TOCA Race Driver 2  0

Parallelamente alla versione 2005 di Colin McRae Rally, Codemasters ha pubblicato il secondo episodio di uno dei suoi giochi di corse più riusciti. Volete fare un giro?

Non permetterò a nessuno di starmi davanti!

Come accennato, il gioco è dotato di una modalità carriera che ne rappresenta il fulcro, al di là delle corse singole o delle sfide con gli amici. L’obiettivo è sempre quello: vincere, portando a casa trofei e gloria, attraverso un cammino che farà maturare il nostro alter-ego e che ci permetterà di metterci alla guida di mezzi sempre più performanti. Partendo da zero, con pochi soldi e pochi mezzi a disposizione, dovremo partecipare a tutte le gare a cui siamo ammessi e talvolta portare a termine dei compiti precisi per guadagnare denaro. Se la nostra condotta è impeccabile, guadagneremo la stima del team e un agente verrà a bussare alla nostra porta per proporci il salto di categoria. Il tutto viene “raccontato” attraverso una serie di pregevoli sequenze animate, viste dal nostro personaggio in prima persona. La componente simulativa del gioco è marcata, dunque vi troverete a fare i conti con un sistema di controllo che non accetta compromessi e che esige una certa precisione. Sbagliare una traiettoria può rivelarsi anche fatale, visto che le auto si danneggiano in modo realistico e non mancheranno le situazioni in cui rimarrete a piedi per la rottura di qualche componente. È anche possibile fare una sosta ai box per riparare il riparabile, ma solo quando la situazione lo permette…
Naturalmente la complessità della guida è direttamente proporzionale alla potenza della vettura, e da questo punto di vista TOCA Race Driver 2 è dotato di una “curva di apprendimento” abbastanza graduale, adatta un po’ a tutti. All’inizio, infatti, riusciremo a controllare senza particolari problemi i veicoli a nostra disposizione, mentre a livelli più alti dovremo dosare in modo sapiente l’acceleratore e il freno per affrontare le curve più difficili senza perdere terreno. [C]

TOCA Race Driver 2
Le auto sono state realizzate utilizzando un gran numero di poligoni.

TOCA Race Driver 2
Alla fine di ogni corsa è disponibile il classico replay.

TOCA Race Driver 2
Ci sono dodici tipi di veicoli a disposizione.

[/C]

Aspetto tecnico

Gli sviluppatori hanno utilizzato un motore grafico piuttosto potente, che riesce a gestire il gran numero di poligoni praticamente senza incertezze e mantenendo un ottimo frame rate. I veicoli a disposizione, piccoli o grandi che siano, si distinguono per la grande cura dei particolari e riproducono fedelmente i modelli originali, fatto constatabile anche grazie alle numerose visuali tra cui è possibile scegliere. I tracciati si trovano all’interno di scenari talvolta affascinanti, sempre contraddistinti da numerosi elementi e da un ottimo livello di dettaglio, che contribuisce ad aumentare il senso di coinvolgimento nelle corse. Persino il danneggiamento delle carrozzerie è stato ben rappresentato graficamente. Pur non raggiungendo i livelli di Gran Turismo 4, insomma, la grafica di TOCA Race Driver 2 non può certo far storcere il naso, anzi si tratta di uno dei punti di forza di questo prodotto. Per quanto concerne il sonoro, le musiche fanno il proprio lavoro senza disturbare, mentre gli effetti si distinguono per la propria qualità e per il realismo: talvolta sembra davvero di essere nel bel mezzo di una corsa.

Commento

Se Codemasters aveva intenzione di differenziare la propria proposta nell’ambito dei giochi di corse, da un lato con Colin McRae Rally e dall’altro con TOCA, a quanto pare ci è riuscita. E con successo. TOCA Race Driver 2 è un’ottima simulazione, tradotta in realtà in modo intelligente sia per quanto concerne la giocabilità che l’aspetto tecnico. Dunque si candida come un’alternativa non banale a GT4, forte di un certo spessore e di un livello di varietà difficile da superare.

    Pro:
  • Ottima grafica.
  • Tante categorie diverse.
  • Ottima modalità carriera.
    Contro:
  • Troppe categorie diverse?
  • Musiche anonime.

Se l’Inghilterra è la patria della Formula 1, sport motoristico che ormai da anni conferma la propria natura intrinsecamente noiosa (vedi macchine e circuiti fatti apposta per impedire i sorpassi), negli USA c’è tutta una serie di alternative che fanno dello spettacolo il proprio obiettivo principale. Anche a scapito della sicurezza, come è noto. TOCA Race Driver 2 ci mette nei panni di un pilota che sfida altri venti temerari in giro per il mondo, a bordo di vetture potentissime e di ogni tipo, dalle fuoriserie ai camion…
Il gameplay è decisamente votato alla simulazione, dunque potete pensare a questo nuovo titolo Codemasters come a un Gran Turismo 4 un po’ meno bello da vedere ma ricco di sostanza. I numeri parlano chiaro, del resto: trentacinque veicoli, quarantotto tracciati (la versione PS2 ne ha uno in più rispetto a quella Xbox) e una avvincente modalità carriera. [C]

TOCA Race Driver 2
La grafica del gioco è davvero convincente.

TOCA Race Driver 2
Vi ritroverete alla guida di ogni tipo di veicolo, anche auto d'epoca.

TOCA Race Driver 2
Farsi largo a sportellate è una strategia che non paga, in TOCA Race Driver 2.

[/C]