WarioWare, Inc.: Mega Microgame$!Warioware, Inc: Mega Microgame$ 

E' proprio il caso di dirlo: Nintendo una ne pensa e duecento ne fa. Duecento come il numero di minigiochi raccolti in questo Warioware, Inc: Mega Microgame$, che con un'idea di base tanto semplice quanto geniale si colloca di diritto tra i migliori titoli handheld mai realizzati...

Warioware, Inc: Mega Microgame$ Warioware, Inc: Mega Microgame$

Voglio diventare game designer

E’ un ozioso pomeriggio come tanti altri, e Wario si sta dedicando alla sua attività preferita, ovvero guardare la televisione stravaccato sul divano grattandosi la pancia. A un certo punto, un servizio di un telegiornale annuncia le stratosferiche vendite dell’ultimo gioco per GBA. Per Wario è l’illuminazione: si affretta a chiamare tutti i suoi amici e corre a comprare un computer, allo scopo di creare il più grande blockbuster videoludico di tutti i tempi e diventare conseguentemente ricchissimo. Incredibile ma vero, il geniale team di Warioware Inc. è perfino riuscito a fornire uno storyline a un gioco che appartiene a un genere tradizionalmente avulso agli schemi narrativi anche più semplici. E si, perché Warioware Inc. in sostanza, è “semplicemente” una collezione di oltre 200 minigiochi. Storcere il naso, a questo punto, potrebbe essere il riflesso (in)condizionato di molti lettori, un atteggiamento che tuttavia non può che risultare comprensibile: difficile non associare alla parola “minigames” raccolte quali Game & Watch Gallery o prodotti simili. Warioware Inc. –fortunatamente- è molto, molto di più. Ma andiamo con ordine. Il gioco è composto da undici livelli, ognuno relativo ad un determinato personaggio ed ognuno caratterizzato da una peculiare categoria di minigiochi (sport, natura, enigmi e così via). Il raggiungimento di un determinato numero di punti –corrispondenti al numero di minigame portati a termine prima di esaurire le quattro vite disponibili- in uno stage consente di sbloccare il livello successivo, mentre un punteggio ancor più elevato permette di rendere disponibili alcuni particolari giochi (di cui alcuni fruibili anche da due giocatori attraverso un'unica console). Cos’è quindi che rende Warioware Inc. così speciale? Anzitutto il livello di frenesia dei singoli minigiochi, che vengono introdotti da una singola parola (ad esempio “schiva”, “raccogli”, “salta” e così via) e la cui durata si attesta su una manciata di secondi: è necessario dunque capire qual è lo scopo del minigioco e portarlo a termine entro il ridotto tempo prestabilito, in uno schema di gioco evidentemente assai adrenalinico. Ma non è tutto, ovviamente…

Warioware, Inc: Mega Microgame$ Warioware, Inc: Mega Microgame$

La fabbrica della demenza

Ciò che rende i minigiochi di Warioware Inc. davvero unici risiede nelle sublimi vette di umorismo demenziale che riescono a raggiungere, sia per la loro implicita natura sia per la geniale realizzazione audiovisiva approntata al titolo Nintendo. Difficile non sbellicarsi dalle risate di fronte a minigame che vedono l’utente impegnato ad infilare un dito all’interno di una narice, o ad arrotolare degli spaghetti su di una forchetta, o ancora ad aiutare un pixelloso Wario a schiacciare dei Goombas in pieno stile Super Mario Bros. Le situazioni che l’utente si ritrova ad affrontare sono tanto variegate quanto tutte estremamente esilaranti, al punto che ci si può ritrovare a mancare il completamento di un minigioco semplicemente perché si è troppo impegnati a ridere. Il comparto grafico del gioco, in questo senso, dà un grande contributo, proponendo soluzioni visive assolutamente geniali e sempre molto divertenti: alcuni minigame sono caratterizzati da cosmesi gustosamente minimaliste, altri da immagini realistiche incredibilmente trash, altri ancora da frame che scimmiottano o riproducono videogames del passato. Il sonoro, ovviamente, si adatta a tutte queste varie situazioni, con demenziali motivetti che generalmente non fanno altro che aumentare il livello di comicità dei singoli minigiochi. Insomma, quantità qualità e varietà convivono perfettamente in questo Warioware Inc., che a questi indiscutibili pregi ha il grande merito di aggiungere un fattore umoristico devastante. Davvero notevole per una “semplice” collezione di minigiochi…

Warioware, Inc: Mega Microgame$ Warioware, Inc: Mega Microgame$

Commento

Warioware Inc. è, semplicemente, uno dei migliori giochi “tascabili” mai realizzati. La formula è tanto semplice quanto vincente: una serie di minigiochi veloci, divertenti e demenziali che vanno a comporre un gameplay frenetico e pericolosamente assuefante. Insomma, il meglio che si possa richiedere a un titolo per una console portatile, che per definizione deve saper proporre principalmente prodotti in grado di poter essere consumati in ogni luogo e nei ritagli di tempo più variegati. Warioware Inc. rappresenta un formidabile ritorno della categoria “pick and play”, un gioco la cui fruizione è si immediata, ma che è anche in grado di tenere impegnato l’utente per molto a lungo, grazie alla notevole quantità di materiale sbloccabile e a quel semplice (ma importantissimo) desiderio che infonde nel giocatore di battere i propri record solamente per il gusto di farlo. Se a tutto ciò si aggiungono le massicce dosi di umorismo demenziale che Warioware Inc. riesce a proporre per ogni singolo minigioco, allora non è difficile capire come il titolo Nintendo sia un prodotto a cui l’aggettivo “divertente” vada applicato davvero in tutte le sue sfumature.

Pro: Azione di gioco veloce, frenetica e divertente Umorismo demenziale a go-go Geniale realizzazione tecnica Contro: Può provocare assuefazione

C’è chi sostiene –e non del tutto a torto- che il GBA abbia finora costruito la sua grande fortuna adagiandosi sugli allori e proponendo all’utenza un gran numero di remake e seguiti vari, sfruttando decisamente poco quell’originalità che dovrebbe essere la colonna portante della tanto sbandierata Nintendo difference. C’è chi dice che questo sia un riflesso di una certa quale crisi d’identità della storica software house nipponica, incapace di rinnovare i propri franchise o di proporne di nuovi. C’è chi già profetizza un lento ma inesorabile deflusso di idee dai prodotti marchiati dalla grande N.
Peccato che a spazzare via tutte queste apocalittiche teorie ci abbia pensato il buon vecchio Wario, con un titolo che si potrebbe facilmente definire come il più originale, divertente e fuori di testa mai apparso sull’handheld Nintendo.

TI POTREBBE INTERESSARE