La soluzione di Kingdom Hearts: Birth by Sleep  5

Neanche stavolta vi perderete nel regno dei cuori!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

La Storia di Terra

Di seguito, i livelli che dovrete superare per completare la parte di storia facente riferimento a Terra.

Land of Departure

Il gioco inizia con un combattimento. Il metodo migliore per eliminare le sfere Berserk è utilizzare attacchi molto veloci, a causa del continuo movimento delle sfere stesse. Dunque, focalizzatevi sui colpi "standard", piuttosto che sui comandi veramente da battaglia. La vittoria andrà ad aggiungere ai vostri comandi il "Fatal Mode". Dopo una scenetta, passerete immediatamente al primo vero capitolo.

Enchanted Dominion

Subito dopo l'inizio di questa sezione del gioco, vi troverete catapultati in una battaglia contro l'Unversed. Consigliamo l'utilizzo di tre mosse, principalmente: Shoot Lock (pressione di L e R contemporaneamente); D-Link, tramite Aqua, sicché possa tranquillamente essere utilizzata la sua abilità "Cura"; poi la modalità "Fatal", che vi consente di utilizzare una mossa "finisher". Dopo il combattimento, seguite Unverse verso il ponte. Conversate con Maleficient. Entrate nel castello, salite verso la stanza di Aurora. Vi verrà donato il D-Link di Maleficient. Recuperate la cassa, dunque tornate verso la grande camera iniziale, dove avverrà un combattimento.

Boss: Wheel Master
Consigliamo di comprare alcune pozioni di cura nei paraggi, prima di cominciare ad affrontare il nemico. Durante la prima fase del combattimento, si consiglia di effettuare dei veloci attacchi-salto, attendendo che vi lanci la sua ruota prima di procedere - dovrete schivare la ruota, dunque attaccare tramite salto, sarete così certi di colpire l'avversario. Dopo essere stato colpito alcune volte, il Wheel Master diventerà di colore viola - durante questa fase sarà capace di danneggiare chiunque sia nei paraggi, tramite la sua "aura". Questa sarà l'unica vera differenza tra il secondo e il primo frangente di gioco: continuate dunque ad attaccare seguendo la medesima strategia, per arrivare velocemente all'uccisione del nemico.

Castle of Dreams

Dopo l'iniziale battaglia contro l'Unversed, tanto facile quanto la prima, spostatevi verso nord, cercando di raggiungere la piazza. Incontrate Cenerentola nei pressi delle scale.

Boss: Protezione di Cenerentola
Questa sfida è leggermente più complicata, a livello concettuale: dovrete scortare Cenerentola lungo due stanze, piene di Unversed. Un accorgimento tattico iniziale necessario è utilizzare tutti comandi di battaglia di tipo offensivo. Consigliamo di posizionare delle abilità di tipo "Freddo", poichè la vostra mossa più potente è per ora "Diamond Dust", ad essa collegata. Durante la scorta, periodicamente vi verrà fornita l'opportunità di premere "quadrato" per difendere Cenerentola da un attacco - sfruttatela sempre e comunque. Recuperate dunque la cassa nei pressi delle scale, spostatevi verso est, nella sala d'attesa. Curatevi per bene, poiché la prossima stanza contiene un altro boss.

Boss: Symphony Master
Combattimento relativamente semplice: la maggior parte dei suoi attacchi sono basati sul "lancio" dei suoi tre strumenti; i colpi singoli saranno facilmente evitabili; l'unico potenziale danno può derivare dall'unione dei tre, ma sarà chiaramente identificabile poiché vi circonderanno - voi potrete dunque scappare per tempo. Consigliamo di prendere di mira singoli strumenti - focalizzate tutta la vostra "potenza di fuoco" su uno solo dei tre, distruggendolo; poi ripetete la procedura anche per gli altri.

Dwarf Woodlands

Per procedere avanti, sarà necessario sfruttare la corrente visibile immediatamente a destra dell'entrata. Essa vi "sparerà" verso la piattaforma a nord, dalla quale potrete uscire dalla zona. Noterete dunque alcuni filatoi. Colpendone uno, farete aprire delle grate poco più avanti, aldilà delle quali dovrete correre. Colpite i primi due e cominciate a correre velocemente verso le due successive stanze, l'effetto dura relativamente poco. All'esterno, eliminate gli Unversed che minacciano Cenerentola. Equipaggiate poi subito l'abilità che vi verrà donata, Air Slide. Salite fino alla cima delle scale, saltate, poi usate Air Slide per superare l'angolo. Via verso la cima dell'arco, dunque un nuovo Air Slide vi farà raggiungere le piattaforme più vicine, ove si trova un boss.

Boss: Magic Mirror
La tattica più efficace consiste nel bloccare / posizionarsi in modalità di "guardia" contro tutti gli attacchi del nemico. Periodicamente, interromperà la sua azione. E' il momento adatto per cominciare l'offensiva: dopo alcuni colpi consecutivi, verrà stordito e cadrà a terra. Continuate a colpirlo, sfruttando la sua posizione. Quando riprenderà conoscenza, tornate a posizionarvi in modalità "guardia".

Mysterious Tower

Trattasi di una specie di interludio, necessario ai fini della storia ma che non vi vedrà interagire molto con il vostro personaggio. Prelevate la cassa del tesoro, poi salite le scale e parlate con Yen Sid, dunque con Master Xehanort.

Radiant Garden

Eliminate il gruppetto di unversed, cercando di mirare immediatamente al nuovo nemico chiamato "Chrono Twister", potenzialmente molto pericoloso (può "fermare il tempo" dei vostri personaggi). Recuperate dunque le due casse all'interno della piazza, uscite verso la città. Dopo la scenetta con Merlin, esaminate il libro. Uscite nuovamente all'esterno, seguite l'Unversed gigante verso nord. Giungerete a Fountain Square. Saltate in acqua, poi continuate verso l'uscita. Saltate nuovamente, dalla piattaforma centrale verso il livello inferiore, ove si trova il flusso d'acqua. Percorrete la stanza seguente, arrivando ad un boss.

Boss: Trinity Armor
Il boss è composto da sezioni separate, gambe / braccia / testa, che devono essere distrutte separatamente, una alla volta. Passate la prima parte del combattimento schivando i raggi laser che saranno emessi dalla sezione centrale del corpo del boss. Dopo un po', l'intera armatura andrà in pezzi: a questo punto, dovrete velocemente colpire proprio questi pezzi, prima che l'avversario vada a ricomporsi. Durante la seconda fase, si focalizzerà principalmente su due attacchi: nel primo, i pezzi dell'armatura Trinity gireranno continuamente lungo tutta la stanza - consigliamo di posizionarsi in uno degli angoli, ponendovi in posizione di guardia fino alla fine del colpo; nel secondo, sparerà un raggio laser piuttosto potente che andrà a percorrere l'intera stanza - correte verso l'esterno della stanza stessa per non essere coinvolti. Anche in questo caso, schivando farete in modo che il boss vada in pezzi, a quel punto potrete attaccarlo in libertà.

Recuperate il biglietto per Disney Town dopo il combattimento, poi guardate la scenetta: dovrete andare a salvare Xehanort. Tornate al salone iniziale, poi usate l'uscita sud per arrivare a Castle Garden, ove si trova Braig.

Boss: Braig
Durante la prima parte del combattimento, Braig procederà a sparare raggi laser dalla piattaforma sopraelevata. Voi focalizzatevi sullo schivarli (eseguite uno "Slide" dopo ogni colpo). Dopo un po', l'avversario cambierà leggermente pattern d'attacco; o meglio - al solito, aggiungerà la possibilità di teletrasportarsi. Attendete anche la fine di questa sezione, a quel punto Braig interromperà qualsiasi attacco e voi potrete tempestarlo di colpi. Dopodichè, il tutto si ripeterà, fino alla sua sconfitta.

Video - Trailer

Olympus Coliseum

La tradizionale battaglia contro gli Unversed andrà a costituire la prima parte di Olympus Coliseum. Attenzione particolare va riservata ai cosiddetti "Bucklet Bruiser", sono immuni agli attacchi corpo-a-corpo. Parlate dunque con Hercules, e con Hades per cominciare il torneo.

Boss: Torneo del Coliseum
Il torneo è in pratica un lungo combattimento contro 10 ondate di Unversed. Il metodo migliore per fronteggiare questa marea di nemici consiste nell'equipaggiare i vostri personaggi con attacchi principalmente basati sul magie di "cura" e di attacco "puro", queste ultime specialmente se vanno a colpire una grande quantità di avversari (Thunder Blitz, Zero Gravira). Mantenendo i vostri HP ad un livello sufficientemente elevato, dovreste riuscire a superare l'ostacolo di questo torneo senza grossi problemi. Subito dopo il torneo, vi troverete ad affrontare un boss. Consigliamo di usare uno "Shoot Lock" di livello elevato, di cui dovreste a questo punto disporre senza problemi (Meteor Shower potrebbe essere una buona scelta, non esclusiva).

Boss: Zack - Primo Round
Tutti gli attacchi di Zack, durante questo frangente, possono essere resi inoffensivi tramite semplice schivata (Slide). Il momento giusto per attaccare coincide con l'atterraggio di Zack dal suo "salto" - diverso dai salti standard perchè direzionato verso i vostri personaggi. Subito dopo vi sarà infatti una pausa nelle sue animazioni, che può appunto essere sfruttata per azzerare velocemente i suoi HP.

Boss: Zack - Secondo Round
Durante questo frangente, Zack acquisirà due nuove abilità: la capacità di teletrasportarsi, e quella di scaricare una vera e propria "doccia" di meteore in vostra direzione. Il teletrasporto è il problema principale, poiché nel bel mezzo del suo cambiamento di posizione vi può colpire, causando una grave diminuzione del vostro livello di punti vita. Esiste tuttavia un facile metodo per evitare che il colpo vada a segno: non appena noterete Zack caricarsi di "energia oscura", usate una qualsiasi mossa appartenente al sottoinsieme "Shoot Lock" - accertandovi che abbia raggiunto un livello sufficientemente elevato. In tal modo, l'animazione del vostro Shoot Lock vi renderà invincibili al colpo nemico; potrete dunque sfruttare il momento di "ricarica" dell'avversario per tempestarlo di colpi.

Deep Space

Durante la prima parte di questo livello, dovrete combattere un gruppo abbastanza numeroso di Unversed, sotto forma di meduse. I vostri comandi sono leggermente diversi; il tasto cerchio funge da comando d'attacco: non fatevi prendere dal panico, le meduse sono dannose ma tenderanno a non attaccarvi [b]mai[/b], dunque spammate senza problemi il tasto cerchio per azzerarle in velocità. Continuate verso la seguente zona. Salite sull'ascensore, poi destra. Dunque, Air Slide fino all'angolo nord-est. Poi scendete verso sud-est, ancora Air Slide verso l'angolo opposto. Avanti verso la stanza seguente. Usate la macchina di trasferimento, poi nord. Spostatevi verso uno dei pilastri agli angoli per uccidere i nemici (premete velocemente cerchio, da questa posizione dovrebbe per loro essere impossibile colpirvi). Ancora nord, raggiungendo la stanza chiamata "Raid Deck". Usate il terminale per spegnere la gravità artificiale. Saltate verso l'uscita ad ovest (senza gravità raggiungerla risulterà molto semplice). Poi su, lungo le piattaforme e i condotti, fino a giungere al cospetto del boss.

Boss: Experiment 221
Dovrete qui massicciamente utilizzare i contrattacchi per danneggiare il nemico, data la sua velocità di movimento molto elevata. Gli attacchi che potrete respingere sono principalmente due: la sua "emissione" di palle fulminee - posizionatevi all'esterno dell'area centrale e usate la guardia per respingerle al mittente; e l'emissione di un vero e proprio "lampo" - schivatelo, subito dopo l'avversario dovrà ricaricarsi per qualche secondo, momenti che potrete sfruttare a vostro vantaggio. Durante l'ultima parte del combattimento Experiment comincerà a "caricarsi" mentre si trova in aria, sparando delle palle di fulmine enormi in vostra direzione - in tal caso è meglio evitare il contrattacco, pensate solo a schivarle, riprendendo poi il pattern solito quando il momento critico sarà esaurito.

Neverland

Come ormai solito, la fase iniziale vi vedrà protagonisti di una battaglia contro un gruppo di Unversed. Attenzione ai Wild Bruiser, dei gorilla in grado di produrre un'onda shock da terra - allontanatevi a sufficienza non appena li vedrete saltare. Dopo il combattimento, incamminatevi verso nord, giungendo a Mermaid Creek. Ancora avanti, vi ritroverete in quel di Rainbow Creek; da lì, potrete saltare verso nord-ovest e raggiungere Cliff Road. Poco più a nord, Skull Rock, sede del primo boss di questo livello.

Boss: Peter Pan
Boss tutt'altro che complicato: attendete che vi approcci, tentando di eseguire il suo attacco-combo, dopo esser fluttuato sopra di voi per qualche secondo. Sarà facile bloccare e contrattaccare; dopo i vostri colpi, rimarrà stordito, sicché potrete danneggiarlo in maniera esponenziale.

Dunque uscite fuori; dirigetevi nella direzione dalla quale sentite i Lost Boys chiamare aiuto. Lì troverete un altro boss ad attendervi.

Boss: Jellyfish Army
Si tratta di un insieme di meduse. Il metodo più semplice per liberarvene consiste nell'utilizzare senza alcuna remora Sonic Slide, "spammando" l'attacco senza pensare ad altro - esclusa ovviamente la cura da eventuali colpi particolarmente duri.

Mysterious Wilderness

Guardate le scenette, recuperando il "Dark Impulse". Dopodiché, verrete subito messi di fronte ad un boss.

Boss: Master Eraqus
La vostra arma migliore sarà in questo caso il contrattacco ai colpi di Master Eraqus. Si comincia dal Keyblade, colpo dell'avversario in grado di segnare più giocatori, ma che può essere parato e contrattaccato con grande efficacia, data la sua dispersività (dunque, pararlo non vi costerà molto in termini energetici). Il suo attacco più temibile è composto da tre cariche consecutive di Keyblade, che vengono eseguite senza alcun preavviso, e che non possono neppure essere parate. Per evitare di essere coinvolti, il metodo migliore consiste nel muovervi sempre in maniera circolare attorno a Eraqus. Può anche caricarsi d'energia e sparare tre fulmini in vostra direzione - in tal caso, conviene utilizzare la guardia ed evitare assolutamente di contrattaccare, poiché ai tre fulmini seguirà immediatamente un attacco fisico, che potrebbe cogliervi di sprovvista. Generalmente, durante questa prima parte, ci sono due possibili strategie da seguire: una aggressiva, consigliata se il vostro livello di esperienza è già piuttosto elevato; una difensiva, consistente nel muoversi in cerchio attorno al nemico, da utilizzare in caso di livello di esperienza basso. Verso la fine del combattimento, Eraqus tenterà una mossa "della disperazione": lo schermo diventerà nero e lui lancerà in vostra direzione un anello di Keyblade, le quali produrranno un raggio laser che si muoverà in cerchio. Il metodo migliore per non subire danni consiste nel rimanere calmi ed osservare la direzione verso la quale il laser si muove: oraria o anti-oraria. Voi dovrete muovervi in maniera eguale, anticipandolo e rendendo impossibile il colpirvi.

Keyblade Graveyard

Trattasi del livello finale della storia di Terra. Durante la prima parte del livello, potrete notare dei piccoli tornado che "corrono" lungo la scena. Vendendo inghiottiti da uno di essi, dovrete forzatamente affrontare un combattimento contro alcuni Unversed. Dunque, cercate di evitarli; nel caso in cui veniate comunque coinvolti, curatevi subito dopo il combattimento, per sconfiggere il boss finale avrete bisogno di un alto livello di punti vita. Salvate il gioco, poi avvicinatevi al boss.

Boss: Master Xehanort & Vanitas
Nonostante la presenza di due boss possa inizialmente causarvi qualche dubbio sulla fattibilità del combattimento, in realtà esso è strutturato in maniera tale da non risultare eccessivamente complicato. Anzitutto, Xehanort non vi attaccherà mai se non verrà provocato: cercate di rimanere sufficientemente lontani da lui per essere certi di non incorrere nelle sue ire. L'obiettivo principale dovrà dunque essere Vanitas. Tutti i suoi attacchi potranno essere evitati usando Slide; fate particolare attenzione al contrattacco consistente nel posizionare un suo clone, per poi apparire sopra di voi e "tuffarsi" - letteralmente - verso la vostra posizione. Dopo che sarete riusciti a danneggiarlo considerevolmente, tenterà anche un attacco "disperato", tuffandosi nel terreno ed emergendo con un'esplosione - allontanatevi leggermente per non correre alcun rischio.

Boss: Master Xehanort - Prima Parte
Eliminato Vanitas, Xehanort diverrà molto più aggressivo. Comincerà infatti a sparare dei fulmini di ghiaccio, ed evocare dei pilastri di energia oscura che sorgeranno dal terreno, sotto i vostri piedi. Tutti possono - come prima - essere schivati tramite uno Slide, tuttavia l'aumentata frequenza potrebbe causarvi delle difficoltà. Il metodo migliore per ovviare a questa difficoltà è contro-intuitivo: dovrete infatti cercare di provocare Xehanort, sicché possiate conoscere il momento esatto del suo attacco (cioé subito dopo la vostra provocazione), preparandovi così lo Slide in anticipo. Subito dopo, contrattaccate, lo danneggerete considerevolmente.

Boss: Master Xehanort - Seconda Parte
I suoi attacchi aumenteranno ora ancor di più in frequenza. Il due più dannosi sono delle combo a base di Keyblade, che necessitano di Combo Life + posizione di guardia lungo tutta la mossa. Nessuna delle due è sfruttabile per contrattaccare: si raccomanda la massima prudenza. Dove, invece, potrete passare con facilità al contrattacco è il lancio di una serie di "lampi oscuri" in vostra direzione: rifletteteli verso Xehanort, non riuscirà mai a pararli, ciò vi potrebbe dare un vantaggio notevole. La tattica generalmente più efficace consiste nel rimanere sempre vicini a Xehanort, così da capire immediatamente quando starà per attaccarvi, e premere il tasto quadrato rapidamente. Data l'aggressività del nemico, è necessaria un'impostazione difensiva. Ricordatevi anche sempre di curarvi, e quasi sicuramente il combattimento si concluderà con un vostro successo.

La Storia di Ven

Di seguito, i livelli che dovrete superare per completare la parte di storia facente riferimento a Ven.

Dwarf Woodlands

Il primo obiettivo sarà il ritrovamento dei sette nani, esplorate gli immediati dintorni e localizzate le casse che paiono muoversi: i nani sono al loro interno. Parlate dunque con Biancaneve. Dovrete scortarla lungo la foresta oscura, evitando che muoia - o che rischi di farlo. Dovrete eliminare i nemici il più velocemente possibile, poichè essi tendono a focalizzarsi su Biancaneve, ignorando completamente la vostra presenza. Particolare attenzione va riservata agli alberi, poichè prenderanno vita non appena Biancaneve si avvicinerà a loro. Alla fine del percorso, una scenetta vi introdurrà il boss.

Boss: Mad Treant
Possiede degli attacchi piuttosto potenti, il primo basato su dei "fuochi artificiali" che possono notevolmente danneggiare il vostro personaggio. Schivateli senza tentare il contrattacco. Il secondo è un salto, abbastanza banale, che al momento di toccare terra va a creare un'onda shock. Saltate per evitare le onde, è il momento migliore per colpire Treant. Con il progredire del combattimento, la frequenza degli attacchi del Treant tenderà ad aumentare; fortunatamente, non ci sono altre potenziali caratteristiche negative da segnalare.

Castle of Dreams

Cominciate il livello seguendo Jaq, lungo il passaggio che conduce alla stanza di Cenerentola. L'obiettivo della missione è recuperare dei materiali per il vestito di Cenerentola. Dopo la scenetta, tornate alla stanza principale. Usate le palle rotolanti come aiuto per uccidere il resto dei nemici, letteralmente "investendoli". Recuperate dunque parte dei materiali dalle casse attorno a voi (si tratterà del White Lace, White Ribbon, Pink Sash). Uscite attraverso il buco a nord. Saltate sulla maniglia della forchetta, fungerà da leva per farvi raggiungere la sezione superiore del livello. Sud, noterete un'altra forchetta, accanto ad essa una scatola di fiammiferi. Colpite i fiammiferi, sicché si inseriscano nel muro. Poi continuate lungo la medesima direzione. Sfruttate la scatola per arrivare alla ragnatela. Colpitela con la Keyblade per far scendere il formaggio. Scendete giù, poi usate la piattaforma per raggiungere uno degli oggetti richiesti, il White Button. Tornate dunque indietro lungo il passaggio del topo. Giunti alla sua estremità (rispetto alla sala di vestimento di Cenerentola), localizzate l'uscita nell'angolo sud-ovest per recuperare una cassa, all'interno della quale si troverà un filo rosa. Avrete così recuperato tutto il materiale necessario; parlate con Jaq, dunque tornate alla stanza di vestimento per affrontare il boss.

Boss: Lucifer
Anzitutto, cercate di evitare le combo a base di Keyblade: Lucifer è specializzato negli attacchi corpo-a-corpo da terra, situazione che mette seriamente a rischio la vostra incolumità. Cercate dunque di rimanere sufficientemente lontani, eventualmente usando Dodge Roll per accertarvi che nessuno di questi attacchi riesca a colpirvi. Il momento migliore per sferrare un contrattacco è immediatamente dopo che avrà effettuato il suo "salto" da una piattaforma posizionata in alto - dopo averlo schivato, premete quadrato per salire in groppa al nemico e colpirlo con violenza.

Enchanted Dominion

L'inizio è posto nella stanza di Aurora, l'obiettivo è raggiungere il castello di Maleficent. Procedete semplicemente dritti fino a raggiungerlo. Per eliminare i soldati-maiale, consigliamo il ricorso a magie di tipo Fuoco, Tempesta o Fulmine (sono particolarmente sensibili a tutte e tre). Recuperate poi la magia Cure che si trova in una delle casse. La seguente stanza può risultare leggermente confusionaria, dato il posizionamento degli specchi. Dall'inizio, l'entrata ovest (nella stanza dell'Altare) continuate a seguire il teletrasporti fino all'uscita nord-est. Giunti all'area sotterranea, evitate di cadere, preferendo invece attraversare la zona verso il bordo ovest. Recuperate la cassa, poi scendete le scale fino alla stanza dell'Altare. Continuate a seguire il teletrasporto; prendete la cassa, tornate al sotterraneo. Lasciatevi cadere al centro, prendete l'uscita più vicina. Noterete un teletrasporto dal colore cangiante; attendete che sia viola, dunque passate, recuperate la cassa, tornate indietro. Ora, attraversatelo quando sarà giallo e seguite il percorso fino all'altare. Guardate la scenetta, che funge da preludio ad un boss.

Boss: Maleficent
Esiste un preciso pattern d'attacco che dovrete seguire per essere certi di azzerare questo boss. Dovrete attendere che si teletrasporti verso il centro della stanza, lanciando degli anelli di energia oscura. Noterete un cerchio di luce sul pavimento. Raggiungetelo, premete quadrato per cominciare un mini-gioco. Premete i tasti che verranno indicati su schermo; riuscendo a completare la sequenza con successo, farete addormentare Maleficent. Eseguite una combo, cercando di diminuire il più possibile i suoi HP. Ripetete la procedura per una facile vittoria.

Mysterious Wilderness

Il livello si aprirà con un combattimento contro Vanitas, ma non sforzatevi troppo: il combattimento verrà interrotto automaticamente quando i vostri HP raggiungeranno un livello abbastanza basso. Subito dopo, arriverà il momento del vero boss.


Boss: Vanitas - Seconda Parte
Equipaggiate Cure, necessario per recuperare HP dai veloci e potenti attacchi che subirete da Vanitas. Tutti i suoi attacchi dovranno essere evasi facendo ricorso a Dodge Roll. Il vero problema risulta però l'attacco: data la velocità di Vanitas, dovrete evitare combo eccessivamente lunghe, poiché potrebbe teletrasportarsi e attaccarvi mentre voi state completando l'animazione collegata alla combo. Dunque, ogni volta che lo colpirete, dovrete fermarvi per un secondo prima di attaccare nuovamente. Ciò renderà il combattimento molto lento, ma sicuro. Nel caso in cui necessitiate di tempo e spazio per curarvi, consigliamo di raggiungere il retro del pilastro di roccia: non vi seguirà verso questa zona, dunque sarete al sicuro.

Radiant Garden

Procedete lungo l'unico passaggio disponibile. Eliminate i facili gruppetti di nemici, dunque raggiungete il portone del castello di Ansem. Guardate la scenetta, poi cominciate a rincorrere il nemico gigante lungo le strade del Radiant Garden. Giunti a Fountain Square, usate i getti d'acqua come "leva" per farvi lanciare verso l'alto. Giungerete così al cospetto del boss.

Boss: Trinity Armor
Il boss è esattamente identico all'omonimo nemico incontrato durante la storia di Terra, dunque fate ad essa riferimento per le strategie di gioco.

Dopo la scenetta, tornate a Main Street. Eliminate gli Unversed, prestando come solito attenzione al Chrono Twister. Poi uscite verso sud, giungendo al giardino. Altra scenetta, dunque prelevate il contenuto della vicina cassa.

Olympus Coliseum

Eliminate il primo gruppetto di Unversed "standard". Entrate poi nel Coliseum, parlate con Hercules. Dovrete affrontare una specie di allenamento; distruggete quante più urne possibile per ottenere un miglioramento dei vostri punti vita. Conversate dunque nuovamente con Hercules; vi verranno assegnati due minuti, e dovrete distruggere più urne di Hercules: il segreto per raggiungere la vittoria consiste nello sfruttare i barili esplosivi che periodicamente scenderanno dal cielo, fateli rotolare verso gruppi numerosi di urne per veder aumentare a dismisura il vostro punteggio. Dovrete dunque affrontare il "boss" di fine livello.

Boss: Jellyfish Army
L'armata di meduse può in realtà essere eliminata senza troppi sforzi, avendo l'accortezza di equipaggiare Thunder Roll. Utilizzatelo continuamente, adempierà a due scopi: schivare i colpi degli avversari, e cauterizzare i loro corpi tramite scariche elettriche che proverranno dal vostro personaggio. Annienterete l'intera armata in men che non si dica.

Deep Space

Il livello vi proietterà immediatamente in un combattimento contro un boss.

Boss: Metamorph - Primo Round
Durante questo primo round, vi troverete a combattere sulla vostra moto Keyblade, poiché il mostro in questione vive nello spazio aperto. Il pattern di attacco / difesa che dovrete seguire è in realtà estremamente semplice: schivate i colpi del Metamorph rimanendo sufficientemente lontani dalla sua figura (è abbastanza veloce, una schivata "standard" potrebbe non funzionare); poi contrattaccate, premendo il tasto cerchio. Ripetete fino alla sua dipartita.

Guardate la scenetta, procedete poi dritti. Dovrete passare ben sei gruppi di Unversed. Salvate il gioco, dunque usate i terminali nella successiva stanza per azzerare la gravità, situazione che vi permetterà di percorrere con facilità il condotto. Altro punto di salvataggio, poi dovrete nuovamente combattere contro Metamorph.

Boss: Metamorph - Secondo Round
All'inizio della sessione, il Metamorph si "aggancerà" alla nave, cominciando a succhiare energia da essa. Noterete una barra nella sezione in alto a sinistra dello schermo: quando si svuoterà, la nave andrà in pezzi. Colpitelo per farlo staccare. Cercherà dunque di caricare in vostra direzione, seguendo due possibili modalità: la prima, correndo freneticamente lungo tutta la stanza - sarà difficile schivare, usate il blocco per essere certi di non cadere in trappola; la seconda, correndo molto più lentamente - qui un dodge roll sarà sufficiente a portarvi in salvo. A questo punto, cominciate ad eseguire delle combo a base di Keyblade; potrà reagire in tre modi: più frequentemente ribatterà con un pugno molto debole, e voi potrete continuare la combo senza problemi. Altre volte, ribatterà o con una combo di pugni piuttosto lunga, o con una "pioggia" di fulmini. In questi casi, interrompete la combo e schivate. Continuate dunque a colpirlo fino alla sua sconfitta.

Neverland

Seguite la strada verso Mermaid Creek. Usciti fuori, salvate il gioco nei pressi del villaggio. Eliminate il gruppo di Unversed. Tornate dunque a Mermaid Creek, dove si svolgerà un'altra scenetta. Spostatevi verso l'isola centrale, da qui saltate verso nord-ovest, recuperando la cassa lungo il percorso. Incamminandovi verso nord, incontrerete il boss.

Boss: Captain Hook
Il combattimento vi vedrà principalmente contrastare le combo a base di spada di Capitain Uncino - combo alle quali potrete con facilità ribattere. Uno dei boss in assoluto più facili, impostate una guardia "fissa" e contrattaccate dopo ogni suo colpo.

Keyblade Graveyard

Come visto durante la storia di Terra, durante quest'ultimo livello noterete una discreta quantità di "turbine" lungo l'area di gioco; venendo catturati da una di esse, dovrete subire e superare un combattimento contro alcuni Unversed. Il nostro consiglio è: muovetevi lentamente, così da non essere disturbati da combattimenti inutili. Comunque, è sempre bene accumulare una certa quantità di magie di cura, nel malaugurato caso in cui veniate risucchiati da quasi tutti i turbini. Affrontata la zona iniziale, cominceranno i combattimenti contro i boss.

Boss: Vanitas - Terzo Round
Sarà in realtà abbastanza simile alla volta precedente, con la principale aggiunta di una mossa, cioè l'evocazione di un gruppo di Keybaldes che lo "supportano" mentre vola e lancia fulmini in vostra direzione - servitevi di Dodge Roll per schivare la maggior parte di essi. Per il resto, fate riferimento alle strategie del secondo round per concludere anche questo in bellezza.

Boss: Vanitas - Quarto Round
Lo stile di combattimento cambierà ora notevolmente. Durante la prima parte del combattimento, l'attacco da lui più utilizzato sarà una scarica di X-Blade infuocata, in vostra direzione - come ormai solito, Dodge Roll è la mossa più indicata per evitare i deleteri effetti di questa mossa. Attenzione anche al teletrasporto: quando lo vedrete sparire, potrete essere quasi certi che riapparirà dietro le vostre spalle. Generalmente, dato che Vanitas attaccherà continuamente durante questo frangente di gioco, è consigliamo usare la guardia (esclusa la spadata) + Revenge Rush. Passerete dunque alla seconda parte del combattimento - ciò avverrà quando i punti vita di Vanitas si saranno notevolmente abbassati. Il livello verrà distrutto, e verrete proiettati nello spazio. Il vostro obiettivo sarà quello di caricare al massimo la Command Bar, potendo così effettuare un attacco finale. Per farlo, dovrete attendere che Vanitas esegua una Dark Spiral o uno Shoot Lock, e ribattere con la medesima mossa; in tal modo, avrete accesso ad un mini-gioco in cui voi e Vanitas correrete l'uno contro l'altro - se l'accesso avverrà tramite Dark Spiral, dovrete muovere lo stick analogico nella direzione indicata su schermo per battere Vanita; se avverrà tramite Shoot Lock, dovrete premere il tasto cerchio alla massima velocità.

La Storia di Aqua

Di seguito, i livelli che dovrete superare per completare la parte di storia facente riferimento a Aqua.

Castle of Dreams

Salite le scale, incontrando il principe azzurro. Spostatevi verso la casa Tremaine. Avvicinatevi alla porta, parlate con la fata. Dovrete ora scortare Jaq, lungo una stanza della casa di Cenerentola. Equipaggiate Slow. In tal modo, i nemici che vi attorniano rallenteranno notevolmente, e voi potrete colpirli con maggior calma. Premete sempre - quando ve ne verrà data la disponibilità - il tasto quadrato per proteggere Jaq in maniera diretta. Seguite poi Cenerentola mentre torna al castello, ove vi attenderà il combattimento contro un boss.

Boss: Cursed Carriage
Equipaggiate in via preventiva una pozione, sicché possiate curarvi quando / se necessario. I suoi attacchi sono sufficientemente diversificati. Uno dei più dannosi vedrà il nemico procedere in maniera vorticosa in vostra direzione; è possibile usare il tasto quadrato per "riflettere" il colpo, in tal modo l'avversario subirà molti danni, ma attenzione al tempismo - sbagliandolo, sarete voi a subire molti danni. Tenterà anche di "aspirarvi" nel suo stomaco: questo attacco può essere facilmente evitato posizionandovi dietro la schiena del nemico, da lì - ovviamente - non potrà aspirarvi. Attaccatelo principalmente nei momenti in cui comincerà a "rotolare" in maniera pressoché casuale lungo il percorso di gioco.

Dwarf Woodlands

Dopo la scenetta, seguite il sentiero lungo il bosco. Raggiunte le fognature, colpite le prime due leve per aprire le tre grate, dunque correte velocemente per passare prima che tutto si richiuda. Giunti nella nuova stanza, saltate verso il flusso di vapore ad ovest; dunque, usate una magia di fuoco per colpire la fornace. Si attiverà un secondo flusso di vapore, servitevene per raggiungere il boss.

Boss: Magic Mirror
L'approccio generale al combattimento consiste nell'evitare / parare gli attacchi che Magic Mirror vi lancerà, per poi preparare la vostra offensiva non appena egli avrà completato la sua. L'attacco a cui dovrete prestare maggiore attenzione vedrà delle "copie" degli specchi apparire attorno a voi, cominciando a girare, sparando una grande quantità di palle di fuoco. Voi dovrete usare "Reflect" per evitare di subire danni.

Video - Intro

Enchanted Dominion

Procedete lungo il ponte, raggiungendo la porta. Recuperate le varie magie di cura dalle casse. Eliminate i soldati-maiale. Continuate verso l'interno del castello. Dopo un secondo combattimento contro soldati-maiale, uscite verso ovest. Procedete lungo la sala del trono, uscendo all'esterno. Dovrete ora uccidere tutti i soldati-maiale presenti. Correte poi verso Philip, premete quadrato e dunque cerchio, creando un buco nel muro. Usatelo per salire su. Colpite la ruota con Keyblade per aprire uno dei cancelli. Continuate verso la foresta. Al ponte, dovrete combattere un boss.

Boss: Dragon Maleficent
Durante la prima parte del combattimento, l'avversario si posizionerà dall'altro lato del ponte e vi attaccherà; solitamente, tenterà o di colpirvi con il suo alito a fuoco verde, oppure di schiacciarvi con una specie di "presa". In entrambi i casi, il rimedio è semplice: rimanete ben lontani dal nemico e non potrà farvi nulla. Maleficent cambierà dunque strategia, preferendo volare in aria, caricando periodicamente in vostra direzione. In questo caso, la tattica migliore consiste nel rimanere accanto a Philip, attendere la carica, e dunque premere contemporaneamente quadrato e cerchio per essere catapultati sulla sua schiena. Da qui, potrete colpirla ripetutamente, abbassando notevolmente il suo livello di HP. Ripetete la procedura per ottenere la vittoria.

Radiant Garden

Dopo aver eliminato i soliti gruppetti di nemici che popolano gli inizi dei livelli, raggiungete il cancello frontale di Anselm Castle. Parlate con Topolino e Kairi. Elimiante un secondo gruppettino di Unversed, dunque vi troverete davanti Trinity Armor. Si tratta di un combattimento già affrontato con Terra e Ven, dunque fate riferimento alla sezione di Terra per le strategie. Procedete verso la successiva sezione. Parlate con Merlino, dovrete poi affrontare Vanitas. Fate riferimento al combattimento contro di lui spiegato durante la storia di Ven, è esattamente identico.

Olympus Coliseum

Dopo il combattimento contro il solito gruppetto di Unversed, parlate con Phil per cominciare la serie di sfide nell'Arena.

Boss: Coliseum Tournament
Dovrete qui eliminare ben dieci gruppi di Unversed, senza la possibilità di una pausa. Il metodo migliore consiste nel posizionare tra i comandi una sola magia curativa (dato che Aqua è specializzata proprio in questo), posizionando negli altri slot magie perlopiù basate sul puro "attacco". Blade Charge e Thunder sono raccomandate.

Dopo una seconda scenetta, ve la vedrete con Zack.

Boss: Zack
Più semplice rispetto a ciò che avete dovuto affrontare nei combattimenti contro di lui nei panni di Terra. E' particolarmente vulnerabile alle magie di tipo Reflect e Barrier Cracker, come Vanitas. La strategia generale consiste nell'avvicinarsi a lui di corsa, attendere un suo attacco, poi utilizzare immediatamente Reflect e Barrier Cracker per ribattere. Ripetendo questa procedura lo sconfiggerete senza problemi.

Boss: Hades & Ice Colossus
Inizialmente, focalizzatevi sull'Ice Colossus, poiché Hades tenderà ad assumere un ruolo prevalentemente passivo. Supponendo che non sia rivolto nella vostra direzione, ricordate che ogni volta che si "girerà" creerà un'onda shock tutt'attorno a lui. Una volta che avrà raggiunto la direzione giusta, cioè esattamente dritto rispetto a voi, comincerà a lanciare un flusso di blocchetti di ghiaccio - l'unico metodo per evitare questo colpo consiste nel muovervi da un lato all'altro dello schermo, senza rimanere fermi in una specifica posizione. Il metodo migliore per colpirlo consiste nell'attendere che abbia eseguito questo attacco, poi procedere sotto le sue gambe e colpirlo alle spalle. Si girerà, voi dovrete attendere nuovamente il colpo, poi colpirlo sempre alle spalle. Ripetete il processo fino alla sua morte. A questo punto, Hades comincerà ad attaccare. Non è una vera minaccia: si limiterà a sparare delle palle di fuoco, e/o cercare di avvicinarsi a voi per effettuare un attacco corpo-a-corpo. Tutti i suoi attacchi possono essere interrotti dai vostri colpi, dunque la strategia si ridurrà all'avvicinarsi a lui e continuare a colpirlo fino alla sua dipartita - nulla di più.

Deep Space

Dopo la scenetta, cominciate a muovervi lungo l'unico percorso disponibile. Eliminate il gruppetto di nemici, recuperando Air Slide. Equipaggiatelo immediatamente. Tornate all'ufficio di trasferimento della nave spaziale; eliminate i nemici, ripulendo completamente la stanza. Usate la macchina al centro per arrivare al pianeta Turo. Uccidete l'ennesimo gruppetto di Unversed all'interno del blocco di contenimento. Tornati alla Sala di Controllo, guardate la scenetta, poi prendete l'uscita a sud-est. Usate i terminali nel "Link Block" per disattivare la gravità, sicché possiate facilmente scalare il condotto verticale. Vi troverete davanti Captain Gantu.

Boss: Captain Gantu
Il trucco per combattere questo avversario consiste nell'utilizzare le pause che sicuramente ci saranno tra i suoi "raggi", l'attacco maggiormente tipico - potrete anche rifletterlo indietro a lui. Subirà in tal modo una grande quantità di danni per sua stessa mano, in questo modo vi assicurerete la vittoria con una certa facilità.

Neverland

Dal villaggio, procedete verso nord, entrando nella giungla, percorrendola per arrivare a Mermaid Creek. Spostatevi poi verso sud, fino a che riceverete l'indicazione da Peter, vi dirà di salire lungo la montagna facendo apparire alcune sfere - utilizzatele per arrivare all'area centrale di Rainbow Falls. Procedete sempre dritti, usando la strada più in basso, per raggiungere senza problemi l'uscita nel lato ovest. Raggiungete il villaggio, ove dovrete sfidare Vanitas. Il combattimento risulterà praticamente identico a quello che avete affrontato durante la storia di Van, dunque fate riferimento alle istruzioni lì elencate per massimizzare le vostre probabilità di successo.

Keyblade Graveyard

Come visto già per Terra e Ven, la prima parte di questo livello sarà popolata da svariati "tornado" che viaggeranno lungo il percorso, cercando di prendere i vostri personaggi al loro interno. Come ormai solito, tenete a portata di mano una magia di Cura per rimediare ad eventuali danni causati dall'inevitable impatto con uno di questi. Superata la Sandstorm Road, salvate il gioco. Poco più avanti, il primo dei boss finali della storia di Aqua.

Boss: Braig
Gli attacchi di Braig tenderanno a seguire un pattern periodico: comincerà con un teletrasporto (direttamente di fronte a voi), per poi caricarvi e lanciare laser (sempre in vostra direzione). Il metodo per neutralizzarlo consiste nel premere il tasti L e R prima che scompaia, poi quando riapparirà davanti a voi, attaccarlo. Passerà dunque ad un secondo attacco, solitamente si teletrasporterà in un "punto fisso" e sparerà una saetta di laser in vostra direzione. Anche in questo caso, Reflect è l'opzione migliore per riuscire a neutralizzare la potenza nemica. Il momento migliore per colpirlo in maniera "diretta" è quando si starà cercando di "caricare" per lanciare un raggio energetico di tipo oscuro: ci vorranno alcuni secondi, e voi riconoscerete immediatamente l'animazione associata - avvicinatevi dunque a lui ed eseguite un attacco di tipo "finisher" per avere velocemente la meglio.

Boss: Vanitas - Terzo Round
Si tratta di un combattimento praticamente identico al "Quarto Round" contro Vanitas che avete dovuto superare alla fine della modalità storia di Ven. Dunque, fate riferimento alla sezione di Ven per ottenere delle indicazioni strategiche.

Storia - Sezione Finale

Di seguito, la parte di storia comune a tutti e tre i personaggi.

Radiant Garden

Verrete immediatamente messi di fronte alle battaglie finali contro i boss.

Boss: Master Xehanort
Si tratta essenzialmente di una ripetizione del combattimento di Terra contro Xehanort. Le differenze principali sono riconducibili a: un livello superiore di Xehanort, che si traduce in più HP - dunque, più tempo necessario per sconfiggerlo; l'utilizzo di Aqua come personaggio principale, dunque Reflect al posto di Guard; la mancanza (da parte di Xehanort) dell'attacco meteora. Potrete eliminarlo facendo ricorso quasi esclusivamente a Reflect e Barrier Cracker. Tutti suoi attacchi possono infatti facilmente essere ribattuti.


Boss: Master Xehanort & Guardian
Combattimento che, nonostante sia l'ultimo, non risulterà particolarmente complicato. Xehanort cercherà spesso di colpirvi con una combo, "scivolando" lungo il suolo - non appena lo vedrete eseguire quella mossa, usate un Reflect + Barrier Cracker per respingerlo. Il Guardian può sparare delle palle di energia oscura in vostra direzione - usare Reflect, oppure se non riuscite a cogliere il giusto tempismo semplicemente limitatevi a schivarle. L'attacco più temibile del Guardian consiste nel suo lanciarsi in aria; noterete subito una specie di cerchio apparire a terra, nonché un suono - dovrete usare Cartwheel per evitare il Guardian che giungerà negli immediati pressi del cerchio. Questo verrà ripetuto per otto volte, dunque dovrete mantenere una certa concentrazione per non essere schiantati. Entrambi i boss sono molto vulnerabili a combo di tipo "standard", dunque i vostri attacchi dovranno essere composti principalmente da essa (ad esclusione, ovviamente, del Reflect + Barrier, sempre molto efficace).

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per il link alla playlist della storia di Aqua!
Clicca qui per il link alla playlist della storia di Ven!
Clicca qui per il link alla playlist della storia di Terra!

Soluzione Video - Ven / Introduzione

Soluzione Video - Terra / Introduzione