CSI: Cospirazione LetaleLa Soluzione completa di CSI: Cospirazione Letale 

Armatevi di pazienza e di adrenalina per risolvere questi nuovi intricati casi di CSI.

ATTENZIONE

La soluzione si basa sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana e/o per altre piattaforme.

Caso 1: Flash Baked

Dopo il filmato di apertura, sbloccherete il primo premio e poi dovrete continuare in avanti per andare a guadagnarne altri tre. Cliccate sul vostro PDA e selezionate il menù opzioni, per poi chiudere. Così avrete sbloccato un altro premio. Cliccate nuovamente sul vostro PDA e selezionate Case File, per poi richiudere; questo vi permetterà di sbloccare un altro premio. Cliccate ancora sul PDA e selezionate Case File, cliccate su Ricostruzioni e guardate il primo video, per poi chiudere. Questo vi permetterà di sbloccare un altro premio e ora potrete mettervi al lavoro sul caso. Dal punto di inizio, cliccate verso i due bagni. Cliccando su quello di sinistra, questo si riempirà di fango. Ora scorrete verso destra fino a vedere una roccia rotonda con un buco all'interno. Procedete su questo con l'attrezzo per la fusione per ottenere il vostro primo pezzo: un calco in gesso di due diverse impronte nel cartongesso. Successivamente, tra i due bagni, c'è una sostanza sul muro con del fumo; andate verso di essa e cliccate sulla freccia, permettendovi così di raccogliere le impronte. Tornate fuori e andate verso la porta, trovandovi così nella cucina. Dirigetevi verso il muffin e apritelo. Otterrete così una sostanza infiammabile, che probabilmente si accenderà grazie ad un tostapane. Tornate fuori e controllate la botola aperta sul soffitto vicino alle pensili; questo vi permetterà di ottenere dei prodotti chimici. Uscite e controllate il muro di sinistra; potrete ottenere della fuliggine dalla stanza distrutta e dopo averla raccolta, attraversate la porta di sinistra della cucina. Scoprirete che nel muro di destra c'è una caldaia; controllate il fondo della tanica centrale e tagliate i cavi per ottenere dei marchi presi dalla linea del gas. Infine domandate al proprietario di tutto questo, cioè Pete Baxa, di avere la sua business card. Subito dopo, Catherine entrerà e voi tornerete nel bagno col fango. Controllate la parte superiore della vasca e, per vostra sorpresa, troverete un corpo nascosto. Naturalmente non sarebbe CSI se non ci fosse un corpo. Vi ritroverete nella camera mortuaria in seguito a tutti questi avvenimenti. Andate a vedere le prove che avete raccolto e cercate la business card; proprio nel mezzo di questa troverete le impronte digitali di Pete. Sarà logico pensare subito a lui. Ora dovreste essere al 26% di completamento e avrete concluso il vostro lavoro qui. Subito dopo vi ritroverete nel laboratorio principale. Prima di tutto date un'occhiata ai dati di laboratorio, controllate gli audio/video e i dati nel computer. Andate poi nel corridoio principale che si trova di fronte all'ascensore e infine entrate nel laboratorio dei materiali, controllate il muro con le foto sulla destra. Poi date un'occhiata anche al tavolo vicino all'entrata, al microscopio e anche alle sostanze per le analisi. Tutto questo dovrebbe farvi balzare alle 44% di completamento. Ora avrete molte cose da fare: andate verso le sostanze d'analisi e fate una ricerca su tutte le cinque prove che avrete raccolto; cercate di non sbagliare o verrete colpiti sulle vostre abilità a caso. Prima di tutto, prendete la fuliggine dalle terme, selezionate la seconda opzione e la quarta; otterrete un flacone con dell' acetone dal bagno di fango di prima. In secondo luogo, prendete il muffin bruciato; selezionate l'opzione uno, cinque, sei e otterrete il muffin bruciato, acceso molto probabilmente dal tostapane. In terzo luogo analizzate la sostanza chimica dal soffitto; selezionate l'opzione uno, cinque, sei e otterrete amianto. Quarto analizzate la fuliggine; otterrete fuliggine a base di acetone. Infine analizzate la fuliggine dal locale caldaia. Usate l'opzione uno, due, tre. Otterrete così la fuliggine a base di acetone. Perfetto dopo tutte queste analisi avrete appena confermato che è un incendio doloso. Ora l'autopsia è pronta quindi andate subito a pagare una visita col Dott. Robbins. Ora vi ritroverete nell'obitorio e consultate la tabella sulla destra per aumentare la percentuale di completamento. Parlate con il Dott. Robbins fino a quando potete. Otterrete così la carta della vittima ed il Dna della vittima stessa. A quanto sembra è morto per soffocamento con una contusione, avvenuta poche ore prima della morte. Controllate il braccio e giratelo un po' per avere un'immagine dei lividi. Ora parlate nuovamente con il dottore. Aveva il cancro? potrebbe essere un motivo. Vendetta, suicidio? A meno che sia lei il criminale della stagione 7 di CSI che era rimasto bloccato nel cemento cercando di nascondere un corpo. Oh aspetta, quello era un uomo. Quindi avete bisogno di identificare la vostra vittima. Andate nell'ufficio di Brass, nella stanza degli interrogatori. Andate poi velocemente nel laboratorio e cercate le sue impronte digitali e il suo Dna; questo vi permetterà di scoprire che lei non è né del CODAS né nel AFIS. Andate poi velocemente dal barbiere per vedere se Pete Baxa la conosceva. Bussate alla porta e verrà subito lui ad identificarla. Esso è Portia Weissman; questa è un'occasione perfetta per interrogarlo. Chiedete a Pete Baxa se lei aveva qualche motivo per accendere il fuoco e mettetegli davanti l'amianto per contraddire la sua dichiarazione. Interrogatelo poi riguardo a tutto il resto. Scoprirete che lei potrebbe aver avuto un fidanzato violento e questo potrebbe spiegare il livido. Una volta che avete finito, uscite e questo vi permetterà di sbloccare un altro premio. Andate rapidamente alla stanza degli interrogatori così potrete interrogare Brian Reid, cioè il suo ex ragazzo trovato nel loft della ragazza con la porta sfondata. Quando egli dichiarerà che non la aveva mai colpita, contradditelo con l'immagine. Maledizione, ha una risposta per tutto. L'unica cosa per incastrarlo è tornare nel loft della ragazza. Controllate le impronte dei piedi all'entrata per ottenere quindi l'impronta e l'indizio chimico dal loft. Ora continuate e controllate la cucina. Guardate nel cassetto sotto il forno per ottenere dei blocchi di fogli che dimostrano che Superla SPA e la ragazza erano in affari. Questo dimostra che Pete vi ha mentito, dato che ha un grande business. Dovrete parlare con lui, ma più tardi. Prendete il martello a terra per ottenere gli oggetti da vigile del fuoco. Un vigile del fuoco in un incendio doloso? Interessante. Controllate le perle sul pavimento per avere degli altri indizi. Andate nel salotto e noterete che il computer non presenta l'hard disk. Salite le scale e fate poi ritorno al laboratorio. Identificate la sostanza chimica dall'impronta della scarpa. Sezionate l'opzione due, tre, quattro e noterete acetone e fango dalla scarpa della vittima. Confrontate i segni sul buco con lo strumento di denver: combaciano. Confrontatelo poi con i segni sulla porta: combaciano. Confrontate lo strumento di denver con i segni sulla porta: combaciano. Tornate ora da Brian. Nella stanza degli interrogatori, interrogatelo fino a quando egli vi dirà che non ha rotto la porta aperta e questo è in contraddizione con i segni sulla porta stessa. Quando egli affermerà di non aver mai acceso il fuoco, sarà in contraddizione con i segni sul muro. Continuate con l'interrogatorio e scoprirete che ha un business di riciclaggio di denaro. Andate ora dal barbiere e controllate vicino alla scopa. Prendete il tessuto con il sangue di Pete Baxa su di esso e tornate al laboratorio. Andate alla sezione per confrontare il Dna dei capelli con il sangue trovato di Pete: combaciano. Ora andate nell'ufficio di Brass e domandatevi se Pete può essere effettivamente collegato a un contrabbandiere di droga messicano. Ottenete un mandato da Brass con la prova dei capelli. Tornate dal barbiere e andate nella parte posteriore. Controllate la scrivania e prendete un portafoglio con le registrazioni delle finanze di Portia Weissman. Controllatelo bene per trovare le impronte digitali e prendete anche un muffin al mirtillo e l'hard disk dal computer del barbiere. Aprite i cassetti sulla destra della stanza e prendete i fogli dove sono riportate tutte i proventi dalla Superla. Entrate nella stanza successiva e prendete le scarpe del barbiere. Controllate la parte inferiore delle scarpe per trovare degli indizi e controllate in alto a sinistra per trovare delle impronte digitali sulle scarpe trovate nel negozio del barbiere. Prendete una giara con dell'acetone; controllate la borsa degli attrezzi per trovare una cesoia e quindi valutate le impronte digitali. Infine cercate in fondo a destra e prendete gli oggetti di denver. Esaminate le impronte digitali su questi oggetti. Avete trovato un sacco di prove e infatti dovreste essere al 100%. Fate ora ritorno al laboratorio e prima di tutto confrontate le impronte digitali di Portia con quelle trovate sulla contabilità: combaciano. Confrontate ora le impronte di Pete con quelle sulle scarpe: combaciano. Confrontate le impronte digitali di Pete con quelle trovate sulla cassetta degli attrezzi: combaciano. Confrontate le impronte digitali di Portia con quelle trovate sulla oggetti di denver: combaciano. Analizzate ora il disco rigido del computer per poi fare una analisi chimica sul muffin. Utilizzate l'opzione due, tre, quattro e valuterete che è realmente un muffin al mirtillo. Confrontate poi le analisi chimiche delle scarpe con le impronte: combaciano. Fate ora una ricerca sulla giara di acetone. Utilizzate l'opzione uno, cinque, sette e otto. Fate un confronto al microscopio delle linee del gas e delle cesoie: combaciano. Fate poi un confronto macroscopico tra le impronte delle scarpe e le scarpe: combaciano. Fate un confronto macroscopico dello strumento di denver e i segni lasciati sul muro: combaciano. Infine confrontate gli strumenti di denver e i segni sul lucchetto: combaciano e avrete finito questa prima missione. Tornate nella stanza degli interrogatori e troverete una signora che ha improvvisamente deciso di farvi visita. Interrogatela e vi dirà che Pete sta riciclando dei registri finanziari. Finite di interrogarla e..... andate dal barbiere e vedrete la fine del caso. La Soluzione completa di CSI: Cospirazione Letale

Caso 2: Planting Evidence

Ora siamo arrivati al prossimo caso; questo sarà molto più duro. Suicidio? Omicidio? Solo il tempo lo dirà. Iniziate cercando con precisione per vedere da dove è caduto l'uomo. Occorre anche guardare a destra e a sinistra del giardino dove ci sono due punti; controllate poi il cappello giallo a terra sulla destra e questo sarà il primo indizio. Avvicinatevi al giardino e andate più vicini a Greg. Avvicinatevi al corpo e vedrete delle impronte di scarpe; fotografate quella sulla sinistra per avere un ulteriore indizio. Infine interrogate l'uomo che ha trovato il corpo; lui è Marcus Kunchai. Interrogatelo sino a quando potete e riuscirete ad ottenere una foto dell'impronta delle sue scarpe. Sorprendentemente, avrete già fatto questa scena. Continuate visitando i luoghi abituali per completare sempre di più la percentuale: il laboratorio, la stanza degli interrogatori, la camera mortuaria e Brass, proprio come caso il precedente. Visitate poi la scena del crimine successiva. Per cominciare, dovreste essere alle 58% adesso. L'ufficio è bloccato così sarete costretti a trovare altre cose. Avvicinatevi a Greg per ottenere un po' di punti; prendete poi il cavo giallo che si trova sul balcone dell'ufficio in costruzione. Guardatelo un po' e questo vi permetterà di ottenere un nuovo indizio, cioè le impronte digitali. Avvicinatevi poi al balcone dove vedrete la ringhiera con del sangue, che rappresenterà un nuovo indizio. Controllate la parte superiore della barra di metallo per trovare delle altre impronte digitali. Qui ora è tutto finito; tornate nuovamente alla lobby, cioè da dove siete partiti. Parlate con Marcus nuovamente per ottenere le sue impronte digitali. Andate poi subito all'obitorio, parlate con il dottor Robbins e dovrete ottenere delle impronte digitali della vittima, un campione di sangue, dei vestiti e delle note della vittima. Controllate le ferite al collo per avere delle foto del segno più piccolo attorno al collo e la foto di quello più largo. Infine controllate il biglietto d'addio scritto dalla vittima per trovare delle impronte digitali. Perfetto ora potete andare al laboratorio dato che avrete un sacco di cose da elaborare. Cominciate dalle impronte digitali. Verificate velocemente le impronte di Marcus, controllate poi le impronte digitali della vittima per trovare il suo nome: Mark Ensign. Confrontate queste con le impronte digitali sulla ringhiera: combaciano. Confrontate poi le impronte di Mark con quelle sul cavo giallo che avete trovato sul balcone: combaciano. Fate una ricerca delle impronte digitali trovate sulle note di suicidio: combaciano con.....Zachary Lynch! Così ora sappiamo che il suo capo ha scritto la lettera di suicidio. Dopo aver parlato con l'agente dell'FBI, apprenderete che Greg doveva essere un informatore e che il suo capo era un ex avvocato al Salazars. Subito dopo tornate al laboratorio. Andate alla sezione del Dna e confrontate il sangue sulla ringhiera con il sangue della vittima: combaciano. Andate al microscopio e confrontate il cavo di alimentazione con i segni di strozzatura più grande: combaciano. Andate a vedere Brass e chiedete un mandato per analizzare l'ufficio e utilizzate le impronte digitali del suicida come prova. Selezionate le caselle e la macchina Ez Coil per ottenere dei punti. Parlate con Zachary Lynch per ottenere una foto delle impronte delle sue scarpe. Egli sostiene di aver semplicemente toccato le note del suicida. Avvicinatevi al tavolo e prendete il computer desktop dall'ufficio. Analizzate il sangue sulla tastiera per ottenere un nuovo indizio; controllate il tastierino numerico per trovare altre impronte digitali. Parlate con Lynch nuovamente e poi tornate al laboratorio. Fate una ricerca dell'impronta digitale che avete trovato sulla tastiera: è quella di Lynch. Fate una analisi sul computer e noterete che è stato usato 8 ore dopo la morte di Mark. Infine confrontate il sangue trovato sulla tastiera con il Dna di Mark: combaciano. Ora avrete ottenuto un mandato e quindi cercate di andare a vedere Brass, utilizzando l'impronta digitale sulla tastiera come prova. Chiedete a lui se ha scritto la lettera di suicidio e poi continuate ad interrogarlo. Lui vi dirà che il cactus sul balcone non doveva essere lì. Quindi cercate di capirne i motivi. Ora andate in giardino e prendete la pianta vicino a Greg e questo sarà un nuovo indizio. Andate alla prova e valutate la radice della pianta per ottenere un nuovo indizio. Tornate ora al laboratorio e fate una analisi chimica sulla sostanza marrone della radice. Usate l'opzione due, cinque, sei e otto. Risulterà che questo è un fertilizzante. Sembra che sia stata piantata per ritardare ancora di più la costruzione. Cercate di andare a vedere Brass per parlare di questo, dato che sono nati nuovi sospetti. interrogatelo e fate una foto all'impronta della scarpa di Todd e ottenete anche il Dna di Todd stesso. Cercate di non contraddirlo, in quanto non ci sono abbastanza motivazioni in una delle due dichiarazioni. Andate al laboratorio e confrontate la sua impronta della scarpa con quella trovata in giardino: combaciano. Ora chiedetegli se ha messo piede sulla proprietà, dato che potrebbe essere in contraddizione con quella sua impronta. Bene bene bene; è venuto fuori che Marcus non ci ha detto proprio tutto. Entrate nell'ufficio e data un'occhiata al tappeto. Aprite la cassaforte e prendete il Laptop, la fibra dalla cassaforte e dei soldi. Sarete ora a circa all' 87%. Potete tornare al laboratorio per fare una analisi sul computer portatile. Ignorate Brass e tornate al laboratorio per fare una analisi chimica sulla fibra. Utilizzate l'opzione due, tre, sette e otto. Risulterà che questa pezzo deriva da un guanto di lavoro. Andate a trovare Brass e otterrete un mandato per controllare l'ufficio di Marcus con la prova del computer portatile. Entrate nell'ufficio e controllate subito la sua scrivania per ottenere dei punti. Avvicinatevi all'angolo della stanza e date un'occhiata ai suoi attrezzi idraulici. Prendete un pezzo di uno scarico dalla cassetta degli attrezzi; esaminatelo per ottenere una foto e la fibra che si trova sopra lo stesso scarico. Perfetto, siete arrivati al 100%. Tornate ora al laboratorio e confrontate la fibra dalla cassaforte con quella trovata sullo scarico: combaciano. Fate un confronto macroscopico dello scarico con il segno più piccolo trovato sul collo: combaciano. Sembra che abbiamo trovato il colpevole. Andate da Brass per ottenere un mandato, presentando la prova dello scarico. Contraddite la sua prima dichiarazione con questa prova e contraddite la seconda con il computer portatile. Continuate ad interrogarlo per ottenere i guanti di lavoro di Marcus e il suo Dna. Esaminate i guanti di lavoro e utilizzate il sangue nella parte superiore del guanto. Controllate all'interno del guanto stesso per trovare tessuto epiteliale. Questo permetterà di sbloccare un'ulteriore premio. Tornate al laboratorio e andate alla sezione del Dna per confrontare il sangue dei guanti con il Dna di Mark: combaciano. Infine confrontate il tessuto trovato all'interno dei guanti con il Dna di Todd: combaciano. Sembra che avete a che fare con un killer piuttosto intelligente. Andate da Brass per ottenere un mandato utilizzando la prova del tessuto trovato all'interno dei guanti. Potete contraddire la sua dichiarazione solo con la prova del tessuto epiteliale. Contraddite la sua bugia con la fibra del guanto di lavoro. Mio Dio, è un bugiardo terribile. Utilizzate il sangue sui guanti per contraddire le sue tesi. Godetevi la confessione. Avete sbloccato un nuovo premio. La Soluzione completa di CSI: Cospirazione Letale

Caso 3: Tapped Out

Finalmente un caso interessante; andiamo a valutarlo. esplorate un po' lo Chalet della famiglia Marst. Guardate i divani a destra per ottenere dei punti e poi guardate le impronte di fango vicine al letto. Avvicinatevi per ottenere il primo indizio: le impronte di fango trovate vicino al corpo di Mary Marst. Guardate la macchina rotta vicino al corpo; prendete i pezzi del regolatore della morfina vicino al corpo e poi guardate nella busta accanto ad essa per trovare delle impronte di Mary. Guardate poi il corpo e lasciate la stanza; questo vi permetterà di trovare dei punti. Avvicinatevi verso al busto lucido nell'angolo e per trovare delle impronte digitali sul busto stesso. Andate al piano di sopra, avvicinatevi alla porta di fronte a voi e andate a destra per ottenere dei punti. Ora parlate con l'infermiera e interrogate Pauline Liu fino a quando potete. Beh a quanto dice lei, potrebbe essere eutanasia, suicidio assistito o omicidio e sapete già quali sono i due sospettati. Ora andrete a caccia di indagati per una volta. Ora andate a sentire cosa ha da dire l'altra donna, quindi interrogate Jayne Barret. Durante l'interrogatorio, apparirà un motivo: scoprirete che la vittima era molto ricca, che era sopra il suo letto di morte e che suo fratello Jhon è corso fuori. Quindi dato che non avete idea di dove potesse essere, tornate al laboratorio. È conveniente visitare luoghi abituali per aumentare la percentuale: il laboratorio, la stanza degli interrogatori, la camera mortuaria e Brass, proprio come nel caso precedente. Ora dovreste essere al 62%.andate prima di tutto al macroscopio e confrontate entrambe le impronte: combaciano. Andate poi alla tavola e dove troverete solo tre pezzi di grandi dimensioni; otterrete un numero identificativo per il regolatore della morfina e la lama da barba, trovata nei pezzi del regolatore rotto. Andate al microscopio e confrontate il punteggio del busto e la lametta: combaciano. Fate poi una analisi chimica della lametta, utilizzando l'opzione tre, cinque, sei e sette: combaciano. Fate una ricerca medica sul numero identificativo e troverete le prove di un probabile omicidio con un'arma. Infine fate una ricerca delle impronte digitali sulla busta della morfina. Così, qualcuno ha usato la busta, il regolatore. Andate a trovare Brass per un mandato, utilizzando l'impronta digitale sulla busta della morfina come prova. Interrogatela fino a quando dichiarerà di non averla toccata e usate l'impronta digitale per smentire la sua dichiarazione. Fate la stessa cosa quando lei sembrerà meravigliata dall'idea del suicidio assistito. Continuate ad interrogarla, però sembra che lei abbia un alibi solido e molto conveniente. Otterrete quindi nuovi indizi dati dall'alibi e dalla foto della valvola dei freni che ha causato l'incidente con la macchina a Mary. Ora andate all'obitorio e, dopo aver fatto un interminabile chiacchierata con il dottor Robbins, otterrete le impronte digitali di Mary. Esaminate la mano sinistra per raccogliere dei cocci di materiale sconosciuto, trovato sul retro della mano della vittima. Andate nel laboratorio e fate una analisi chimica su questi cocci. Utilizzate l'opzione uno, quattro, cinque e sette. Noterete che si tratta di unghia finte. Otterrete quindi un mandato da Brass, ma che dovrete ignorare per ora. Infine, utilizzate l'analisi dei documenti con le registrazioni segrete. Questo vi permetterà di ricevere un nuovo premio. Andate da Brass per ottenere un nuovo mandato e utilizzate il frammento di unghie finte come prova. Andate nella stanza dell'interrogatorio e mostrate le unghie finte quando lei affermerà che sono vere. Finite l'interrogatorio con lei e poi lasciate la scena del crimine. Tornate allo chalet della famiglia Marst e andate verso destra molto più vicino all'olio motore. Prendete un campione di olio trovato lungo i lati del lago. Tornate fuori e scendete; controllate le impronte nel fango lungo il lago, fatte da Jhon Barret. Tornate fuori, andate vicino al porto e salite sulla barca per trovare dei punti. Tornate indietro e parlate a Jhon. Interrogatelo, ma scapperà quindi tornate al laboratorio. Ora dovete trovare delle prove schiaccianti per farlo parlare. Andate al microscopio e confrontate le sue impronte con quelle vicine al busto e anche con quelle vicine: combaciano entrambe. Avrete così un mandato che vi verrà dato da Brass con le impronte come prova. Ci vorrà un pò di tempo, quindi tornate al laboratorio. L'agente Huntby vi darà la statua di San Ambrogio, usato per uccidere Umberto Salazar e campione di riferimento per il Dna di Beatriz Salazar. Controllate la statua per prendere il campione di Dna. Andate alla sezione del Dna e fate il confronto. Andate nella stanza da letto di John Barret e andate a sinistra del letto, guardate nel cestino e prendete un pezzo delle unghie finte. Esaminate la sostanza bianca su di esso. Guardate dentro il letto e prendete la biancheria usata. Controllate l'interno della biancheria e trovate il materiale genetico di femmina e anche una campione genetico maschile. Aprite il guardaroba, guardate le scarpe e prendete le scarpe sporche di fango. Ora avrete bisogno di tornare al laboratorio e sarete arrivati al 95%. Fate delle analisi chimiche e confrontate i due frammenti di unghie finte: combaciano. Successivamente fate una analisi sul Dna sulle unghie false e troverete che #4 è il vincitore. Poi confrontate il campione con la biancheria della femmina: combaciano. Effettuate una analisi del Dna sul campione maschile: il vincitore è #4. Questo vi permetterà di sbloccare un altro premio. Così la nostra piccola infermiera impertinente e Jhon nascondevano qualcosa; ma ci sono ancora alcune cose da chiarire. Andate al microscopio e confrontate i due frammenti di unghie finte: combaciano. Al microscopio confrontate poi le scarpe di John con entrambe le impronte di scarpe: combaciano entrambe. Queste sono delle prove compromettenti e quindi dovete andare da Brass per mostrare il Dna sulla biancheria. Andate nella sala interrogatori e contraddite la sua dichiarazione con la prova delle unghie; contraddite la sua prossima bugia con il Dna sulla biancheria. L'infermiera Liu diventerà così molto loquace e parlerà di un burattino. Andate a trovarlo. Andate alla barca e prendete le impronte del burattino che ha un grande valore sentimentale per John Barret. Parlate poi con John ed egli dirà che essi hanno parlato con il codice morse e che Mary ha indicato il nome di Jayne in occasione della sua visita; l'unica cosa da fare qui è cercare di controllare i registri nuovamente. Fate una ricerca medica su quei registri e noterete che lei ha scritto"Jayn" quando è morta: ora avremo bisogno di rompere il suo alibi. Parlate nuovamente con John che, stranamente, è diventato molto loquace e vi riferirà di un altro paio di scarpe nella barca. Chi potrebbe lasciare impronte di fango su tutto il pavimento? Riceverete le chiavi dell'armadio sulla barca di John dove è presente un altro paio di scarpe sporche di fango. Andate alla barca, aprite il mobile e prendete il paio di scarpe. Dovreste trovare qualcosa vicino ai lacci. Prendete i capelli con una radice e tornate poi al laboratorio. Fate quindi una ricerca del Dna sui capelli e troverete che #1 è il vincitore. Lei ha calunniato il povero John. Andate quindi da Brass per ottenere il mandato e utilizzate i capelli come prova. Nella stanza dell'interrogatorio contraddite le sue dichiarazioni con la prova dei capelli. Lei è buona e otterrete così lo smartphone di Jayne Barrett. Voi sapete cosa fare giusto? Cercate la macchia sul retro per trovare una sostanza vischiosa sullo smartphone di Jayne. Diciamo che non è abbastanza intelligente da nascondere le prove. Andate ora al laboratorio e fate un'analisi chimica sul campione di olio motore. Utilizzate l'opzione uno, tre, sei e sette per confrontarla poi con la macchia: combaciano. Abbiamo trovato che nascondeva qualcosa e quindi ora andiamo da Brass per ottenere i giusti strumenti. Utilizzate la macchia d'olio per provare che probabilmente ha qualcosa da nascondere. Tornate allo chalet e guardate a terra vicino l'olio dove dovrete usare lo strumento. Troverete un martello sepolto dove è stata trovata Jayne Barret. Esaminate il martello per trovare pezzi di metallo. Controllate sul fondo del manico per trovare un'impronta digitale sul martello stesso. Siete arrivati al 100% e ora tornate al laboratorio. Effettuate una analisi chimica e confrontate i pezzi di metallo con la lametta da barba: combaciano. Fate una ricerca sulle impronte digitali con quella trovata sul martello: combacia con quelle di Jayne. Perfetto abbiamo trovato il colpevole. Tornate nella stanza dell'interrogatorio e contraddite la sua dichiarazione con le impronte digitali e godetevi la sua confessione. Questo vi permetterà di sbloccare un nuovo premio. La Soluzione completa di CSI: Cospirazione Letale

Caso 4: All Washed Up

In questo quarto caso, si dovrà risolvere la morte di una donna durante il lavaggio di un'auto. Andate subito verso destra nel Sun 'n' Moon Carwash e fate clic sul televisore appeso al muro. Avvicinatevi al veicolo e andate a destra per guardare all'interno del finestrino per notare che a lei manca un orecchino. Poi andate a sinistra e controllate il pennello blu per ottenere dei punti. Aprite la porta e guardate la staffa del GPS per trovare delle impronte. Controllate il sedile accanto a Jessica per prendere una siringa usata dalla vittima; esaminatela per poi trovare delle impronte. Sotto il sedile vi è un dispositivo GPS smontato. Infine uscite e parlate con una sua amica, Veronica Carver; interrogatela su tutto e poi lasciate la scena del crimine. Come ogni volta è conveniente visitare tutti i luoghi abituali. Andate fino alle laboratorio per effettuare delle analisi sulla siringa; utilizzate l'opzione due, cinque, sei e otto. Fate una ricerca poi sulla impronta digitale sul supporto del GPS. Quando l'autopsia è stata fatta, andate subito dal dottor Robbins. Vi verrà dato il Dna trovato sotto le unghie della vittima, la carta di Jessica e il Dna della vittima. Nel frattempo l'agente Huntby è scomparso. Inoltre la vettura è ora sotto sequestro quindi voi dovrete tornare sulla scena del crimine. Controllate la spazzatura e cercate il Dna di Veronica su una tazza di caffè sulla scena del crimine. Andate poi all'interno dell'autolavaggio e prendete il pennello blu sulla sinistra per prendere alcune fibre rosse. Tornate ora al laboratorio e prendete anche delle fibre dalla tuta utilizzata dai dipendenti dell'autolavaggio. Andate al microscopio e confrontate entrambe le fibre: non combaciano. Confrontate il Dna sotto le unghie con il Dna di Veronica: combaciano. Infine confrontate le impronte digitali di Jessica con quelle sulla siringa: combaciano. Ora andate al garage laboratorio. Qui riceverete automaticamente le riprese dell'autolavaggio effettuate la notte della morte della ragazza. Aprite entrambi gli sportelli, entrate e guardate sul sedile del guidatore per trovare un sacchetto di droga; analizzatelo per trovare delle impronte digitali. Guardate dietro il sedile per trovare uno strappo sul poggiatesta. Tornate ora al laboratorio e sarete al 52%. Confrontate la siringa con il residuo trovato sul poggiatesta: combaciano. Fate un'analisi chimica sul sacchetto di droga, utilizzando l'opzione uno, quattro, cinque e sei. Fate una analisi sulle impronte digitali sul sacchetto e poi analizzate il filmato. È ora di tornare alla camera mortuaria per parlare con il dottor Robbins. Presentando la prova delle impronte digitali andate da Brass per ottenere un mandato. Interrogate Will Rice su tutto e riceverete una fibra proveniente dalla maglia di Will e anche il suo Dna. Riceverete inoltre la conferma che è stato sicuramente un omicidio. Andate al laboratorio e confrontate la fibra sulla scena del crimine con quella che vi è appena stata data: combaciano. Ora dovrete andare in un nuovo luogo: l'appartamento di Veronica Will e Jessy. Avvicinatevi al tavolo rotondo e prendete il cellulare della vittima trovato nell'appartamento. Avvicinatevi alla tv e guardate all'interno del libro blu, dove troverete un ritaglio di giornale riguardante Beatriz Salazar. Analizzatelo per trovare due impronte su di esso, nelle centro a sinistra e leggermente al di sopra sulla testa del marito morto. Tornate fuori e andate nella camera da letto; analizzate il letto e poi il cuscino per trovare dei campioni di capelli della vittima. Andate all'angolo per lavarvi le mani o semplicemente per aprire il cassetto sotto per prendere una bottiglietta di medicine. Anche su questo troverete delle impronte digitali. È arrivata l'ora di tornare al laboratorio. Riceverete automaticamente la statua di San Ambrogio, usata per uccidere Umberto Salazar. Esaminatela per trovare un campione e cominciate con questo. Fate una analisi chimica con l'opzione due, quattro, sei e otto. Fate poi un'analisi audio del cellulare; avrete un mandato disponibile però vi conviene aspettare prima di andare. Fate una ricerca su entrambe le impronte digitali sul ritaglio e una apparterrà a Will Rice; confrontate l'altra con Jessica: combaciano. Effettuate un'altra ricerca sulla stampa della bottiglia e fate poi una analisi chimica sulla bottiglia con l'opzione uno, due, tre e sette. Infine confrontate il campione di capello con il Dna di Veronica: combaciano. È arrivato il momento di parlare nuovamente con Will Rice. Interrogatelo e, quando sosterrà che la morfina è sua, presentategli le impronte sulla bottiglia. Continuate l'interrogatorio e quando sosterrà di non sapere niente del giornale, usate l'impronta digitale del quotidiano. Ora toccherà a Veronica. Quando lei affermerà che erano molto vicine e che sentiva la sua mancanza, usate il cellulare. Quando lei sosterrà di non avere litigato, usate il Dna dalle unghie. Finite l'interrogatorio con lei e Nick vi riporterà notizie sul GPS. Guardate il divano e provate il cellulare di Manny con la foto di Veronica. Avvicinatevi alla porta e bussate. Entrate e andate al bagno. Tornate indietro e guardate vicino al calendario per trovare un computer portatile, ma che non potrete ancora prendere. Andate vicino al lavello della cucina e poi parlate finalmente con Manny. Dopo aver finito di chiacchierare, andate da Brass per un mandato utilizzando il cellulare di Manny come prova. Tornate verso l'appartamento e andate nella camera da letto di Veronica. Guardate sul letto per prendere l'orecchino della vittima; analizzatelo per trovare della fibra marrone sull'orecchino stesso. Guardate dall'altra parte della stanza e controllate sul tavolo per trovare un cavo di un computer. Su questo troverete delle impronte digitali. Ora sarete arrivati al 97%. Tornate al laboratorio e analizzate le impronte digitali sul cavo per poi andare a parlare di nuovo con Veronica. Interrogatela e quando lei sosterrà che sono solo amici, usate il cellulare di Manny per smentirla. Quando Veronica dirà che Jessica andava sempre da sola all'autolavaggio, usate l'orecchino. Lei non resterà sorpresa, in quanto dirà che è stato battuto in camera dalla sua amica. Ora avrete bisogno di parlare con Will. Quando egli negherà una relazione, utilizzate il cellulare. Questo vi permetterà di sbloccare un altro premio. Ora andate a vedere Manny per parlare con lui. Andate da Brass e utilizzate il cavo come prova, per poi tornare da Manny. Non appena entrerete, controllate il telaio sulla porta sinistra e troverete una fibra rossa. Prendete il portatile e ora andate a esplorare i bagni per trovare il guanto marrone. Non appena avete trovato, tornate al laboratorio per fare una analisi sul portatile. La cosa interessante è che otterrete il Dna di Beatriz Salazar. Confrontate ora Will e il Dna di Beatriz: scoprirete che sono parenti. Andate al microscopio e confrontate la fibra marrone con il guanto: combaciano. Andate al microscopio e confrontate la fibra rossa del telaio con quella del maglione: combaciano. Tornate da Brass e presentate il guanto per ottenere un mandato d'arresto. Questo prova che egli l'ha uccisa con il guanto in fibra. Ma non è ancora finita; Will Rice viene trovato morto, ma il Dna del suo killer è sotto le unghie. Confrontatelo con Beatriz: combaciano. Cavolo, lei è molto contorta. La Soluzione completa di CSI: Cospirazione Letale

Caso 5: Boss Fight

Ora sarete nel centro di detenzione di Pendleton. Guardate a terra per trovare una pistola vicino alla vittima; esaminatela per trovare del sangue e un pezzo incastrato nello slide della pistola. Accanto alla pistola è possibile trovare una traccia gialla. Aprite la cella e guardate il corpo; tornate fuori e guardate al di sopra del corpo per ottenere dei punti. Guardate la scrivania accanto alla guardia e raccogliete il dvr rotto. Infine parlate con quella guardia, il sergente Lipp e interrogatelo fino a quando non avrete finito. Il sergente è convinto che abbia avuto un trauma cranico. Ora tamponatelo per ottenere delle tracce di Dna da lui. Andate al laboratorio e riceverete automaticamente dei proiettili calibro 22 trovati nelle vicinanze di Manuel Molinez. Prima di tutto fate una analisi chimica sulla polvere, utilizzando l'opzione quattro, sei, sette e otto. Confrontate il sangue sulla pistola e il Dna del sergente: combaciano. Ora vi conviene andare all'obitorio. Parlate con il dottor Robbins e riceverete la pallottola estratta dalla testa della vittima, il Dna della vittima e la punta ritrovata sul corpo. Tornate ora al laboratorio e andate al microscopio per confrontare i proiettili della pistola con quelle della testa e poi quello del cuore: combaciano entrambi. Fate poi una ricerca del Dna sulla punta: #2 è il vincitore. Andate da Brass per ottenere il mandato utilizzando il DVR per sostenere il vostro interrogatorio. Contraddite la sua prima dichiarazione con la punta e poi lui sosterrà che è stato buttato fuori immediatamente; utilizzate il pezzo per rigettare la sua difesa. In seguito a questo, scattate una foto della sua testa e poi tornate al laboratorio. Prendete la foto, capovolgete la pistola e confrontate con la ferita. Tornate poi a parlare con lui. Contradditelo subito con quella foto e scoprirete che lui è davvero una talpa e voi non otterrete notizie di Huntby perché ha tradito l'FBI. Tornate nel laboratorio e riceverete il telefono del sergente Lipp. In questo caso basterà fare una analisi audio per ascoltare le altre voci. Andate allo Self Storage della famiglia Gleason. Avvicinatevi e guardate la prima cassetta sulla destra per aprirla; aprite anche le prossime cassette sulla destra fino a che non troverete la foto della famiglia Huntby. Aprite uno sulla sinistra per trovare dei fogli bianchi e cercate di leggere, ma ha scritto con inchiostro invisibile. Guardate a destra sopra di questa cassetta e ci saranno degli stivali dei quali dovrete guardare la pianta. Ora sarete al 66%. Tornate al laboratorio ed effettuate analisi chimica della pianta. Tornate a parlare con il sergente e poi andate all'obitorio. Nel corridoio dell'obitorio controllate il carrello e valutate la sostanza che si trova sul carrello stesso. Prendete il Dna dal petto del corpo dell'agente Huntby. Tornate al laboratorio e controllate i documenti in bianco. Fate una analisi chimica della sostanza sconosciuta sul carrello e cercate poi il dottore Robbins per parlare con lui. Andate da Brass e parlategli riguardo la vernice; chiedete informazioni sul numero di serie e chiedete di mettere sotto sequestro l'auto del dottor Robbins. Passate attraverso la porta anteriore e guardate sul volante per trovare delle impronte digitali. Tornate fuori e controllate il retro della vettura a livello della luce a sinistra per valutare la vernice; poi andate nella parte posteriore per trovare del sangue. Tornate il laboratorio ed effettuate una analisi delle impronte digitali e confrontate il sangue con il Dna dell'agente Huntby: combaciano. Tornate all'obitorio ed effettuate un tampone sullo stomaco per trovare una sostanza; parlate col dottor Robbins e tornate al laboratorio per fare una analisi chimica sulla sostanza. Riceverete il Dna del legno del giglio e di una pianta trovata nello stomaco dell'agente. Confrontate i due Dna: combaciano. Andate da Brass per sapere se l'azienda è un'azienda di miele. Avvicinatevi alla luce sulla destra e controllate la sedia caduta; andate verso l'altro lato e verificare le macerie. Tornate fuori e guardate il terreno per trovare una traccia spray. Guardate i barili accanto a Brass e a Langston; troverete un hard disk. Tornate subito al laboratorio per analizzarlo e trovare la tangente. Seguite le tracce per trovare dove Beatriz si sta nascondendo; sbarazzatevi delle macerie e controllate l'impronta digitale. Passate attraverso le note, guardate il sospettato e poi aprire la serratura. Parlate con Beatriz, godetevi il modo con cui negherà tutto finché è possibile e poi godetevi il finale.

Video - Trailer di lancio

TI POTREBBE INTERESSARE