Chantelise - A Tale of Two SistersLa Soluzione di Chantelise: A Tale of Two Sisters 

Accompagniamo le due sorelle alla vittoria!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Introduzione

Per iniziare, dovrete dirigervi verso ogni gruppetto formato dai pozzi di melma verdi, sconfiggendoli con estrema facilità. Dopo aver completato questo facile compito - ricordatevi che la mappa dovrà essere stata completamente "ripulita" - potrete uscire verso nord.

Il Villaggio
Dopo una serie di scenette, riprenderete il controllo del vostro personaggio. Dirigetevi verso la casa viola ad ovest, ove avverrà un dialogo tra voi e diversi altri personaggi. Uscendo dalla città, potrete scegliere tra due alternative per il proseguo del percorso: preferendo "A Plain", verrete automaticamente diretti verso un tutorial, frammentato in tre parti. Nel caso in cui abbiate avuto difficoltà a distruggere i nemici incontrati durante l'introduzione, consigliamo di completare il tutorial; in tutti gli altri casi, non è necessario. Scegliete dunque "The Remains of Earth" per procedere verso la nuova sezione di gioco.

Video - Trailer

The Remains of Earth

Livello 1
Questo livello si presenta in maniera estremamente basilare, risulterà sufficiente seguire il sentiero che si sviluppa in maniera lineare, sconfiggendo gli avversari che tentano di interrompere la vostra corsa. Lo completerete in pochissimo tempo.

Livello 2
Vi troverete a combattere nei pressi di un ponte; lo scenario del livello è molto limitato, dunque anche in questo caso il completamento risulterà molto veloce. Diversi nemici popolano entrambi i lati del ponte, altri stazionano nel mezzo del ponte; accertatevi di recuperare il tesoro posizionato in fondo a sinistra, nei pressi del gruppetto di mostri verdi melmosi, nonché la cassa all'interno della piccola caverna - entrambi gli oggetti risulteranno utili per cominciare ad accumulare patrimonio.

Livello 3
Fatevi strada lungo le scale, evitando di cadere lateralmente (nel caso in cui succeda, sarete obbligati a scendere per poi tornare su, perdendo del tempo e - potenzialmente - anche molti punti vita). I nemici sono relativamente semplici da sconfiggere, dunque nessuna tattica speciale è richiesta. L'uscita corrisponde alla porta collocata nella parte più bassa delle scale; consigliamo di portare con voi delle pietre di colore rosso (ma anche verde o blu), localizzabili nei pressi delle torce, vi serviranno durante il livello successivo.

Livello 4
Supponendo abbiate portato delle rocce dalla precedente missione, potrete subito sfruttarle per indebolire gli scheletri che si presenteranno davanti a voi non appena iniziate il livello; potrete in seguito polverizzarli con facilità. Collocatevi dunque nei pressi dell'entrata, liberatevi degli slime gialli così da evitare che vadano ad "attivare" i più potenti Ahriman gialli. Salite dunque le vicine scale, sconfiggendo i nemici posizionati nei pressi del loro estremo superiore. Guardatevi attorno per recuperare un po' di nuove rocce magiche, dunque superate la porta arrivando così alla fine del livello.

Livello 5
Livello leggermente più facile del precedente, a causa del diverso posizionamento dei nemici. Diversi gruppetti di Ahriman e Caterpillar sono sparsi lungo la zona di gioco: affrontateli sequenzialmente, evitando di provocare più gruppi in contemporanea, e potrete essere certi di ottenere una sequenza di vittorie, senza correre alcun pericolo. Verso la fine del livello potreste avere dei problemi di tenuta dei punti-vita: in tal caso, avviatevi verso la zona in alto a sinistra, dove - dopo aver sconfitto tre odiosi slime - potrete recuperare un barile contenente un pollo arrosto, che vi farà recuperare ben 50 HP.

Livello 6
L'intero livello è dedicato alla sconfitta del boss, ovvero Kane Lu Hona. Consigliamo anzitutto di portare con voi il più alto numero possibile di pietre magiche, reperibili nei precedenti livelli (evitate però le pietre gialle, inservibili per ora). Iniziato il livello, cominciate a sparare magie verso Kane Lu Honua. Combinando l'utilizzo della magia e delle spadate, riuscirete a diminuire velocemente il livello di HP dei boss.
Gli attacchi a sua disposizione sono quattro: un semplice pugno che tenterà di schiacciarvi verso il terreno; un affondo che si concluderà con il suo tentativo di schiacciarvi grazie al suo peso; un continuo girare delle sue mani in caso di vostro eccessivo avvicinamento; la capacità di sparare un raggio laser dalla sua testa. E' possibile anticipare gli attacchi guardando i movimenti del nemico: se alzerà un braccio, vi attaccherà con il semplice pugno; se alzerà due braccia, vi attaccherà con la giravolta; il raggio laser verrà utilizzato solo se/quando distruggerete uno dei suoi arti. E' possibile che i vostri punti-vita scendano notevolmente, in tal caso consigliamo di recuperare il panino dalla vicina cassa. Dopo la vittoria, passerete a "The Remains of Fire", il livello successivo.

The Remains of Fire

Livello 1
Il procedere lungo il livello si riduce essenzialmente al terminare tutto il possibile. Portate con voi una pietra magica per raggiungere l'albero e - in seguito - la porta. Attenzione particolare va rivolta all'ape, che spesso si dirigerà verso di voi, cadendo dall'albero: consigliamo di utilizzare Aqua Splash, il suo attacco può azzerare le capacità dell'ape, consentendovi di procedere verso l'alto senza dover forzatamente ridiscendere per liberarvi dell'ape.

Livello 2
Salite lungo la montagna; attenzione ai massi che tendono a rotolare giù, schivateli velocemente prima che la caduta vada a coinvolgervi. Accertatevi al contempo di recuperare il bastone per il controllo mentale che potrete trovare lungo il percorso, all'interno di un'alcova posizionata lateralmente rispetto alla montagna.

Livello 3
Salite lungo il lato sinistro del livello, liberandovi dei nemici per poi avvicinarvi al ponte semi-distrutto. Nei suoi paraggi staziona un'ape, azzerate anche lei - prestando attenzione alla bomba rossa collocata sul lato opposto, che non dovrete per il momento toccare, vi farà solo perdere tempo (e probabilmente morire, causa caduta nel flusso di lava sottostante). Tornate dunque all'entrata e polverizzate i barili in zona, per poi farvi strada verso il ponte. La Soluzione di Chantelise: A Tale of Two Sisters Vi troverete di fronte a tre bombe rosse: se avete a disposizione almeno tre pietre magiche, potrete usarle sulle bombe per ottenere il loro azzeramento istantaneo. Proseguite dunque verso nord, avvicinandovi alla porta. Usate un'altra pietra magica blu - se ne avete - per terminare la bomba rossa, poi proseguite avanti di corsa. Non disponendo di pietre blu, potrete inizialmente bombardarla con attacchi rossi o verdi, per poi finirla castando uno dei tanti incantesimi messi a vostra disposizione. Evitate di dare fastidio agli slime rossi che escono dalla lava, anche sconfiggendoli esiste un meccanismo di respawn automatico, dunque non sarà possibile terminarli in maniera del tutto definitiva.

Livello 4
Spostatevi anzitutto verso la sezione inferiore del livello, ove saranno presenti diversi nemici. Gli unici veramente pericolosi sono le due bombe rosse posizionate lateralmente - una su ogni lato. Disponendo delle pietre magiche le farete esplodere con facilità, ma - in caso contrario - consigliamo di evitare il contatto. Comunque, dopo aver liberato lo spazio nell'area inferiore, salite le scale e saltate verso il lato opposto della zona di gioco. La sconfitta degli scheletri richiede l'utilizzo dei cristalli elementali e/o dei poteri magici a vostra disposizione. Consigliamo vivamente l'utilizzo dei cristalli, posto che l'elevata numerosità degli scheletri vi può porre in condizioni piuttosto precarie. Comunque, nel caso in cui non disponiate di elevate quantità di cristalli, sarà possibile recuperare delle pietre magiche dagli scheletri stessi - completare con successo il combattimento richiederà più tempo, ma può essere fatto. Alla fine di questo livello ve la vedrete con un mini-boss, il King Red Bomb: è capace di lanciare fiamme che vi inseguono mentre vi spostate - consigliamo di attaccarlo con colpi magici, è l'unico modo per evitare i danni che vi sarebbero inflitti da un'esplosione ravvicinata. Quando sarà stato eliminato, scendete per una terza volta le scale, raggiungendo il quinto livello.

Livello 5
Liberatevi degli Ahriman rossi, nei pressi dell'entrata, subito dopo aver completato il livello - diventeranno altrimenti un discreto problema durante il successivo combattimento contro il cavaliere. Spostatevi dunque verso nord, polverizzando i nemici in zona - sia gli scheletri che i fantasmi. Salite le scale, azzerate chiunque si trovi ai due lati della zona sopraelevata del livello, dunque proseguite fino all'alcova nella zona all'estrema destra del livello stesso. Lasciatevi cadere, rimanendo sempre sul lato destro per evitare di impattare con la piattaforma sottostante. Entrate nell'apertura a nord.

Livello 6
Trattandosi del livello finale, il vostro obiettivo sarà l'eliminazione di Mapuaa, il boss. E' un boss molto resistente; quasi tutto il suo corpo risulta invulnerabile o difficilmente scalfibile, fatta eccezione per la faccia. La strategia nel combattere questo avversario si risolve nel muovervi spesso lungo tutto la zona di gioco: nel caso in cui rimaniate per troppo tempo in una specifica posizione, egli comincerà ad assalirvi con i suoi artigli, azzerando le vostre possibilità di colpirlo - anzi, subirete dei gravi danni.
Eccettuati gli attacchi basati sugli artigli, Mapuaa dispone di altri due colpi: un flusso di "bolle", che non vi danneggerà seriamente, ma anzi - sarà un'ottima opportunità per attaccarlo, dato che durante l'emissione del flusso egli rimarrà completamente scoperto; oppure il lanciare lava in aria, che andrà ad atterrare casualmente attorno a lui - in tal caso sarà meglio rimanere sufficientemente distanti, dato che la lava è dannosa ma non vi colpirà se non vi avvicinate. Per riuscire a danneggiarlo in maniera seria, dovrete usare il vostro colpo più potente per proiettarlo verso uno dei quattro buchi visibili attorno al livello. Verrà poi sparato fuori dai buchi stessi e lanciato a gambe all'aria in mezzo al livello, sicché voi possiate danneggiarlo colpendo la parte centrale del suo corpo, terminandolo in maniera definitiva. Vi sarà dunque data la possibilità di ritornare alla cittadina, fatelo per visualizzare una buona quantità di eventi addizionali.

Il Villaggio
Andate a visitare la casa di Aira per visualizzare un evento ad essa associato. Vi servirà per andare poi a comprare il possibile dal negozio di Aira, che dispone di diversi oggetti necessari per completare con successo "The Remains of Water", la serie di livelli che seguirà.

The Remains of Water

Livello 1
Come spesso succede, il primo livello si risolve in maniera piuttosto elementare: fatevi strada lungo la zona di gioco per eliminare tutti i nemici che la popolano, il percorso è unico e i nemici non sono particolarmente potenti.

Livello 2
Polverizzate i nemici nella zona inferiore del livello, ricordandovi però di non sprecare inutilmente le pietre magiche - è meglio tenerle da parte piuttosto che usarle immediatamente. Nel caso in riusciate a prenderne alcune di colore rosso, consigliamo di procedere verso il ponte ed utilizzarle sulle bombe blu, unica vera minaccia presente lungo il livello.

Livello 3
Livello piuttosto peculiare, poiché risulta possibile terminarlo senza attaccare alcun nemico. Quando esso comincerà, dirigetevi verso sinistra per recuperare la cassa nascosta nei pressi del sentiero che procede verso l'alto; al suo interno potrete localizzare un grammofono. Poi fatevi strada verso la cima della torre, nei suoi paraggi gli avversari cercheranno di colpirvi ripetutamente ma voi potrete farla franca spostandovi all'ultimo secondo, sicché i nemici vadano ad entrare nell'alcova per poi cadere nel corso d'acqua sottostante e morire.

Livello 4
Attenzione ai pesci di colore blu: sono capaci di emettere delle bolle che voi non potete in alcun modo respingere - il solo toccarle vi provocherà dei danni e vi sparerà verso l'estremo opposto del livello. Attenzione anche agli Ahriman di colore blu nascosti tra le case, in alto: piuttosto che affrontarli conviene procedere prima verso est, poi verso nord, localizzando un cimitero subacqueo; lì dovrete utilizzare uno dei cristalli elementali a vostra disposizione per liberarvi degli scheletri. La porta di fronte a voi, che conduce verso la sezione inferiore del livello, si aprirà e voi potrete farvi strada al suo interno.

Livello 5
Trattasi di livello che presenta diverse difficoltà: dall'inizio, che vi vedrà fronteggiare alcune bombe blu e delle meduse, dovrete muovervi verso nord. Verrete dunque fermati da una bomba blu di dimensioni notevoli, accompagnata da alcuni Ahriman di colore blu. Questi ultimi si rigenereranno in maniera continua, dunque esiste una strategia precisa per combattere contro il re: aspettare l'arrivo degli Ahriman del colore giusto, eliminarli, recuperare le pietre blu dai loro "cadaveri" per poi lanciarle verso il Re, andando così a danneggiarlo. Nel caso in cui vogliate recuperare delle pietre rosse, ricordatevi che è sempre possibile prenderle dalle torce spente.

Livello 6
Come gli altri sesti livelli, esso si riduce al cercare di sconfiggere uno specifico boss, in questo caso Kanaloa Haoli. Il combattimento si basa interamente sugli attacchi e difese di tipo magico. Gli attacchi sono divisi in tre categorie: un primo vede Kanaloa sparare delle bolle verso di voi - dannose, cercate assolutamente di evitare l'impatto. Un secondo vede Kanaloa circondarvi con le sue due braccia per poi cominciare a farvi girare, sparando lateralmente delle scariche elettriche. E' anche possibile che vada a muovere le sue braccia in acqua, cambiando la direzione della corrente: questo genere di movimento non vi causerà alcun danno, potrete procedere senza problemi.
Potrete anche notare come la vostra spada non sia in grado di danneggiare Kanaloa, anche nel caso in cui la combiniate con un cristallo elementale. Dunque, il metodo migliore per riuscire ad infliggere dei danni consiste nel recuperare delle pietre magiche dalle meduse sparse per la zona di gioco, colpendole con le vostre armi. Dopo aver recuperato le pietre, potrete lanciarle verso Kanaloa; quando avrà subito un numero sufficiente di colpi, verrà stordita e si getterà a pancia all'aria: sarà ora possibile castare ripetutamente delle magie per infliggere grandi quantità di danni.

Video - Gameplay

The Remains of Wind

Livello 1
Come per tanti altri livelli, l'intera problematica si riduce a ripulire la zona dalla presenza di nemici. Posizionatevi nella sezione inferiore-ovest dell'area di gioco per la maggior parte del tempo, solo in questo modo potrete evitare di essere assaliti da continue ondate di slime di colore verde che cercano di eliminare gli alveari. Scivolando lateralmente lungo la montagna, causerete anche la comparsa degli alveari medesimi; in tal caso la miglior opzione a vostra disposizione consiste nell'utilizzare prima gli slime verdi, uccidendoli prima che possano causare danni.

Livello 2
Svariati nemici popolano la zona di gioco: pesci verdi in acqua, grossi insetti sulla destra, funghi dotati di scudo viola lungo il sentiero che procede lungo la montagna a destra. E' bene cominciare il livello proprio dai funghi viola: eliminandoli potrete accedere alla bomba verde, avendo distrutto anche questa (servendovi sempre delle usuali pietre magiche) potrete recuperare una cassa che contiene lo scudo del cavaliere - da una delle ragnatele in zona. E' uno scudo molto più potente di quelli che avete usato finora, dunque raccomandiamo fortemente di recuperarlo.

Livello 3
Uno dei livelli più complessi affrontati finora, fittamente popolato da nemici tutt'altro che deboli. Cominciatelo salendo verso l'alto, poi percorrete il sentiero che scende lungo le rocce sottostanti, nei pressi del ponte semi-distrutto. Da qui, potrete procedere verso le scale, dunque fino alla porta sopraelevata.
Vi troverete a combattere contro grandi quantità di funghi dotati di scudo. Utilizzate la vostra spada per distruggere la maggior parte di essi, tenendo invece da parte le pietre magiche, aspettando di raggiungere il sentiero di rocce che consente di proseguire fino alla sezione successiva della mappa. A metà di questo sentiero troverete infatti un altro gruppo di funghi con scudo, e dovrete forzatamente usare le pietre magiche - in caso contrario verrete sbalzati nel burrone sottostante.
Superata anche questa pericolosa zona vi troverete nei pressi di una porta, lo spazio a disposizione sarà aumentato, dunque riuscirete a ricorrere alla spada senza correre eccessivi rischi. Il successivo stop dovrà essere la parte sud del ponte semi-distrutto, ove troverete un cavaliere: cercate di liberarvene il più presto possibile, poiché se provate semplicemente a saltare sul lato opposto per scampare ai suoi colpi potreste comunque subirli, dato il suo notevolissimo raggio d'azione. Quando avrete azzerato anche questo potenziale pericolo, potrete farvi strada verso il successivo livello.

Livello 4
Anche questo livello può risultare piuttosto scocciante, data la struttura particolare. Vi è una fitta presenza di Ahriman verdi e di Slime verdi, che possono rendere le vostre manovre piuttosto complesse. Consigliamo di eliminare primariamente gli Slime, dotati di attacchi capaci di "intrappolarvi" in una particolare zona, rendendo i vostri movimenti troppo complessi. In seguito, potrete farvi strada verso il lato opposto del ponte, ove localizzerete altri tre fantasmi, di colore marrone, associati ad un altro gruppo di slime verdi. Continuando a salire, riuscirete a raggiungere un fungo di colore verde, poi - ancora avanti - alcune bombe ed Ahriman verdi. In questa zona dovrete prestare la massima attenzione alla possibilità di caduta del vostro personaggio, dato il poco spazio disponibile: sfruttate le pietre magiche piuttosto che il corpo a corpo, i contraccolpi derivanti dal corpo-a-corpo potrebbero notevolmente peggiorare la vostra situazione, facendovi cadere nel burrone.

Livello 5
Come il precedente, anche questo livello è potenzialmente piuttosto complicato. E' fittamente popolato da scheletri, Ahriman, fantasmi e bombe verdi - soggetti sparsi lungo tutta la zona di gioco. Cominciate anzitutto procedendo lungo il lato destro della mappa, saltando nella piccola apertura laterale, poi scendendo ancora giù verso una zona con 3 fantasmi marroni. Eliminateli, poi continuate verso nord per incontrare due slime verdi, per fortuna completamente soli. Dopo aver terminato anche loro, dovrete superare la zona potenzialmente più complessa, popolata da scheletri e una bomba verde di tipo reale.
Utilizzate gli scheletri per recuperare delle pietre magiche che fungeranno da base per attaccare il re. Spostatevi dunque verso la fine della stanza, ove troverete altri tre fantasmi marroni, che compongono l'ultima barriera che vi separa dal sesto ed ultimo livello. Avendo già azzerato il re, questi tre risulteranno semplicissimi in confronto.

Livello 6
Il livello si articola attorno al combattimento contro Laa Maomao. E' circondato da slime verdi, ma voi dovrete evitare di interagire con essi: tendono a tornare in vita periodicamente e in continuazione. La sconfitta di Maomao richiede un parsimonioso utilizzo delle vostre capacità magiche. Infatti, il nemico tenderà a volare attorno a voi durante la maggior parte della battaglia, dunque non vi sarà modo per riuscire a raggiungerlo facendo unicamente ricorso alla vostra spada. Egli dispone di due attacchi aerei, quattro attacchi a terra. I primi si basano principalmente sull'utilizzo di un gas di colore verde (che verrà lanciato verso di voi), è sufficiente rimanere abbastanza lontani dal nemico per non essere da esso colpiti, vanificando le sue velleità d'attacco.
I secondi - da terra - vedranno Maomao tentare di colpirvi tramite palle di fulmini che vengono sparate in svariate direzioni; alternativamente, emetterà una specie di "alito" di gas verde, analogo al gas verde con cui siete stati colpiti in precedenza. Nel caso in cui rimaniate troppo vicini, Maomao cercherà di colpirvi con una testata: da schivare, non bloccare, poiché un tentativo di blocco andrebbe comunque ad infliggervi molti danni. Esiste anche un piccolo trucco che vi consente di essere certi che Maomao non vi colpirà: dovrete posizionarvi nei pressi dell'entrata, lì i suoi colpi non possono raggiungervi.
La strategia di combattimento è l'usuale: sfruttando la melma verde potrete recuperare delle pietre magiche da lanciare a Laa Maomao, preferibilmente durante il momento di pausa che intercorre tra un suo attacco e il successivo, istante in cui è particolarmente vulnerabile. Colpendolo al corpo, cadrà a terra, e potrete passare alle maniere forti (corpo-a-corpo).

The Remains of Seal

Livello 1
Il numero di nemici presenti in questa mappa sarà notevolmente ridotto rispetto all'usuale. La maggioranza di essi è raggruppata nella sezione sud, da dove voi iniziate. Dall'inizio del livello potrete immediatamente notare alcune meduse davanti a voi: procedete verso la loro posizione, cauterizzatele, dunque continuate verso le bombe rosse e i funghi grigi che troverete nella zona successiva. Ancora più avanti potrete trovare tre bombe rosse, ma queste possono essere schivate correndo avanti. Arrivati al ponte fluttuante, troverete altri due funghi scudati: dato che il livello sta per finire, vi potete permettere di utilizzare la magia per azzerare le loro difese. Continuando verso il ponte a nord, potrete vedere un cavaliere dorato: fate fuori anche lui per completare il livello.

Livello 2
Trattasi di un livello ove è possibile trovare un grandissimo numero di diversi nemici; fortunatamente, avete già combattuto contro la maggior parte di essi. La mappa del livello si sviluppa in maniera del tutto lineare, non esistono bivi e/o potenziali scelte, dunque non necessiterete di assistenza da questo punto di vista. Circa a metà del livello potrete localizzare una cassa contenente il Dark Crystal, dotato di un attacco capace di "rubare" gli HP degli avversari (ovvero di donare a voi tutti gli HP che vengono tolti ai nemici). Cercate di recuperarlo il prima possibile, non avrete più bisogno di utilizzare magie e-o oggetti di cura.

Livello 3
Mirate immediatamente all'eliminazione degli Ahriman rossi, facendo in modo che non vi scoccino. In seguito, dovrete vedervela con i fantasmi marroni che vi bloccano l'accesso ad un gruppo di bombe verdi: queste andranno lasciate per ultime, accanto a loro sono rintracciabili degli slime di colore blu, recuperate le pietre magiche che verranno da essi rilasciate per poi lanciarle ai nemici, facilitandovi notevolmente il combattimento.
Giunti alla parte finale del livello, vi troverete di fronte agli slime reali, più potenti degli usuali nemici: nel caso in cui i vostri punti-vita siano particolarmente bassi, potrete ricorrere al Dark Crystal per rintuzzarli, completando con relativa facilità il livello. La Soluzione di Chantelise: A Tale of Two Sisters

Livello 4
L'intero livello si risolve nel tentativo di sconfiggere "Silhouette", uno dei due boss finali di questo specifico mondo. Il boss possiede due macro-classi di attacchi: sfruttando la prima, tenterà di colpirvi con la sua spada; sfruttando la seconda, tenterà di prendere una delle pietre magiche collocate al centro della mappa, per poi castare un incantesimo contro di voi. L'attacco corpo-a-corpo segue una dinamica piuttosto elementare, non è necessario fornire particolari indicazioni: quando la vedrete lanciarsi verso di voi brandendo la spada, saprete che starà cercando di colpirvi con essa, deviate dunque il vostro cammino verso una delle due direzioni disponibili per schivare il colpo.
Nel caso in cui utilizzi le pietre magiche saranno invece disponibili diversi attacchi: quando prenderà in mano una pietra rossa potrete notare un percorso di colore rosso percorrere il pavimento e danneggiare chiunque si trovi in mezzo ad esso - fortunatamente il percorso rimane sempre uguale, dunque dopo averlo visualizzato una sola volta, potrete anticipare i colpi del nemico. Le pietre magiche di colore verde le consentiranno di lanciare delle sfere di fulmini che vengono emesse usando Silhouette come fulcro, l'unico modo per non essere colpiti consiste nel rimanere sufficientemente lontani. Le pietre magiche di colore blu le consentono di gettare un blocco di ghiaccio gigante sulla vostra testa, da schivare con un veloce movimento laterale; infine, le pietre magiche di colore giallo le permettono di ottenere la super-armatura, che comunque durerà per poco tempo, dunque non preoccupatevi nel caso in cui notiate che non riuscite più a danneggiarla in maniera significativa.

Livello 5
Eccovi immediatamente di fronte ad un nuovo boss, Hornaunau. Anche questo livello si va a risolvere solo quando/se riuscirete a sconfiggerlo. Il nemico è dotato di diversi attacchi peculiari; può sferrarli utilizzando alternativamente l'una o l'altra delle sue mani. Tra gli attacchi si annovera: la capacità di sparare delle piccole gocce d'acqua con capacità di inseguirvi lungo la zona di gioco; la capacità di sparare una sfera nera gigante che copre quasi interamente lo schermo; la capacità di sparare davanti a sè una delle sue due mani a mo' di razzo.
Tutti gli attacchi possono essere schivati e/o bloccati con un po' di agilità, il nodo problematico della battaglia va associato ad un altro tipo di questione: prima di poter attaccare il suo corpo dovrete distruggere una delle sue mani; facendo ciò, causerete la comparsa di alcune pietre magiche; dovrete recuperare una combinazione di quattro pietre magiche tra loro esattamente identiche ed utilizzarle in contemporanea, causando la caduta della barriera magica attorno al corpo di Hornaunau. Quando/se la barriera andrà a ricostituirsi, dovrete distruggere anche l'altra mano e ripetere l'intera procedura.

Livello 6
Purtroppo il combattimento contro Hornaunau non si esaurirà nella prima forma, vista durante il quinto livello, ma continuerà lungo tutto il sesto, ove dovrete vedervela con la sua seconda forma. In questo frangente, Hornaunau disporrà di quattro diversi attacchi; tre di essi sono tra loro molto simili: un'onda di sfere rosse magiche che procede in linea retta; un'altra onda che procede con un certo raggio di curvatura; oppure un vero e proprio flusso di sfere magiche rosse. Il quarto attacco, diverso da tutti gli altri, lo vede creare una "rete" di laser che vi infliggerà forti danni quando/se la toccherete.
Diverse reazioni difensive possono essere approntate per riuscire a contrastare con efficacia i suoi attacchi: quando sparerà l'ondata di sfere rosse e/o creerà la rete di laser, dovrete posizionavi al centro del cerchio dell'area di gioco ed attaccare con la vostra spada - egli non vi colpirà, ma voi riuscirete a danneggiarlo considerevolmente. La sfera ricurva è più complessa da evitare, dunque consigliamo di bloccarla, la sua natura dispersiva vi consente di non subire molti danni. Infine, quando deciderà di lanciare il flusso energetico compatto, sconsigliamo di spostarvi velocemente in una specifica direzione: è più conveniente effettuare un movimento lento, evitando per un pelo di subire danni; alla fine di questo movimento vi dovreste trovare negli immediati dintorni del boss, potrete dunque colpirlo mentre egli cerca di ripristinare il suo livello energetico dopo aver sferrato l'attacco.

The Forest of Recollection

Livello 1
Come tutti i primi livelli, si tratterà principalmente di una revisione delle zone precedenti. La quantità di nemici sparsi lungo la mappa non è esigua, ma avete sempre la possibilità di sfruttare il Dark Crystal in caso di difficoltà aggravante. Il percorso da seguire è completamente lineare.

Livello 2
L'inizio della missione vi vede letteralmente circondati da funghi, come sempre piuttosto scoccianti. Consigliamo di terminarli con cura, per evitare di perdere grandi quantità di punti vita - è preferibile terminarli uno ad uno, piuttosto che affrontare grandi gruppi in contemporanea. Sulla parte destra della mappa potrete anche vedere uno slime reale, prima di affrontarlo consigliamo di equipaggiare il cristallo delle fiamme, così da essere certi di avere un vantaggio competitivo sull'avversario.

Livello 3
Il sentiero che scende è popolato da una certa quantità di scheletri, quantità notevolmente superiore a zero. Sfruttateli per ottenere delle pietre magiche, che vi serviranno per potervi liberare anche del resto dei nemici. Avendo accumulato dei cristalli, potrete semplicemente lasciarvi cadere nel buco posizionato al centro della mappa. Verrete circondati da alcuni porcospini di colore grigio, nonchè degli slime reali. Usate Flame Crystal per terminarli velocemente, così da riuscire a raggiungere il finale del livello senza eccessivi sforzi.

Livello 4
Eccovi al boss "finale". Egli correrà lungo il livello, recuperando le pietre magiche che troverà al suolo per poi attaccarvi ripetutamente. Inoltre, correrà verso di voi attaccandovi con il suo martello. Utilizzando le pietre verdi, egli andrà ad emettere una nuvola di gas verde; utilizzando le pietre blu, egli tenderà a "sparare" delle bolle. Per le pietre rosse lo vedrete sputare fuoco, mentre le pietre gialle gli faranno sputare uno strano liquido bianco che vi impedirà di spostarvi velocemente nel caso in cui veniate da esso coinvolti. Dato il suo pattern d'attacco "casuale", non esiste una specifica modalità d'attacco consigliata: ricordatevi solamente di prestare attenzione alla sua notevole capacità di contrattaccare dopo che lo avrete colpito con il "colpo finale".

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Introduzione

Soluzione Video - Livello 1

TI POTREBBE INTERESSARE