ProcessoriPhenom II X2 550 

AMD si rilancia sul mercato dual core con un prodotto dal costo contenuto ma dalle prestazioni più che soddisfacenti, perfetto per i sistemi domestici e in grado di non disdegnare le applicazioni ludiche.

Ennesima, interessante uscita sul mercato processori in quest'ultimo periodo dominato, nelle fascia media, da una AMD-ATI assolutamente presente e sensata in ogni sua proposta. Dopo il graditissimo arrivo del modello X3 720 BE, è questo il tempo del Phenom II X2 550, ancora una volta in versione Black Edition e quindi con il moltiplicatore sbloccato - una festa per gli overclocker - ma per l'occasione dotato di due soli core, così da ripopolare un segmento ultimamente snobbato e recuperando almeno in parte i processori con più core ma usciti dalla catena di produzione parzialmente non funzionanti. La velocità del clock si assesta sui 3.1 Ghz ma, anche a quanto riportato nelle recensioni sottostanti, può essere agilmente elevato a ben altre frequenze pur mantenendo temperature più che accettabili e quindi senza richiedere speciali sistemi di raffreddamento. Per l'articolo sono state prese in considerazioni quattro prove da altrettanti siti più che rinomati e affidabili.
Phenom II X2 550

Neoseeker

Commento: "Guardando ai risultati, il Phenom II X2 550 BE a 3.1 GHz è abbastanza simile all'Intel E8400 da 3GHz. Il soggetto di questa recensione ha vinto tre test su cinque sul fronte videogame, ma per gli altri benchmark ne ha persi sette dei dodici effettuati. Quindi davvero, se è inferiore all'E8400, direi che lo è di un piccolo margine. La differenza però è che il Phenom II X2 550 BE costa 102 dollari mentre il Core 2 Duo da 3GHz ne costa 165. Di più, per quei pochi 102 dollari si ottiene anche il moltiplicatore sbloccato. Possiamo quindi affermare senza alcun dubbio che i processori Intel della serie E7x00 dovranno versare lacrime amare nel confronto con il Phenom II X2 550 BE. I tredici dollari di differenza con l'Athlon a 3GHz, con il moltiplicatore bloccato, meritano a mio parere di essere spesi da ogni giocatore o appassionato. Phenom II X2 550 Inoltre i consumi vedono il sistema di AMD molto più efficiente, come abbiamo visto. In conclusione, non posso dire nulla se non che fare un Phenom II dual core disabilitando metà dei core, ha prodotto un processore a buon prezzo e convincente. Riguardo l'overclocking, sono rimasto stupito di quanto sono andato sul sicuro. Ho raggiunto 3850MHz e semplicemente mantenendo il voltaggio a 1.435V. Per gli overclocker più spinti, questo processore è in ultima analisi uno di quelli da provare con il ghiaccio secco o l'idrogeno liquido!"
Risultati Prove: [Parlando dell'overclock del processore] "Dal momento che in Phenom II X2 550 è in versione Black Edition, sono prima di tutto partito dal moltiplicatore piuttosto che dal base clock. Prima di tutto ho scoperto che la frequenza finale sarebbe stata compresa tra i 3.8 e i 3.9GHz, con un voltaggio di 1.425V impostati nel BIOS. Quindi ho portato la velocità della memoria a 1600MHz, visto che anche i precedenti Phenom II non avevano problemi a gestire i test di stabilità. A quel punto, avendo il moltiplicatore del processore x19 e quello della memoria x8, ho alzato il base clock una tacca per volta, ottenendo 202 come risultato finale. Ultimo passo, ho aumentato il moltiplicatore del controller della memoria integrata e quello dell'HyperTransport fino a x12. Questo ha richiesto un decimo di volt in più sull'IMC."

Guru3D

Commento: [...]"Potete comprare il Phenom II X2 550 BE a 3.1 GHz per soli 102 dollari, e come fatto notare nella recensione... la sua architettura mi è molto piaciuta. Ha molta cache, un grande rapporto qualità-prezzo e un processore estremamente flessibile. Per AMD questo vuol dire il più veloce dual core da molto tempo a questa parte, e per soli 102 dollari è eccellente per far girare tutti gli ultimi programmi e videogame. Ancora più interessante, ho rilevato quanto il Phenom II X2 550 BE si avvicini molto come prestazioni all'E8400 che di dollari ne costa 165. Passando all'overclocking, rimango impressionato a ogni nuova versione del programma AMD Overdrive; Phenom II X2 550 sta diventando in miglior strumento in questo settore da molto tempo a questa parte. Davvero impressionante, è facile da usare e ricco di opzioni. Grazie a questo programma si riesce a tirar fuori molta potenza in più dal proprio PC. Non abbiamo speso moltissimo tempo a usare questo strumento sul Phenom II X2 550 e siamo riusciti a raggiungere i 3700MHz stabili, raffreddando ad aria. Se nel profondo del mio cuore consiglio a tutti di prendere il Phenom II X3 720 BE, a coloro non volessero spendere oltre i 100 dollari, questa è la scelta giusta. Ci piace come si sta muovendo AMD e qualsiasi scelta abbiate intenzione di prendere il tal senso non ne rimarrete delusi."
Risultati prove: Con Brothers in Arms: Hell's Highway a 1024x768 la Phenom II X2 550 BE raggiunge le 65 immagini al secondo, sei in meno del 720 BE e una in più dell'E8400, mentre a 1280x1024 stacca della stessa distanza il processore Intel e guadagna un frame rispetto al concorrente interno di casa AMD. Stessa situazione a 1600x1200 dove si ripetono praticamente gli stessi valori nonostante la capacità di gestire più core da parte dell'Unreal Engine 3. Con F.E.A.R., impostato l'anti aliasing a 4x e disattivate le soft shadow, si ottengono 236 immagini al secondo a 1024x768, stesso risultato con il Phenom II X2 720 BE e12 in meno con l'E8400. Stesse distanze a 1280x960 dove l'oggetto della recensione raggiunge i 194 frame e a 1600x1200 dove si ferma a 144.

HitechLegion

Commento: "Dopo aver speso alcuni buoni momenti con l'X2 550 BE, posso dire con grande piacere che questo processore è il miglior dual core uscito sul mercato da parecchio tempo a questa parte. La qualità produttiva segue gli standard tipici di AMD e le performance sono al massimo delle possibilità. Questo chip servirà a riempire un vuoto in un segmento di mercato rimasto relativamente ignorato dopo la crescita di popolarità e il calo di prezzo dei quad core. Molte volte, un sistema non necessità di tutta la potenza di calcolo fornita da una quad core, in special modo in caso di computer orientati all'home theatre o all'uso familiare. Questi sistemi possono essere tranquillamente creati attorno a un dual core, con un moderato deficit di potenza, a seconda dell'uso che se ne vuole fare. L'X2 550 BE vuole rappresentare Phenom II X2 550 un colpo deciso al mercato, con caratteristiche come il supporto alle memorie DDR3 alla pari dei più costosi Core i7 ma presentando una retrocompatibilità con i più vecchio socket AM2+ che supporta le economiche DDR2, a differenza dei chip Intel e rendendo gli upgrade dei sistemi più vecchi possibili. Tutto questo si può ottenere per un piccolo prezzo supplementare rispetto ad altri processori dual core in arrivo da Intel e pressoché uguale a CPU quad core, il tutto per soli 102 dollari. Quando pensi al fatto che il chip è a 3.1GHz e supporta tanto le DDR2 quanto le DDR3, AMD ha piazzato un colpo vincente con il Phenom II X2 550 BE."
Risultati Prove: Con Crysis sono state segnalate prestazioni di 45 immagini al secondo con una DKA790GX e una scheda grafica integrata, a 1024x768, mentre di 64 quando in presenza di una Radeon HD 4870x2 e di 65 con la stessa configurazione ma con una scheda madre MA790FXT.
Con World in Conflict si registrano picchi di 12 immagini per secondo con una scheda video integrata, 36 con la stessa mobo ma accompagnata da una 4870x2 e sempre 36 con la più performante - non in questo caso - mother board MA790FXT.

TechSpot

Commento: "Il Phenom II X2 550 BE sarà particolarmente allettante per i giocatori essendo decisamente più veloce del Core 2 Duo E7400. Riesce inoltre a raggiungere prestazioni nel gioco simili a quelle del più costoso Phenom II X4 910. Quindi davvero il Phenom II X2 550 BE ha senso per i giocatori che devono tenere un occhio al budget, permettendogli di spendere più soldi dove ce n'è realmente bisogno, Phenom II X2 550 su una scheda video più potente a esempio. Con l'arrivo della recente Radeon HD 4770 a circa 100 dollari, è possibile costruire le basi per un sistema da gioco (CPU-RAM-GPU-Scheda Madre) che permetta di far andare i giochi più recenti per meno di 300 dollari. A circa 100 dollari, il Phenom II X2 550 BE è un affarone ed è anche un modo economico per gli utenti per avere un processore AM3. Un altro notevole aspetto del processore è la possibilità di overclockarlo. Raggiunge stabilmente la frequenza di 3.90GHz con relativa facilità e siamo piuttosto sicuri che possa superare senza eccessivi problemi la barriera dei 4GHz."
Risultati Prove: "Unreal Tournament 3 beneficia chiaramente dai core addizionali e come risultato i quad core di AMD si comportano molto bene. Anche il Phenom II X2 550 BE ha però sorpreso piacevolmente comportandosi un 19% meglio del Core 2 Duo E7400". "Crysis Warhead non si cura invece della presenza di un processore quad core e ancora una volta il Phenom II X2 550 rende al massimo, sconfiggendo anche in questo caso il Core 2 Duo 7400". "Far Cry 2 è ottimizzato per i quad core e questo si evidenzia in particolar modo alla risoluzione di 800x600 dove la scheda video ha meno rilevanza. Le performance del Phenom II X2 550 sono ancora una volta superiori a quelle della controparte Intel".

Conclusioni

Praticamente ogni recensione riporta quindi un giudizio positivo: i 102 dollari richiesti ne permettono l'acquisto a una vasta fetta d'utenza e lo rendono un processore perfetto per i PC a uso casalingo ma anche per il gioco, seppur magari non alle risoluzioni più alte e soprattutto con il supporto di una buona scheda video. Il software AMD Overdrive che accompagna il Phenom II X2 550 BE ne facilità l'overclock e con poco sforzo permette di aggiungere ulteriore capacità di calcolo a un prodotto già di per sé superiore alle alternative Intel della serie E700 e vicino a quelle del ben più costoso E8400.

TI POTREBBE INTERESSARE