Santa Claus: Saves the EarthSanta Claus: Saves the Earth 

Babbo Natale diventa protagonista di un'avventura che lo porterà ad affrontare una malvagia strega. Riuscirà il nostro eroe a fuggire dal regno di Nilam e a tornare sulla sua slitta in tempo per consegnare i doni natalizi a tutti i bambini del pianeta?

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Babbo Natale vs E.T.

Va subito detto che Santa Claus è un gioco che sembra mirare ad un pubblico più giovane, lo si capisce dalla semplicità con cui si entra in partita e anche dalla semplicità del gioco in se, quindi guardandolo sotto questa ottica il titolo non sarebbe del tutto criticabile, ma noi siamo qui per parlare del gioco anche da un punto di vista tecnico e vi assicuriamo che sotto questo aspetto le cose sono diverse. SC è un gioco semplice, lineare, spesso banale e poco originale; un platform che prende un po’ qui e un po’ la senza spiccare in nessun settore.
La grafica generale è appena sufficiente e troppo poco caratterizzata, le musiche vanno dal carino-ripetitivo al noioso-stupido, per nulla ispirate e sinceramente hanno ben poco di natalizio; il gioco inoltre non spicca nemmeno sul fronte del gameplay, con un Babbo Natale che nelle prime fasi se ne andrà in giro a prendere a saccate in faccia dei mostriciattoli, cosa che peraltro farà arrabbiare moltissimo i bambini in quanto i “mostriciattoli” ricordano molto E.T. e quindi fanno più che altro tenerezza. Vogliamo però precisare che andando avanti col gioco (se ne avrete voglia) il nostro SC passerà a delle ben più sofisticate palle di neve… e allora per il povero E.T. saranno guai!

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

”…Peccato tutto petto!!!"

No, il Babbo Natale del noto spot di cibo precotto a base di pollo e patate e decisamente più simpatico (anche se tra uno che frega un bambino fingendo di dividere con lui del cibo e uno che uccide E.T. non so chi sia più bastardo dentro!) e si perché questo giochillo di Telegames non ha molto di divertente, e nemmeno fa venir voglia di essere giocato dal momento che è esaltante come una puntata di Sottovoce con ospite in studio Rosy Bindi!!!
Scherzi a parte, Santa Claus come avrete capito non è gran che e ci sentiamo di consigliarlo solo a chi vuole regalarlo ad un bambino, che sicuramente non baderà molto al gameplay e alla non eccelsa realizzazione tecnica facendosi magari affascinare dall’atmosfera natalizia, inevitabile pregio di un gioco che ha per protagonista Babbo Natale.
Santa Claus saves the Earth non è un gran gioco, e ha come difetto più grande quello di essere anonimo e privo di mordente; gettoni da raccogliere, chiavi che aprono porte e nemici da prendere a saccate in faccia. Solo i giovanissimi potranno trovarlo divertente grazie alla inevitabile atmosfera da fiaba natalizia che ha un gioco il quale protagonista è Babbo Natale. Consigliato solo ai più piccoli o a chi deve fare un regalo ad un parente antipatico!

Pro: C’è Babbo Natale Il manuale d’istruzioni può aiutarvi ad accendere il camino Contro: Più noioso di Marzullo Scadente su tutta la linea

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Vabbè non c’è un motivo particolare per il quale non si debba fare un gioco che abbia per protagonista Babbo Natale visto che è Natale, anche se non ne sentivamo tanto la mancanza. Telegames ha comunque pensato di colmare questa lacuna con “Santa Claus Saves the Earth”, un platform-game che ha per protagonista ovviamente Babbo Natale (o Santa Claus che dir si voglia) e che ci dovrebbe far passare il Natale in modo allegro e spensierato. Scoprite insieme a noi se ci sono riusciti.

TI POTREBBE INTERESSARE