Doom IILa soluzione di Doom II 

Ecco come trovare tutti i segreti nei livelli di questo gioco infernale!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

The Earth Base

Dalla posizione di partenza, spostatevi direttamente verso sud sulla paratia metallica con il logo UAC. Apritela per trovare un bezerker.
Progredendo attraverso il livello giungerete ad un interruttore che abbassa le barre protette dalla keycard rossa. Sul retro c'è un altro (non molto ben nascosto) interruttore. Abbassate le barriere e verranno aperte un paio di alcove ad est, contenenti oggetti che rigenerano salute, armature ed altre cose interessanti.
Raccogliete la keycard rossa e fate un giro a 180°. Girate a destra giù per le scale, dietro la finestra in un angolo c'è un muro scuro. Affrontate un folletto e prendete un bonus armatura.
Andate attraverso la porta rossa per la prima volta e girate ad est per trovare una porta gialla. Accanto ad essa c'è un interruttore, premetelo e rapidamente giratevi per trovare il segreto #3. All'interno di questa stanza si troverà una porta, aperta, che rivela un teletrasporto. Entrate per recuperare l'arma Chaingun nella stanza a sud del segreto #2, facendo attenzione ad alcuni non proprio pacifici folletti.
Nella stanza della blu keycard ci sarà una mappa su un piedistallo. Per raggiungerla, lasciare la stanza a sud (quella blu keycard), poi ovest. Sulla parete nord ci sarà un altro muro scolorito, utilizzarlo per aprire un passaggio che conduce all'interruttore che abbasserà la mappa.
Appena dentro la porta blu c'è un tripwire che attiva una porta nel sud-est della stanza. Correte dalla porta blu attivando il tripwire ed attraversate la porta stretta nell'angolo. Due folletti ed altri nemici vi accoglieranno. Girate a destra ed usate la cassa che rivela un interruttore. Attivatelo, correte lungo la piattaforma metallica che è stata abbassata. Aspettate che si sollevi e raccogliete una serie di bonus armatura in cima ad una collinetta, come ricompensa.
Dai bonus raggiunti nel Segreto #6, muovetevi direttamente a nord. La parete ad est può essere abbattuta per rivelare salute ed armatura bonus. Spostatevi su per le scale e dietro di voi comparirà un Demone e dentro di esso ci sarà una motosega.
Continuate attraverso l'area segreta e troverete molti nemici, una mega-armatura nel punto più alto del segreto ed una serie di bonus salute/armatura con munizioni. Utilizzate la mappa per pianificare i vostri salti dal punto della mega-armatura e raggiungere così la keycard gialla. Le baie di carico sulla parete nord si abbasseranno, scatenando un gran numero di nemici. Afferrando la keycard gialla verranno generati tantissimi nemici in tutto il livello, col culmine di un Cacodemon fuori dalla camera d'uscita.
Nel punto più meridionale della mappa c'è un giardino con alberi e collinette. Dietro la parete ad ovest si trova un interruttore giallo; colpitelo per scoprire un'area contenente un fucile a doppia canna, condita con molti nemici assetati di sangue. La soluzione di Doom II

The Pain Labs

A sud del Supercharge c'è un'alcova che si aprirà con molti nemici all'interno. La parete posteriore può essere aperta e la parete ad ovest può essere attivata per rivelare un interruttore, abbassando il Supercharge.
Entrate nella porta rossa e seguite la stanza intorno a destra. Sulla parete sud, un passaggio può essere aperto per trovare ogetti utili al proseguo del gioco.
Sulla parete opposta una piccola porzione del muro può essere aperta per trovare un interruttore che serve per abbassare la motosega e provocare un'imboscata.
Dalla posizione di partenza, salite le scale. Nella parte superiore c'è un tripwire che attiva l'ingresso ad est. Salite le scale e girare a destra. Correte oltre la piattaforma e svoltate a sinistra. Appena si entra nel corridoio, la prima apertura a sinistra sarà aperta, rivelando dei bonus armatura ed occhiali amplificatori.
Una volta raccolta la keycard blu, girate di 180 gradi a sinistra. Seguite il breve passaggio fino la parete ad est. Girate a sinistra ed aprite la parete colorata per un Bezerker, innescando un'imboscata. Dopo aver raccolto il keypad giallo, tornate indietro verso est. Dovrete girare a sinistra per tornare alla porta gialla, quindi utilizzate il muro ad ovest. Questo vi porterà alla galleria che circonda tutta la keycard gialla.
Seguite la piattaforma della galleria diritta fino alla sua conclusione ed utilizzate il muro al fine di rivelare una sfera di invisibilità. All'interno della camera d'uscita, esaminate la parete est per rivelare un passaggio che conduce a munizioni e ad una mappa.

Canyon of the Dead

Dopo aver raccolto la keycard blu, tornate nella stanza con due porte blu. Prendete la porta a nord ed andate verso la collina. Prima di prendere la curva finale a destra, aprite la parete di sinistra per una mappa e bonus salute.
Dopo aver raccolto la keycard blu, tornate alla stanza con due porte blu. Prendete la porta ad est e continuate avanti fino ad arrivare ad una parete. Apritela e camminate lungo il dirupo che si affaccia sulla strada principale che attraversa la mappa. Se cadete sulla parte bassa del dirupo troverete un bonus armatura e Supercharge.
All'estremità orientale della mappa, ci sarà una piattaforma piena di demoni e un lanciarazzi in cima ad accogliervi. Andate su questa piattaforma e dirigetevi verso la keycard gialla. Virate a destra e cadete a picco sul bonus armatura. Aprite la parete dietro di esso per un Bezerker ed altro bonus armatura.
Dopo aver scalato il ponte, fermatevi prima di attraversarlo. Girate a sinistra e vedrete due montagnole che aumentano di dimensione; oltre questi, un vuoto e una serie di gradini di pietra sul lato opposto. Fate un salto in corsa ed inserite il nukage per trovare la mega-armatura. La soluzione di Doom II

Hell Mountain

Andare verso il muro sud a sinistra del teletrasporto (appena ci si arriva dal castello). Si aprirà per rivelare medikits e una sfera invisibilità.
Dopo essersi teletrasportati nel castello, andate dietro l'angolo a sinistra per trovarsi in un'imboscata alla vostra destra. Aprite la parete dietro per trovare alcuni bonus salute e medikits.
Lungo il lato ad ovest della mappa c'è un lungo corridoio che si affaccia sul cortile del castello. Nella stanza con grata ad est e due torce rosse ad ovest, premere il muro tra le torce per trovare una mappa ed alcuni oggetti per la salute.
Andate nel cortile e guardate verso il punto più a sud, si può camminare dietro la cascata di sangue. Premete contro la parete in fondo per trovare un teletrasporto che conduce ad una keycard rossa.
Giù in fondo al cortile, nel punto più settentrionale c'è un muro nel centro che può essere aperto. Colpite l'interruttore, una porta in cima al cortile si aprirà e rilascerà nemici. La porta conduce al balcone del castello dove vi attende una pistola al plasma.
Una volta raccolti la keycard blu, ritornate al primo segreto. Ricordate l'interruttore nella parte posteriore? Colpitelo e tornate indietro fuori dall'alcova. Girate a sinistra e correre oltre la piattaforma della blu keycard, tenendo la prima apertura disponibile a destra, dove le sbarre erano precedentemente bloccate all'ingresso. Nell'angolo a sinistra, il muro sarà aperto. Entrate e salite le scale per trovare la Supercharge.
Per attivare il segreto finale è sufficiente individuare ed utilizzare l'uscita segreta. Con la keycard rossa in mano andate a nord e passate dalla porta gialla. Quando sarà aperta, salite la roccia che si trova di fronte a voi. Usate la keycard rossa per attivare l'interruttore e si aprirà una porta ad ovest. Entrate nella porta dove i due luoghi all'aperto si incontrano e seguite il sentiero a lume di candela per l'interruttore. Colpitelo e la zona si aprirà. Premete gli interruttori in ogni zona, fino a quando le barre che bloccavano le scale verranno sollevate. Di corsa andate sulle scale, continuate a correre fino a quando si abbasserà il piccolo ascensore in cima alle scale. Quando andrete in alto, correte verso la camera di uscita segreta sul lato più lontano, prima che il muro si chiuda. Anche sul dirupo c'è una mega-armatura. Se cadete non morirete tranquilli, ma dovrete ripetere il procedimento di prima. L'uscita segreta porta a Map09: La Marcia dei Demoni.

Vivisection

Aprire la porta di fronte alla vostra posizione di partenza, seguendo il corridoio a destra e poi a sinistra. Al momento di effettuare la seconda curva, verrà attivata una tripwire. Fate un giro di 180 gradi e tornate di corsa nella stanza iniziale. La parete ad est sarà ora aperta.
Seguite le istruzioni del segreto 1, ma non girare a sinistra seguendo il corridoio. Aprite la porta e subito girate a destra. Spingete la parete col lume di candela per rivelare un passaggio che ti farà ottenere armature, munizioni e un lanciarazzi che può essere raggiunto premendo un interruttore ad est. Seguite la valle in senso antiorario per rivelare della salute bonus ed un Beserk pack, custodito da un Revenant.
Raccogliere la keycard gialla e girate attorno. Di fronte a voi c'è un pannello con un'illustrazione demoniaca, premetelo e si abbasserà lentamente. Passate all'interno dell'apertura per trovare un medikit ed altri bonus.
Raccogliete la keycard blu e girate attorno. Ci saranno due interruttori ai lati del corridoio. Premete l'interruttore di destra e cadrà una gabbia con un folletto. Girate di circa 180 gradi e premete l'interruttore prima che la piattaforma si sollevi di nuovo. Si aprirà così una parete in fondo al corridoio della keycard blu, rivelando una motosega, bonus di salute, bonus armatura ed altro.
Tornate agli interruttori visti nel segreto 3. Ora la parete in fondo sarà aperta, colpite l'interruttore a sinistra e correte fino alla mappa, prima che il piedistallo butta la mappa fuori dalla vostra portata.
Attraverso la porta azzurra una piattaforma si abbasserà scatenando una serie di folletti, cavalieri dell'inferno ed altri nemici demoniaci. L'insegna sulla prima parete a sinistra può essere aperta per rivelare un passaggio all'esterno. Un interruttore nell'angolo nord-ovest farà abbasserà un piedistallo con la mega-armatura ed attivate un armadietto contenente bonus salute.
Di fronte alla camera di uscita, la seconda anima torturata sulla parete a destra può essere premuta per rivelare razzi, bonus di salute e bonus armatura. La soluzione di Doom II

Inferno of Blood

Direttamente davanti al punto di partenza si trova un pentagramma demoniaco. A sinistra si trova un interruttore per aprirlo, sulla parete corrispondente a sinistra c'è un muro che può essere aperto per rivelare 5 bonus armatura.
Continuate attraverso il livello fino a vedere la blu keycard. Attraversate le pietre nel flusso sanguigno e svoltate a sinistra. Seguite questa strada fino alla fine e premete la parete posteriore per trovare alcuni bonus salute.
Entrate nella porta delle rovine dei mattoni rossi. Nell'angolo nord-ovest c'è una pistola al plasma. Prendetela seguendo la parete ad est e premendo il pulsante corrispondente.
Sulla parete meridionale - di fronte alla pistola al plasma trovata nel Segreto 3, c'è un muro che può essere aperto per trovare altri bonus.
Prendendo la strada occidentale alla sala della keycard gialla, potrete trovare un'armatura di sicurezza su una delle cascate di sangue. Seguite il percorso a nord e ad ovest spingendo la parete sul fondo. Ci sarà per voi una scala da salire per raggiungere un'armatura.
Raccogliere l'armatura nel segreto 5. Giratevi e camminate lungo la prima rampa di scale. Girate a sinistra di 90 gradi ed aprite il muro per trovare alcuni bonus di salute.
Afferrate la keycard gialla. Attendete fino a quando la porta si chiude dietro di voi, poi colpi tela. La piattaforma farà cadere Supercharge, permettendo di essere raccolto.
Entrate nella porta gialla, seguite la caverna prendendo il bivio a sinistra, poi la biforcazione a destra. Il "lavarocks" è un piano pericoloso, spostatevi piano, girate a destra ed entrate nella caverna per trovare una mega-armatura.
Dalla porta gialla, seguite la caverna prendendo a destra del bivio. Entrate nella porta blu, davanti a voi ci sarà una piattaforma con un medikit e una scatola di razzi con un Mancubus a fare da guardia. Premete il muro dietro di esso per rivelare una scala con bonus salute ed una mappa alla fine.
Quando vedrete la porta blu che conduce alla camera di uscita, svoltate a sinistra e troverete una torcia. Fatevi cadere nel fiume di sangue, premendo la parete in fondo della zona protetta. Si aprirà l'area del Segreto 7, con una sfera d'invisibilità e munizioni.
Risolvete il puzzle della stanza scoperto nel Segreto 8, sollevando ed abbassando degli interruttori. Una volta colpito l'interruttore a sinistra, il muro si abbasserà per rivelare un altro interruttore. Colpitelo e tornate al punto in cui avete visto la prima volta la torcia che indica la posizione della stanza segreta. Girate a sinistra e dirigetevi nuovamente verso le rovine di mattoni rossi. Lungo il percorso, si noterà che i tre pilastri che bloccano l'accesso alla grotta si saranno sollevati, così avrete accesso anche al BFG.

Baron's Banquet

Davanti la posizione di partenza c'è un muro di teschi. Apritelo per trovare un lanciarazzi e due razzi.
Alla base della torre del Barone c'è una porta blu. Proseguite sulla torre per trovare un'alcova con una finta parete in fondo. Apritelo per trovare una motosega, bonus salute e bonus armatura.
Dal segreto 2 tornate indietro fino alla porta blu. Correte verso il segreto precedente, un tripwire attiverà una porta sulla parete sinistra dell'alcova che consentirà di saltare su una piattaforma che contiene l'armatura di sicurezza.
Per ottenere la keycard gialla, tornare alla sala centrale che aveva un sacco di interruttori e una porta. Entrate nella porta, girate a destra e scendete le scale. Correte verso la parete dall'altra parte che presenta un dirupo e conduce ad una serie di bonus armatura e ad un pilastro unico. Colpite l'interruttore nella parte posteriore e recatevi nel teletrasporto una volta che il muro è caduto.
Nella sala hub, premere contro l'interruttore successivo per svelare l'accesso alla mappa.
Per raggiungere Supercharge, entrate nella porta gialla dopo aver ottenuto la keycard. Al di là della lava si trova una torre con il teletrasporto e la keycard gialla. Entrate, premete l'interruttore, teletrasportatevi fuori ed avvicinatevi al Supercharger.
Torre del Barone. Dalla porta del punto di partenza, salite la torre facendo un giro e un quarto. Questo punto dovrebbe essere vicino a un muro che blocca l'accesso ad un'altra porta gialla a nord. Andate su per la torre per un altro mezzo giro e dovreste essere alla punta sud. Vi troverete nel cuore della torre e a destra ci dovrebbe essere una piccola enclave. Spingere il muro per rivelare il pulsante che abbasserà il muro precedente, consentendo l'accesso alla seconda porta gialla.
Dal segreto 7 inserite la seconda porta gialla. Andate alla sezione inferiore della stanza, la parete ad ovest può essere utilizzata per rivelare un passaggio per il BFG. La soluzione di Doom II

Tomb of Malevolence

Entrate nella prima camera e girate a destra. Sulla parete sud-ovest ci saranno due ex-umani torturati. Premere quello a sinistra per abbassare il muro, rivelando un interruttore che a sua volta abbassa un altro muro a sinistra con bonus di salute, un fucile al plasma e una mappa.
Scendete nella tomba, andate ad ovest fino a quando si colpirà un muro, poi andate a nord fino a raggiungere un angolo, si noterà che sarà delimitato con travi metalliche, utilizzarlo per abbattere l'ascensore che contiene diverse chicche utili.
Ma non è tutto! Spingete la parete dietro l'ascensore per ottenere l'ultimo segreto del gioco: una sfera di invulnerabilità.

March of the Demons

Dalla posizione iniziale, andare dritti a piedi fino a raggiungere un muro scolorito. Apritelo e seguite le scale per alcune armature di sicurezza.
Dopo aver trovato l'armatura di sicurezza nel segreto 1, andate verso la cascata di fango e premete l'interruttore. Nel corridoio ad ovest, la parete a nord può essere aperta per trovare una motosega, bonus salute e bonus armatura.
Qui ci sarà un interruttore sul lato ad est della camera "hub", dove dovrete salire molte scale per raggiungere l'interruttore centrale. Tornate poi alla base delle scale e girate a sinistra, andate avanti e premete il muro bianco dove troverete armi e medikits.
Dopo essere avanzati al punto in cui sono stati premuti abbastanza interruttori per raggiungere quello centrale, colpite anche quest'ultimo per far abbassare la barriera lungo il centro della stanza. Andate in questa stanza e prendete il primo viale disponibile sulla sinistra. Ci saranno due corridoi che si diramano verso sud di fronte a voi, premete il muro tra di loro. Scoprirete una mappa ed alcuni bonus salute.
Raccogliete poi le mappe nel segreto 4. Tornate fuori dalla stanza e prendete il corridoio ad ovest. A metà, prima di arrivare alle casse UAC, premere la parete destra che si aprirà, rivelando una piattaforma con due Medikits. La soluzione di Doom II

Video - Come ottenere tutti gli obiettivi