Trackmania Nations - Recensione  0

Un nuovo capitolo di Trackmania completamente gratuito senza togliere nessuno degli ingredienti che hanno reso possibile la nascita di una grandissima community on line intorno al capolavoro di Nadeo. E' uno scherzo? No, è un miracolo chiamato Trackmania Nations.

avete capito bene, il nuovo capitolo del capolavoro di Nadeo è completamente gratuito!

The Miracle

Come è potuto avvenire questo miracolo? Grazie alla più importante casa produttrice di schede grafiche, NVIDIA, che ha sponsorizzato ampiamente la produzione, e l'imminente Electronic Sports World Cup, una delle più importanti e prestigiose competizioni in campo videoludico, dove gli organizzatori hanno chiesto ai programmatori francesi di realizzare una versione ad hoc di TrackMania con il quale i giocatori di tutto il mondo potranno sfidarsi nelle finali del prossimo giugno e luglio a Parigi (con un premio finale di ben 400.000 dollari!) e nel frattempo allenarsi a casa senza spendere neppure un euro! Penso che a più di un giocatore passerà nella testa questo pensiero: “non mi svegliate, non mi sembra vero”…

Il Segreto del Successo

Per chi non avesse mai avuto la fortuna di giocare con il primo TrackMania o il successivo Sunrise, possiamo dire che siamo di fronte ad un racing game smaccatamente arcade… ma non solo. Vero è che l’impostazione di guida sia veramente immediata e piacevole, senza badare per nulla a qualsiasi velleità simulativa. Ma non si può non rimanere quasi estasiati dalla dinamica con cui la semplicissima interazione dei comandi (tramite tastiera, pad o volante… anche con il pad di Xbox 360 il gioco funziona perfettamente) si manifesta su schermo: le minute macchine reagiscono in modo così immediato anche quando sono in volo e si lasciano così facilmente dominare dal giocatore che rendono il gameplay di Trackmania qualcosa di molto vicino al famigerato termine “Stylish”. C’è sempre da limare qualche decimo di secondo, trovare la traiettoria più vantaggiosa senza uscire dal percorso (cosa che avviene con molta facilità). E’ il classico gioco da “la prossima è l’ultima” ed invece non lo sarà mai. E’ il titolo da nottata davanti al monitor ma anche l'ideale per quel quarto d’ora libero fra un impegno e l’altro. E’ la semplicità che si fa gameplay con una eccellente dose di spettacolarità che non guasta affatto.

in TrackMania la sfida è principalmente contro sé stessi ed i trabocchetti più o meno celati dei circuiti

In TrackMania la sfida è principalmente contro sé stessi ed i trabocchetti più o meno celati dei circuiti visto che la presenza della vettura controllata dalla CPU (ma anche dagli altri giocatori in multiplayer) non porta ad una interazione in stile Micromachines con possibili corse a base di sportellate e spinte verso i dirupi. Se la cosa, a prima acchito, potrebbe preoccupare qualcuno, alla distanza la scelta dei programmatori può dirsi la più giusta visto che la frenesia e la velocità delle sfide non avrebbe consentito ai nostri riflessi di gestire in modo opportuno anche il gioco sporco degli avversari.

Editor delle Meraviglie

Ma la vera particolarità dell’opera di Nadeo e che l’ha portata a divenire un vero e proprio punto di riferimento sulla rete è sicuramente l’editor delle piste, presente anche in TM Nations. Con pochissimi click del mouse (o con lo stesso numero di battute sulla tastiera) sarà possibile costruire dei circuiti customizzati degni dei migliori sogni (o dei peggiori incubi) dell’urbanista che è in voi: gallerie, trampolini, curve impossibili, chicane, sopraelevate e molto altro ancora. Ed il bello che sarà poi possibile utilizzarle per le sfide on line e scambiarle con quelle degli altri giocatori senza alcun problema.

Il Circuito delle Nazioni

Andiamo quindi a scoprire le caratteristiche peculiari di Trackmania Nations: la novità subito evidente è la nuova veste estetica del gioco. Come potete vedere dalle immagini si è deciso di ambientare il titolo in una sorta di circuito simil realistico con tanto di spalti e pubblico, anche per avvicinarsi allo spirito di competizione della Electronic Sports World Cup. E così anche le vetture somigliano non poco ai bolidi della Formula 1 con delle splendide skin (comunque anch’esse editabili) che stanno a rappresentare i colori delle 53 nazioni partecipanti all’evento. I programmatori di Nadeo hanno poi spinto il motore grafico di Sunrise verso nuovi picchi qualitativi grazie ad una elevata ottimizzazione (in particolare sulle schede NVIDIA e potete facilmente capirne il motivo…) senza comunque eccedere in richieste hardware visto che tutti i parametri visivi sono facilmente settabili.

si è deciso di ambientare il titolo in una sorta di circuito simil realistico con tanto di spalti e pubblico, anche per avvicinarsi allo spirito di competizione della Electronic Sports World Cup

Mania Repeating

Confermate tutte le caratteristiche che hanno creato l’immensa community del gioco fra cui il peer 2 peer data exchange e il multiplayer on line (o anche tramite LAN) con una interfaccia veramente user friendly. A riguardo di quest’ultimo aspetto, l’eccessivo ed inaspettato successo del gioco ha portato a qualche piccolo problema visto che, mentre stiamo scrivendo questa recensione, è stata disabilitata la classifica mondiale con i migliori tempi cosa che comunque non impedisce di giocare in rete con altre migliaia di giocatori. Se poi siete degli assoluti neofiti di TrackMania, ci sono 90 circuiti divisi in 3 livelli da giocare in singolo (o con altri amici tramite il tipico “hot seat”) per imparare l’ABC del perfetto Trackmaniaco… Ci sono 400.000 dollari che vi aspettano a Parigi!

Commento finale

Un miracolo. Non c’è altro termine per definire l’operazione “TrackMania Nations”: un gioco assolutamente gratuito scaricabile dalla rete e giocabile senza neppure bisogno di alcuna registrazione. E non pensate ad una versione ridotta di TrackMania visto che Nations, oltre alla nuova veste grafica chiaramente più “seria” per un evento competitivo (l’Electronic Sports World Cup per cui il gioco è stato appositamente realizzato) e ad una notevole ottimizzazione del motore 3D, presenta tutte le caratteristiche che hanno decretato il grandissimo successo della serie a cominciare dal multiplayer, dall’editor delle piste e dalla possibilità di scambiare le proprie creazioni con i giocatori di tutto il mondo. Questo commento non può che terminare con la stessa parola con cui è cominciato: Trackmania Nations è un vero miracolo.

Pro

  • Completamente e assolutamente gratuito!
  • Se siete veramente bravi, potrete vincere 400.000 dollari
  • In caso contrario vi divertirete comunque ed anche molto
Contro
  • Il troppo successo ha reso inutilizzabile provvisoriamente la classifica on line
  • Forse il tempo di attesa durante il download?

Piccolo Spazio Pubblicità

Da molti anni si parla nel mondo dell’entertaintment digitale di advertising all’interno dei videogiochi stessi ma fino a questo momento per l’utente finale non ci sono stati grossi vantaggi materiali (se si escludono vari minigames gratuiti che comunque lasciano il tempo che trovano) visto che anche nel caso in cui i cartelli di una città in 3D siano stati comprati da una multinazionale dell’abbigliamento sportivo o delle bibite gassate, il gioco non veniva commercializzato ad un prezzo minore di un titolo “No-Logo”. Stupisce quindi, e non poco, l’arrivo di un prodotto assolutamente gratuito e completo e di altissima qualità come Trackmania Nations: avete capito bene, il nuovo capitolo del capolavoro Nadeo è completamente gratuito e lo potete scaricare dai server di multiplayer a questo indirizzo!