La soluzione completa di X-Men Arcade  1

Siete pronti a fare un tuffo nel passato e rivivere le emozioni di un picchiaduro insieme ai nostri mutanti?

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze nella versione italiana.

The City

Ed ecco qui che comincia questa nuova missione per i nostri X-Men. La città rappresenta un livello piuttosto piccolo ed abbastanza facile. Questo è il luogo dove comincerete a conoscere le vostre mosse e dovrete farlo anche in fretta, perché se non lo fate, sarete poi puniti nei livelli successivi; questo livello vi permetterà anche di conoscere i vostri nemici. Prima di tutto, troverete dei robot normali che semplicemente vi verranno addosso e cercheranno di prendervi a pugni; di solito questi non sono una vera e propria minaccia. Poi ci saranno dei personaggi con delle pistole; quelli rossi e quelli verdi vi spareranno addosso dei razzi, invece quelli rosso fuoco spareranno dei colpi di pistola direttamente contro di voi. Affrontate questi dall'alto o dal basso, ma non andategli direttamente incontro. Ora, non appena comincerete il livello, troverete molti dei servi descritti sopra che vi verranno incontro. Dovrete semplicemente colpirli e poi passare alla schermata successiva. La prima grande zona alla quale giungerete è dove i robot fluttuano con grossi pezzi di roccia. Quello che voi dovrete fare è mettervi sulla loro linea di tiro per circa un secondo e poi schivarli, muovendovi verso l'alto o verso il basso. Togliete velocemente le rocce dalle loro mani, in quanto loro sanno come gettarle in maniera precisa. Colpiteli e continuate; distruggendo più robot arriverete ad una seconda zona molto importante del livello. Ci saranno dei robot viola e verdi che vi colpiranno con dei pugni dal lato destro. Non appena li vedete, passate direttamente alla parte più inferiore dello schermo, per quanto riuscirete ad andare. Una volta che vi avvicinerete a loro, questi si fermeranno e cominceranno ad attaccarvi normalmente; fate attenzione però, in quanto essi continueranno a seguirvi se sarete lontani. Dopo averli abbattuti, non dovrete andare molto lontano per raggiungere il boss Pyro. Arrivati allo scontro contro di lui, non avvicinatevi al centro del muro alla fine del livello se non vorrete che il vostro X-Men venga arrostito. Pyro verrà fuori e si prenderà gioco di voi. Egli salterà da una parte all'altra, però quello che dovete fare non appena vi avvicinerete a lui da sopra o sotto, sarà quello di fare un paio di combo per poi uscire verso Dodge City prima che vi spari contro. Una volta che avete fatto questo, rientrate e prendetelo a pugni nuovamente. Continuate così fino a che non riuscirete ad annientarlo. Bene, ora siete pronti per raggiungere il prossimo livello.

The Factory

Perfetto, questa è la fabbrica in cui questi dannati robot vengono creati. Beh è arrivato il momento di ispezionare ulteriormente questo luogo. All'inizio alcuni personaggi verranno fuori da delle porte e voi dovrete colpirli per poi girare un pò attorno sino a che non troverete il primo ascensore di questo livello. Ora scendete per mezzo dell'ascensore, facendo però attenzione a tutti i macchinari gialli sulla linea in quanto questi spareranno dei colpi di laser verso di voi senza farsi troppi problemi; un colpo ben dato però vi permetterà di distruggerli tutti. Vicino alla fine della seconda sezione, inizierete a scontrarvi con delle fiamme che fuoriescono da alcuni quadrati nel terreno. Queste faranno molto male anche ai vostri nemici, ma in complesso non faranno molti danni e nemmeno permetteranno di colpire frequentemente, quindi non fate affidamento su di loro per sconfiggere i vostri nemici. Proseguite fino a che non arriverete al punto più importante del livello. Ricordate i laser gialli che avete trovato nella parte iniziale del livello? Bene, questi sono tornati solo che ora sono di colore verde, si muovono liberamente e spareranno molti più colpi. Questi sono veramente un reale pericolo e sono molto abili nel colpirvi, facendo finire le vostre barre della salute in men che non si dica. Subito dopo esser riusciti a sconfiggere questi laser, incontrerete una tonnellata di macchine che spareranno missili sul muro dove si trova il prossimo ascensore. Qua è consigliato arrivare fino in fondo e fare un calcio volante verso la torretta in basso. Se la mancherete, date un pugno una o due volte e riuscirete a farla saltare in aria. Ora rimanete nel posto dove avete fatto saltare la torretta e non arriverà più nessun missile. Andate verso l'ascensore e ben presto arriverete ad una porta. Cosa trovate dietro? Un paio di uomini armati e due o più torrette metalliche verdi. Uccideteli tutti e muovetevi verso il boss Blob. Non andate nell'angolo in alto a destra fino a che il fulmine non si fermerà. Quello è proprio Blob. Usate la vostra Mutant Power per la prima volta e, dopo averlo colpito, cadrà sul suo flaccido sedere; avvicinatevi il più possibile ed eseguite una combo. Quando lui cadrà a terra, allontanatevi e poi ripetete questa cosa circa tre o quattro volte. Se avrete poca vita, cercate di colpirlo e correr subito via, anche se questo è abbastanza difficile da fare, in quanto questo riuscirà a colpirvi o a gettarvi qualcosa prima che possiate scappare, causandovi molti danni.

The Jungle

Perfetto, ora dovrete andare su un'isola. L'isola non è esattamente un luogo di pace come ci si potrebbe aspettare, ma è soprattutto un luogo molto insidioso ed infatti questo è probabilmente il primo punto nel gioco dove potrete avere qualche problema. La cosa principale che dovrete sapere in questo livello è che gli uomini armati sono stati sostituiti da degli ibridi tra uomo e alligatore. Questi salteranno su di voi e cercheranno di utilizzare la loro coda come frusta, provocandovi una elevata quantità di danni. Per evitare questo, cercate di non porvi mai direttamente di fronte a questi nemici, ma cercate di andare sempre dall'alto o dal basso. Ora che questo è stato detto, fate attenzione alla prima zona importante in questo livello dove troverete delle piante che vi attaccheranno senza troppi complimenti; queste sono le uniche nel gioco e sono molto facili da distruggere se, nel momento in cui vi avvicinerete a loro, riuscirete ad abbatterle prima che abbiano la possibilità di attaccarvi. Il secondo punto importante è lo scontro col boss di metà livello. La bocca del teschio si aprirà e voi dovrete fare attenzione allo sciame di api che si trova insieme all'ape regina. Quello che dovrete cercare di fare è di avvicinarvi all'ape regina e riempirla di pugni; le piccole api sono molto fastidiose, ma purtroppo non potete fare nulla contro di loro. Occasionalmente la regina vi sparerà dei colpi laser dal suo pungiglione; questi arriveranno all'improvviso e saranno quindi difficili da schivare. Dopo che la regina morirà, le piccole api si allontaneranno subito. Proseguite poi fino a battere tutti i nemici vicino alla scogliera; non vi preoccupate, non cadrete dalla scogliera. Fatto ciò, andate fino da Magneto per fargli una sorpresa e poi dovrete andare dove alcuni "uomini di fango" vi attaccheranno; con circa tre o quattro colpi ciascuno, riuscirete a metterli KO. Ora arriverà un tizio grosso e cattivo: Windingo (noto anche come "la bestia di ghiaccio"). Dovrete comportarvi con lui proprio come avete fatto con The Blob, ma tenete presente che questo tizio non abbasserà la guardia tanto facilmente. Come con Blob, non cercate di colpirlo e scappar via; voi potrete colpirlo, ma egli vi colpirà prima che voi abbiate la possibilità di scappare. Utilizzate la Mutant Power e non sarà molto difficile batterlo.

The Cave

Ora ci troviamo nella caverna del diavolo e ritroveremo degli uomini armati. Proprio all'inizio del livello, troverete degli uomini coccodrillo grigi con degli abiti verdi. Questi vi daranno un'altra ragione per non mettervi direttamente sulla loro linea di fuoco, in quanto questi emetteranno del fuoco dalle loro bocche. Cercate di ucciderli il più velocemente possibile per poi andare avanti. Circa a metà livello sarete attaccati da un mini-boss, un pipistrello gigante con piccole mazze intorno ad esso. Se vi comporterete come avete fatto con le api, riuscirete ad ucciderlo. È possibile utilizzare un po' della vostra vita o spostare le vostre capacità di riserva se volete ucciderlo facilmente, ma non è consigliabile specialmente se vi sono rimaste meno di quattro unità di vita. Poco dopo sarete assaliti da carri armati; mantenete la metà inferiore dello schermo per evitare di essere travolti. Subito dopo questo, sarete assaliti da delle ondate di pugni che avete visto nel primo livello. Cercate prima di tutto di avvicinarvi ad un gruppo e poi all'altro per poi effettuare il vostro attacco da lì. Circa verso la fine del livello salite su un ascensore; uccidete tutti i servetti e poi vi basterà andare avanti un altro po' fino a che non vedrete Kitty. Ora il vostro problema sarà quel tizio enorme che le sta facendo la guardia. Il tizio è Iron Sentinel; questo può effettuare dei movimenti a lungo raggio, quindi non si potrà colpirlo. La cosa migliore da fare sarebbe quella di cercare di avvicinarsi il più possibile a lui, colpirlo fino a che egli non cercherà di reagire. Se questo diventerà troppo problematico, lasciate che il vostro Mutant Power faccia il lavoro sporco per voi. Eventualmente, egli esploderà nel nulla e Kitty sarà libera. Ora è arrivato il momento di trovare nuovamente Magneto.

Outside the Cave

Perfetto ora siete al di fuori della caverna e ora comincerà la vera battaglia. Prima di cominciare però devo spendere due parole di avvertimento: in questo livello i nemici normali sono in grado di lanciarvi onde di energia; vi basterà fare attenzione quando sarete distanti da loro. Subito vi ritroverete davanti a una rupe e ad un paio di uomini armati; qualsiasi cosa vi è stata detta riguardo agli uomini armati, non tenetelo in considerazione in quanto ora si trovano sulla scogliera e voi dovrete andare verso di loro e cercare di affrontarli. Se voi andate verso la parte posteriore dello schermo, rischierete anche di cadere; comunque non avvicinatevi troppo alla fine del ponte, in quanto un lanciafiamme arrostirà il vostro X-Man se vi avvicinerete troppo. Una volta che avrete eliminato tutti i nemici, attendete che il lanciafiamme smetta, distruggetelo con un calcio volante ed andate oltre. Dopo di questo, dovrete scendere con un ascensore e per poi combattere contro un mini-boss; tutto quello che farà sarà quello di lanciare dei raggi laser verso di voi con le proprie mani. Andatele molto vicino e colpitela, ma siate consapevoli che lei riuscirà a lanciarvi delle cose anche a distanza ravvicinata. Non dovrete darle molti pugni per sconfiggerla. Poco dopo ci sarà l'ultima apparizione di quelle creature strane e sporche che soffiano dell'acqua verso di voi. Uccidetele e queste non le vedrete mai più. A circa 2/3 del livello, apparirà un robot Magneto o qualcosa del genere e dalla sua bocca usciranno dei robot. Non ci vorrà molto tempo per ucciderli, ma tuttavia essi sono sempre in movimento. Cercate di colpire la loro testa: vi basterà mirare quando essi cercheranno di colpirvi con le loro pistole. Sconfiggete quell'ondata e continuate, battendo tutti i vostri nemici fino a quando non arriverete al boss Juggernaut. Egli vi provocherà non appena vi avvicinerete; quello che bisogna fare è attirare il boss sopra di voi verso la parte sinistra dello schermo. Ora quando egli arriverà, avvicinatevi e prendetelo a pugni; spostatevi su o giù e, non appena si rialza, fatelo nuovamente. Questo tizio possiede due attacchi a lunga gittata, ma ha solo un pugno semplice che usa come attacco ravvicinato. Egli non riesce a contrastare troppi attacchi e quindi si dovrebbe vincere lo scontro piuttosto facilmente. Non cercate di allontanarvi da lui, in quanto egli vi sparerà o vi caricherà.

The Trap

Bene bene, Mystique è attirata nella trappola. In questa prima parte avrete a che fare con un sacco di trappole. Andate dritti fino a distruggere i cannoni e il raggio laser. Vi basterà distruggere ogni pezzo di macchina che troverete e poi sarete nuovamente sulla scogliera. Ripetete tutto quello che avete fatto nell'ultimo livello, facendo però attenzione questa volta ai lanciafiamme. A circa metà del livello, dovrete combattere nuovamente con Pyro, ma questa volta contro quattro Pyro contemporaneamente. L'unica cosa che dovrete fare qui è usare il vostro Mutant Power per ucciderne uno o due e poi utilizzare la strategia che avete utilizzato su di esso nel livello 1 per terminare quelli successivi. Dopodichè andate avanti ed abbattete i robot che stanno venendo dalla vostra parte. Ora arriverà la parte veramente difficile: il boss Stone Statues. Questi sono proprio duri e ne troverete tre di loro che renderanno il tutto ancora più difficile. I primi due verranno verso di voi come una squadra e tutto quello che faranno sarà quello di lanciarvi le loro falci. È davvero difficile avvicinarsi a loro; cercate di effettuare dei calci volanti solamente se potete e poi utilizzate il vostro Mutant Power. Una volta che sarete riusciti ad uccidere i primi due e fatto saltare in aria tutte le loro pietre, arriverà il terzo ad attaccarvi. L'unica differenza di questo è che egli può sparare delle pallottole a corto raggio. Se riuscirete ad attaccare da distante, la battaglia sarà vostra. Qui l'ideale sarebbe utilizzare un personaggio con un attacco mutante a lungo raggio (esempio Wolverine).

Magneto's Base

Questo sarà un livello molto breve e diretto. Comincerà con qualche robot, per poi tornare a quelle macchine verde metalliche del livello 2. Subito dopo arriverà un'altra ondata di carri armati e, dopo essere andati un po' avanti, troverete una sorpresa che sicuramente non vi piacerà. Troverete The Blob e non appena lo vedrete, cercate di non avanzare per non far muovere lo schermo. Cercate di non farlo muovere almeno fino a che non colpirete Blob oppure fatelo quando è a bassa energia. Se lo muovete troppo presto, vi toccherà combattere anche contro Windingo ancora prima di aver sconfitto Blob. Anche insieme, non sarà troppo difficile sconfiggerli; dovrete essere in grado di scegliere la strategia giusta che vi è stata data prima. Dopo di questi, arriverete a combattere contro l'Iron Sentinel. Ancora una volta non fate scorrere lo schermo troppo velocemente o dovrete combattere nuovamente con la donna che lancia laser; potrebbe essere molto difficoltoso se voi state combattendo contro gli altri. Subito dopo vi troverete a combattere nuovamente contro Juggernaut e questo sarà facile se utilizzerete la tecnica che avete usato con lui un paio di livelli prima. Dopo aver battuto lentamente i boss, avrete un altro ostacolo di fronte, cioè Mystique. Non fatevi ingannare, lei cercherà solo di darvi un pugno o un calcio, quindi fermatevi in un angolo verticale e colpitela non appena avrà cercato di darvi un calcio. Non appena l'avrete sconfitta, il Professor X vi indicherà il punto dove si trova il vero Magneto ed è qui che voi dovrete andare. Rimanete abbastanza lontani da Magneto quando egli sta dicendo "Io sono Magneto". Dopo dovrete cercare di distruggerlo con il vostro Mutant Power. Avvicinatevi e sarà lui a darvi dei calci per tre volte per abbassare la vostra energia di tre unità. Qualunque cosa facciate, cercate di evitarlo quando egli cercherà di fare una bolla magnetica. Vi sparerà dei laser che però saranno facili da schivare facendo un po' di attenzione. Vi basterà uccidere questo boss con i vostri Mutant Power e, alla fine, dopo aver detto "Tu sei morto" o semplicemente "Morto", egli si accascerà a terra. Ottimo lavoro X-Men, hai salvato il mondo.

Video - Trailer del gioco