7.5

Redazione

7.6

Lettori (72)


  • 71
  • 5
  • 76
  • 19

Call of Juarez: GunslingerLa Soluzione di Call of Juarez: Gunslinger 9

Il Far West non è mai stato così crudo e violento...

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

Once Upon a Time in Stinking Springs

Episodio I: Billy the Kid

Obiettivo - Tornate al nascondiglio.
Seguite la strada, passerete un vecchio fienile ed alcune mucche fino a raggiungere un paio di nemici in strada. Fateli fuori entrambi.

Obiettivo - Recuperate Billy the Kid e la sua banda.
Fatevi strada attraverso il primo gruppo, appena vi avvicinerete al recinto intorno alla fattoria. Avrete un sacco di coperture dietro le rocce. Una volta ripulita la prima zona, ci saranno altri nemici da eliminare sul lato sinistro. Avvicinatevi alla torre dell'acqua ed uccidete il ragazzo sulla parte superiore e gli eventuali nemici rimasti nella zona sottostante. Salite in cima alla torre dell'acqua ed uccidete il gruppo di nemici riuniti intorno alla zona fuori della fattoria. Potrete anche saltare giù sul tetto sottostante per avvicinarvi un pò ed utilizzare il tetto come copertura. Camminate verso il retro della fattoria.

Obiettivo - Combattete nella parte posteriore della fattoria.
Ci saranno molti nemici riuniti sotto una torre d'acqua. Uccideteli uno ad uno e tenete d'occhio i nemici sopra di voi. Utilizzate la copertura vicino alla torre dell'acqua nonché i barili esplosivi.

Obiettivo - Entrate ed incontrate Billy the Kid.
Aprite la porta sul retro e proseguite fino al secondo piano. Aprite la porta della camera per incontrare il fuorilegge.

Obiettivo - Proteggete voi ed i vostri amici.
Questa parte è tutta una sparatoria. Potrete accovacciarvi per ricaricare o recuperare per alcuni secondi.

Obiettivo - Prendete i cavalli dalla stalla.
C'è un sentiero esterno che conduce al granaio decrepito vicino alla fattoria. Mettete la testa fuori dalla porta sul retro ed uccidete qualsiasi nemico che apparirà tra voi ed il fienile. Incontrerete un ragazzo in possesso di uno scudo di legno. Sarà meglio stenderlo utilizzando la pistola. Proseguite nel granaio e salite la scaletta. Fate fuori il gruppetto di mercenari, continuate l'assalto fino a quando la zona non sarà ripulita. Seguite il percorso fino alla prossima area. La scena cambierà quando arriverete alla porta della stalla e vi ritroverete in un duello. Fronteggiate l'avversario lentamente in modo da tenerlo sempre sotto bersaglio, tirate fuori la pistola ed appena vedrete muovere la sua mano, fate fuoco, sparandogli in testa o sul busto.

Obiettivo - Prendete i cavalli... questa volta per davvero.
Camminate nella stalla per continuare la storia.

A Fistful of Hot Lead

Obiettivo - Prendete le chiavi ed uscite dalla vostra cella.
Prendete le chiavi ed aprire la porta della cella, poi entrate nel salone e continuate verso l'ufficio dello sceriffo per ottenere il fucile.

Obiettivo - Uscite dalla prigione attraverso il tetto.
Continuate fino al secondo piano. Troverete un nemico subito dopo aver preso il fucile, poi un altro che scende le scale appena vi avvicinerete. Il terzo uomo al secondo piano sarà in attesa in un angolo nel corridoio.

Obiettivo - Utilizzate i tetti per fuggire.
Arrivate alla scaletta e salite sul tetto. Camminate verso il divario tra i bordi dei tetti e saltate verso il prossimo tetto dove vedrete delle tavole di legno colorate. Continuate lungo i tetti. Saltate un altro divario ed arrivate alla scala per arrivare al tetto finale. Seguite le tavole a sinistra per trovare una sporgenza rocciosa.

Obiettivo - Fuggite all'inseguimento.
Correte lungo il nuovo percorso e seguitelo fino alla fine.

Obiettivo - Proseguite attraverso la città.
Saltate giù e raggiungete il lato sinistro della casa. C'è una scatola di munizioni sotto un riparo vicino alla casa. Spunteranno i nemici che cominceranno a venire verso di voi. Qui vi consiglio di usare una pistola o un fucile per farli fuori da lontano. Fate fuori il tipo sul balcone e poi quelli sotto prima di passare in strada. Continuate attraverso dei mercatini dove apparirà un gruppo di nemici. Prendete copertura e fateli fuori tutti. Continuando a seguire la strada, arriverete ad un incrocio con una grande insegna di delizioso sidro. Guardate a destra per trovare una scala su un tetto, utilizzatela per salire sull'edificio, poi proseguite oltre la recinzione di legno per raggiungere la strada sottostante. Il narratore continuerà a parlare, se atterrerete nel punto giusto. Ci sono alcune scatole di munizioni sul lato destro, subito dopo essere saltati giù dal tetto. Prendete alcune munizioni e cambiate arma, se non vi piace il fucile. Procedete nella piazza. Tenetevi pronti a colpire il tasto corretto durante questo duello. Ognuno può essere fatto fuori se premete il tasto corretto. Se non ci riuscite, restate pronti a sparare di nuovo rapidamente.

Obiettivo - Trovate le stalle ai margini della città.
Eliminate i nemici con lo scudo ed eventuali tiratori nelle vicinanze, poi trovate una scatola da usare come copertura e fate fuori i ragazzi nel viale. Avanzate lungo la strada e fermatevi ogni volta che appare un nuovo gruppo. Il vostro obiettivo è alla fine della strada. Dovrete affrontare Bob Ollinger per finire il livello. Vi renderà le cose difficili ruotando il busto di lato, tenete un occhio sul focus meter. Siate veloci appena vedrete la mano sopra il calcio della pistola.

A Bullet for the Old Man

Episodio II: The Cowboys
Seguite il percorso per trovare i Cowboys ed un agguato ad una diligenza. Fateli fuori uno ad uno. Salite sulla diligenza quando sono tutti morti.

Obiettivo - Sopravvivete all'agguato.
Scoprirete che ci sono molti nemici da uccidere nelle colline. State dietro la diligenza e, come prima, fateli fuori uno alla volta. Ci sarà un gruppo di fronte, un gruppo a destra, poi altri vi circonderanno. Girate intorno e scappate dalla diligenza. Una grotta nella parte posteriore della zona vi fornirà una via di fuga.

Obiettivo - Fuggite attraverso la caverna.
Proseguite attraverso la caverna. È possibile fermarsi ad un falò sulla destra per afferrare un fucile da caccia ed ottenere altri 8 proiettili. Il vostro unico obiettivo è di raggiungere l'altra estremità della grotta. E' un percorso lineare quindi non potrete perdervi. Arrivate all'Apache morto per ulteriori munizioni.

La Soluzione di Call of Juarez: Gunslinger Obiettivo - Sbarazzatevi dei nemici rimasti sulla strada per l'Old Man.
Alcune munizioni aggiuntive vi saranno utili. Fate fuori il primo gruppo di nemici, poi passate al percorso sul lato destro, di nuovo nella grotta. Ora i nemici saranno in ritirata, dandovi un sacco di occasioni per farli fuori. La grotta gira a destra su una collina.

Obiettivo - Arrivate in cima alla collina ed uccidete Old Man Clanton.
Il Gatling vi colpirà prima di poter iniziare a mirare. Per ora potrete quindi solo correre da una roccia all'altra e restare abbassati. La mitragliatrice di Clanton si fermerà ogni tanto per alcuni brevi momenti, dandovi tempo sufficiente per spostarvi verso la roccia successiva. Continuate verso la collina in questo modo, finché non sarete contro la sporgenza. Ora sarete abbastanza vicini per iniziare a fare qualche uccisione. Accovacciatevi ed avvicinatevi alla sporgenza dove un paio di sicari scortano Clanton. Uccideteli. Clanton resterà dietro la mitragliatrice Gatling. Se vi è rimasta qualche dinamite potrete scagliarla contro di lui per arrecargli gravi danni, oppure restate semplicemente dietro la sporgenza e sparategli, preferibilmente con una pistola.

Gunfight at the Sawmill

Obiettivo - Raggiungete la segheria.
La segheria non è troppo lontana, il problema è il solito: la presenza di un sacco di uomini armati. Scendete giù per la collina ed utilizzate le coperture quanto più possibile, in quanto i grandi spazi aperti vi renderanno un bersaglio facile. Nessuno degli uomini armati sarà particolarmente ostico, ma fate attenzione perchè potrebbero scarseggiare le munizioni, quindi sparate con elevata precisione. Svoltate a destra ed il percorso vi condurrà nella zona di lavorazione del legno.

Obiettivo - Proseguite attraverso la segheria.
Questa parte è breve. Camminate lungo il sentiero verso il mulino ed andate verso le seghe circolari. Troverete il deposito di legname, alla fine del percorso.

Obiettivo - Andate al deposito di legname e trovate Curly Bill.
Continuate lungo il percorso e poi aspettate in cima alla piattaforma di legno, quando i nemici appariranno. Uccideteli da dietro la copertura usando un fucile, se possibile. Fatevi strada fino alla zona baraccopoli e tenetevi pronti ad affrontare alcuni nemici con lo scudo. Sono più intelligenti di quelli incontrati nei precedenti livelli. Con alcuni candelotti di dinamite sarà più facile farli fuori. Prendete la strada per la stazione e girate a destra. La prossima area si trova in quell'edificio che si trova instabilmente sul bordo di una scogliera. Un ottimo luogo per la resistenza finale. Seguitelo fino al deposito di legname.

Obiettivo - Sconfiggete Curly Bill.
Curly Bill ha una barra della salute come un boss. Può incassare un sacco di colpi, quindi evitate un assalto diretto. Vi consiglio di girargli attorno standogli il più lontano possibile, tenendolo sempre sotto tiro. Appena sarete un po' distanti, giratevi verso di lui e sparategli. Proverà a correre verso di voi con una raffica di proiettili, continuate a tenerlo lontano. Ci sarà anche un secondo uomo armato in giro per distrarvi. Utilizzate la dinamite, se ne avete ancora e continuate a muovervi. Colpi alla testa sono di sicuro il modo migliore per causargli grandi danni. Se sarete pazienti, potrete arrivare in fondo al deposito di legname vicino a dove siete entrati. C'è una pila di legname ed il fiume alla vostra sinistra. Nessuno vi attaccherà da sinistra quindi sarete al sicuro stando dietro il legname, quindi concentratevi sulla destra. Curly Bill ed i suoi scagnozzi proveranno ad arrivare a voi da dietro un riparo, ma non correranno mai fino a voi. È una strategia sicura, anche se lunga. Il duello con Johnny Ringo sarà una bella sfida, più difficile di quella con Bob Ollinger. Tenete la mano sulla pistola e mantenete il reticolo sulla parte superiore del torace.

The Magnificent One

Episodio III: The Innocents

Obiettivo - Raggiungete la miniera.
Semplicemente seguite la strada principale.

Obiettivo - Trovate l'entrata della miniera.
Continuate a seguire la strada per arrivare al campo minato. Potrete eliminare un fuciliere seduto su una scogliera andando a sinistra della strada, sulle rocce. Potrete vedere un uomo accovacciato accanto ad una copertura. Abbassatevi e camminate dietro di lui per eliminarlo in modo silenzioso. L'entrata della miniera è al di là della strada. I sicari sul carrello possono essere ignorati o uccisi facilmente usando i barili d'esplosivo. Avvicinatevi all'apertura nel recinto per affrontare una nuova serie di uomini armati. Sparate alla dinamite e poi uccideteli come meglio credete. Arriveranno ad ondate, mentre avanzerete ulteriormente nel campo minato. Seguite la strada fino alla collina, poi fate attenzione ai nemici nascosti dietro le bancarelle nella baraccopoli. Continuate, fermandovi solo per raccogliere le munizioni sparse in mezzo a quei banchi.

Obiettivo - Proseguite attraverso la miniera e trovate Henry Plummer.
La miniera è una sorta di labirinto, anche se tutte le strade portano alla miniera centrale. Il tunnel a destra vi porterà alla cima del pozzo dove troverete un Nugget of Truth. Girando a destra troverete una scatola di munizioni. Il percorso all'estrema sinistra conduce ad un vicolo cieco su una piattaforma nel pozzo. Il tunnel centrale (trovato dopo aver svoltato a destra al primo bivio) porterà ad una scaletta in mezzo alla miniera che permette di procedere. In ogni caso, proseguite attraverso la zona centrale ed andate al tunnel illuminato dalle fiaccole. Schivate rapidamente il carrello da miniera, lasciate che cada in basso e poi sparare al fuciliere solitario nella stanza successiva. Scendete nella scala illuminata. Fate attenzione in questa zona. Non andate in giro a sparare liberamente altrimenti vi farete saltare in aria. Usate il fucile per sparare ai nemici quando hanno un solido muro dietro di loro, oppure utilizzate la pistola. I fucili da caccia sono una cattiva scelta. Iniziate a camminare lungo la rotaia della miniera e poi schivate il proiettile quando il ragazzo in cima spara verso di voi. Questa, naturalmente, è un'idea stupida. Continuate attraverso il tunnel e non guardate indietro. Continuate a correre fino ad arrivare alla fine, sparate ai nemici mentre state cadendo e poi BAM.

Obiettivo - Prendete l'altra strada e trovate Henry Plummer.
Silas ha quindi un percorso migliore da seguire. Scendete le scale lungo il ponteggio, correte verso il divario e saltate per raggiungere l'altro lato. Andate al prossimo tunnel della miniera per continuare.

Obiettivo - Trovate Henry Plummer.
Fate fuori i nemici mantenendo la distanza. Seguite il tunnel fino a quando dovrete scegliere tra un ascensore e le scale. Entrambi conducono in cima. Ci saranno due tiratori in attesa nella parte superiore, quindi restate pronti a sparare rapidamente. Seguite la rotaia della miniera per incontrare un paio di nemici dotati di dinamite, fateli tutti fuori, poi scendete verso la zona sottostante.

Obiettivo - Sconfiggete Henry Plummer.
Plummer è un dinamitardo che spenderà il suo tempo correndo di copertura in copertura per prendervi alla sprovvista. Lancerà la dinamite verso di voi, quindi dovrete prendere copertura sull'altro lato del pilastro centrale, visto che lui correrà per il lato opposto. Puntate al punto in cui si fermerà e colpitelo con un paio di colpi alla testa. Questo sarà il vostro unico modo per attaccarlo. A metà della battaglia manderà fuori una parte della sua banda. Ripulite rapidamente un lato così da non dovervi preoccupare di ritrovarvi nemici alle spalle. Plummer tornerà a lanciare due candelotti di dinamite alla volta, ma il suo schema rimarrà lo stesso. Continuate ad usare la copertura e fermatevi per guarire se vi sparano troppe volte. I colpi alla testa lo uccideranno abbastanza rapidamente.

Be Quick or Be Dead

Episodio IV: John Wesley Hardin

Obiettivo - Trovate Hardin all'interno del salone.
Inizierete proprio nel bel mezzo di esso. Ripiegate ed ottenete un po' di copertura, quindi mirate ai tizi sul lato destro della strada di fronte alla sala da gioco. Fateli fuori uno ad uno. Continuate quando la strada sarà libera. Troverete alcune munizioni sul lato opposto della strada, all'angolo. Ora potrete entrare nel salone attraverso la porta anteriore o attraverso una finestra aperta al secondo piano.

Obiettivo - Trovate Hardin.
Ora vi ritroverete qualche ora nel passato. Avvicinatevi al primo campo e fate fuori i nemici, poi accovacciatevi per prepararvi al riposo. I nemici arriveranno da campi diversi. Cercate di eliminare prima i grandi gruppi e poi camminate fino al punto panoramico per far fuori i banditi rimanenti.

La Soluzione di Call of Juarez: Gunslinger Obiettivo - Raggiungete la città e trovate Hardin.
Potrete seguire il sentiero in basso attraverso le pareti rocciose o fare il giro verso il percorso superiore vicino all'accampamento.

Obiettivo - Liberare il paese dai fuorilegge.
Rifate quindi tutto di nuovo e ricordatevi della scatola di munizioni nell'angolo sinistro. Il salone sarà brulicante di uomini armati, potrete scegliere se farli fuori all'interno o attraverso le finestre. Una volta che saranno tutti morti vi ritroverete faccia a faccia con Hardin. Il duello con Hardin non può venir vinto davvero, in quanto Silas non era l'uomo giusto per ucciderlo. Tuttavia, fate del vostro meglio in ogni modo e schivate i proiettili quando vengono verso di voi.

Dances With Renegades

Episodio V: Grey Wolf

Obiettivo - Trovate il nascondiglio dei rinnegati.
Seguite il sentiero lungo il fianco della montagna, vi condurrà fino ad un ponte.

Obiettivo - Sconfiggete i banditi e trovate Grey Wolf.
Tornate indietro al momento in cui sentite dire che vi hanno trovato. Riparatevi dietro i legni sulla riva del fiume e fate fuori i nemici come meglio potete. Verrete uccisi se restate troppo allo scoperto. Attraversate il ponte quando i cecchini sono morti ed avvicinatevi alla vecchia casa. Ci sarà ancora qualche nemico nelle vicinanze, ma anche un sacco di coperture ed alcune munizioni nella stanza che sta a malapena in piedi. Il sentiero successivo sarà coperto da banditi quindi la cosa migliore da fare è rimanere bassi e mantenere il vostro fucile rivolto in avanti. Dovrete anche eliminare un paio di nemici che corrono con le asce. Sarà possibile abbatterli rapidamente sparandogli od utilizzando gli attacchi in mischia.

Obiettivo - Esplorate le grotte in cerca di Grey Wolf.
Entrate e tenete le pistole pronte per altre banditi. I percorsi a sinistra vi porteranno ulteriormente nelle grotte, e troverete anche alcune munizioni. Superato quel punto troverete un torrente che attraversa la caverna. Andate a destra per trovare una grande stanza con un ponte di roccia naturale nel mezzo di essa. Attraversate il ponte e continuate verso la prossima caverna. Fate fuori i nemici che escono. La stanza successiva avrà un paio di sentieri e rocce dove gli Apache si nasconderanno dietro. Come prima, fate fuori tutti e fate attenzione ai vostri fianchi. Ci saranno comunque sufficienti coperture. Il prossimo tunnel conduce ad una piscina dove potrete incontrare Grey Wolf che vi metterà in una sorta di trance. Nella scena successiva vi ritroverete presso un accampamento in una valle di montagna con un'orda di uomini armati che vengono verso di voi. Restate in copertura dietro il tronco e fateli fuori rapidamente usando un revolver. Uccidete prima i nemici più vicini, poi passate a quelli più lontani.

Obiettivo - Sopravvivete all'attacco indiano.
Riparatevi dietro il pilastro centrale e, come prima, fate fuori i nemici uno alla volta. Iniziate con quelli che vedete sui lati, non dovreste metterci molto tempo per ripulire la stanza. Correte avanti e seguite il tunnel per uscire finalmente fuori dalle caverne. Sparate al fuciliere, poi saltate verso la sporgenza rocciosa per afferrarla e tornate indietro sul percorso.

Obiettivo - Inseguite Grey Wolf.
Dovrete saltare attraverso qualche divario e camminare lungo un albero caduto, ma tutto sommato è un inseguimento semplice. Arrivate alla fine per trovare altri vostri compagni Apache.

Obiettivo - Sopravvivete all'agguato.
Sparate ai nemici che avrete direttamente davanti a voi, poi tenete d'occhio quelli presenti tra i cespugli. Alcuni di loro salteranno giù verso di voi con in mano le asce, ma non dovrebbero costituire un problema. La seconda ondata di cacciatori sarà più dura rispetto alla prima. Spostatevi all'interno dell'area circolare per impedire loro di avervi sotto tiro, usate un fucile per farli fuori uno alla volta. Non correte dritti verso di loro o verrete colpiti dalle loro armi da fuoco.

Obiettivo - Arrestate Grey Wolf.
Seguite il nuovo percorso fino alla fine.

They Call Me Bounty Hunter

Episodio VI: The Dalton Brothers

Obiettivo - Prendete un'arma ed uscite.
Scegliete la vostra arma e raggiungete a piedi la porta d'ingresso.

Obiettivo - Eliminate i rapinatori.
C'è una fila di nemici lungo il fronte della banca. Utilizzate il fucile per farli fuori.

Obiettivo - Entrate all'interno della banca ed arrestate i Dalton.
Fate irruzione all'interno ed uccidete tutti. Una volta morti, avvicinatevi alla porta sul retro. Datele un calcio e fate la stessa cosa per i tre ragazzi nella stanza sul retro.

Obiettivo - Posizionatevi sul tetto ed eliminate i rapinatori.
Avvicinatevi al tetto e sparate ad ogni rapinatore che avrete sotto tiro.

Obiettivo - Entrate all'interno della banca.
Scendete la scaletta e camminate fino ad un sentiero che porta al vicolo posteriore.

Obiettivo - Sorprendete i Dalton entrando attraverso l'ingresso sul tetto.
Salite verso il livello superiore della torre dell'acqua.

Obiettivo - Arrestate i Dalton.
Correte e saltate verso le tavole arancioni sul tetto della banca, poi saltate giù nel secondo piano. Fate irruzione all'interno e fate fuori gli uomini nella stanza, poi continuate fino al primo piano. Ci saranno altri due round di irruzioni ed uccisione dei nemici.

Obiettivo - Dirigetevi verso la banca e fermate i Dalton prima che fuggano.
Correte lungo il sentiero fino a quando sarete in città.

Obiettivo - Non lasciate che i fratelli Dalton se ne vadano.
Andate in banca e correte lungo il lato destro per trovare i fratelli. Ci sarà un agguato che può essere facilmente gestito se sarete veloci ad agire sui pulsanti.

Obiettivo - Occupatevi degli alleati dei fratelli Dalton.
Dovrete uccidere un altro gruppo di sicari. Aiutate i cittadini a far fuori gli uomini armati schierati intorno alla casa. Ci saranno un paio di barili di polvere da sparo che potranno aiutarvi.

Obiettivo - Inseguite i fratelli Dalton.
Arrivate alla porta laterale della casa per trovare alcuni uomini armati. Ripulite la stanza e poi uscite attraverso la porta aperta. Seguite il percorso fino alla collina e ripiegate quando sentite l'esplosione. Andate sul lato sinistro, poi correte fino alla cima e girate a sinistra lungo un sentiero che porta ad una scogliera.

Obiettivo - Sconfiggete Emmett Dalton.
Emmett è una specie di Terminator, nel senso che potrete stare lì e continuare a colpirlo ma lui non andrà giù. Sarà meglio accucciarsi dietro le rocce e tenerlo sotto tiro mentre si avvicina. Sparategli in testa ed al torace, poi correte verso la prossima roccia quando inizia ad avvicinarsi troppo. Ripetete questo procedimento fino a quando non sarà giù (anche se apparentemente non eliminato).

Bounty Hunter is Still My Name

Obiettivo - Trovate i Dalton nella città allagata.

Seguite il sentiero, vi porterà ad una zona di palude nebbiosa con alcuni edifici vecchi. Continuate fino a quando i nemici si presenteranno. Saranno sparsi, ma mantenete il vostro fucile rivolto in avanti ugualmente. Rompete le tavole sulla porta alla fine del percorso utilizzando gli attacchi in mischia. Nella prossima area la situazione si farà pesante per voi. Fate attenzione ad un fuciliere con una di quelle maledette barre di salute, così come ad alcuni sicari amanti della dinamite sparsi per il livello. Rimanete al riparo e fate fuori quelli che possono raggiungervi, quindi concentratevi sul fuciliere ed i sicari dinamitardi rimanenti. Andate avanti verso il prossimo gruppo di uomini armati, poi andate dentro la stalla attraverso l'albero caduto.

Obiettivo - Proseguite attraverso le paludi.
Proseguite lungo la palude. Il percorso vi porterà a passare una grande casa ed un cimitero pieno di banditi. Eliminate le sentinelle premendo velocemente qualche tasto.

Obiettivo - Sbarazzatevi dei banditi nel cimitero allagato.
Troverete dinamite ed alcuni nemici con lo scudo. Attraversate la palude ed utilizzate le lapidi come copertura mentre superate ogni ondata di nemici.

Obiettivo - Attraversate le paludi e trovate i Dalton.
Cercate una casa a due piani sul lato sinistro del percorso. Troverete un sacco di munizioni all'interno. Ci saranno varie ondate di uomini armati fino ad arrivare al battello a vapore.

Obiettivo - Entrate all'interno del battello a vapore e prendete i Dalton.
Eliminate i ragazzi che sostano sui ponti e state dietro alle coperture per proteggervi dalla mitragliatrice Gatling. Troverete munizioni all'interno della vecchia casa. Muovetevi quando la zona sembra sicura, eliminate un altro paio di nemici prima di arrivare alla barca. La Soluzione di Call of Juarez: Gunslinger Entrate dal lato destro e seguite il ponte intorno alla prua. Dovrete combattere altri uomini lungo la strada. Nel secondo livello troverete un paio di nemici sul ponte esterno fino ad arrivare ad una porta aperta. Entrate dentro ed uccidete i due uomini nella sala macchine, poi fatevi strada verso l'altro lato. Salite ed arrivate al terzo livello. Continuate fino a prendere a calci la porta accanto al vigilante.

Obiettivo - Fuggite dal battello a vapore incendiato.
Il vostro unico obiettivo è quello di uscire vivi da quell'inferno. Correte lungo il corridoio. Non saltate però sopra il legno che brucia se siete feriti. Attendete di essere guariti e poi saltate.

Obiettivo - Eliminate i banditi.
Seguiranno tutti il percorso verso la vostra mitragliatrice Gatling. Tenete il dito sul grilletto ed assicuratevi che ognuno cada morto prima di passare al nemico successivo. Fate anche attenzione ai punti di respawn sul lato destro dove potrete uccidere alcuni nemici in una sola volta. La battaglia finale sarà un duello con i Dalton. Non vedrete l'ora di ucciderli entrambi. Questo è anche il primo duello con due avversari, quindi sarà un po' diverso. Per prima cosa, il tipo sulla destra sarà il vostro primo bersaglio. Fate attenzione alla mano ferma sulla pistola. E' veloce, quindi fate in modo di non essere troppo lenti. Schivate a destra così da non restare colpiti dal suo proiettile mentre voi lo ucciderete con il vostro. Passate poi immediatamente al tizio sulla sinistra e fatelo fuori appena sfodera la sua arma.

Not So Great Train Robbery

Episodio VII: The Wild Bunch

Obiettivo - Inseguite il mucchio selvaggio.
Seguite il sentiero col burrone.

Obiettivo - raggiungete la cima del ponte.
Camminate lungo la scogliera a sinistra verso il treno ed usatelo come ponte per raggiungere l'altro lato. Entrate nel prossimo treno e poi correte per arrivare alla fine prima che crolli con voi. Il percorso vi condurrà fino alla cima dove si trova la rotaia del treno. Eliminate i pochi banditi presenti lungo la rotaia.

Obiettivo - Saltate sul treno.
Correte sul ponte e sul treno che sopraggiunge.

Obiettivo - Eliminate i ladri di treni e trovate Bob.
La cosa migliore è usare il vostro revolver, se ne avete uno. Andate avanti fino a raggiungere il camion con la porta larga. Apritelo ed uscite. Troverete altri uomini armati lungo la strada e alla fine vi troverete di nuovo dentro una carrozza del treno. Uccidete gli uomini presenti ed andate avanti fino a quando sarete fuori su una sporgenza rocciosa. Questa vi porterà ad un sentiero, sparate al barile per far saltare la carrozza e tutto ciò che contiene.

Obiettivo - Inseguite il mucchio selvaggio.
Andate avanti fino alla cima della prossima carrozza ed eliminate il gruppo di nemici presenti. Saltate giù ed uccidete qualsiasi nemico che troverete tra voi e la porta successiva. La prossima carrozza ha un paio di nemici e c'è una mitragliatrice Gatling all'altra estremità del tunnel. Eliminate i superstiti per arrivare al duello finale. Curry è una potenza e si sposterà continuamente, quindi sarà necessario spostare di continuo il cursore. Tenete gli occhi su di lui ed assicuratevi di essere veloci nel reagire. Attendete che il cursore dello sparo sia sul suo torso, poi sparate per abbatterlo.

1:30 to Hell

Obiettivo - Fronteggiate il mucchio selvaggio nell'accampamento.
Correte avanti ed uccidete i tizi seduti accanto al fuoco. Non saranno più ostili dei precedenti nemici che avete già affrontato.

Obiettivo - Trovate indizi utili a capire dove si trova il resto della banda.
L'indizio che vi serve è un grande masso su un lato dell'accampamento con la mappa disegnata sopra. Esaminate gli scarabocchi.

Obiettivo - Impedite alla banda di far saltare in aria il cavalcavia.
Salite la strada per trovare un passaggio sotto il ponte. Saltate su di esso e seguite la scala che vi porterà più in basso. Attraversate il divario usando una stretta trave, poi arrivate alla prima serie di dinamite.

Obiettivo - Disarmate gli esplosivi sul cavalcavia della ferrovia.
Prendete la dinamite e poi proseguite lungo il passaggio pedonale di legno per trovare un gruppo di banditi. Sparate loro appena cadete ed uccidete pure i nemici rimanenti che si trovano sul lato destro. Afferrate la prossima serie di dinamite. Il successivo tratto di sicari sarà un po' più duro, e ci sarà un fuciliere al termine di esso. Fate fuori tutti i nemici nel modo più sicuro possibile e riservate un bel colpo alla testa al fuciliere. Ci sarà una nuova serie di dinamite e poi un nuovo passaggio pedonale lungo il fondo. Sparate alla corda e scendete. Fate fuori i vari nemici mentre vi calate, poi prendete copertura dietro un recinto. Uccidete quelli sulla destra e poi quelli a sinistra. Una quarta carica di dinamite vi aspetterà alla fine. Troverete qualche teppista dopo questo punto, fateli fuori tutti.

Obiettivo - Trovate un percorso alternativo per raggiungere l'altra parte del cavalcavia.
Alla fine avrete bisogno di trovare un nuovo percorso. Proseguite fino alla passerella, poi guardate a sinistra per trovare un varco nella recinzione ed una sporgenza sulla roccia. Andate sulla sporgenza rocciosa e camminate attraverso la caverna.

Obiettivo - Spegnete la miccia accesa.
Saltate giù velocemente, correte lungo tutta la strada e girate a destra quando la perdete di vista. Saltate il divario e poi continuate a correre lungo la passerella. Arriverete ad essa vicino alla fine. Tenete premuto il pulsante per spegnerla.

Obiettivo - Disarmate gli esplosivi sul cavalcavia della ferrovia.
Disarmate l'ultima carica di esplosivi che avrete davanti.

Obiettivo - Scendete il cavalcavia e trovate il resto della banda.
Andate velocemente fino alla scogliera.

Obiettivo - Trovate Kid Curry e Bob Bryant.
Eliminate il primo gruppo di nemici, poi mettetevi al riparo. Sparate col fucile fino a quando avrete ripulito il canyon.

Obiettivo - Distruggete la mitragliatrice Gatling con la dinamite.
L'approccio migliore è stando lungo la sporgenza rocciosa sul lato destro del canyon. Ciò fornirà una copertura tramite il carro davanti. Arrivate al carro e prendete qualche dinamite se ne avete bisogno, poi correte di roccia in roccia mentre la mitragliatrice sta ricaricando. Avvicinatevi più che potete, ma rimanete dietro la copertura. Verrete uccisi immediatamente se tenterete di correre verso di essa. Sarà sufficiente puntare la dinamite ed utilizzare la Generous skill, se l'avete, per dividere un candelotto in tre parti. Ci saranno alcuni cecchini sulla sporgenza a destra e alcuni fucilieri con scudo, ma avrete abbastanza dinamite e munizioni vicino al carro per occuparvi di tutti senza problemi. Dopo numerosi colpi, Kid Curry uscirà per affrontarvi. Semplicemente ricordatevi di tenere la vostra concentrazione più alta possibile, poi tenete un occhio sulla sua mano appoggiata alla pistola. Il vostro tempo di reazione dev'essere molto veloce, non dimenticate di scansarvi a destra. Sparate un ultimo colpo dopo che avrà parlato per finirlo.

Death Rides a Steel Stallion

Episodio VIII: Jesse James

Obiettivo - Catturate Jesse James.
Uccidete i pochi nemici presenti e giratevi. Continuate per la parte posteriore del treno, se volete scambiare le armi. Quando sarete pronti, tornate alla carrozza da dove avete iniziato. Le prossime sezioni sono semplici. Abbattete la porta, sparate ai nemici, rimanete indietro e fate fuori il resto. Come sempre, i fucilieri possono essere uccisi facilmente con un colpo alla testa.

Obiettivo - Liberate il treno.
Tornate indietro nel tempo, ancora una volta. Preparatevi ad uccidere i nemici presenti nella prima carrozza, poi gironzolate fino ad arrivare ad una scala. Salite ed uccidete il nemico dietro il portello. Saltate dentro e poi sfondate la porta davanti per trovare un gruppo di nemici in attesa in una piattaforma. Uccideteli rapidamente, poi spostatevi fino a quando vi troverete in una carrozza del treno con alcuni cavalli. Continuate nelle prossime carrozze fino a quando Silas ritornerà dalla toilette.

La Soluzione di Call of Juarez: Gunslinger Obiettivo - Sbarazzatevi dei banditi del treno.
Proseguite verso la serie successiva di carrozze. Attenzione ai nemici che guardano fuori e spareranno contro di voi. Utilizzate un fucile o la pistola da ranger per farli fuori senza problemi. La prossima area richiede di salire su una scala sull'ultima carrozza, poi saltate sulle pile di legno. Spostatevi in avanti da lì e preparatevi ad accucciarvi dietro le coperture in quanto degli uomini vi spareranno da alcune cataste di legno.

Obiettivo - Eliminate la mitragliatrice Gatling.
Assicuratevi di avere un fucile o una pistola da ranger. Strisciate dietro la copertura fino a quando sarete abbastanza vicini per uccidere il tipo con la pistola con un colpo di testa, poi saltate sulla mitragliatrice Gatling. Ci sarà un'orda di briganti più avanti, ma la mitragliatrice Gatling si prenderà cura di tutti loro.

Obiettivo - Continuate attraverso le carrozze piene di ladri.
Tutto questo dovrebbe essere familiare. Proseguite attraverso questa zona fino ad arrivare alla carrozza con un trattore sulla sinistra. Camminate un po', poi rapidamente fate marcia indietro e riparatevi dietro il trattore. Attendete il passaggio dei detriti dell'esplosione quindi avvicinatevi all'uomo. James non è molto più difficile dei precedenti duellanti. Come già fatto in precedenza, mantenete alta la vostra attenzione, poi semplicemente attendete che estragga la pistola prima di sparare. Schivate a destra appena prova a sparare.

Without Forgiveness

Obiettivo - Proseguite attraverso il territorio nemico e trovate Jim.

Ci saranno molti Indiani che saranno più ostici degli Apaches di prima. Consiglio di usare il fucile ed i massi come copertura. Arriverete poi ad un accampamento familiare. Accovacciatevi dietro la copertura vicino alla scatola di munizioni e preparatevi per un massacro. I nemici verranno verso di voi un po' alla volta, uccideteli mentre corrono, prendendo copertura solo se ne avrete bisogno. Non entreranno nell'accampamento o spareranno attraverso le tende. Continuate sul sentiero oltre il lago e prendete copertura sulla sinistra quando vedrete iniziare una frana in cima alla collina.

Obiettivo - Raggiungete la cima della collina ed evitate le pallottole del cecchino.
Spostatevi di sporgenza in sporgenza ed abbassatevi per evitare i colpi del cecchino. Arriverete in questo modo quasi in cima alla collina. Quando vedrete una grande sporgenza che si estende per la maggior parte del percorso, significa che siete arrivati.

Obiettivo - Raggiungete il nascondiglio di Frank James.
Ora dovrete fare un po' di trekking lungo una sporgenza montuosa. Scegliete il percorso a destra. Se vi fermerete, vi spareranno contro. Continuate fino a raggiungere la cabina davanti a voi.

Obiettivo - Distruggete il nascondiglio di Frank.
Non superate il ponte. Restate dietro il pollaio e lanciate un po' di dinamite fuori verso la cabina. Usciranno alcuni sicari che cercheranno di uccidervi. Fateli fuori appena arrivano, compreso il fuciliere e continaute a colpire la cabina con la dinamite. Cadrà giù per la montagna, attraversate il ponte e continuate.

Obiettivo - Trovate il nascondiglio di Jim Reed.
Proseguite lungo il sentiero verso la montagna. Uccidete gli uomini di fronte all'ingresso della grotta e scendete. Non sarete ancora arrivati a Jim Reed, però.

Obiettivo - Sconfiggete Jim Reed e la sua banda.
Sono presenti un sacco di pistoleri qui, ma poco intelligenti. Si allineano uno dietro l'altro come se fosse un tiro a segno. Accedete alle munizioni a sinistra ed utilizzate la copertura per far fuori i nemici appena appaiono. Uccideteli uno alla volta fino a quando compare Jim Reed. Questo duello è come gli altri, anche se forse un po' più difficile. Basta avere ancora più concentrazione e velocità, e tenere sott'occhio la sua mano.

The Good, the Bad and the Dead

Ritorno all'Episodio VII: The Wild Bunch

Obiettivo - Trovate Butch Cassidy e Sundance Kid.
Continuate a girare mentre uccidete tutti gli uomini armati man mano che appaiono. Continuate a seguire il sentiero per arrivare ad una città decrepita su una collina. Proseguite fino a quando un fuciliere sbuca attraverso una parete per arrivare a voi. Ripiegate ed utilizzate un candelotto di dinamite o due per ucciderlo.

Obiettivo - Seguite la strada attraverso la città fantasma.
Continuate verso la città fantasma. Ci saranno un paio di nemici, ma sarà relativamente tranquilla. Andate oltre la torre dell'orologio e troverete una casa a due piani con una porta mancante. Entrate e prendete copertura, in quanto arriveranno un numero incalcolabile di nemici. Fatene fuori un paio se volete, tanto la scena cambierà presto. Procedete nella città fantasma ed iniziate a uccidere i nuovi nemici come appaiono. Sarà difficile vedere tutti i tiratori, quindi aspettate di individuarli appena vi sparano. Uno vi sparerà da sopra, procedete per scoprire Plummer che vi lancerà dinamite da lontano. Fatelo fuori, poi guardate il fuoco dall'altra parte. Il gruppo finale sarà composto da alcuni tiratori sul lato sinistro. Fateli fuori da distante, poi muovetevi in direzione del cimitero.

Obiettivo - Eliminate i fantasmi del vostro passato una volta per tutte.
Dovrete combattere contro ondate di fantasmi di persone che avete già ucciso. Se siete coraggiosi, affrontateli direttamente andandoci incontro, altrimenti restate indietro, troverete copertura dietro un solido mausoleo all'inizio della zona. Da lì potrete far fuori tutti, restando lontani, fino a quando appaiono i Dalton. Correte a destra ed osservate uno spazio aperto vicino alla recinzione del cimitero. C'è un albero nell'angolo che vi fornirà una buona copertura, anche se verranno sia da destra che da sinistra. Tenete gli occhi bene aperti e fateli fuori non appena saranno visibili. La vera sfida sarà cercare di ucciderli da lontano. Se non vedrete apparire nessuno, avventuratevi in mezzo al cimitero, metteranno la testa fuori.

Obiettivo: Sconfiggete Sundance Kid.
Ora comparirà Sundance. Concentratevi sui colpi alla testa e mantenete la giusta distanza, altrimenti vi falcerà. La sfida finale sarà tra Silas, Butch e Sundance. Dovrete concentrarvi prima sul tipo che metterà gli occhi su di voi. Attendete che la mano del tipo sia sulla pistola e fatelo fuori come in qualsiasi altro duello, poi passate rapidamente verso l'altro uomo ed uccidete anche lui. Beh, questo è tutto. Tranne, naturalmente, per Bob. Eh già, Bob ha fatto il suo ritorno ad Abilene, il salone in cui Silas si ritrova a raccontare storie del passato. Avrete una scelta da fare: vendetta o riscatto? Mentre una scelta vi porterà ad una conclusione pacifica, l'altra richiederà di uccidere un ultimo uomo. Se scegliete quest'ultima opzione, avete già ucciso abbastanza uomini per sapere che cosa fare.

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PLAYLIST

Clicca qui per vedere tutta la soluzione in video del gioco!

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PRIMA PARTE

VIDEO DELLA SOLUZIONE - SECONDA PARTE

VIDEO DELLA SOLUZIONE - TERZA PARTE