Alla scoperta del mondo di Avernum, per l'ennesima volta, senza rischiare di perderci!  0

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Capitolo 1 - Introduzione

Prendete gli oggetti ad est, poi parlate con Nichol. Sud, eliminate i ratti come vi viene suggerito da Nichol. Tornate a riferire del vostro successo. Salite le scale, poi sud, ovest, nord. Parlate con Katlyn. Tornate indietro, parlate con i due rifugiati, poi con Runkle. Uccidetelo per un nuovo pezzo di armatura. Tornate da Nichol. Vi verrà chiesto di investigare il magazzino. Ovest, premete il tasto segreto per recuperare i cristalli, poi sud ed est. Eliminate gli assistenti di Trinket. Seguitelo, poi fate rapporto a Nichol. Parlate con Katlyn, vi dirà di andare a caccia di Trinket. Parlate con Dominica, poi ovest, uscendo dal deposito. Esplorate i dintorni, poi nord per cominciare la caccia a Trinket, non prima di aver parlato con Vandarin, ottenendo così assistenza.

Capitolo 1 - Miniera Goblin

Procedete verso sud, ove si trova la miniera. Eliminate il Cleaver Grog, recuperando l'arma che era in suo possesso. Dunque, incamminatevi lungo il sentiero a nord. Eliminate i Goblin, recuperate la catena d'argento. Dunque, prendete a sud. Altri goblin, poi utilizzate la piattaforma, prelevate gli oggetti e svoltate verso nord. Rimanete sempre in modalità di combattimento. Leggermente verso nord-est, incontrerete finalmente Trinket. Eliminate sia lui, sia Esmeralda. Prendete la chiave che verrà da lui rilasciata, poi parlate con Khrez-Yss. Recuperate tutti gli oggetti in zona, dunque tornate a casa per fare rapporto.

Capitolo 1 - Portal Keep

Parlate con Bronner, vi dirà di eliminare alcuni fantasmi. Scendete le scale, parlate con Angela, poi sud. Lì si trovano i fantasmi, eliminateli. Dunque, andate a parlare con Asta (vi introdurrà la possibilità di riutilizzare i cristalli trovati lungo il gioco). Bonner vi insegnerà ora ad utilizzare il portale. Tornate da Meryhew. Dovrete dunque tornare una volta raggiunto il decimo livello, Bronner vi parlerà di un tal Crystalspawn che dovrete ovviamente eliminare. Scendete le scale, attaccate il soggetto in questione. Colpite le ombre per indebolirlo, dunque distruggete i globi. Recuperate gli oggetti che rilascerà ed uscite.

Capitolo 1 - Il Castello

Interagirete qui con Meryhew, vostro leader per le prossime missioni. Per cominciare, dovrete imparare il teletrasporto. Andate a parlare con Asta e Lark, ottenendo alcune side-quest. Parlate dunque con Correla, poco più ad est, per ottenere l'opportunità di imparare alcune magie, potenzialmente molto utili. Toccate il pilone, dunque procedete verso sud per incontrare Ghall-Ihrno. Entrate nella sua camera e recuperate la spada Vahantai. Supponendo che abbiate completato la quest di Portal Keep e dunque Bronner vi abbia insegnato il teletrasporto, tornate a parlare con Meryhew. Visitate le tre città che vi verranno da lei indicate (in una delle sezioni successive, trattiamo la più complessa), poi tornate da lei per essere promossi al rango di Sergente. Visitatene altre tre, verrete dunque assegnati a Levitt. Salite lungo le scale a nord-est per raggiungere il vostro nuovo capo; aumenterà il vostro grado, diventerete Luogotenenti. Vi dirà di andare a recuperare un messaggio di Melanchion. Raggiungetelo con le indicazioni che vi verranno da lui fornite, dunque procedete a visitare altre tre città, come vi viene richiesto. Dovrete dunque cercare di uccidere Ghavass-Oss. Per farlo, recuperate la barca ed utilizzate il pilone per raggiungere la parte nord di Almaria. Tornate da Levitt dopo che avrete completato con successo l'obiettivo, dunque andate ad aiutare Solberg, come vi viene richiesto. Ancora da Levitt, aprirà per voi il pilone nella parte nord di Avernum. Andate ora a parlare con Starrus; vi dirà di andare a parlare con Melachion. Fatelo e poi tornate da lui, vi dirà di aiutare Melanchion.

Capitolo 1 - Dharmon

Trattasi di una delle città che dovrete visitare/proteggere; è quella nettamente più complessa della serie, per questo è necessario dedicarle un'intera sezione. Parlate con Estragon, recuperando le razioni e facendovi spiegare il vostro compito - cioè salvare Koepp. Dunque, parlate con Kyra, la sacerdotessa della città: vi fornirà l'opportunità di imparare alcune nuove magie. Salite poi le scale del santuario, distruggendo la barriera, per recuperare i pezzi d'armatura presenti aldilà di essa. Visitate poi il sindaco, nella sezione sud-ovest della città. Otterrete la vostra quest principale, cioè recuperare del cibo dai cosiddetti Blosk Hoarders. Dirigetevi verso il punto segnalato sulla mappa per rintracciarli, tornando dunque per recuperare la vostra ricompensa, consistente in 300c.

Capitolo 1 - East Great Cave

E' il luogo ove si trova il pilone che vi consente l'accesso ad Almaria. Non appena vi verrà dato il permesso di utilizzare una barca, venite a prenderla qui.

Capitolo 2 - Almaria

Parlate con il prete della cittadina, Erlanger, vi insegnerà una discreta quantità di magie, potenzialmente molto utili; inoltre, vi assegnerà una quest, cioè punire uno dei suoi precedenti novizi (che evidentemente non s'è ben comportato), di nome Ximun. Dopo averlo fatto (come sempre, seguite le indicazioni sulla mappa di gioco), avrete libero accesso al salone sottostante. Visitatelo per ottenere un libro ove sono inscritte grandi quantità di magie curative. Esplorate poi la cittadina, eventualmente parlando con praticamente tutti gli abitanti nel caso in cui abbiate bisogno di side-quest. Comunque, quando verrete mandati qui per aiutare la città (da parte del castello), andate immediatamente a parlare con il sindaco, Regan. Vi chiederà di liberare alcuni ostaggi. Anzitutto, parlate con il comandante Horrmarin per capire lo status della situazione. Vi manderà da Edmund che a sua volta vi dirà di andare a chiedere ad Edgar. Dategli 5 soldi per ottenere le informazioni; vi parlerà di un passaggio segreto. Parlate con il sindaco per ottenere l'accesso alle fognature, dunque procedete. Giunti nel passaggio, incamminatevi verso ovest, poi nord, dunque est ed ancora nord. Premete il tasto segreto per procedere verso l'interno. Eliminate i rapitori, cercando al contempo di mantenere in vita gli ostaggi (non pare compito facile ed effettivamente non lo sarà). Riferite dunque al sindaco il vostro successo.

Capitolo 2 - Rovine di Fort Haledon

Si tratta della residenza dei trafficanti di skribbane. Cominciate eliminando i ragni che popolano la prima zona di gioco. Recuperate poi la tunica di seta, all'interno della loro tana. Incamminatevi poi verso nord-est. Cominciate a parlare con Chrysander che cercherà ovviamente di vendervi dello skribbane. Supponiamo che voi siate qui per ucciderlo, dato che ciò è richiesto da una delle principali (e più remunerative) side-quest del gioco. Entrate nella stanza a sud, sarebbe la residenza privata di Chrysander. Eliminatelo non appena comincerà ad arrabbiarsi per l'invasione. Recuperate gli oggetti nei dintorni e tornate dal vostro datore di lavoro per ottenere la ricompensa pattuita.

Capitolo 2 - Portal Caldera

Eliminate i pipistrelli della lava nella prima zona di gioco, nonchè le lucertole immediatamente ad est. Dunque, procedete verso sud-ovest per localizzare le rovine di Vahnatai. Anche qui, sarà inizialmente necessario effettuare una veloce opera di pulizia riguardante le lucertole, per poi scendere le scale a nord. Proseguite lungo l'unica direzione a vostra disposizione, venendo a breve raggiunti da Ximun che comunque inizialmente vi sfuggirà. Distruggete i folletti, poi premete il tasto "segreto" (che tanto segreto non è) nella stanza a sud-ovest, procedendo dunque lungo il sentiero, ove potrete recuperare un discreto numero di cristalli potenzialmente utili. Prima di attraversare il ponte di lava, attivate la modalità di combattimento. Uccidete i cerberi, cercando di rimanere lontani dai condotti che possono risucchiarvi al loro interno. Recuperate gli oggetti dalla vicina cassa, dunque nord, raggiungendo finalmente Ximun. Potrete scegliere se ucciderlo o lasciarlo andare (nel secondo caso, otterrete una miglior ricompensa da Erlanger, ma non potrete recuperare la disciplina Blade che è in suo possesso). Già che siete nei paraggi, cercate di occuparvi anche del demone. Colpitelo una prima volta, poi correte verso nord per inseguirlo. Secondo colpo e verrà sconfitto. Eventualmente, potrete ora visitarlo nei pressi della cripta.

Capitolo 2 - Great Portal

Scendete le scale e cominciate a parlare con il Sergente Nichol. Dopo la conversazione, recuperate tutti gli oggetti disseminati nei paraggi. Poi parlate nuovamente con Nichol. Salite ora le scale, superando il cancello. Dite ai vostri due compagni di procedere verso l'interno, mentre voi esaminate il cristallo. Dopo l'arrivo dei folletti, spostatevi velocemente dai paraggi del cristallo, eliminando proprio i folletti. Nichol non può più essere recuperato dall'altro lato del portale. Tornate al castello per farvi messaggeri della cattiva novella (da notare che questo è uno dei requisiti per essere promossi a Luogotenente - tenete a mente che il gioco non funziona in maniera perfettamente lineare). Verrete rimandati in zona da Agass. Scendete le scale, equipaggiate tutti i vostri migliori oggetti e magie, per poi cominciare il combattimento. Uccidete i quattro demoni all'interno della caverna, poi incamminatevi verso sud, eliminando il Baloth. Continuate ancora verso sud, distruggete i nemici, poi est. Eliminate le due barriere facendo ricorso al "dispel", entrate nella stanza, recuperate gli oggetti dai due corpi a terra. Dunque, correte verso il libro; prendetelo e fate anche incetta degli oggetti presenti sopra il tavolo. Tornate dunque alla base per dichiarare pubblicamente il vostro successo.

Video - Trailer

Capitolo 2 - Colony Lands

Trattasi di una del "secondo gruppo" di città che Meryhew vi chiederà di aiutare. Procedete dritti fino a raggiungere Torpek, il capo che vi aprirà il cancello verso la zona centrale, ove si svolgerà il combattimento. Scendete lungo l'alveare, l'accesso verrà chiuso e ve la dovrete vedere con tutti i nemici in zona, quasi esclusivamente Ogre mutanti. Sono quasi esclusivamente presenti in due versioni: forte e debole. Il vostro obiettivo consiste nel procedere verso sud-est, recuperando il metallo lungo la via. Poco più in là, potrete recuperare il letame e tornare indietro. Si consiglia di eliminare tutti gli Ogre (supponendo che il livello del vostro personaggio sia sufficientemente alto da permettervi di farlo), così da poter recuperare una discreta quantità di oggetti di vario genere.

Capitolo 2 - Tower Colony

Toccate immediatamente il pilastro, andando dunque a parlare con Kelner, il capo della zona di gioco in questione. Vi dirà di andare a recuperare i diari della Tower Colony. Mentre procedete, ricordatevi di portare con voi anche Bahgdatis. Parlate poi con X, per ottenere alcuni oggetti e side-quest potenzialmente molto interessanti. Dunque, andate a chiacchierare con Agass. Vi può far imparare una discreta quantità di abilità magiche diverse. Inoltre, è possibile eseguire per suo conto una quest relativa al Gran Portale che consente di abbassare notevolmente i prezzi d'acquisto delle sue magie, praticamente azzerandoli (e potrete dunque avere accesso a "dispel", magia necessaria per distruggere le barriere d'energia presenti spesso lungo i livelli). Parlate poi con Ardella. Vi assegnerà una delle quest di cui si è parlato in precedenza, riguardante gli Ogre e il letame. Cercate dunque di raggiungere l'ultimo piano. E' composto da quattro quadranti; ognuno di essi è separato dagli altri da una serie di vermi, ovviamente vostri avversari. Inoltre, all'interno (dunque, non sul confine) di ogni quadrante vi sarà un tipo diverso di nemico che ovviamente voi avete il compito di sconfiggere. Eliminate le piante dal quadrante sud-ovest ed i cerberi dal nord-ovest. Evitate il quadrante centrale, è lì presente un nemico troppo forte, vi ucciderà sicuramente. Procedete poi verso l'area a sud-est, popolata da un non-morto di ghiaccio. Colpitelo il più forte possibile, la sua distruzione vi frutterà un utilissimo scudo (detto scudo inerziale). Continuate verso est, ove si trova il libro che dovete recuperare. Tornate ora da Kelner, per prendere possesso della vostra ricompensa. Vi assegnerà una quest opzionale, consistente nell'eliminare la creatura nella parte centrale del labirinto (quella che vi abbiamo suggerito di evitare, per capirci). Consigliamo di eseguirla solo in seguito, quando avrete sufficientemente aumentato il livello del vostro personaggio.

Capitolo 2 - Undead Spiral

Incamminatevi verso nord-est, eliminando gli zombie lungo il percorso. Alla sua fine, vi troverete davanti a Martella. Parlate con lui, poi salite le scale. Verrete attaccati da una serie di scheletri che supponiamo ormai sappiate distruggere ad occhi chiusi. Scendete le scale, poi svoltate verso est. Date un'occhiata al custode, poi bevete dalla pozza. Continuate verso nord, liberatevi dei nemici, esaminate il cerchio a nord-est. Via verso ovest, diversi scheletri dotati di rubini appariranno, assieme ad un altro cerchio. Dategli un'occhiata, poi sud, rimanendo attaccati al muro ad ovest. Parlate con Clarey. Distruggete le barriere (supponiamo abbiate già completato la quest che vi assegna l'abilità di eliminarle). Uccidete i non-morti che cercheranno di interrompere la vostra chiacchierata. Proseguite poi lungo il passaggio immediatamente ad est di questa zona. Distruggete altre barriere e cercate di azzerare i fantasmi posti a difesa dell'ultimo cerchio. Esaminate anche questo, per poi tornare a far rapporto a Perth.

Capitolo 2 - Fort Remote

Parlate con il soldato di guardia, vi lascerà entrare. Procedete verso sud, sbloccando le barriere. Poi est, distruggete l'animale ed entrate nella porta ad ovest, ove si trova una seconda barriera. Continuate poi nella stanza a sud-est, localizzando i dipinti. Avvicinatevi ad essi, si sbloccherà un passaggio segreto. Salite su, verrete bloccati da un gruppo di pipistrelli, eliminateli. Entrate poi nella stanza a sud-est, ove potrete premere un tasto segreto. Da qui, proseguite verso nord, ove potrete mettere le mani su una pozione di invulnerabilità. Ancora nord, ignorate le prime due porte, preferendo invece entrare nella terza. Attivate la modalità di combattimento, dunque parlate con uno dei vostri personaggi, dicendogli di raggiungere la piattaforma. Un nemico apparirà, voi scappate cercando di raggiungere la porta che conduce al piano inferiore. Attendete la scomparsa del fantasma (non dovete ucciderne neanche uno, solo osservarli) per considerare completata la quest.

Capitolo 2 - Wester Reaches

Scendete lungo la specie di burrone localizzabile ad est. Giungerete ad un bivio. Prendete il sentiero a sud. Terminate il fantasma, usate "dispel" sulla barriera e continuate poi verso ovest. Fate piazza pulita anche dell'Hraithe, salite poi le scale e via verso sud. Altre scale, poi verrete posti di fronte a Prenvil. Dategli il messaggio, prendete possesso dei cristalli che vi donerà. Scendete la seconda rampa di scale, uccidete le lucertole, fate scendere la barriera ad est e recuperate il cristallo di cura. Percorrete dunque i due ponti, accanto al burrone. Nord, polverizzate gli Ogre (con calma, sono piuttosto pericolosi se affrontati in gruppo, come probabilmente già sapete), dunque superate il cancello ed uccidete anche gli Ogre aldilà di esso. Parlate con Khleg e Tohk-Ak. Poi percorrete il ponte ad ovest, per arrivare alla cava.

Capitolo 2 - Western Excavation

Toccate il pilastro, entrando poi nel forte. Parlate con Isla per essere curati, poi con Rana (comandante). Vi dirà di andare ad ispezionare la cava. Scendete le scale, poi nord. Esaminate la cava, tornate da Rana. Vi dirà di andare a parlare con gli Ogre. Scendete le scale, parlate con gli Ogre, più specificamente con Gunza. Vi dirà che vuole uccidere Hydera. Si trova poco più a nord; parlate con lui, evitando però di attaccarlo. Ditegli invece che volete trovare un altro modo di risolvere la questione. Tornate ancora da Gunza, dicendo che volete sfidarlo. Dirigetevi verso il centro dell'arena di combattimento e sfidatelo. Uccidetelo, prendete la pozione di invulnerabilità che rilascerà, dunque parlate nuovamente con Hydera a riguardo della morte di Gunza. Dite poi a Rana di completare la missione.

Capitolo 3 - Introduzione

Parlate con il comandante Melo, per ottenere una quest che richiede il ritrovamento di alcune prove della presenza dei Darkside nell'Abisso. Conversate anche con Horrum per ottenere informazioni utili a riguardo dello sviluppo generale della mappa di questa zona. Procedete dunque verso sud-est, salite le scale, poi muovetevi verso est. Se avete (supponiamo di sì) già ottenuto la richiesta di recupero di un messaggio - da parte di Levitt - Melo vi lascerà procedere avanti, aldilà dei cancelli dell'abisso.

Capitolo 3 - Dintorni di Fort Saffron

Entrate nel forte, continuando poi verso nord, ove si trova un gruppo di ragni. Uccideteli, poi azzerate la vicina barriera. Recuperate le gemme e le note, poi uscite nuovamente fuori. Proseguite verso la parte centrale del forte. Entrerete in contatto con un gruppo di Darkside (ovviamente, non ben intenzionati). Uccidete tutti, recuperando ovviamente gli oggetti che verranno rilasciati. Ovest, salite le scale, aprite la cella a nord. Tirate le due leve, in sequenza. Scendete le scale, poi distruggete i nemici a sud-est. Recuperate gli oggetti presenti nella vicina cassa, salite le scale a sud, tirate l'ennesima leva. Ancora nord, cercate di rimanere abbastanza lontani dai due pilastri di colore arancione, evocheranno automaticamente un gruppo di demoni se vi avvicinate in maniera eccessiva. Salite la rampa di scale, attaccate il non-morto di ghiaccio. Prendete gli stivali che rilascerà, poi ancora nord per raggiungere l'athame. Leggete il libro (di magie), migliorando le vostre capacità di auto-cura.

Capitolo 3 - Spire

Toccate il pilone a sud-ovest, dunque parlate con Twymon e poi con il sindaco (Annatolia). Interrogatelo per ottenere delle informazioni a riguardo di Melanchion. Dirigetevi poi verso l'arena, ove si trova Gall. Lì potrete anche combattere, chiedendo il permesso a Ghrum. Il primo round vi vedrà fronteggiare uno sciamano ed alcuni goblin; eliminate prima lo sciamano, sicchè i goblin non possano da lui essere curati, ottenendo facilmente la vittoria. Il secondo round vi porrà di fronte a tre salamander e un basilisk, eliminate prima quest'ultimo per velocizzare l'arrivo della vostra vittoria. Dunque, vi troverete davanti un prete, un combattente e un mago; si consiglia di focalizzarsi principalmente sui due personaggi dotati di poteri magico-spirituali, notevolmente più potenti del guerriero. Dunque, due eyebeast - che sono particolarmente sensibili ai danni di tipo fisico e di tipo veleno. L'ultimo avversario è una bestia denominata come "Arena Horror"; nonostante la sua paurosa apparenza, è in realtà molto più semplice da sconfiggere rispetto ai due avversari che avete appena "passato". Recuperate la vostra ricompensa, dunque uscite dalle mura della città. Localizzate la rampa che scende verso il basso; entrate in modalità di combattimento ed eliminate gli avversari nei paraggi. Premete i due tasti segreti in sequenza, dunque eliminate gli zombie, poi distruggete la barriera per prendere i libri.

Capitolo 3 - Bargha

Noterete immediatamente un gruppo di mercenari in fuga, uccideteli. Parlate poi con Farrar (non aspettatevi un fiume di informazioni; in realtà, non vi dirà quasi nulla). Scendete poi nelle cantine di Oenslager, uccidendo (eufemismo) il demone lì risiedente. Leggete il libro per migliorare alcune caratteristiche del vostro personaggio. Dirigetevi verso la locanda, procedendo verso il retro. Localizzate i tasti segreti per raggiungere il forte di Farrar. Scendete le scale a nord-ovest, disattivando le trappole, così da facilitare il percorso di Oenslager. Nel caso in cui arriviate qui dopo aver ottenuto la quest da Melanchion, eliminate Farrar, per poi fuggire dal tunnel a nord.

Capitolo 3 - Wild Abyss Woods

Eliminate gli avversari all'esterno, poi attivate la modalità di combattimento e procedete verso l'interno del forte. Eliminate tutti al piano superiore, dunque scendete le scale. Distruggete le barriere, poi continuate verso nord, dunque ovest, raggiungendo il complesso principale. Nord, arrivando al cospetto di Gavrahoss. Colpite le quattro ombre che evocherà, utilizzando i diversi elementi (uno sarà vulnerabile al fuoco, uno al ghiaccio, uno al danno fisico e uno al danno distruzione). Evocherà poi un demone; eliminando anche quello, Gavrahoss stesso perirà. Recuperate il libro delle magie che verrà da lui rilasciato, dunque eliminate le sentinelle ed aprite la porta. Salite le scale, fino alla torre di Erika. Recuperate le energie nei pressi dei due bacini, continuate verso ovest, scendete le scale. Distruggete le sfere per rendere il lich vulnerabile, uccidetelo, dunque parlate con Gladwell. E' possibile decidere se lasciarlo vivere o ucciderlo.

Capitolo 4 - Introduzione

Procedete aldilà del cancello, dopo aver ottenuto l'autorizzazione da parte di Levitt. Parlate con Nazil e Neron.

Capitolo 4 - Silvar

Parlate con Augustus, il sindaco. Oltre a ricompensarvi per aver riferito a Levitt le notizie riguardanti Jasmine, vi fornirà la possibilità di accedere al proseguo della quest principale. Dopo la chiacchierata, dirigetevi verso la locanda, ove potrete parlare con Sousanna, la proprietaria; chiedetele delle informazioni a riguardo degli Anama. Procedete verso il loro campo; nei suoi paraggi, potrete parlare con Holda, in possesso di diverse informazioni riguardanti i traditori. Come lei vi suggerirà, incamminatevi verso la cantina; al suo centro, noterete un gruppetto di rifugiati. Dopo la scenetta, continuate verso nord; recuperate la carta, poi tornate indietro e parlate con Wetzel di ciò che avete appena visto. Vi fornirà ulteriori informazioni, assieme ad una chiave. Parlate con lui nuovamente dopo aver liberato Fort Avernum. Continuate verso il sindaco per dichiarare il vostro successo.

Capitolo 4 - Fort Avernum

Date un'occhiata ai dintorni per eliminare i nemici maggiormente pericolosi, dunque procedete giù lungo la rampa. La chiave di Wetzel vi servirà per aprire la porta; sarete poi attaccati da un gruppo di guerrieri. Sconfiggeteli e continuate verso est. Recuperate gli oggetti, salite le scale. Uccidete Stovall e i suoi servi. Date un'occhiata ai dintorni, recuperando tutti gli oggetti disponibili, dunque scendete lungo le scale. Modalità di combattimento, dunque sud. Distruggete i nemici, girate la ruota, poi scendete lungo la rampa alternativa alla prima che avete utilizzato. Un demone da sconfiggere, dal cui corpo potrete ottenere lo scettro di Onyx.

Capitolo 4 - Cotra

Parlate con Myranna, comandante in questa zona. Vi dirà di andare a trovare Asterios, un alchimista. Dirigetevi verso il punto indicato sulla mappa per trovare Asterios (la sua liberazione è trattata nella sezione "The Oculus Cult"), dunque tornate da Myranna che vi dirà di assistere alla distruzione di Cotra. Scendete lungo le scale a nord. Vi attende un combattimento contro Myranna. Prendete il mantello da guerriero, dunque correte verso nord per schivare lo scoppio del barile (rimanete in modalità di combattimento). Procedete nella medesima direzione per uscire dalla cittadina e concludere il livello. Raggiungete Fort Duvno, ove potrete parlare con Solberg. Ditegli che volete unirvi alla sua lotta contro l'orda; procedete verso il cortile, guardando l'inizio della battaglia. Continuate verso nord, eliminate le guardie. Entrate nel cancello che verrà aperto da Solberg. Dopo la serie di combattimenti, tornate a Fort Duvno.

Capitolo 4 - Fort Dranlon

Esaminate il pilone a sud, poi parlate con Boswell, il comandante. Vi parlerà della necessità di proteggere una carovana. Esplorate liberamente la cittadina, dunque quando vorrete cominciare la quest parlate con Melisenda, dicendole di cominciare a muoversi. Seguite la carovana, senza rimanere troppo vicini (volete cercare di cogliere in fallo gli assaltatori). Dopo essere riusciti ad uccidere Ozimus, tornate da Boswell per ottenere la ricompensa.

Capitolo 4 - Skeletal Ruins

Nord, eliminate i non-morti in zona. Scendete le scale, dunque distruggete la barriera. Premete il tasto segreto leggermente a nord, poi salite le scale, superando il cancello. Svoltate verso ovest, uccidete i fantasmi e gli scheletri. Colpite il lich ad ovest, dunque distruggete i piloni attorno a voi. Poi premete il tasto segreto a nord-est, raggiungendo una tomba. Provate a distruggere il sigillo. Diversi nemici - di basso rango - appariranno in zona. Terminateli senza problemi. Completate la distruzione del sigillo, dunque uscite da questo luogo attraversando il portale.

Capitolo 4 - Oculus Cult

Seguite il percorso tracciato per trovare Asterios. Entrate in modalità di combattimento e cominciate ad uccidere i cultisti. Recuperate energie nei pressi del bacino, dunque sud. Altri cultisti, poi una chiave da una cassa blu. Distruggete la barriera, recuperate energie da un secondo bacino, poi procedete verso l'interno della stanza più ad est. Premete il tasto segreto ivi locato, disattivando una barriera; prendete poi il tesoro e continuate verso ovest. Uccidete i demoni e cultisti, poi nord. Altri quattro cultisti si porranno tra voi e la prosecuzione, disfatevene, dunque sbloccate la porta con la chiave recuperata dalla cassa e salite le scale. Fermate l'incombente sacrificio di Asterios da parte di Kivara, dunque liberate Asterios.

Capitolo 4 - Central Avernum

Incamminatevi verso est, cominciando ad uccidere i Dranlon. Scendete lungo la rampa, poi continuate lungo le scale. Polverizzate gli Ogre, prendete il tesoro, poi deviate verso est. Raggiungerete una seconda rampa; lì potrete recuperare una pozione. Consigliamo poi di procedere verso nord, ove si trova il nascondiglio di Marauder.

Capitolo 4 - Marauder's Hideout

Cominciate da subito ad uccidere gli assistenti di Ozimus, poi incamminatevi verso nord. Qui potrete terminare Tergia, poi procedere verso ovest. Distruggete i maghi che cercheranno di proteggere Ozimus. Scendete poi le scale, raggiungendo la tana di Nociduas; attivate immediatamente la modalità di combattimento, così da potervi proteggere con successo dai suoi colpi. Disfatevi anche delle ombre per avere finalmente accesso ad Ozimus. Fate vostro il vestito da spettro. Tornate a Dranlon.

Capitolo 5 - Introduzione

A questo punto, potrete accedere a praticamente tutte le zone di Almaria. Ne rimangono alcune "essenziali" da esplorare.

Capitolo 5 - Remote Marsh

Distruggete le lucertole e i nephilim, dunque continuate verso nord, arrivando alla Fang Clan Fortress.

Capitolo 5 - Fang Clan Fortress

Entrate in modalità di combattimento, per poi procedere verso nord. Verrete attaccati da una grande quantità di arcieri, eliminateli, dunque incamminatevi verso nord. Vi troverete di fronte a Thorr'Mra. Evocherà due combattenti come suoi aiutanti; si consiglia di focalizzarsi prima sullo sciamano, poichè può creare degli scudi protettivi per i suoi sottoposti, impedendo in questo modo la loro facile distruzione da vostra parte. Continuate poi verso ovest, prendete i frammenti della sfera di Thralni. Scendete verso sud-est, poi combattete contro i vari conquistatori. Incamminatevi verso nord, girando la ruota per eliminare la fanghiglia. Entrate nella successiva stanza, utilizzate di nuovo la ruota per distruggere i ratti.

Salite sulla successiva piattaforma, dunque respingete gli attacchi degli arcieri. Sud, premete il tasto per procedere all'interno della stanza segreta. Poi su, parlate con il gran capo Nehpar. E' possibile scegliere se combatterlo o meno; fatelo solo se avete particolare bisogno di oggetti, poichè è un avversario piuttosto forte.

Capitolo 5 - Dragon's Gate

Entrate in modalità di combattimento dopo aver superato la porta. Eliminate i lupi, dunque le lucertole. Scendete le scale, incamminandovi verso nord-ovest, ove si trova Hirickis. Attaccatelo, fino a causare la sua ritirata. Procedete verso sud per ritrovarlo; poi est, raggiungendo il santuario. Uccidetelo, dunque recuperate la vostra ricompensa, ricordandovi anche di utilizzare il vicino libro delle magie. Poi nord, superate Dranlon, raggiungendo la zona di Grindstone.

Capitolo 5 - Grindstone

Dirigetevi verso la miniera, raggiungendo la sua sezione est, contenente un sentiero che scende verso il basso. Uccidete i giganti e i cerberi, poi svoltate verso nord. Altri soggetti cercheranno inutilmente di contrastarvi. Leggete il vicino libro, migliorando le vostre capacità di evocazione. Poi ovest, salite sulla barca. Dopo aver terminato i giganti, nord e poi ancora est. Liberate i ragni, accompagnandoli verso ovest, così da aiutarli nella polverizzazione del secondo gruppo di giganti. Sempre sulla vostra barca, procedete verso est, poi sud. Altri giganti, di nuovo sulla barca, sempre verso sud. Raggiungerete finalmente il grande capo. Possiede un attacco piuttosto potente, in grado di farvi volare in aria - dunque, danneggiarvi e stordirvi allo stesso tempo. Eliminatelo, poi recuperate la pietra parlante e finalmente andatevene.

Capitolo 5 - Territori occupati

Parlate con il soldato Weir, dunque scendete lungo la caverna a sud-est. Parlate con Esmee, poi andate ad uccidere i nemici nella parte nord. Distruggete la vicina barriera, aprendo le porte. Fate a pezzi Kellar. Prendete il sentiero nord per raggiungere Formello (se volete, non è ovviamente strettamente necessario farlo nell'ordine proprio di questa soluzione).

Capitolo 5 - Fort Draco

La maggior parte dell'azione in questa zona si potrà svolgere solo dopo che avrete ottenuto la corrispondente quest da Levitt. Procedete aldilà della porta, poi scendete le scale aldilà della barriera, nell'edificio a nord. Superate le rune, dunque uccidete i tre soggetti. Toccate l'incudine, dunque rimpiazzate la pietra sul pilone. Parlate con Gelbart; la vostra nuova missione sarà assicurare la permanenza in vita del suo squadrone. Sud, eliminate il Gremlin King; poi continuate verso sud-est. Uccidete l'ombra, poi ancora avanti. Uccidete velocemente il soggetto in grado di congelare i soldati, pena la loro veloce morte. Poi nord, cominciate a combattere il dragone (si consiglia il ricorso alle magie a base di ghiaccio). Sud, recuperate i vari oggetti, sarete poi attaccati nuovamente dal Gremlin King (che evidentemente non è stato realmente ucciso). Potrete finalmente toglierlo di mezzo definitivamente, prestando però un po' di attenzione ai suoi vari soldati, sono dotati di un attacco a base di fulmini potenzialmente molto pericoloso. La missione sarà dunque completata, supponendo che siate riusciti a mantenere in vita almeno un soldato amico.

Capitolo 5 - I dintorni di Formello

Eliminate i demoni, nonchè Dassra (un mago molto potente) - si trova all'interno della stanza ricoperta di rune. Recuperate i nuovi sandali, poi cominciate a correre verso nord-est. Distruggete i non-morti, scendete le scale. Vi troverete davanti a Tobias. Parlate con lui, poi utilizzate le sue pozze per ricaricarvi, infine procedete verso Formello.

Capitolo 5 - Formello

Poco dopo l'entrata, subirete un'imboscata. Uccidete i protagonisti, poi via verso nord. Parlate con Kerror. Dopo la conversazione, continuate prima verso ovest, poi verso sud. Distruggete i quattro cristalli nei pressi dei quattro ponti (in corrispondenza dei punti cardinali). Uccidete Khrez-Yss che tenterà di fuggire. Prendete la chiave che verrà da lui rilasciata, andate poi ad aprire le porte accanto alla zona ove vi trovate. Incamminatevi verso nord-ovest, salendo le scale. Uccidete le guardie, svoltate verso nord-est. Distruggete la barriera, leggete il libro. Poi est, verso l'Arena. Eliminate gli slith, suonate il gong per far entrare in scena Zhavress. Ditegli che avete ucciso Khrez-Yss; uccidetelo nel combattimento che seguirà. Prelevate le armi da lui lasciate, poi proseguite verso sud. Cercate di evitare i combattimenti nel caso in cui siate stati danneggiati in maniera seria. Avvicinatevi al pilone per poter finalmente procedere verso l'uscita, andando da Levitt per ufficializzare il vostro successo.

Capitolo 5 - Tana di Scourge

In una delle successive istanze, Melanchion vi dirà di raggiungere questo luogo. Avvicinatevi immediatamente al cancello frontale, per poi raggiungere i cristalli verdi. Eliminate gli slith, recuperate gli oggetti. Scendete le scale, uccidendo tutto ciò che si trova lungo il vostro percorso. Eliminate Vorus (lasciando inizialmente stare i due golem che verranno da lui evocati, senza dubbio molto più forti del nemico principale). Poi ovest, per raggiungere Tial. Sconfiggetela e prendete la collana che lascerà a terra. Entrate nella stanza a sud per completare l'esplorazione di questa zona.

Capitolo 6 - Melanchion's Realm

Scendete le scale ad ovest, raggiungere il demone Almara. Eliminate i suoi servi, dunque salite le scale. Diversi demoni vi prenderanno di mira. Attivate la modalità d'attacco, dunque scendete lungo le scale a sud, raggiungendo così Firecaller. Colpitelo; cercherà di portare a sé la lava. Rimanete accanto a lui, sicchè la lava non possa uccidervi in maniera istantanea. Evocherà altri quattro servi; ognuno di essi è vulnerabile ad un particolare elemento (ghiaccio, fuoco, energia, corpo a corpo). Comunque, noi consigliamo di mantenere il vostro focus su Zahur. Prendete gli oggetti che rilascerà, dunque procedete lungo il portale.

Capitolo 6 - Melanchion's Keep

Parlate con Melanchion; vi dirà che è disposto a salvare Avernum, a patto che voi diventiate suoi servitori. Tornate da Starrus e dunque tornate nuovamente da Melanchion. Vuole che voi uccidiate quattro suoi avversari: Farrar, Vahnatai, i Darkside e Scourge. Fortunatamente, sarà sufficiente eliminare due di questi soggetti per ottenere l'aiuto di Melanchion. Da notare che la loro uccisione è già stata trattata nei corrispondenti capitoli, dunque fate riferimento ad essi per capire come portare a termine questo relativamente semplice compito. Otterrete in questo modo (completando almeno due quest) lo Smeraldo Mitico e la Divine Retribution.

Capitolo 6 - Finale

Tornate al castello, parlate con Starrus ed annunciategli la vostra vittoria. Vi manderà al Gran Portale. Parlate con Vanderin, poi procedete verso il pilastro di cristallo. Uccidete i demoni e tutti gli altri mostri, per giungere al meritato finale.