La Soluzione di Motorstorm: Apocalypse  3

Un'apocalisse in corso? Tranquilli, sappiamo come scamparne!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

MASH - Primo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la prima giornata del campionato di Mash.

Upper Bohemia

Il superamento di questo livello richiede unicamente che riusciate a raggiungere il quinto posto. Data la relativa facilità del percorso, l'obiettivo è tutt'altro che ambizioso: sarà sufficiente utilizzare spesso e volentieri il boost, sopratutto nei pressi delle pozze d'acqua, in maniera tale da poterle "sorvolare" e non essere da loro rallentati. Per trovare le scorciatoie sarà sufficiente ignorare i cartelli (di colore giallo) che segnalano il percorso, preferendo invece procedere dritti lungo il corso naturale della strada.

Good Herb - Bridge to nowhere

L'intero percorso si sviluppa lungo un ponte e lungo due tratti di sentiero montuoso che vengono uniti dal ponte stesso. Dal secondo giro in poi, ogni passaggio della vostra macchina causerà il parziale crollo del ponte: per non cadere nei buchi che vengono così creati dovrete sfruttare le involontarie "rampe", formate dalle assi di legno spostate dal vostro passaggio. Come per la corsa precedente, dovrete usare ripetutamente il boost per assicurarvi una buona posizione - nessun altro accorgimento risulterà indispensabile.

Mainline - Off the rails

Anche in questa corsa l'obiettivo per la qualificazione richiede che raggiungiate almeno il quinto posto. I giri sono solo due, il veicolo che controllerete è un camion - contrariamente a quanto visto finora, esso tende a surriscaldarsi facilmente, dunque evitate l'utilizzo continuo del boost. Un buon metodo per smorzare questa tendenza consiste nel mirare di proposito alle pozze d'acqua sparse per la zona di gioco. Data la stazza del vostro veicolo, è bene cercare di colpire con forza gli avversari, se/quando sarete vicini a loro; inoltre, proprio a causa della scarsa manovrabilità, è indispensabile impiegare il freno a mano per superare le curve più impegnative.

Terminus - City limits

La qualifica rimane subordinata al raggiungimento del quinto posto della classifica; la corsa si svolgerà su diversi livelli, connessi da bivi lungo il percorso. Consigliamo vivamente di scegliere sempre il bivio con maggiore elevazione - di solito collegato al percorso da una rampa - dato che, nonostante l'iniziale maggior dispendio di energie, si rivelerà sempre più corto dell'alternativa.

Docklands - Dock of the bay

Il livello vi vedrà utilizzare una motocicletta, situazione leggermente problematica, dato che le motociclette subiscono gravi danni in seguito all'impatto contro i camion. Proprio per questo motivo, parte essenziale della vostra strategia dovrà essere evitare il contatto con gli altri mezzi che popolano il percorso: siete agili e veloci, dunque il combattimento non è necessario, mirate a massimizzare l'impegno tecnico.

Upper Bohemia - Baked

Trattasi della prima corsa ad eliminazione che incontrerete durante la campagna - quando il timer raggiungerà lo zero, il concorrente che occupa l'ultima posizione verrà eliminato. Data la stazza del veicolo che controllerete, la tattica di gioco dovrà essere opposta rispetto a quanto descritto per Docklands: evitate l'utilizzo del boost, dato che il vostro tende a surriscaldarsi; è al contrario consigliabile sfruttare ogni possibilità di colpire direttamente la carrozzeria degli avversari, fino a distruggerli del tutto.

Downtown - Maul Rats

Si tratta della corsa più complessa che affronterete durante la prima giornata. Controllate una moto, il percorso è labirintico, gli avversari sanno guidare. Consigliamo di seguire immediatamente le altre moto, evitando così ogni confronto con camion e/o macchine dotate di massa elevata, che potrebbero distruggere il vostro mezzo. Le moto sono più veloci del resto dei veicoli, e non sono mai più di 3, dunque riuscendo a seguire fedelmente le loro traiettorie raggiungerete in automatico il requisito per il passaggio (ovvero il quinto posto).

Video - Gameplay in presa diretta

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

MASH - Secondo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la seconda giornata del campionato di Mash.

Skyline - Aces High

Un livello piuttosto complesso: il vostro passaggio lungo i grattacieli causerà il loro sgretolamento, rendendo ogni giro più difficile. Il vostro mezzo è inoltre piuttosto lento, trattandosi di un camion - specialmente se confrontato con quelli degli avversari. La strategia di gioco più indicata si può riassumere in due mosse: cercate di colpire i nemici il più possibile mentre si trovano ai bordi della strada, sicché cadano nel burrone e finiscano la loro carriera; inoltre, usate il boost per ogni passaggio più complesso e/o lungo, sopratutto quando il numero di grattacieli inizierà a scendere paurosamente, creando burroni davvero ampi. Potrete infine sfruttare una scorciatoia: subito dopo aver completato il primo giro, guardate a destra, notando una rampa - saltateci sopra, arrivando ad un tetto; poi altra rampa, ed una serie di tetti che vi permetterà di guadagnare 2-3 posizioni. Questa serie di accorgimenti dovrebbe consentirvi di azzerare l'handicap causato dalla lentezza del vostro mezzo.

Good Herb - Buena Vista

Il livello si svolge su una spiaggia, connessa da alcuni ponticelli e strade. Nonostante il percorso paia inizialmente tranquillo, verrà funestato da un susseguirsi di disastri naturali. Due di essi avranno un impatto determinante sulla vostra probabilità di successo: al secondo giro, un elicottero cadrà in mezzo ad una delle strade di connessione - per schivare le fiamme dovrete rallentare e deviare verso sinistra, sapendo già il da farsi otterrete un vantaggio considerevole sui vostri avversari. Il secondo problema vi affliggerà in corrispondenza del terzo giro - uno dei ponticelli verrà colpito da una razzo, esplodendo; purtroppo, sarete obbligati a superare il muro di fiamme, causando un forte surriscaldamento del motore: evitate assolutamente di usare il boost, pena l'esplosione del mezzo! Supponendo siate rimasti indenni in seguito a questi eventi, avrete la vittoria in pugno!

Interstate - Rubbernecking

Contrariamente ai percorsi appena superati, questo non presenterà delle varianti e/o peculiarità significative. Cercate di rimanere sempre nelle prime posizioni, seguendo il tracciato - non sono disponibili scorciatoie. Usate i boost liberamente, magari per evitare il contatto con macchine di maggior stazza e-o lunghezza.

Downtown - Credit Crunch

Il percorso prevede la progressiva eliminazione dell'ultimo concorrente, in seguito allo scadere del timer. Prenderete tuttavia il controllo di un camion di grosse dimensioni - data la presenza di molte motociclette tra gli avversari, potrete far valere la vostra stazza per eliminare...fisicamente i vostri avversari. Poiché gli altri camion utilizzeranno la medesima strategia, gli ultimi frangenti della corsa vi vedranno battagliare contro vostri simili - per batterli dovrete salire su tutte le rampe che vedrete: eviterete la maggior parte dei combattimenti, gli altri camion si elimineranno a vicenda e voi raggiungerete la vittoria.

Docklands - Rising Damp

Gareggerete lungo un cantiere; le fasi iniziali vi faranno credere che il tutto si svolgerà nella massima tranquillità, data l'ampiezza del percorso. Questo idillio verrà terminato da alcuni eventi programmati che funesteranno il vostro procedere: durante il primo giro un enorme tubo di cemento cadrà a terra - non vedendolo, verrete schiacciati; riuscendo ad anticipare la sua caduta, potrete sia percorrere la sua parte interna, sia usarlo come rampa. Durante il secondo una pioggia di attrezzi e detriti ostruirà un passaggio, creando un'obbligatoria deviazione verso una nave: il percorso si restringerà notevolmente e, non essendo dotato di protezioni, sarà facile cadere - concentratevi dunque sul rimanere al centro del percorso, magari spingendo gli avversari verso la loro prematura fine. Giunti al terzo giro, il numero di concorrenti dovrebbe essersi sensibilmente ridotto, dunque potrete liberare il vostro boost per guadagnare il massimo numero possibile di posizioni!

Epilogo - Exodus

Vi verranno assegnati tre minuti per riuscire a fuggire dall'isola. Accelerate subito a tavoletta, mantenendo la massima velocità anche durante tutto il resto del percorso. In curva, frenate solo con il freno a mano. Ignorate tutti gli avvisi di pericolo che appariranno sullo schermo: il tempo perso per evitare i pericoli vi impedirebbe di rimanere entro i tre minuti. Usate il boost durante tutti i frangenti in cui non sarà presente fuoco nei paraggi e non sarete in curva. Vi verrà esplicitamente indicata l'imminente chiusura di una serranda di un parcheggio: ignorate la raccomandazione, il parcheggio è una trappola - girate invece a destra e/o a sinistra. Giunti al ponte, esaurite tutto il boost rimasto, senza preoccuparvi del surriscaldamento del motore: solo così poterete accumulare una velocità tale da consentirvi un salto che raggiunga la barca finale.

TYLER - Primo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la prima giornata del campionato di Tyler.

Skyline - The mile high club

E' uno dei percorsi più complicati dell'intera campagna di Motorstorm: Apocalypse. L'obiettivo è più stringente del solito: viene richiesto il raggiungimento del terzo posto, complicato per questo specifico percorso. Il livello si svolge lungo i tetti di una lunga serie di grattacieli, dunque una delle maggior difficoltà risulta evitare di cadere dal bordo di essi. Data la presenza di molte macchine avversarie, tutte piuttosto performanti ed aggressive, vi troverete spesso a lottare proprio contro l'eventualità di cadere; esiste tuttavia una "semplice" scorciatoia che consente di evitare la maggior parte dei combattimenti diretti: tutte le vostre che raggiungerete un bivio ove una strada procede verso l'alto e l'alternativa scende, voi dovrete preferire la seconda - l'intelligenza artificiale favorirà sempre la prima, dunque prediligendo la seconda troverete sempre via libera, diminuendo notevolmente le chances di cadere nel burrone. Durante il terzo giro, verso la fine della corsa, uno dei grattacieli più alti si sgretolerà: tenete da parte un po' di boost per "volare" aldilà di esso, in caso contrario la caduta è assicurata. Superato quest'ostacolo, sarete sicuri di raggiungere la fine.

Interstate - Road Warriors

Il livello si svolge a bordo di una moto (Superbike), dunque avrete automaticamente un vantaggio notevole in termini di velocità, specialmente lungo i rettilinei. Per vostra sfortuna, il percorso è caratterizzato dalla presenza di moltissime curve a gomito, che annullano le peculiarità vantaggiose della moto.


Consigliamo di usare l'equivalente del freno a mano per riuscire a superarli senza troppi danni. Conservate il boost per l'ultimo giro: siete comunque più veloci di tutte le altre macchine, anche usando le potenzialità "standard" del vostro motore. Anche se durante l'ultima tornata foste ultimi, l'utilizzo del boost vi consentirà di sorpassare tutti (o quasi) i vostri avversari!

Boardwalk - Pier Pressure

Il livello presenta una certa quantità di scorciatoie, che andranno sfruttate per compensare la forte aggressività degli avversari, la quale vi potrebbe impedire di raggiungere l'obiettivo con la dovuta facilità. Anzitutto, subito dopo l'inizio della corsa (e, di conseguenza, dopo la fine di ogni giro) noterete un bivio: svoltate sempre a sinistra, sorpasserete tutti coloro che in contemporanea gireranno a destra.
Un'altra nota importante riguarda le passerelle il legno: sconsigliamo di percorrerle, è molto più conveniente rimanere sulla spiaggia e usare il boost per migliorare la viscosità naturale della sabbia stessa. Questa mossa vi farà ottenere un vantaggio notevole sugli avversari controllati dall'intelligenza artificiale, dato che loro sceglieranno sempre il percorso lungo le passerelle.

Docklands - Ship Shape

Corsa ad eliminazione, molto semplice. Le strade che compongono il tragitto sono sempre ampie, situazione che vi consente di superare con facilità tutte le altre macchine, sopratutto grazie al boost. Ottenere il primo posto potrebbe richiedere una certa esperienza, ma arrivare all'obiettivo (terzo posto) sarà semplicissimo.

Terminus - War Games

Si tratta di una corsa molto simile a quella svolta nella stessa zona, nei panni di Mash. I primi due giri saranno in realtà esattamente uguali a quanto valido per Mash. Il terzo giro, al contrario, vedrà la partecipazione di molti ospiti, naturali e non. Un nugolo di elicotteri farà esplodere parti dello scenario sparando enormi quantità di missili, che andranno a causare un surriscaldamento dei vostri motori - per questo motivo, è bene spendere i boost per guadagnare un certo vantaggio durante i primi due giri, piuttosto che conservarli. Inoltre, un razzo causerà l'esplosione del ponte, poco prima del vostro attraversamento: sarete forzati a deviare verso sinistra e/o verso destra per non schiantarvi (momento topico: schiantandovi perdere tantissimo tempo e vincere risulterà impossibile).
Nei pressi dell'ultima zona di gioco i missili sparati dall'elicottero causeranno la comparsa di piccole "rampe" lungo la zona di gioco: piuttosto che schivarle, usatele per avvantaggiarvi nei confronti degli avversari.

TYLER - Secondo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la seconda giornata del campionato di Tyler.

Boardwalk - Waves of mutilation

Il livello è molto particolare: la passerella che compone la parte centrale del circuito è funestata dalla presenza di un tornado, che - per qualche motivo a noi non chiaro - non può essere schivato dai guidatori controllati dal computer. Venuti a conoscenza di questo particolare, la vostra strategia vi vedrà semplicemente attendere che tutti gli oppositori (tranne uno) vengano polverizzati dal tornado. Rimarrà solo un enorme camion a dividervi dalla vittoria, che grazie alla sua stazza riesce a superare indenne il forte tornado. Non avvicinatevi per alcun motivo: basterà che vi sfiori perché veniate fiondati verso un muretto e/o un qualsiasi ostacolo presente in zona. Volendolo superare (non richiesto per il completamento del livello) è bene sfruttare al massimo il boost sicché egli quasi non vi "veda" passare e non abbia opportunità per colpirvi.
Esiste un solo ostacolo potenzialmente molto dannoso, ovvero una capanna che percorrerete durante i primi due giri: non entrate mai dalla parte sinistra, dato che verrà distrutta dal tornado proprio mentre ci state passando.

Upper Bohemia - Suburban Shakedown

La vostra macchina non è particolarmente stabile, situazione che rende il livello leggermente più difficile di quanto potrebbe essere in condizioni "standard". La presenza di continui disastri naturali che voi potrete facilmente evitare, ma che coinvolgeranno con certezza i corridori controllati dal computer, vi consente di raggiungere l'obiettivo senza alcuno sforzo (se non, appunto, cercare di schivare i continui disastri). Nel caso in cui vogliate raggiungere le primissime posizioni, è bene provare a sfruttare il freno a mano, proprio a causa della scarsa manovrabilità che caratterizza la mini.

Terminus - Terminal Velocity

Sarà uno dei pochi livelli in cui risulterà importante usare con oculatezza la derapata. E' probabile che l'abbiate usata molto poco fino ad ora, dato che - nella maggior parte degli altri livelli - è completamente inutile. Per derapare dovrete partire con il boost nei pressi di una curva, poi tirare il freno a mano e contemporaneamente interrompere sia il boost, sia l'accelerazione "standard". L'uso della derapata vi consentirà di ottenere un vantaggio determinante nell'impostazione di una delle curve, ovvero la curva che precede il foro che va a proiettarvi verso le fogne: c'è da superare l'intero lato di un edificio, ci si può riuscire senza doversi fermare solo effettuando una lunghissima derapata. Potrete così superare anche 5-6 avversari alla volta.
Arrivati alle fogne, il percorso cambierà conformazione, diventando completamente "dritto": potrete sfruttare il boost accumulato per guadagnare quante più posizioni possibile.

Downtown - Retail Therapy

Corsa ad eliminazione, prenderete il controllo della Supercar, macchina estremamente veloce. Proprio questa sua caratteristica dovrebbe rendere molto semplice il raggiungimento dell'obiettivo. Prestate tuttavia attenzione a potenziali incidenti durante i concitati frangenti finali: gli avversari sono molti (15), dunque un errore prima della linea finale potrebbe vanificare - magari per una sola posizione - tutti i vostri sforzi. Comunque, ciò non dovrebbe succedere, data la linearità del circuito.

Mainline - End of line

Prenderete qui il controllo di una Dune Buggy. Il percorso è apparentemente semplice e lineare, ma la caratteristica dei concorrenti (tutti al controllo di Dune Buggy) lo rende più complesso: una Buggy che colpisce un qualsiasi oggetto viene proiettata nello spazio in direzione più o meno casuale, data la scarsa massa. Spesso non verrà automaticamente riposizionata dal computer a centro strada, dunque dovrete perdere ulteriore tempo per dirimere la vostra incastrata posizione.
Per quanto concerne ostacoli e/o deviazioni, l'unico vero problema si presenterà all'inizio del percorso, nei pressi dei binari della metro: rimanete attaccati al binario destro e correte lungo i binari che procedono lungo il medesimo lato della strada - lungo il lato opposto sopraggiungerà infatti un treno, che distruggerà tutte le macchine presenti lungo la sua corsa. Eliminerà una buona parte dei vostri avversari, aumentando notevolmente le vostre chances di vittoria.

Good herb - A bridge too far

Nonostante l'apparente semplicità del percorso, il mezzo messo a vostra disposizione complicherà notevolmente le cose: non è facile controllare una Superbike, specialmente in curva. La gara è composta da quattro giri, dunque consigliamo di rimanere nelle retrovie durante i primi tre, evitando di sprecare il prezioso boost e cercando di prendere le curve in maniera tale da non schiantarvi contro i muretti. Arrivati sani e salvi all'ultimo giro, potrete far "esplodere" il boost per recuperare tutto il terreno perso nei confronti degli altri concorrenti e raggiungere l'agognato primo posto.

Upper Bohemia - Up in smoke

Guiderete ancora una moto, una vecchia moto da cross. Fortunatamente, nonostante il mezzo non prometta nulla di buono, la corsa si rivelerà facile: non sono presenti disastri naturali e/o curve particolarmente difficili; i vostri avversari saranno anche piuttosto clementi nei confronti del vostro personaggio. L'unico vero potenziale problema è collegato alla presenza di fuoco lungo la strada, che può causare un improvviso aumento della temperatura del vostro motore: usate il boost solo nelle zone completamente libere dal fuoco.

Interstate - The end is nigh

Il percorso è apparentemente facile e lineare, ma nasconde in realtà molte insidie, data la presenza di continui bivi. Consigliamo di scegliere sempre il percorso a sinistra: raggiungerete un ponte, che conduce ad un secondo ponte, poi a una rampa che vi proietta verso un tetto, infine verso il traguardo. Attenzione però al terzo giro: il ponte crollerà completamente, dunque quando avrete raggiunto la sua metà saltate (grazie al boost), evitando la rovinosa caduta nel burrone sottostante. Questo accorgimento vi consentirà di concludere con successo la tappa, molto probabilmente al primo posto.

Video - Trailer E3

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Epilogo - Duel with death

Il vostro obiettivo per questo livello consiste nell'evitare che Muerte scappi dall'isola prima di voi. Non appena la corsa comincerà, usate il boost per raggiungere la velocità massima e collocarvi stabilmente in prima posizione, fermando il boost solo quando il vostro motore comincerà a surriscaldarsi in maniera eccessiva. Spostatevi dunque verso la parte sinistra della strada, scevra da ostacoli - eviterete in maniera automatica l'esplosione di una cisterna di carburante.
Entrerà poi un elicottero nel vostro campo visivo: non appena lo noterete, spostatevi verso destra per schivare l'esplosione. Scendete nel tunnel, poi attenzione al fumo: copre un muro di cemento, appena la vostra visuale verrà ostruita frenate (con freno a mano) e deviate verso sinistra o destra per evitare di collidere contro il calcestruzzo.
Verrete dunque diretti verso la metropolitana - a metà del tragitto, nei pressi delle lampade che emettono una luce blu, i muri attorno a voi cominceranno a cadere a pezzi: tenete da parte un po' di boost, facendo in modo che i detriti colpiscano solo il vostro avversario. Dopo quest'ultimo ostacolo, limitatevi a correre il più velocemente possibile verso l'obiettivo!

BIG DOG - Primo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la prima giornata del campionato di Big Dog.

Downtown - Financial Ruin

Trattandosi della serie di corse per veterani, vi aspetterete sicuramente un aumento della difficoltà: così sarà. Il vostro veicolo non è particolarmente veloce, mentre quelli a disposizione dei vostri avversari lo sono. Per questo motivo, è necessario utilizzare tutte le scorciatoie possibili immaginabili. Iniziata la corsa, procedete lungo il piano centrale del parcheggio multi-livello; usate il boost per percorrerlo completamente, raggiungendo un edificio con un grande foro al suo centro: sempre grazie al boost, proiettatevi all'interno del foro, poi continuate avanti fino alla linea di fine percorso - nei suoi paraggi, dovrete posizionarvi sulla destra, evitando l'impatto con la colonna di macchine degli avversari, che proverrà da sinistra.
Ripetendo questo percorso durante ognuno dei cinque giri, dovreste rimanere alla testa del gruppo. Proprio l'ultimo giro sarà caratterizzato da uno degli usuali accadimenti "peculiari": poco prima della linea finale, il suolo crollerà e alcuni pilastri ai lati dello schermo verranno proiettati verso il suo centro; per fortuna, conservando un po' di boost, riuscirete ad evitare il burrone che verrà creato.

Interstate - High Way

Stranamente, una corsa senza intoppi: la vostra macchina è veloce e il percorso lineare, non verrà funestato da disastri naturali di alcun tipo. Correndo in maniera pulita e sfruttando il boost lungo i rettilinei dovreste riuscire ad agguantare la prima posizione.

Docklands - Car Go

Impatto traumatico nella transizione tra il livello precedente e questo, dato che sarete costretti ad utilizzare una dune buggy, dotata di scarsissima tenuta in curva. Per vostra fortuna, le strade di questo specifico livello sono sufficientemente ampie, dunque non andrete a scontrarvi con ogni barriera presente sul percorso. L'unico modo per riuscire a vincere consiste nell'usare il boost in ogni rettilineo, rallentando fortemente in curva per evitare i testacoda e/o le uscite di strada. Esiste anche una scorciatoia: noterete sul percorso un enorme nave la cui porta del magazzino è aperta, entrate e percorretela per sbucare di fronte al traguardo.

Good Herb - Double Decker

Corsa ad eliminazione che, nonostante si trovi nell'ultima campagna, risulterà molto più facile del solito. Vi troverete a correre lungo un ampio ponte bersagliato da razzi (che non distruggeranno la struttura del ponte, per fortuna). L'unico vero problema che potreste incontrare è il surriscaldamento del motore, causato dalle esplosioni dei razzi - cercate di sfruttarlo solo nei momenti di interruzione della "pioggia" di fuoco. E' in ogni caso possibile effettuare un veloce raffreddamento grazie alla pioggia.

BIG DOG - Secondo giorno

Di seguito, le corse che affronterete durante la seconda giornata del campionato di Big Dog.

Boardwalk - Sea Spray

E' una corsa del tutto analoga a quella effettuata nei panni di Tyler lungo il medesimo scenario (Boardwalk). Consigliamo di usare il più possibile il boost, rimanendo sempre adiacenti alle spiagge per evitare di incappare nei detriti. Dato che guidate una moto, cercate di rimanere lontani da camion e/o macchine i cui colpi alla vostra carrozzeria possono risultare letali. La vostra maggior velocità avrà comunque la meglio, data la linearità del percorso.

Terminus - Coach Party

Guiderete qui il Monster Truck, dunque l'intera corsa dovrà essere impostata sulla distruzione degli avversari, assieme a qualche boost lungo i rettilinei principali. Il percorso è lineare e non verrà colpito da disastri naturali, fatta eccezione per l'ultimo giro: nei pressi della linea finale un aeroplano cadrà sulla pista, distruggendo chiunque si trovi in prima posizione. Conoscendo questa possibilità, dovrete cercare di rimanere nelle retrovie, intorno al terzo-quarto posto, sicché l'aereo elimini i vostri avversari e voi possiate ottenere una facile vittoria.

Mainline - Mainlining

Corsa ad eliminazione, vi verrà assegnata una macchina molto veloce. Il percorso è per larga parte composto da tunnel, situazione che vi favorisce: data la capacità della vostra macchina di percorrere i muri del tunnel, potrete sorpassare gli avversari senza che essi possano bloccarvi e/o toccarvi.
Giunti alla fine del lungo tunnel che compone la prima parte del livello, vi verrà chiesto di scegliere se procedere dritti o girare a sinistra: consigliamo la seconda opzione, leggermente più veloce.

Skyline - Falling Down

Un livello molto simile è già stato da voi affrontato nei panni di Tyler. Il metodo migliore per superarlo consiste nel rimanere sempre nella sua sezione sopraelevata, dunque usando le rampe sparse per il percorso, senza sbagliare neanche un salto. In caso contrario, la maggior velocità delle macchine avversarie vi causerà grossi problemi, dato che non sarà difficile superarle lungo il percorso "standard".

Route 666 - Final Drive

Il vostro obiettivo è "distrarre" l'elicottero, sicché gli altri corridori possano essere portati in salvo. Le mitragliatrici del mezzo volante sono in grado di aumentare la temperatura del vostro mezzo, rendendo impossibile (o meglio, rischioso) l'utilizzo del boost. E' dunque consigliabile cercare di "esaurire" il boost durante i primi frangenti del livello, distruggendo i cancelli che vi separano dalla sua seconda parte. Utilizzate poi i simboli di colore rosso, visibili sul terreno, come guida per sapere la direzione verso la quale procedere.


Raggiunta la nave, supponendo che il vostro motore non sia fortemente surriscaldato, potrete esaurire tutto il boost che vi rimarrà, arrivando così al finale!

Epilogo - Exit Strategy

Non è una vera e propria corsa, bensì un epilogo "soft". Correte come più vi aggrada, godendovi la vittoria e il finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Campionato di Mash

Soluzione Video - Campionato di Tyler