6.0

Redazione

6.4

Lettori (89)


  • 158
  • 14
  • 85
  • 22
  • Data di uscita: 23 marzo 2012
  • Piattaforme: x360, ps3
  • Tipologia di gioco: Action

Ninja Gaiden 3La Soluzione di Ninja Gaiden 3 7

Anche il terzo appuntamento con il ninja ci vedrà vittoriosi!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Londra - Prima Parte

Dopo la scena d'apertura, premete i vari tasti che appariranno sullo schermo, attivando così una sequenza cinematica. Avendo preso il controllo di Hayabusa, premete L e X in contemporanea per farvi strada verso il terreno. Quando/se vedrete altri tasti apparire sullo schermo, premeteli per uccidere i nemici nei dintorni, prima di arrivare al suolo. Procedete lungo il sentiero, usando il tasto quadrato per effettuare degli attacchi rapidi, cerchio per attacchi potenti e forti, L1 per bloccare. Muovetevi dunque verso i sacchi di sabbia davanti al grande camion, trovando lì un ultimo nemico. Vi chiederà di risparmiarlo - uccidetelo. Dopo un breve tutorial che vi insegna come "scivolare" sotto le zone di dimensioni particolarmente esigue, continuate a procedere avanti.
Dopo un'altra scena d'intermezzo, consigliamo di cominciare a correre, premendo ripetutamente il pad direzionale. Premete dunque il tasto X per agganciarvi al muro, dunque alternate la pressione di L1 e R1 per scalarlo progressivamente. Usate il tasto quadrato per lanciare un pugnale, non appena vi verrà indicato. Muovetevi lungo la piattaforma, ottenendo il trofeo Kunai Climb. Girate leggermente il pad sinistro per camminare, riuscendo così a colpire i nemici alle spalle. Usate il tasto triangolo nuovamente, per colpire il loro punto debole. Planate dunque verso il suolo, premendo i tasti che appaiono sullo schermo mentre siete in aria, così da colpire con accuratezza i vostri avversari. Giunti al suolo, continuate a combattere per riempire il vostro Ki. Premete triangolo e cerchio in contemporanea.
Avendo ottenuto il trofeo Inferno, dovrete ricominciare a combattere. Usate degli attacchi veloci per colpire gli avversari in zona. Avendo ucciso tutti, otterrete il trofeo Ultimate Technique. Dopo la battaglia, ricordatevi che riuscirete a "curarvi" sulla base del Ki che vi è rimasto. Si tratta di una questione importante, che risulterà determinante per il resto della partita.

Video - Spot Giapponese

Ninja Gaiden 3 - Spot giapponese 1 Ninja Gaiden 3 - Spot giapponese 1

Londra - Seconda Parte

Superate il cancello, seguite la direzione che vi verrà indicata dal movimento dell'elicottero. Continuate a procedere lungo il sentiero, eliminando gli avversari attorno a voi con colpi veloci e ben mirati. Fortunatamente, i vostri alleati si occuperanno di stordire i nemici: potrete dunque usare questa tendenza a vostro vantaggio, attaccandoli senza rischiare di subire danni.
Quando vi trovate all'interno della nuvola di fumo, usate il vostro pad direzionale per camminare (pad sinistro), così da colpire gli avversari alle spalle ed eliminarli senza fatica. Appena appariranno i laser rossi, continuate a muovervi avanti: gli avversari tenteranno infatti di colpirvi da ogni direzione. La battaglia contro il mostro gigante non si rivelerà particolarmente facile: l'avversario dispone di una grande quantità di punti-vita; fortunatamente, si muove con gran lentezza. La tattica migliore vi vede utilizzare la vostra notevole velocità a vostro vantaggio, attendendo che i vostri alleati vi comunichino la completa esposizione all'aria del generatore. Non appena udirete tale messaggio, saltate sul nemico e colpitelo dove vi verrà indicato dallo schermo. Otterrete il trofeo "Steel on Steel". Continuate a muovervi lungo il sentiero, respingendo un'altra ondata di nemici che proverrà da destra. Avendoli eliminati, salite sul tetto dell'edificio davanti a voi, superate la porta e percorrete le scale. Liberatevi dei nemici che tenteranno di colpirvi con un'imboscata.
Continuate a muovervi lungo la zona interna dell'area di gioco, tornando dunque all'esterno. Salvate il gioco, poi avanti. Guardate la scena d'intermezzo, dunque preparatevi ad una battaglia contro un avversario che ormai conoscete bene. E' impossibile realmente vincere la battaglia, ma dovrete per forza infliggere una certa quantità di danni: colpitelo con i vostri colpi più duri. Dopo al fine della battaglia, visualizzerete un'altra scena d'intermezzo, e dunque partirete con il vero primo livello.

Deserted City

Dopo la scena d'intermezzo iniziale, otterrete una balestra. Dopo l'entrata, subirete un'imboscata da parte di diversi nemici. Usate la balestra per mirare verso l'alto, localizzando gli avversari che si nascondono nella zona sopraelevata. Non appena appariranno gli altri nemici in motocicletta, dovrete accertarvi di mantenerli tutti all'interno del vostro angolo visuale, dato il loro tipico muoversi veloce. Ennesima scena d'intermezzo, dunque altra ondata di avversari. La maggior parte di questi avversari dovrà essere combattuta al suolo: consigliamo di avvantaggiarvi utilizzando i comandi che appariranno sullo schermo. Percorrete il sentiero e attivate il save point. Continuate avanti, ottenendo l'accesso al tutorial per effettuare i Wall Run. Provate subito a completarne uno, ottenendo l'associato trofeo.
Dovrete poi ripeterlo un'altra volta - sarà necessario combattere contro un gruppo di avversari. Sfruttate una combinazione di combattimento al suolo e con la vostra balestra. Per massimizzare la vostra efficienza, cercate di eliminare inizialmente tutti i nemici che potete vedere al suolo. Scalate su per raggiungere l'apertura che corrisponde alla fine del livello. Liberatevi degli altri nemici, dunque planate verso il basso. Il successivo combattimento andrà preferibilmente terminando usando il vostro attacco a base di fiamme. Quando giungeranno in scena i tizi dotati di motociclette,, saltate verso l'alto e mirate a loro, colpendoli a ripetizione. Continuate a muovervi lungo il sentiero, premendo X per saltare. Raggiungerete velocemente un save point. Percorrete il corridoio, dunque ricominciate a combattere i nemici. Data la ristrettezza della zona di combattimento, consigliamo di mantenere una notevole distanza tra voi e i vostri nemici, unico modo per riuscire senza problemi nell'impresa.
Arrivati all'esterno, preparatevi a dover affrontare una veloce sequenza cinematica che funge da risposta ad un'imboscata da parte dei vostri nemici. Schivate tutti gli attacchi, dunque usate il Kunai per salire ripetutamente, fino a raggiungere una zona sopraelevata. Subirete dei colpi da parte dei nemici: consigliamo di continuare a procedere alla massima velocità. Scesi nei pressi della cupola. Muovendovi lungo il sentiero, Hayabusa udirà della strana musica provenire dall'interno. Raggiunta la zona degli sgabelli, preparatevi a dover affrontare un altro gruppo di nemici: sfruttate la vostra velocità notevole per respingerli, muovendovi lungo tutta la stanza, opzione ottima data la notevole grandezza della stanza medesima.
Dopo il combattimento, continuate avanti fino all'elicottero. Usate la balestra per colpirlo e falo cadere. Continuate a muovervi avanti, scivolando nei pressi del piccolo spazio visibile nei paraggi. Usate dunque la balestra per colpire un altro elicottero. Saltate frequentemente per evitare il fuoco dell'elicottero. Giunti in aria, sparate. Raggiunto il save point, entrate nella monorotaia. Pare che non abbia alcun guidatore! Il tetto verrà divelto, voi dovrete dunque usare la balestra per colpire i nemici che non riuscirete a raggiungere, perché posizionati troppo in alto. Dopo la sequenza di intermezzo, otterrete il trofeo "Mind the Gap". Altri nemici, dunque una scena d'intermezzo. Saltate sull'ascensore, uscite, salvate il gioco. Continuate a muovervi lungo il sentiero sopraelevato, fino ad incontrare un vecchio amico. Guardate la susseguente scena d'intermezzo. Dovrete dunque combattere contro un enorme aereo nemico. Durante la prima fase della battaglia, mirate alle ali - localizzate la zona da cui proviene la maggior parte del fuoco nemico e usate la balestra per colpirla.
Fatevi strada verso la cima del velivolo usando la planata. Eliminate l'oggetto gigante che vi sta cercando di colpire - vi sparerà ad "ondate", dunque cercate di colpirlo durante le pause per riuscire ad eliminarlo senza rischiare di subire eccessivi danni. Finita la battaglia, godetevi la scena d'intermezzo che seguirà.

Abysmo Island - Prima Parte

Dopo essere scesi, osservate il veloce intermezzo e preparatevi immediatamente a liberarvi della prima ondata di nemici. Consigliamo di mantenere una certa distanza dagli avversari, preferibilmente uccidendoli uno ad uno. Muovetevi lungo la via, liberandovi dei vari insetti - la loro quantità di punti-vita è bassa, dunque non dovreste incontrare reali problemi.
Raggiunta la pianura, liberatevi dei nemici e salite le scale. Attenzione agli assalitori, dotati di lanciarazzi sopra le spalle, da eliminare dunque con maggior priorità. Nei pressi dei sacchi di sabbia, troverete un save point. Usatelo, poi date un calcio al cancello e scendete le scale. Saltate sul camion, aggrappatevi al suo retro e guardate la scena d'intermezzo che vi introduce a LOA.
Dopo un'altra ondata di nemici, e un'altra collegata scena d'intermezzo, preparatevi a correre alla massima velocità: premete velocemente i tasti di controllo del vostro pad, e fate attenzione ai piccoli corridoi sotto i quali dovete farvi strada. Saltate inoltre non appena vedrete le pile di detriti. Ve la vedrete dunque con un elicottero: come ormai potreste intuire, l'arma migliore per colpirlo è indubbiamente l'arco. Dopo la battaglia, effettuate una salita di tipo Kunnai verso la più vicina apertura, poi muovetevi lungo la caverna, uccidendo gli uomini volanti lungo il percorso. Guardate dunque verso l'alto, vi verrà indicata la successiva destinazione. Scalate il muro, salvate il gioco, percorrete la caverna verso il suo interno - notando come tenda a diventare progressivamente più scura. Volgete sempre / spesso il vostro sguardo verso l'alto, notando degli uomini volanti che dovrete velocemente eliminare.
Continuate a usare il Kunnai per scalare il muro. Salvate il gioco, dunque continuate ad eliminare i nemici nell'oscurità. Arrivati ai muri paralleli lampeggianti, saltate tra di essi per procedere. Continuate lungo il sentiero solo leggermente illuminato, uccidendo i vari insetti lungo la via. Raggiungerete dunque un altro insieme di muri paralleli lampeggianti. Procedete verso l'alto, usate il Kunai per scalare il successivo muro, arrivando dunque ad una zona similmente industriale. Usate la balestra per eliminare gli avversari sul lato opposto della passerella, dunque il combattimento terrestre per distruggere chiunque si trovi nei paraggi. Continuate a muovervi lungo il sentiero, poi salite le scale fino alla corda. Tenete premuti R1 e L1 in contemporanea per aggrapparvi alla corda, dunque alternate la pressione dei due tasti per riuscire a percorrerla, ottenendo così un trofeo. Liberatevi della successiva ondata di nemici in maniera analoga a quanto fatto per la prima - usate la balestra per colpirli attraverso la passerella circolare, poi colpi veloci per terminare quelli più vicini.
Salite la corda, dunque - giunti sul lato opposto - liberatevi dell'elicottero in velocità. Dopo un'altra ondata di nemici, usate la scalata Kunai per arrivare in alto, dunque planate verso il laboratorio. La Soluzione di Ninja Gaiden 3

Abysmo Island - Seconda Parte

Dopo l'azione iniziale, planate verso il basso ed eliminate i nemici attorno a voi. Essendovene liberati, procedete verso l'interno del laboratorio, subendo un'imboscata. Durante questa battaglia, dovrete cercare di continuare sempre a muovervi, così da non rischiare di essere colpiti. Salite dunque le scale, superate le porte, poi il corridoio. Giunti al bivio, procedete verso sinistra, usando il senso di ninja per determinare il percorso, nel caso in cui vi perdiate. Fine del percorso, troverete nuovamente la vostra vecchia conoscenza: guardate la scena d'intermezzo, preparandovi poi per una battaglia. Il dinosauro sarà sicuramente la battaglia più complessa da voi superata finora - dovrete prestare particolare attenzione al suo attacco basato sul movimento della coda: il dinosauro vi volgerà le spalle, rimarrà fermo per qualche secondo, e dunque potrete capire che è il momento da usare per saltare velocemente.
In linea del tutto generale, consigliamo di mantenere una certa distanza dal nemico, usando l'arco per colpirlo. Dopo che lo avrete stordito e lo potrete vedere a terra, avvicinatevi ad esso e usate la spada per infliggere danni. Premete ripetutamente il tasto triangolo non appena lo vedrete apparire sullo schermo, così da riuscire ad infliggere la più grande quantità di danni possibile nel minor tempo possibile. Dopo la prima parte della battaglia, vi troverete a correre per evitare le fiamme lanciate dal medesimo dinosauro, stavolta piuttosto arrabbiato. Non appena si fermerà, noterete dei tasti sullo schermo che dovete premere in sequenza: fatelo, usando la balestra per colpirlo nella zona adiacente alla bocca. Passerete dunque all'ultima parte della battaglia, del tutto simile alla prima - eccetto per un particolare, stavolta il dinosauro cercherà di colpirvi lanciandosi verso di voi con la testa. Questo genere di colpo può essere schivato con maggiore facilità, muovendovi lateralmente. Non appena noterete il dinosauro abbassare la testa, muovetevi lateralmente creando un angolo "acuto". Per danneggiare il nemico, dovrete usare l'arco per colpire il dinosauro alla testa, poi la spada per infliggere danni non appena lo vedrete stordito a terra.
Dopo la scena d'intermezzo che segna la fine della battaglia, vi troverete in un peculiare ambiente semi-surreale, e dovrete ancora combattere i nemici. Consigliamo di continuare a combattere gli avversari uno alla volta, dato che nelle vostre condizioni attuali non potete sostenere dei gravi danni senza rischiare la morte. Planate dunque verso il tetto, poi verso la sezione inferiore, raggiungendo una zona ove siete già stati più di una volta. Salvate il gioco, dunque entrate nella casa e ricominciate a combattere. La sfida sarà stavolta molto più corta - basterà infliggere uno o due colpi per terminarla definitivamente. Vi troverete dunque a procedere lungo il sentiero che conduce al laboratorio, per una seconda volta. Aggrappatevi alle barre, lanciandovi sempre avanti. Premete poi il tasto X per proseguire attraverso il laboratorio. Giunti sul lato opposto, dovrete respingere un gruppetto di nemici - consigliamo vivamente l'utilizzo dell'arco, specialmente per colpire coloro che si trovano sulla piattaforma sopraelevata. Percorrete poi la passerella, usando l'arco per terminare i nemici in aria. Attenzione ai combattenti che usciranno dalla zona dietro il muro - dovrete ucciderli tutti per poter proseguire, è un'esplicita richiesta del gioco.
Completata questa battaglia, il ponte cadrà e dovrete scalare il muro per raggiungere la zona sopraelevata. Non appena noterete un nemico guardarvi dalla zona aldilà del muretto, premete il tasto quadrato per lanciare il pugnale. Continuate poi a muovervi lungo il corridoio, superando le porte automatiche, entrando nella porta con il pavimento blu. Consigliamo di sfruttare sempre la combinazione di arco e frecce per terminare i nemici che appariranno nella zona successiva. Avendo respinto la prima ondata, una parte delle carcasse dei nemici si andrà a trasformare in una nuova tipologia di avversari. Consigliamo di isolare questi nemici, per attaccarli uno alla volta, rendendo così la battaglia più gestibile.
Continuate a combattere fino a raggiungere una stanza dal pavimento verde. A questo punto, la vostra barra della special dovrebbe essere sufficientemente piena: consigliamo di usare gli attacchi speciali in quantità, per velocizzare il procedere del combattimento. Continuate poi fino al muro, effettuate un wall run e una scalata Kunai per raggiungere la zona seguente. Premete L1 e R1 in combinazione per aggrapparvi alla corda, poi lanciatevi avanti. Liberatevi dei nemici che trovate lungo la via; udirete dunque una comunicazione dall'interfono che dice "Emergency!". Continuate ancora a muovervi lungo il sentiero, effettuando un wall run per poi lasciarvi cadere verso il successivo gruppo di nemici, e usare sempre preferibilmente l'arco e le frecce per terminarli. Usate il save point, poi superate le doppie porte e cominciate a respingere i nemici. Udirete una voce attraverso l'intercom, che diventerà progressivamente più aggressiva - non appena udirete un discorso riguardante il proibirvi l'accesso al livello inferiore, saprete che vi troverete di fronte ad una delle sequenze più complesse del gioco. Attaccate gli avversari con tutte le vostre forze. Uccideteli il più velocemente possibile, poi procedete aldilà della grande porta, arrivando ad un save point. Vi verrà dunque assegnata una nuova scena d'intermezzo e la storia procederà. Dovrete dunque combattere ripetutamente all'interno dell'ampia stanza circolare. Attenzione ai nemici dotati di abilità di teletrasporto: tendono ad apparire dietro di voi all'improvviso, colpendovi senza che ve ne possiate accorgere.
Sapendolo, potrete muovervi lateralmente non appena appaiono dietro di voi. Comunque, giunti al corridoio, prendete prima a sinistra e poi a destra, guardando dunque la scena d'intermezzo in cui Hayabusa trova Canna. Dopo questa scena, premete L1 per trasportare Canna. Altra scena, dunque momento adibito all'identificazione di una voce sull'intercom.
Sfruttate la sequenza cinematica per eliminare i nemici, portando con voi Canna. Proseguendo lungo il corridoio, vi sarà un'altra scena d'intermezzo. Dunque dovrete affrontare un qualcosa che può essere configurato come il "prototipo" di un dio. Il soggetto si muove molto velocemente durante gli attacchi ed è anche in grado di schivare con notevole efficacia, ma periodicamente lascerà la sua difesa "aperta" negli istanti in cui rimarrà fermo - sono i momenti che dovrete usare per attaccarlo. Dopo la battaglia, vi potrete godere il finale del capitolo.

Hayabusa

Prima dell'inizio del livello, verrete "benvenuti" da una lunga scena d'intermezzo. Preparatevi a dover respingere grandi quantità di nemici non appena scendete nella zona principale di gioco. Gli avversari iniziali sono semplici da eliminare, dispongono di una quantità di punti-vita relativamente bassa: sfruttate i vostri attacchi più veloci per massimizzare la vostra efficienza. Procedete dunque attraverso la caverna, lasciandovi poi cadere lungo la collina. Muovetevi dritti avanti lungo il sentiero, liberandovi dei vari mostri in zona. Giunti alla base del ponte, verrete circondati da mostri e dovrete cercare di rimanere sempre lontani dagli angolo della stanza, per evitare di essere "incantonati" dai mostri in questione. Accertatevi che tra voi e i vostri nemici vi sia quanto più spazio possibile, cercando poi di colpirli con l'arco e frecce mentre procedete avanti. Combinate L1 e R1 per aggrapparvi alla corda accanto al ponte, poi scalatela e scalate anche l'associato muro. Consigliamo l'utilizzo del pad direzionale, per muovervi come vi viene indicato sullo schermo, evitando così di essere spediti verso il fuoco.
Percorrete il sentiero e scivolate dunque sotto all'albero, arrivando nei pressi di una specie di pianura. Qui dovrete ricominciare a combattere: usate l'arco e le frecce per liberarvi dei nemici più lontani, mentre schivate al contempo i colpi provenienti dai nemici più vicini (da colpire poi con la vostra spada, ma solo dopo che sarete riusciti da interrompere gli attacchi). Proseguite lungo la via, prestando attenzione alla possibile improvvisa caduta di rocce - dovrete essere veloci per poterla schivare usando i tasti che appariranno sullo schermo. Seguirà un altra battaglia contro un gruppo di nemici più o meno analogo. Fatevi dunque strada verso il sentiero nei pressi della zona successiva alla zona completamente avvolta dalle fiamme. Subirete un infortunio: muovetevi avanti strisciando. Alla fine del sentiero, potrete godervi un'altra scena d'intermezzo. Sfruttate subito dopo l'arco per terminare i nemici, poi deviate verso sinistra, dunque - alla fine del sentiero - verso destra. Osservate la scena d'intermezzo che vi vede conversare con Genjiro. Premete il tasto L1 non appena vi verrà indicato dalla sequenza cinematica, osservando dunque Hayabusa che subirà un'imboscata da parte di uno dei suoi studenti. Chiaramente, verrà respinto senza pietà. Continuate a camminare lungo il sentiero, raggiungendo così il save point. Seguite la vostra nuova compagna lungo il sentiero. Vi troverete spesso di fronte a svariati nemici - la vostra compagna vi aiuterà ad eliminare gli avversari.
Percorrete il corso d'acqua, superate le cascate, liberatevi dei nemici. Momiji creerà dunque un sentiero per voi, facendovi raggiungere il save point. Procedete ulteriormente lungo il sentiero, raggiungendo poi la vicina pianura per cominciare un combattimento. La battaglia terminerà velocemente; durante la scena d'intermezzo successiva, premete il tasto quadrato in velocità non appena vi verrà indicato. Localizzate dunque l'oggetto gigante davanti a voi: dovrete salire fino alla sua cima, poi distruggere tutte le costruzioni semi-circolari che escono dal terreno.
Quando la sequenza successiva comincerà, vi troverete sulle spalle del boss gigante, e dovrete respingere un'altra ondata di nemici. Il boss lancerà delle sfere di energia viola, accertatevi di riuscire a schivarle. Non appena i tentacoli usciranno dal suolo, avvicinatevi ad essi e premete quadrato per infliggere ulteriori danni. Verrete dunque introdotti ad una nuova scena d'intermezzo, premendo i tasti sullo schermo andrete a completare l'intero capitolo.

Video - Deserted City

Ninja Gaiden 3 - Gameplay nella città deserta 4 Ninja Gaiden 3 - Gameplay nella città deserta 4

Antarctica

Subito dopo aver cominciato il livello, noterete la scarsa visibilità causata dalla tempesta di neve. Procedete lungo il sentiero nevoso. Vi verrà dunque detto di prestare attenzione alla visibilità: usate le vostre capacità di mira per localizzare i nemici dotati di motociclette futuristiche. Dunque sfruttate l'arco e le frecce per localizzarli e mirare, poi colpirli. Scalate il muro con il Kunai, percorrete il successivo sentiero, vi verrà riferita la presenza dell'obiettivo all'interno della successiva zona di gioco. Superate i vari nemici immediatamente dopo, cercando di mantenere una certa distanza, se possibile.
Effettuate una scalata Kunai lungo il muro davanti a voi, poi scivolate all'interno del piccolo spazio seguente. Liberatevi degli insetti cercando di mirare verso l'alto e colpendo le sfere luminose mentre procedete lungo il corridoio oscurato. Saltate tra i due muri paralleli per riuscire a colpire i non-morti. Liberatevi dei nemici all'interno della successiva enorme stanza, dunque effettuate una scalata Kunai per arrivare alla cima del successivo muro lampeggiante. Scivolate lungo il sentiero, poi planate verso l'area successiva e sfruttate una combinazione del pad direzionale e di L1 per dirigere la vostra planata (non temete, vi verrà tutto chiaramente indicato sullo schermo).
Zona seguente, avvicinatevi all'ampia porta associata alla faccia sorridente. Ricominciate a combattere, sempre con i medesimi nemici. Avendoli eliminati, usate una combinazione di arco e frecce per terminare anche quelli che si trovano ai bordi della stanza. Dopo aver subito un po' di colpi, si trasformeranno. Avvicinatevi alla porta gigante; osservate la scena d'intermezzo, continuate verso la finestra di vetro. Un breve combattimento (consigliamo vivamente un approccio difensivo), dunque percorrete il corridoio e continuate a salire le scale. Nell'area seguente, percorrete il successivo corridoio oscuro, prestando attenzione al viso che cercherà di spararvi un laser: premete X a ripetizione non appena vi verrà indicato dalla sequenza cinematica, respingendo l'ondata di nemici in arrivo.
Muovetevi lungo il corridoio, ottenendo il trofeo "Evil Twin". Dopo la scena d'intermezzo, continuate a percorrere la struttura e saltare tra i muri paralleli. Giunti in cima all'aeromobile, liberatevi dei nemici in maniera analoga a quanto fatto per quelli che risiedono nel deserto. Dopo la sequenza, procedete alla scalata del muro ghiacciato usando il Kunai. Altra scena d'intermezzo, poi salvate il gioco e godetevi il finale.

Battle Ship

Giunti alla zona iniziale, avvicinatevi immediatamente al primo gruppo di nemici, sfruttando così gli attacchi cinematici per terminarli. Dopo la scena d'intermezzo, salite le scale e colpite il cannone, usate la balestra per mirare verso il lato opposto, colpendo così gli obiettivi sopraelevati. Muovendovi lungo la nave di battaglia, tenete sempre d'occhio i nemici in aria che cercano di colpirvi. Cercate di tenere sempre d'occhio il vostro livello di HP, usando la balestra dalla distanza per effettuare uccisioni veloci e semplici. Muovetevi ancora lungo la nave, distruggendo i vari sistemi offensivi che vi verranno indicati. Quando ne rimarrà solo uno, verrete informati da un chiaro messaggio. L'ultimo è posizionato nei pressi della zona sopraelevata della nave. Usate le mosse Kunai per scalare i muri e raggiungere questa zona.
Arrivati in cima, salvate il gioco, dunque planate lungo la nave e distruggete il sistema di armi. Guardate dunque la scena d'intermezzo successiva, atterrando infine sulla nave. Dovrete ora respingere un'enorme orda di nemici; consigliamo, come sempre, di cominciare a diminuire la loro numerosità utilizzando delle manovre offensive da lontano, per poi terminare chiunque sia rimasto in zona con degli attacchi diretti a base di spada. Avendo completato il combattimento, usate il Kunai per scalare il muro metallico davanti a voi, superando la vicina porta. Distruggete i vari sistemi di armamento, fino a farne rimanere in zona uno solo, collocato in cima alla nave: salite lì usando il Kunai, poi saltate il gioco e scalate nuovamente il muro. Vi ritroverete di nuovo a dover battagliare mentre siete in cima all'aeromobile. Distruggete la zona dell'aeromobile che sta sparando verso di voi, dunque planate verso il basso per terminare il resto.
Dopo la scena d'intermezzo, la nave comincerà ad affondare. Premete in contemporanea L1 e R1 per scalare il muro della nave, dunque salite lungo i muri paralleli sulla sinistra. Agganciatevi alla corda, poi premete alternativamente ancora L1 e R1 per muovervi verso l'alto. Saltate ancora lungo una sequenza di muri paralleli, usate arco e frecce per distruggere l'elicottero in cima. Scalato il muro seguente, salvate il gioco, poi procedete avanti e planate verso la battaglia susseguente, che vi vedrà affrontare una specie di ragno gigante. La battaglia successiva risulterà essere complessa: la macchina è dotata di svariati attacchi differenti, è capace di sparare proiettili e/o cercare di colpirvi in maniera diretta e/o sparare proiettili che, dopo aver percorso il cielo, scendono e lanciano delle onde di energia lungo il suolo.
Comunque, l'avversario non è dotato di elevati punti-vita, dunque colpendo il suo punto debole lo potrete eliminare senza problemi. La vera battaglia inizierà dopo che lo avrete sconfitto, poiché dovrete affrontare il dragone. Attenzione anzitutto al suo primo attacco, un pugno che viene lanciato verso il suolo per creare delle onde shock: mantenere una certa distanza mentre tale colpo viene effettuato, in caso contrario morirete in pochi istanti. Appena si presenterà un'opportunità per colpire, avvicinatevi al nemico e cercate di infliggere dei danni premendo i tasti che appariranno sullo schermo. Dopo la prima fase, il robot si trasformerà e volerà in aria. Dovrete ora utilizzare il vostro arco e frecce per mirare ad esso dal suolo, lancerà dei laser verso di voi. Collocatevi tra due dei laser e rimanete completamente fermi per schivare l'attacco. Il dragone vi raggiungerà poi brandendo una sega circolare. Lasciate che si avvicini a voi, muovendovi lateralmente all'ultimo secondo.
Avendo schivato tale colpo, tirate fuori l'arco e le frecce, mirando alle zone segnate in rosso per terminare il robot in maniera definitiva. Dopo la successiva scena d'intermezzo, sarete forzati a vedervela con altri nemici mentre procedete verso l'interno della nave, lungo il corridoio blu. Altra scena d'intermezzo, dunque una breve battaglia, ed infine la scena d'intermezzo che segna il finale del capitolo.

Tokyo

Dovrete qui combattere contro un ragno di ferro gigante. Attenzione particolare dovrà essere rivolta alle onde shock che verranno da esso ripetutamente lanciate lungo il terreno. Saltate per schivarle, dunque liberatevi dei nemici e procedete lungo il sentiero. Non dimenticate di utilizzare una combinazione di arco e frecce per liberarvi degli avversari - parecchi nemici si nascondono tra le zone sopraelevate. Dopo la breve scena d'intermezzo, muovetevi direttamente verso nord, andando a respingere un'altra ondata di nemici. Effettuate una scalata Kunai lungo il muro, osservate dunque la scena d'intermezzo che seguirà.
Proseguite lungo il sentiero verso i detriti, ricordandovi poi di premere il tasto quadrato a ripetizione per completare la sequenza cinematica e respingere l'attacco dei nemici. Subito dopo la sequenza, tirate fuori l'arco e cominciate a colpire la successiva ondata di avversari, preferibilmente da una certa distanza per evitare le problematiche comunemente associate agli attacchi ravvicinati. Continuate dunque a muovervi avanti aldilà delle luci viola e delle pile di detriti. Guardate la scena d'intermezzo avente come protagonista Myuramasa. Durante la sequenza che seguirà, vi troverete a dover guidare una macchina e colpire i vostri nemici con arco e frecce: ascoltate i consigli che vi vengono forniti dai vostri alleati, vi diranno sempre quando/se i vostri avversari provengono da sinistra, da destra o da dietro di voi.
Avendo superato questa zona di gioco, muovetevi progressivamente aldilà delle macchine e guardate la scena d'intermezzo che seguirà. Dovrete dunque affrontare Cliff: la battaglia comincerà con Cliff che vi lancerà delle sfere di energia, ripetutamente e velocemente; girate subito verso destra, dunque non appena interromperà il suo attacco, potrete usare il vostro arco+frecce per infliggere dei danni. Consigliamo di "calcolare" con accuratezza il momento di avvicinamento, per evitare di essere voi a dover subire dei danni. La sfida diventerà progressivamente più complessa, dato che dovrete occuparvi di sempre più nemici e schivare il laser per non essere colpiti. Cercate di mantenervi sempre in movimento, evitando però che Cliff esca dal vostro campo visivo. Se vi trovate a dover scegliere tra l'essere colpiti dal laser o dai nemici, consigliamo di preferire i nemici: il laser è estremamente dannoso.
Dopo la battaglia, godetevi la scena d'intermezzo, piuttosto drammatica. Superate la successiva ondata di nemici, poi procedete giù lungo il sentiero ed avvicinatevi alla zona nei pressi della staccionata. Liberatevi dei nemici, scalate il muro usando il Kunai. Hayabusa capirà dunque la vicinanza di Canna. Dopo un'altra scena d'intermezzo, dovrete vedervela con il padre di Canna - il combattimento non sarà particolarmente semplice data la velocità di movimento del nemico, ma fortunatamente egli non dispone di un elevato livello di punti-vita, dunque il combattimento durerà poco.
Passerete dunque al combattimento finale. Dovrete schivare contemporaneamente una grande quantità di attacchi. Le sfere di energia rosa vi raggiungeranno sia dalla zona sopraelevata, che dalla zona esattamente davanti a voi. Il boss sbatterà a terra i suoi pugni, lanciando poi la sua mano lateralmente. Dovrete anche qui rimanere sempre in movimento, saltare per schivare il movimento laterale della mano, e attendere il momento in cui egli smetterà di muoversi. Non appena lo farà, avvicinatevi ed attaccatelo. Avendolo attaccato 2-3 volte, potrete godervi la scena d'intermezzo finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - London / Prima Parte

Soluzione Video - London / Boss: Mech Spider