pugile sul ring prima di un incontro. Accompagnata da una base rap che ben si fonde con lo spirito del gioco, è una di quelle cose che si vedono la prima volta e verranno lapidariamente saltate le successive (ah quante e quante volte ho rivisto la presentazione di GT3 e GT2….ce ne fossero di più a quel livello!). Le modalità di gioco offerteci sono quattro: Modalità Amichevole, Speed Boxing, Modalità Cintura e Due Giocatori. Nella prima bisogna combattere per la borsa affrontando un pugile a scelta, sia personalizzato che già fornito nel database del gioco. Più impegnativa è invece la seconda modalità, in cui si deve affrontare un avversario in un’unica ripresa il più velocemente possibile e cercando quindi di abbattere di volta in volta i propri record.