La Soluzione di James Bond 007: Blood Stone  0

Riempiamo le rocce del sangue dei vostri nemici!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla soluzione italiana e/o per altre piattaforme.

Atene: Change of Plans

Quando prenderete il controllo di Bond, sarete nascosti all'interno della barca. Uscite dalla coperta e correte verso il nemico davanti a voi, usando una mossa corpo-a-corpo (takedown) per metterlo KO. Poi ancora avanti, entrando nella stanza a sinistra. Percorrete il corridoio, usando la sezione sinistra come copertura. Sparate alla testa dell'avversario nella seguente stanza. Tornati fuori, prendete la scaletta a destra. Attendete ch gli avversari interrompano la conversazione, eliminando l'unico che rimarrà in zona. Avanti, rientrando nella barca - prendete alle spalle i due nemici rimanenti. Aprite dunque le porte alla fine del corridoio principale. Guardate la scenetta. Dopo aver ripreso il controllo di Bond, vi troverete nel mezzo di una sparatoria. Tenete premuto il tasto control per attivare la mira automatica, uccidendo i due avversari in movimento. Prelevate dunque le armi che rilasceranno. Via verso la stanza seguente, salite la scala. Giunti in cima, correte velocemente verso il nemico più vicino ed effettuate un takedown. Nella stanza seguente, sarete vittime di un assalto da parte di un elicottero. Nascondetevi dietro ad uno dei mobili, attendendo che l'elicottero se ne vada. Dopo la scenetta, vi troverete su una barca, all'inseguimento di Greco. Dovrete semplicemente evitare gli ostacoli, e respingere (sparando in loro direzione) le barchette che vi bloccheranno la strada. Ennesima scenetta; durante la sua parte finale, voltatevi verso destra, localizzando i barili di esplosivo accanto all'elicottero: sparate verso di loro. Vi ritroverete sulla terraferma. Sparate ai due energumeni davanti a voi, poi avvicinatevi all'edificio sulla sinistra. Prendete il corridoio a destra, percorrete il sentiero, aprite le porte. Sinistra, percorrete il ponte, voltatevi verso destra e continuate avanti. Raggiunta la stanza principale, nascondetevi dietro ai mobili, uccidendo i due nemici sul lato opposto. Attenzione alla granata che vi verrà lanciata! Aprite le porte sulla sinistra, percorrete il parcheggio in velocità - le macchine esploderanno, assieme ai nemici accanto a loro. Continuate dritti, rimanendo però sul lato sinistro della zona di gioco, più sicuro. Appena farete il vostro ingresso nell'edificio davanti a voi, Greco vi attaccherà. Dopo la scenetta, vi ritroverete sulla vostra macchina, partecipando ad un inseguimento. Seguite la macchina, mantenendo una velocità non eccessiva - poi sbattete contro il suo posteriore quando vi troverete all'interno del tunnel, facendo perdere il controllo della macchina al suo guidatore, con conseguente esplosione della bomba e completamento della missione.

Istanbul: The Key to Crack the Code

Parlate con Tanner a riguardo del vostro obiettivo, dunque girate a destra, giungendo al cantiere. Equipaggiate l'elmetto per entrare. Provate ad utilizzare il vostro nuovo smarthpone - premete "1", poi dirigetevi verso la stanza segnalata dall'icona. Esaminate il computer (tenendo premuto il tasto E). Poi date un'occhiata anche all'ultima icona blu segnata sullo smartphone, all'interno della stanza successiva. Seguite il muratore dentro la stanza. Esaminate il PC. E' una trappola! Verrete "prelevati" da una leva gigante. Correte velocemente fuori e saltate, uscendo così dal prefabbricato. Nascondetevi dietro il materiale da costruzione. Effettuate un takedown sui due nemici davanti a voi. Destra, premete "1", localizzando l'avversario. Usate il muro come copertura, mettete KO anche lui. Localizzate il macchinario giallo - prima che i vostri alleati possano usarlo, bisognerà eliminare i nemici in zona. Avvicinatevi alla finestra sulla sinistra, mettete KO l'avversario accanto ad essa. Attendete che il suo compagno si posizioni sulla porta a destra, dunque raggiungete la successiva zona tramite la finestra, così da poterlo prendere alle spalle. Tornate nella stanza principale usando il "nuovo" ingresso, altri due avversari vi daranno le spalle, ve ne potrete liberare con facilità tramite usuale takedown. Percorrete le successive stanze, cominciando poi a saltare di piattaforma in piattaforma. Sparate alla parte più debole del macchinario che regge la piattaforma, sicché essa si abbassi e voi possiate procedere senza problemi. Verrete proiettati verso le catacombe. Dopo la breve chiacchierata con Tanner, procedete dritti. Aspettate che la guardia si muova dall'altro lato, per aiutare il suo amico. Dunque, usate il muro accanto all'entrata come nascondiglio. Effettuate un takedown sui nemici in arrivo, servendovi dello smartphone per localizzarli e capire la direzione verso cui si muovono.
Uscite dalla stanza, muovetevi verso il treno. Aspettate che la guardia in ronda sia lontana, eliminate il suo compagno. Nascondetevi dietro la barriera metallica, e fate fuori anche la ronda, quando vi darà le spalle. Avanti, ripetete la procedura (anche qui, una guardia è in ronda mentre l'altra staziona in un punto fisso). Usate poi il macchinario bianco come nascondiglio, finché i tre nemici poco più avanti scioglieranno la formazione. Muovetevi dunque in cerchio lungo la zona di gioco, rimanendo coperti, servendovi della ringhiera come "confine ideale" del vostro percorso. Dopo esservi presi cura del tizio nei pressi del macchinario giallo, voltate all'interno della stanza a destra. Premete l'interruttore, dunque uscite e correte verso sinistra, nascondendovi dietro alla legna. Eliminate i nemici che usciranno dall'ascensore (premete 1 per fermarlo). Saltate poi sul treno e godetevi la scenetta. Quando si fermerà, salite sulla vicina piattaforma. Parlate con Tanner, salite la prima scaletta che troverete sul percorso, dunque la successiva. Muovetevi velocemente, per evitare lo scavatore incombente. Aggrappatevi al tubo sopra di voi, spostandovi verso sinistra. Ripetete sul successivo tubo, poi saltate sulla piattaforma, e via verso la porta a sinistra. Arriverete alla nuova zona. Lasciatevi cadere nella stanza sottostante, poi avanti. Correte verso il nemico, usate il takedown. Destra, usate le colonne come scudo contro i colpi degli avversari. Eliminatene uno, dunque usate il cadavere come esca per i suoi compagni: verranno a vedere cos'è successo, voi ve ne potrete liberare colpendoli alle spalle.
Percorrete dunque il tunnel, fino ad una prigione. Nascondetevi dietro al muro, eliminate la prima guardia in arrivo. Ne mancano 3: attendete che il tizio in ronda si avvicini al suo compagno, poi usate focus aim per eliminarli in coppia. Dunque, avvicinatevi alla cella ove l'ultimo è posto di guardia, rimanendo adiacenti al muro: non vi noterà, dunque lo potrete mettere KO con facilità. Parlate con il prigioniero. Localizzate i letti sulla sinistra, salite sopra, poi ancora su verso la piattaforma. Raggiunta la sua fine, guardate a destra, saltando nell'apertura. Muovetevi lungo il seguente corridoio, ignorando i nemici. Salite ancora, esaminate la zona con lo smartphone, localizzando un esplosivo. Sparate in sua direzione per coinvolgere i due nemici. Avrete ora messo in allerta l'intera struttura. Spostatevi verso la stanza successiva e usate il primo muro a disposizione come nascondiglio per evitare i colpi nemici, mentre vi occupate della loro eliminazione. Scendete e salite le varie scalette, saltando di piattaforma in piattaforma. Parlate con Tanner; poco più avanti, raggiungerete Tedworth - purtroppo verrà ucciso. Guardate la scenetta di fine missione.

Instabul: Stay with Him

Seguite la macchina di Bernin, attenzione agli ostacoli e alle curve. Evitate l'utilizzo del freno a mano: vi farà perdere tempo. Un'eccezione: il tunnel che contiene l'inversione a U. Lasciate perdere le macchine che vi spareranno, l'unico vero pericolo è rappresentato dai camion corazzati.

Video - Istanbul

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Istanbul: Who are you Working for?

Riprenderete il controllo di Bond mentre egli si trova nascosto dietro una macchina. Eliminate i nemici con il Focus Aim, usando la direzione di provenienza dei loro colpi come indizio per capire la loro posizione. Poi correte verso la loro "precedente" zona di sorveglianza. Vi ritroverete davanti a Benin, che utilizza i suoi uomini come scudo umano. Uccideteli senza pietà, continuando l'inseguimento. Lasciatevi cadere giù verso la zona successiva, attenzione dunque ai nemici al livello superiore, uccideteli con la massima priorità. Salite la scaletta a sinistra. Calciate l'asse di legno, creando un ponticello artificiale che vi consentirà di continuare. Quando il camion corazzato giungerà in scena, mirate subito al portellone e uccidete i nemici prima che riescano ad uscire.
Prendete poi il sentiero a sinistra, salendo. Nascondetevi dietro ai muri, usate il Focus Aim per distruggere gli avversari dotati di lanciagranate, piuttosto pericolosi. Percorrete dunque la seguente zona "aperta", usando la solita combinazione di takedown e Focus Aim. Entrate nell'edificio, sempre inseguendo Bernin. Attenzione al cancello arrugginito che troverete alla vostra destra: un nemico si nasconde dietro ad esso, fatelo fuori prima che possa danneggiarvi. Salite la seguente scaletta, tornerete a visualizzare Bernin. Saltate il piccolo burrone, usate takedown sui nemici. Guardate la scenetta di fine livello.

Monaco: Your Basic Russian Oligarch

Ripreso il controllo di Bond, seguite il sentiero, ascoltando le indicazioni di Nicole. Salite sul soppalco bianco, poi sinistra lungo il cornicione. Eliminate la guardia con un takedown, entrate dalla finestra. Su, usate l'angolo come copertura per eliminare le due guardie. Salite le scale. Tre guardie: una potrà essere uccisa con un immediato takedown, le altre due potranno poi essere facilmente colte alle spalle. Aprite la successiva porta, poi servitevi dello smartphone per disattivare la telecamera di sicurezza. Premete i tasti indicati su schermo per completare il mini-gioco. Ripetete la procedura nella stanza seguente. Ve la dovrete poi vedere con tre nemici. Nascondetevi dietro il muro in basso a sinistra, usate takedown sull'avversario che passerà a breve. Seguite il successivo, ripetete la mossa.
Usate il cancello per arrivare alla zona poco più avanti. Scendete le scale, nascondetevi dietro al muro, uccidete tutti. Disattivate la telecamera nella stanza seguente, poi avanti, verso altre due guardie, facilmente eliminabili. Giungerete ad una finestra - la guardia dall'altro lato sarà rivolta di spalle, dunque fatela fuori e continuate aldilà dell'apertura. Giunti al casinò, aprite la porta a destra. Usando i muri come copertura, procedete verso il muro, sempre a destra, fino ad incontrare una guardia in cammino - da dove siete, la potrete uccidere senza problemi. Utilizzate poi il cadavere come esca per attirare i suoi tre compagni. Nicole vi dirà che Pomerov è in arrivo. Localizzate la doppia porta, nella stanza dove vi trovate, e procedete aldilà di essa. Seguite il sentiero a sinistra, fino ad un terminale - è necessario trovare la password d'accesso.
Attivate dunque lo smartphone, continuando lungo il percorso a sinistra. Avvicinatevi all'icona blu per recuperare parte di un codice. Procedete poi verso la zona a sinistra, aprendo le porte. La stanza contiene cinque guardie, una di loro possiede la password. Posizionatevi al centro, usando il muro come copertura. Uccidete tutti con il Focus Aim, poi esaminate i cadaveri con lo smartphone. Tornate al corridoio principale, svoltate ancora a sinistra (dalla direzione da cui provenite). Una sola guardia, che possiede l'ultimo pezzo del codice - eliminatela e recuperatelo. Fatevi strada verso il terminale, inserite i codici, e salite sull'ascensore. Appena giungerete a destinazione, tre avversari vi aggrediranno. Takedown sul primo, poi correte verso la copertura più vicina, da lì potrete colpire il resto con Focus Aim. Seguite il corridoio a sinistra. Altro terminale, purtroppo non può essere hackerato. Entrate nella stanza dall'altro lato, saltate di terrazzo in terrazzo. Entrate nella stanza all'altro estremo, usate lo smartphone sulla serratura, hackerandola. Nascondetevi subito dietro al divano, cominciando la lotta contro i nemici in arrivo. Poi uscite e prendete a destra, salite sull'ascensore.
Usciti fuori, percorrete le successive porte e nascondetevi dietro al pilastro - da lì potrete neutralizzare le minacce senza troppi problemi. Ripetete questa procedura nella stanza successive, fino ad arrivare in cima ad una rampa di scale. Dato il vantaggio d'altezza, da lì potrete facilmente neutralizzare i nemici - quattro brevi ondate. Scendete e aprite la porta finale per completare la missione.

Siberia: not All Fun and Games

Uscite dalla capanna, guardate verso sinistra, usate lo smartphone per hackerare la porta. Recuperate le informazioni dal computer. Uscite, poi avvicinatevi alla macchina di Pomerov. Si attiverà automaticamente l'allarme. Correte aldilà del cancello sulla destra, entrate nell'edificio. Seguite a sinistra, servendovi dello smartphone per aprire le porte. Scendete, usate takedown sulla guardia. Attendete che i due tizi finiscano di parlare, dunque nascondetevi dietro al monitor ed eliminateli in sequenza. Disattivate la telecamera con lo smartphone. Poco più avanti, l'ultima guardia che vi separa dal termine - solitaria, dunque facilmente sacrificabile. Utilizzate dunque il mainframe. Sfortunatamente, non sarà possibile reperire le informazioni. Tornate su, avvicinatevi alle scale, aprite la porta. Esaminate il film con lo smartphone, rilevando la voce di Pomerov. Salite le scale, seguite il sentiero fino al bar. Esaminate la bottiglia per ottenere le impronte. Scendete nuovamente le scale, seguite le indicazioni su schermo per il centro computer. Esaminate il terminale, si aprirà la porta.
Nascondetevi nei pressi dell'uscita, eliminando le guardie in sequenza. Poi entrate nell'edificio. Scendete le scale, entrate a destra, usate un secondo terminale. Quando giungeranno in scena i nemici, tuffatevi dietro le tavole ed eliminateli con il Focus Aim. Quando saranno tutti morti, ri-esaminate il terminale. Del gas velenoso comincerà ad invadere la stanza - salite la scaletta a destra, poi la successiva. Saltate lungo le piattaforme, entrate nella porta a sinistra. Nascondetevi dietro ai tavoli, eliminate i nemici (attenzione tutti quelli collocati al livello superiore). Poi procedete fino al segnale per completare la missione.

Siberia: Keep the Car Running

Seguite il sentiero, preparandovi alle battaglie successive. Superate l'angolo, poi aspettatevi l'imboscata da un gruppo di nemici - è consigliabile utilizzare il sentiero laterale, così da poter tenere voi un'imboscata agli avversari. Aprite la porta successiva, superate il ponte metallico, girate a sinistra e nascondetevi. Tre avversari giungeranno dalle scale, aspettate che uno di essi si avvicini a voi, coglietelo alle spalle. Scendete le scale, poi aprite la successiva porta nell'edificio, arrivando alla stanza centrale di controllo. Interagite con il computer - dovrete poi farlo esplodere. Prendete il sentiero a sinistra, superate la porta, avvicinatevi all'uscita, nascondetevi dietro al muro. Uccidete l'avversario in arrivo. Uscite e salite ancora le scale, due nemici. Nascondetevi, uccideteli, scendete la rampa. Usate gli angoli come punto ottimale per l'eliminazione del nemico posto a sorveglianza del segmento successivo. Girate dunque la ruota, causando l'esplosione del terminale. Destra, seguite il sentiero in discesa. Come in precedenza, gli angoli andranno utilizzati come copertura. Attenzione però alle piattaforme collocate ad altezza maggiore, potreste essere nella loro linea di tiro senza accorgervene. Al bivio, prendete il sentiero a destra, evitando la maggior parte dei combattimenti.
Vi ritroverete all'interno dell'edificio del centro di controllo. Usate takedown sull'unico nemico che uscirà fuori dal corridoio. Entrate nella stanza principale, e procedete aldilà della porta prima non utilizzata - dovete far esplodere l'altra ala del complesso di edifici. Quattro nemici nella nuova stanza; avvicinatevi alla sezione destra, eliminate il primo (che vi darà le spalle). Avanti, verso Tanner - usate gli oggetti esplosivi per facilitare l'eliminazione degli avversari. Superate la porta a sinistra, poi salite la scaletta. Girate la ruota; vi ritroverete dunque in pericolo, dato che l'intera zona di gioco sarà riempita di refrigerante. Dalla ruota, entrate nella porta a sinistra, seguendo il sentiero (di corsa). Non fermatevi a combattere ogni singolo nemico, risulterebbe solo una perdita di tempo. Giunti all'esterno, tornate al centro di controllo, e godetevi la scenetta.
Uscite velocemente dall'edificio, dopo aver neutralizzato i nemici. Prelevate l'arma dotata di mirino da cecchino. Scendete la scaletta; dovrete ora attendere l'arrivo di Nicole. Esaurite i colpi del vostro fucile da cecchino respingendo questi avversari. Quando arriverà Nicole, evitate di correre verso la macchina - vi esporreste ad eccessivi rischi. E' meglio eliminare ogni nemico con cura, e raggiungere Nicole solo quando sarete certi di non subire colpi.

Siberia: A Train to Catch

Durante la prima parte, procedete in velocità verso la successiva destinazione, schivando i camion e gli altri esplosivi. Giungerete ad un fiume ghiacciato - e dovrete prestare maggior attenzione, alcune sezioni non sono congelate, potreste cadere giù. Salterete verso una seconda zona congelata, ancora più instabile. Aumentate la velocità fino al massimo, evitando di cadere. Raggiungerete presto il treno, completando la missione.

Siberia: By any Means Necessary

Ripreso il controllo di Bond, attendete che il nemico si avvicini a voi, eliminandolo con un takedown. Poi usate il Focus Aim sui rimanenti. Seguite il sentiero, prestando particolare attenzione a chiunque sia posizionato ad altezza superiore rispetto a voi - agite sempre dopo aver raggiunto un luogo sicuro, e con Focus Aim. Dopo aver raggiunto il lato opposto dell'hovercraft, scendete la scaletta. Entrate nella successiva stanza, usate la leva per aprire le porte del magazzino. Rimanendo nella vostra posizione attuale, potrete liberarvi dei nemici senza incorrere in particolari pericoli. Uscite poi dalla stanza, continuando ad ucciderli uno ad uno. Utilizzate poi lo smartphone per localizzare le altre leve con cui interagire, liberando così l'intero carico.


Dovrete ora tornare verso l'esterno, utilizzate la scaletta per tornare alla parte superiore dell'hovercraft. A questo punto, tirate fuori lo smartphone per localizzare la torretta anti-missile che potete utilizzare. L'obiettivo consiste nell'intercettare i missili che vi verranno lanciati da Pomerov - zoomate con un click destro, poi tenete premuto il tasto sinistro per sparare. Quando i missili saranno esauriti, mirate alle fiamme blu che escono dall'aereo di Pomerov - si tratta dei motori, che dovranno esplodere. Poi muovetevi verso la coda, guardate la seguente scenetta. Riprenderete il controllo di Bond. Raggiungete il lato opposto dell'hovercraft, avvicinatevi alla scaletta che congiunge l'areo di Pomerov. Saltate! Eliminate i tre avversari che giungeranno dalla porta davanti a voi, poi cominciate a saltare di piattaforma in piattaforma. Gas tossici cominceranno a giungere in zona. Eliminate i tre nemici con il Focus Aim. Salite le scale. Dopo la scenetta, sparate al macchinario di colore rosso alla destra di Pomerov, causando una falla nell'aereo, attraverso la quale Pomerov sarà risucchiato. Guardate la scenetta di fine missione.

Bangkok: An Uneasy Alliance

Raggiungete il punto segnato sulla mappa; Ping vi informerà della presenza di cimici, che dovrete rintracciare. Salite lungo la lieve pendenza, esaminando la finestra a sinistra. Troverete la prima cimice, hackeratela. Tornate alla parte inferiore della lieve pendenza, stavolta esaminando una delle finestre a destra - la terz'ultima. Hackerate anche qui la cimice. L'ultima si trova sulla finestra più grande, proprio al centro della stanza. Tornate su, girate a sinistra per localizzare il trasmettitore. Posizionate i grafici, selezionando prima quello al centro, poi destra, poi sinistra. Avvicinatevi al soggetto in nero, al centro - è Ping. Parlate con lui, poi guardate mentre viene assassinato. Cominciate a rincorrere l'assassino, diversi nemici appariranno in zona - sparate ai primi due, dunque prelevate le loro armi. Ve ne potrete servire per continuare a percorrere la zona di gioco, fino alla fine del livello.

Bangkok: One More Step and You're Dead

Rincorrete l'assassino, evitando il fuoco del fucile da cecchino. Saltando di tetto in tetto, giungerete ad una scaletta gialla. Usate takedown sul primo nemico, focus aim sul secondo. Salite le scale, poi aspettate in mezzo al fumo. Diversi nemici arriveranno, senza potervi vedere; voi li potrete uccidere con takedown, risparmiando focus aim. Salite la scaletta, poi scendete lungo la discesa. Scalate il cornicione sulla sinistra. Saltate di piattaforma in piattaforma, entrate nel buco a sinistra. Correte velocemente dietro alle scatole, sono in arrivo diversi nemici - uccideteli uno ad uno, con Focus Aim. Superate la porta, entrate nell'ascensore. Guardate la scenetta di fine livello.

Bangkok: One Bad Turn Deserves Another

Correte verso il camion bianco, staccando l'oggetto ad esso appiccicato. Poi seguite il camion gigante, mentre distrugge la città. Appena il vostro procedere verrà fermato, girate a destra per raggiungere il percorso alternativo. Ripetete tutte le volte che troverete detriti lungo la via. Raggiunto il cantiere, evitate assolutamente le pozze d'acqua. Percorrete anche i detriti che rimarranno dell'edificio che verrà distrutto dal camion. Tornati in strada, continuate a seguire, schivando tutte le zone polverose - sono piene di buche, vi distruggerebbero. Dopo un lungo inseguimento, riuscirete a far impattare il vostro piccolo camion con il camion gigante, completando il livello.

Bangkok: Old Friends, New Enemies

Mettete KO il poliziotto, recuperate la sua pistola, procedete lungo la via. Gli altri tre poliziotti potranno essere azzerati con la pistola appena ottenuta. Salite la cassa, poi la seguente scaletta. Spostatevi dall'altro lato, prestando attenzione al poliziotto che giungerà in zona. Storditelo, poi percorrete le piattaforme, saltando. Altra scaletta, fino al tetto. Aggrappatevi alla corda, scendete verso l'edificio più vicino. Saltate dietro la camionetta della polizia, nascondendovi. Attendete che il poliziotto si avvicini, azzeratelo. Aprite la porta alla fine per raggiungere il vostro contato. Ripreso il controllo di Bond, vi troverete davanti a due nemici, che conversano tra loro.
Uno se ne andrà, dunque potrete facilmente liberarvi dell'altro. Poi inseguite il suo collega, e ripetete. Superate il cancello, entrate nel supermarket. Gli scaffali serviranno da copertura contro i loro colpi, sarà necessario comunque ucciderli tutti. Procedete attraverso la porta alla fine della zona, eliminate la guardia solitaria.
Premete il tasto segnato sulla mappa, poi avanti. Attenzione al cecchino: usate focus aim per liberarvene senza problemi. Superate la porta alla fine, raggiungendo un magazzino per le armi. Prendete il necessario, prima di uscire verso uno scontro a fuoco piuttosto impegnativo. Dovreste aver accumulato una buona quantità di focus aim: utilizzateli senza parsimonia. Inseguite poi Rak, che tenterà di scappare. Guardate la scena di fine missione.

Video - Trailer di debutto

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Burma: You're in Burma, Mr. Bond

Uscite dalla stanza, nascondetevi dietro al muro. Uscendo periodicamente allo scoperto, eliminate con perizia tutti i nemici. Recuperate le loro armi, poi procedete verso la successiva stanza. Il nemico al suo interno è in possesso dello smartphone, dunque uccidendolo potrete recuperarlo. Hackerate il pannello di sicurezza, sbloccate la porta e uscite. Vi troverete davanti ad alcune persone, rapite, che vengono torturate. Procedete velocemente senza farvi notare, lungo il perimetro di gioco. Raggiunto l'angolo opposto, ve la dovrete vedere con due guardie, che bloccano l'accesso alla scaletta. Continuate su, poi saltate verso il bordo del ponte e procedete verso sinistra. Usate il takedown sulla guardia accanto alla porta aperta, e salite verso il ponte. Percorrete il seguente breve tunnel. Usate Focus Aim sui quattro soggetti. Poi fate esplodere il camion nella successiva zona, eliminando così ogni minaccia. Entrate nella caverna, salite sopra la cassa, saltate verso la seguente zona. Lasciatevi cadere giù, poi attendete che i soldati se ne vadano, e seguite l'unico sentiero a sinistra. Volate l'angolo, servitevi di Focus Aim per neutralizzare la minaccia.
Salite le scale, entrate nell'edificio. Due avversari: uno a livello terra, uno al livello superiore. Quelli al vostro livello possono essere distrutti con takedown, gli altri con focus aim. Raggiungete poi il vicolo e voltate a destra per evitare i nemici, usando la piccola stanza come copertura, potendo così farli fuori senza problemi. Poi dritti, avanti. Prelevate tutti i lanciagranate in zona: dovete distruggere il carro armato. E' possibile recuperare delle munizioni salendo la vicina scaletta. Entrate nel cancello che si aprirà in seguito alla distruzione del carro. Saltate sull'aereo, cominciate a seguire Rak, completando la missione.

Burma: the Beautiful and the Damned

Saltate dall'aereo, dunque procedete lungo il percorso principale. Eliminate tutti gli avversari lungo la via, raggiungendo il cantiere. Apparirà un elicottero nemico. Sparate immediatamente al soggetto addetto al controllo dell'arma, sicché non possa colpirvi. Raggiungete la zona seguente; usate lo smartphone per localizzare alcune leve con cui interagire. Muovono gli oggetti del cantiere: fate in modo che si scontrino con l'elicottero, causando la sua distruzione. Muovete dunque la gru verso destra, creando un ponte. Salite le scalette, superate il ponte, saltate dall'altro lato, eliminate i due soggetti avversari. Entrate nella diga. Seguite il sentiero, voltate l'angolo. Attendete che i due sorveglianti se ne vadano, dunque seguiteli. Fateli fuori prendendoli alle spalle, entrate nella stanza successiva. Usate Focus Aim per azzerare i nemici nei dintorni. Avanti ora lungo il successivo corridoio, illuminato da luci rosse. Usate le coperture a destra e sinistra per uccidere gli avversari. Alla fine, troverete un ascensore - dopo aver azzerato i due avversari, salite, completando la missione.

Burma: I Already Know

Entrate nell'edificio al centro, utilizzando le casse come copertura per cecchinare i nemici all'esterno. Raggiungete la stanza con la leva, muovete il ponte. Attenzione ai cecchini posizionati dall'altro lato del ponte, fateli fuori con la massima priorità. Un elicottero rilascerà altri nemici, eliminate anche loro prima di decidervi a percorrere il ponte. Fate il vostro ingresso nell'edificio seguente, fino ad un ascensore, apparentemente rotto. Salite le scale, attivate l'elettricità. Tornate giù, interagite con i suoi controlli, cercando di raggiungere Rak. Appena l'ascensore comincerà a muoversi, i nemici cominceranno a sparare. Non rispondete fino al raggiungimento della destinazione.
Uscite e cominciate a procedere verso l'alto. Uscite dalla stanza, attenzione al nemico al livello superiore.


E' sempre consigliabile far esplodere il possibile nei dintorni, così da liberarvi automaticamente di avversari posti nelle vicinanze. Continuate poi a salire con l'ascensore, attenzione ai colpi provenienti dall'elicottero di Rak. Salite le scale, liberatevi del tizio che vi attende in zona. Fuori dalla stanza, eliminate l'avversario tra voi e il pannello di controllo. Aspettate che Rak smetta di sparare, saltate verso il pannello, nascondetevi dietro ad esso. Utilizzatelo, aprendo la porta. Fate fuori i due nemici che usciranno, con Focus Aim. Saltate dell'altro lato, entrate nell'edificio. Salite e saltate verso la successiva piattaforma. Entrate nella stanza, guardate la scenetta. Sparate a Rak per eliminarlo.

Monaco: Epilogo

Durante la sequenza di guida, dovrete limitarvi a rimanere attaccati al retro della macchina-obiettivo. Quando vi verrà indicato, accelerate ulteriormente, causando lo scontro degli avversari contro il lato della strada. Godetevi dunque la scena finale.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - Siberia