Harvest Moon: The Tale of Two TownsLa soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns 

Guida turistica alle città di Bluebelle e Konohana

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Nintendo DS del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Cenni iniziali

Dopo la visione con cui si apre il gioco, vi verrà chiesto di compiere alcune scelte che delineeranno il personaggio che andrete ad impersonare. Non solo dovrete deciderne il sesso, ma anche il luogo in cui vive abitualmente. L'area di gioco infatti è composta da due città, Bluebell e Konohana. La prima ospita principalmente allevatori di bestiame, mentre la seconda è specializzata nelle coltivazioni. Tra le due città si trova una catena montuosa, fittamente popolata da animali selvatici. Questo luogo incontaminato inoltre è l'ideale per la crescita di diverse varietà di piante e lo sviluppo di laghi montani. Qui è anche possibile trovare varietà uniche di funghi e insetti. Oltre a ciò, potrete specializzarvi nella nuova tecnica di pesca a mani nude introdotta in questa nuova versione della serie: la pesca con la canna è ancora possibile, e consente di pescare una grande varietà di pesci, ma in alcune situazioni vi sarà possibile utilizzare le vostre mani come strumento di pesca.
Un tempo, un tunnel passava attraverso i monti per collegare le due città, ma un giorno questo fu distrutto da un terremoto causato dalla Harvest Goddess, seccata dal continuo litigare tra le due città.
Presto farete conoscenza della Hervest Goddess. La divinità infatti è una presenza costante nel gioco, apparirà spesso per congratularsi con voi per i risultati raggiunti, ma vi richiederà anche di svolgere delle mansioni in sua vece, la prima delle quali sarà quella di ricostruire una relazione di buon vicinato tra le due città.
Nonostante la scelta iniziale, durante il corso del gioco sarete spinti a visitare in qualità di turista la città in cui non abitate, per scoprire come questa presenti delle opportunità commerciali che non esistono nella città dove risiedete. Ad ogni cambio di stagione inoltre vi sarà data la possibilità di cambiare la vostra dimora. Di tanto in tanto dunque è bene che spostiate la residenza nell'altra città così da poter sfruttare appieno tutte le opportunità che il gioco offre. Notate intanto che, nonostante la caratterizzazione delle due città illustrata in apertura, è possibile coltivare la terra anche a Bluebell ed allevare animali a Konohana.
Il gioco eredita alcuni aspetti dalle precedenti versioni. Alcune opzioni infatti ricalcano quelle disponibili in Rune Factory, tra cui la Message Board con le Requests, mentre altre hanno subito piccole variazioni: le icone a forma di fiore, ad esempio, sostituiscono quelle a forma di cuore. Da Gran Bazar invece provengono alcuni personaggi che incontrerete durante l'avventura, tra cui il trio di fratelli e Pierre the Gourmet: quest'ultimo è ora presidente del Cooking Festival, occasione di festa molto utile per ricostruire i rapporti tra le due città. Anche Nathan fa il suo ritorno: lo trovate nella chiesa di Bluebell.
Infine, proprio come avveniva in Gran Bazar, avrete modo di adottare dei cuccioli che vi aiutino a controllare il bestiame.

La residenza

La prima scelta da compiere durante il gioco, riguarda la città in cui insediarsi. Ogni volta che si è chiamati a fare una scelta di questo tipo in un videogioco, si ha paura che le proprie decisioni possano finire per precluderci alcune possibilità future nel proseguo dell'avventura.
In questo caso invece la scelta di una città piuttosto che l'altra avrà sì delle ripercussioni su ciò che farete in seguito, ma risulterà di impedimento a nessun tipo di attività. La vostra decisione infatti determinerà solamente l'ordine in cui alcune opzioni saranno introdotte, oltre alla distanza tra la vostra abitazione ed alcuni negozi. Determinate tipologie di attività commerciali infatti saranno disponibili solo in una delle due città e per raggiungerle, se non si trovano nella città in cui vivete, dovrete intraprendere una lunga camminata da una parte all'altra dell'area di gioco attraverso la regione montana. Non tutto il male vien per nuocere però: le montagne sono ricche di risorse e soprattutto nella fase iniziale del gioco rappresentano il luogo da cui deriveranno la maggior parte degli introiti, perciò le lunghe passeggiate sui monti non rappresenteranno certo una scocciatura, bensì potrebbero rivelarsi spesso escursioni ricche di opportunità.
Come detto, alcuni tipi di negozi si trovano solo in una delle due città. Ecco una lista delle attività commerciali esclusive di ciascuna città.

Bluebell:
Bluebell Town Hall
Cam's Flower's
Diego's General Store
Eileen's carpentry Shop
Grady's Animal
Howard's Cafè
Jessica's Livestock

Konohana:
Knohana Town Hall
Konohana Clinic
Gombe's Seed
Kana's Animal
Mako's orchard
Sheng's Smithy
Yun's tea House

Al di là della posizione di alcuni negozi, ci sono altre differenze tra le due città, che tuttavia vedrete emergere solo nelle fasi più avanzate di gioco. A Bluebell potrete costruire un allevamento di api, un caseificio, una sartoria e un addestramento per cuccioli; a Konohana invece potrete disporre di risaie, mulini per la farina, birrifici e laghi da pesca. Per avere un'idea più chiara riguardo queste opzioni, avanzando potrete consultare i libri che trovate all'inizio del gioco nelle Town Hall delle due città. La soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns

Requests

Il sistema delle Requests è il fulcro delle relazioni sociali di questa nuova versione di Harvest Moon, e funziona proprio come quello di Rune Factory. Ciascuna città presenta nella piazza centrale una Message Board su cui compaiono alcune richieste. All'inizio del gioco trovate già alcune semplici richieste da soddisfare: queste richieste iniziali funzionano come tutorial e prevedono la raccolta di un particolare oggetto. Se siete riusciti a trovare da soli l'oggetto senza seguire i suggerimenti della richiesta, potete tranquillamente saltare questa fase. Altre richieste tuttavia vi guidano nella comprensione di alcuni compiti elementari, come la cattura di insetti, la pesca a mani nude e la gestione delle relazioni sociali con gli altri abitanti della città. Le richieste iniziali sono identiche per entrambe le città, anche se ovviamente saranno poste da abitanti differenti. Se volete approfondire il funzionamento delle richieste durante il gioco, potete consultare i libri relativi all'argomento presenti nelle Town Hall. In alternativa continuate a leggere.

Nozioni basilari
Dopo aver esaminato la Message Board cittadina ed aver scelto la richiesta che volete soddisfare, selezionatela. Come potete notare, ciascuna richiesta presenta un limite di tempo entro cui deve essere svolta. In linea di massima vi ritroverete spesso a dover consegnare degli oggetti entro il limite di tempo (notate che l'oggetto può anche provenire dal vostro carrello), ma non è sempre così. Alcune volte la richiesta d'aiuto non riguarda un oggetto, ma una particolare mansione; altre volte la richiesta viene avanzata da un abitante per conto di un altro cittadino, perciò assicuratevi di leggere bene cosa vi viene richiesto! Alcune richieste, soprattutto nella fase iniziale del gioco, possono sembrare al di fuori della vostra portata. Tuttavia nel caso non riusciate a soddisfare una richiesta, non verrete sottoposti ad alcuna penalità, perciò sentitevi pure liberi di provare ogni impresa. Qualora invece riusciate a soddisfare le richieste di un vostro concittadino, verrete ricompensati con un premio. Questo premio deve però essere depositato all'interno della vostra sacca e se questa fosse piena, sarete costretti a svuotarla di uno degli oggetti al suo interno per accettare la ricompensa. Prima di accettare una richiesta dunque assicuratevi di aver spazio all'interno della vostra borsa (o sul vostro carretto) per il premio.

Livelli e valutazioni
Le richieste sono suddivise su diversi livelli e dopo aver soddisfatto un certo numero di richieste verrete promossi al livello successivo. I livelli sono cinque: D, C, B, A e S. All'aumentare del livello aumenta la difficoltà della richiesta da soddisfare, ma al contempo aumenta anche la rarità e il valore dell'oggetto che potrete ricevere come ricompensa. All'aumentare del livello aumenta anche il numero di richieste che potrete accettare contemporaneamente: inizialmente infatti saranno solo dieci, ma durante il corso del gioco potrete accettarne molti di più. Assicuratevi solamente di non accettare il numero massimo di richieste, poiché non è possibile cancellarle, e quindi vi ritrovereste a non poterne più accettare fino a che non ne soddisfereste almeno uno, oppure finché non scade il tempo massimo.
Le prime richieste che vi vengono sottoposte all'inizio del gioco vengono da Rutger o da Ina, a seconda della città in cui avete deciso di stabilirvi, e vi consentono di ottenere una mucca e una gallina, nel primo caso, o dei semi di rapa e patate nel secondo. A richiesta soddisfatta verrete inoltre sottoposti a un tutorial sull'allevamento o sulla coltivazione, sempre a seconda delle scelte compiute in precedenza.

Il ruolo delle richieste
Il sistema delle richieste ricopre un ruolo molto importante all'interno del mondo di gioco di The Tale of Two City. Le richieste infatti rappresentano un'alternativa molto più conveniente alla compravendita di oggetti/animali. Le richieste infatti riguardano spesso la ricerca di oggetti o insetti che, qualora venduti, si rivelerebbero di scarso valore. Consegnandoli invece al cittadino che ne ha fatto richiesta, verrete ricompensati con altri oggetti dal valore notevolmente superiore a quelli consegnati, oltre che utili: le ricompense infatti includono spesso ingredienti, ortaggi o mangime per gli animali.

La casa

A prescindere dalla vostra scelta relativa alla città, la vostra casa inizialmente si presenterà allo stesso modo: una cucina spoglia, un ripostiglio, un calendario e un carretto, una libreria, un vaso di fiori e un letto. La cucina inizialmente può essere utilizzata per realizzare solamente ricette che non richiedono l'uso di utensili. Attendete l'arrivo del primo Cooking Festival per ottenere una pentola da utilizzare in cucina. Sulla libreria invece si trova l'Asset menù, il luogo dove leggere le informazioni che vi riguardano: inizialmente troverete solo il vostro Farm Title, che sarà necessariamente "principiante", oltre alla data del vostro compleanno.
Notate inoltre che nel vaso di fiori potrete riporre solo fiori da voi coltivati e non fiori selvatici raccolti durante l'esplorazione.
Il letto infine vi consente di riposare e di salvare: per salvare i vostri progressi di gioco dovrete necessariamente utilizzare il letto. Il riposo consente anche al vostro personaggio di riportare al massimo la barra dell'energia. Fate attenzione poiché molte delle azioni che potete compiere, influenzano il vostro livello di energia. Tuttavia ricordate che potrete migliorare il vostro livello di energia anche mangiando: l'aumento di energia in questo caso dipende dal tipo di alimenti di cui vi nutrite. La soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns

La cura del raccolto

L'agricoltura è un elemento fondamentale del gioco, e vi è possibile occuparvene anche se avete scelto di vivere a Bluebell, città maggiormente dedita all'allevamento.
I principali strumenti necessari alla semina e al raccolto vi verranno regalati. Se avete deciso di vivere a Konohara sarà Ina a regalarveli il primo giorno di gioco dopo la prima richiesta. Se invece vivete a Bluebell dovrete attendere il giorno 10 di primavera per riceverli in regalo da Rutger. Se avrete la pazienza di portare a termine il tutorial relativo all'agricoltura, verrete poi ricompensati con dei semi con cui iniziare la semina.
Ricordate che prima di poter seminare un campo, dovrete preoccuparvi di pulirlo da erbacce e rocce usando il rastrello. Occupandovi della prima richiesta di Ina e seguendo il semplice tutorial iniziale, potrete comunque disporre di tutte le informazioni necessarie per diventare un provetto agricoltore.
Tenete a mente che i prodotti della vostra fatica perdono freschezza col passare del tempo. Come noterete all'inizio, poi le varietà di piante a vostra disposizione sono limitate. Potete ottenere nuovi semi in particolari occasioni dell'anno, o addirittura in annate particolari. Tuttavia esiste anche un altro modo per raccogliere nuovi semi anzitempo: partecipare ai Cooking Festival. Queste manifestazioni servono ad aumentare il livello di amicizia tra i sindaci delle due città, allo scopo di ricucire i rapporti da esse come richiesto dalla Harvest Goddess. Si tratta però pur sempre di competizioni ed in palio ci sono dei premi. La vittoria è solitamente ricompensata con un oggetto raro o dei semi: si è notato tuttavia che il premio più importante tende ad essere un oggetto, mentre il premio di consolazione conferito per la semplice partecipazione molto spesso è un sacchetto di semi, il cui contenuto è casuale. La semplice partecipazione ai Cooking Festival tuttavia contribuisce in misura minore al miglioramento dei rapporti tra le due città.

L'allevamento

Così come avviene per l'agricoltura a Konohana, i principi dell'allevamento sono illustrati a Bluebell nella fase di tutorial attraverso le parole di Rutger.
Fate molta attenzione a una serie di dettagli. Una porzione di cibo per animali consiste di cinque razioni: poiché inizialmente disponete di una sola mucca e una sola gallina, significa che quella porzione sarà sufficiente per cinque giorni.
La collocazione del bestiame poi è una decisione da valutare con attenzione: il collocamento all'esterno aumenta più rapidamente il livello di amicizia tra le bestie, in condizioni di bel tempo. Tuttavia col brutto tempo potrebbero esserci degli inconvenienti. Poiché passerete la fase iniziale dell'avventura a vagare nell'area di gioco senza poter prestare troppa attenzione al bestiame, e tenuto conto della repentinità con cui le condizioni meteorologiche possono mutare, è consigliabile collocare gli animali al riparo, quanto meno inizialmente. Tuttavia, se preferite lasciare i vostri animali all'aria aperta munitevi di una radio attraverso cui poter consultare le previsioni del tempo, che forniscono informazioni sul tempo previsto nel corso della giornata. Ad ogni modo, se avete lasciato gli animali al pascolo e scoprite che sta per piovere sarete costretti a fare un rapido ritorno a casa per occuparvi di loro. Entrando più nel dettaglio, è necessario differenziare le attenzioni richieste alla cura del pollame e a quella degli altri animali.
Assicuratevi ogni giorno che ci sia del mangime per polli nella mangiatoria a terra e ricordatevi di sollevare ogni gallina da terra almeno una volta al giorno: vedrete apparire un simbolo a forma di cuore sull'animale, simbolo di riconoscenza. Assicuratevi inoltre di raccogliere le uova dal nido, poiché finché questo non sarà svuotato la gallina non ne potrà deporre un altro.
Anche le mucche hanno bisogno di una cura particolare. Innanzitutto dovrete controllare anche la loro mangiatoia ed assicurarvi che non sia vuota. Dopodichè prendetevi cura di ciascuna mucca parlandole - usando il tasto A - di tanto in tanto: anche in questo caso un simbolo a forma di cuore sarà il segno della riconoscenza dell'animale. Spazzolate poi le mucche, poiché rimanendo sporche troppo a lungo potrebbero ammalarsi. Infine ricordatevi di mungere ogni giorno le vostre mucche.
Non trascurate poi il vostro cavallo, da cui dipendete per gli spostamenti col carro. Spazzolatelo per aumentare il vostro legame con lui. Qualora si ammalasse, portatelo poi dall'abitante che si occupa degli animali e dei carri per farlo curare.

Il carro

Parlando del cavallo, non si può non spendere qualche parola sul carro. Il carro che vi viene messo a disposizione inizialmente è un vecchio carro in bambù che può trasportare un numero limitato di oggetti. Il cavallo, inoltre, si spaventerà ogni volta che un animale selvatico gli attraverserà la strada nella zona montana, rovesciando per strada il contenuto del carro.
Nel corso del gioco potrete upgradare il carro aumentando così gli slot a disposizione, ma l'opzione migliore probabilmente consiste nell'acquisto di un nuovo carro. Notate che dopo aver comprato un nuovo carro, questo non apparirà automaticamente al posto del vecchio di fianco a casa, ma dovrete procedere voi manualmente al cambio. La soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns

Animali domestici

Per prima cosa, gli animali domestici possono essere acquistati presso Grady a Bluebell, oppure presso Kana a Knohana. La loro utilità consiste principalmente nell'aiuto che possono prestare alle attività legate al bestiame. Il cane infatti può fare da guardia alle mucche, mentre il gatto può curare le galline. Per addomesticare gli animali domestici avrete bisogno di un giocatolo: una campanellina per i gatti e un osso finto per il cane. Cercate di comprare questi oggetti nei negozi della città dove risiedete poiché il loro prezzo è comunque elevato, ma lo sarà ancora di più se il negoziante vi identificherà come un turista. Parliamo, in ogni caso, di circa 2500G o più per una campanella per gatti. Tenete inoltre in considerazione l'eventualità, in realtà molto probabile, che il vostro animale domestico possa perdere il suo giocattolo.

Cucina

Come si accennava prima in relazione alla vostra abitazione, inizialmente in cucina potrete dedicarvi solo a ricette che non necessitano di utensili per essere preparate. Se abitate a Konohana dovete solamente raccogliere nove rape mature per cucinare il vostro primo piatto. Se abitate invece a Bluebell dovrete attendere qualche giorno in più, poiché con gli ingredienti a vostra disposizione, uova e latte, avrete necessariamente bisogno di una pentola per cucinare.
Notate come il menù della cucina vi permetta di cucinare delle ricette automaticamente, purché voi disponiate degli ingredienti necessari. Al termine del primo Cooking Festival dunque potrete aggiungere una pentola tra agli strumenti a vostra disposizione ed iniziare a cucinare alcuni semplici piatti. Partecipando al primo Cooking Festival ottenete anche una cipolla, da aggiungere alla lista ingredienti. Soddisfacendo alcune delle richieste iniziali, inoltre potrete disporre anche del burro. In questo modo, anche abitando a Bluebell, potrete iniziare a fare qualche esperienza ai fornelli.
Tuttavia potete sempre ricorrere ai negozi per procurarvi gli ingredienti che vi servono. Nel Bluebell's General Store e nel Konohana's General Store in primavera trovate farina, riso ed olio. Tuttavia è possibile che non siano sempre disponibili nel corso della stagione, perciò è meglio farne scorta.

Cooking Festival

I Cooking Festival sono molto più frequenti in questa nuova versione di Harvest Moon rispetto al passato. Inoltre, il primo incarico assegnatovi dalla Harvest Goddess è proprio collegato ai Cooking Festival, nello specifico a quello di Mountaintop che vede la partecipazione sia del sindaco di Nokohana che di quello di Bluebell, e dunque rappresenta un'ottima occasione per provare a ricucire i rapporti tra le due comunità.
Verranno organizzati un paio di Cooking Festival a stagione e verrete informati del loro inizio attraverso il calendario. Il primo Festival si tiene il 7 di primavera e il vostro sindaco - qualunque sia la città in cui avete scelto di vivere - vi assegnerà degli ingredienti e una ricetta. Il risultato della competizione è altamente casuale, e dipende in buona sostanza di piatti preparati dagli altri componenti del team, su cui voi non potete influire. Come già detto, riceverete in ogni caso un premio, rappresentato da un ortaggio o un sacchetto di semi - a prescindere dal risultato. La vittoria tuttavia porta a un incremento lievemente maggiore nel livello di amicizia tra i due sindaci, ma la differenza è così lieve da non procurare grattacapi. Al termine di ogni Cooking Contest, la Harvest Goddess vi segnalerà il progresso nei rapporti tra le due città: l'aumento è sempre nell'ordine di mezzo cuore, un poco di più se il vostro team ha vinto, un poco di meno se il vostro team ha perso. Da ciò dovreste facilmente dedurre che la semplice partecipazione ai Cooking Contest contribuisce all'aumento, seppur minore, dell'amicizia tra Bluebelle e Nokohana.
Più importante notare invece che dopo questo primo Contest riceverete la pentola a cui si accennava poco fa, fondamentale per iniziare a preparare dei piatti un po' più elaborati.

I soldi

Come da tradizione della serie Harvest Moon, nella fase iniziale di gioco, l'unica via per racimolare qualche credito è affidarsi alle spedizioni. Per scoprire come vengono gestite le spedizioni in questa edizione, vi basta abbandonare per la prima volta la schermata della fattoria, facendo così partire una cut-scene al termine della quale vi ritrovate di fronte al cesto delle spedizioni insieme al sindaco della vostra città, Rutger o Ina.
Il funzionamento del sistema di spedizione è semplice: potete posizionare gli oggetti che intendete vendere nel cesto entro le 5 del mattino. Alle 6 i pacchi vengono spediti e vi viene accreditato il loro valore: a quell'ora il suono della campanella vi avviserà delle avvenute transazioni e una schermata apparirà brevemente a ricapitolare gli importi.
Fate attenzione a non inserire oggetti per sbaglio nel cesto: finché il coperchio resta aperto, potrete riprendere ogni oggetto depositato, ma una volta chiuso, gli oggetti all'interno sono persi e verranno spediti alla 6, senza possibilità di recuperarli. Non fatevi poi ingannare dai divisori nella vostra borsa, potete tranquillamente spedire anche il pesce.
Per sapere quale sia il valore degli oggetti che volete spedire, vi basterà aprire il cesto e far così apparire una piccola schermata dove saranno elencati i valori di tutti gli oggetti contenuti nella vostra borsa. Il valore è fisso, tranne che per gli oggetti identificati dalle Quality Star: in questo caso il valore aumenterà all'aumentare delle stelle. Poiché inizialmente la spedizione costituirà la sola fonte di reddito, fate molta attenzione alla gestione dei vostri oggetti: lo spazio iniziale nella sacca è limitato, e lo stesso vale per quello sul carro. Gli oggetti all'interno della sacca tuttavia tendono a deteriorarsi più rapidamente rispetto a quelli sul carro, quindi tenetene conto al momento della divisione.

La zona montana

Inizialmente non avrete molte possibilità di accumulare crediti. Chi avesse scelto di vivere a Konohana potrà racimolare qualche soldo in più, poiché l'attività agricola ingrana prima dell'allevamento, ma qualunque sia stata la vostra scelta iniziale circa la città di residenza, la zona montana rappresenta una risorsa inestimabile. Lì infatti, usando solo le vostre mani, potreste raccogliere frutti, erbe, bambù, fiori selvatici, ma anche pesci, insetti e materiali utili alle costruzioni. La caccia comunque non sarà semplice! Gli insetti ad esempio sono veloci, e spesso vengono messi in allerta dal minimo rumore: dovrete dunque essere silenziosi, ma incredibilmente scaltri. Per la pesca invece potrete ricorrere alla tecnica classica, dotandovi di canna da pesca, amo, e tanta pazienza, oppure inseguire i pesci nei torrenti ed acchiapparli a mani nude premendo il tasto A col giusto tempismo. In realtà, alcuni pesci possono essere catturati solo a mani nude, altri solo con la pesca tradizionale. Ad ogni modo, per avere maggiori informazioni sui pesci e su tutte le altre meraviglie della natura - e non - che popolano la zona montana, assicuratevi di leggere con attenzione il libro "Wonders of the Mountains" che si trova nel Town Hall della vostra città. La soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns

Calendario

Primavera:

1 Primavera:
Capodanno

4 Primavera:
Compleanno di Giorgia

6 Primavera:
Compleanno di Mako

7 Primavera:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Ricordatevi l'insalata!
Bluebell e Konohana

9 Primavera:
Cherry Blossom Festival
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Portate una piatto da condividere.
Konohana

13 Primavera:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate una zuppa.
Bluebell e Konohana

14 Primavera:
Primavera Harmony Day.
In questa festività i ragazzi ragalano del cioccolato alle ragazze.
Bluebell

15 Primavera:
Children's Festival
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Portate un dolce.
Konohana

16 Primavera:
Compleanno di Rutger.

19 Primavera:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un primo piatto.
Bluebell e Konohana

20 Primavera:
Compleanno di Asha.

24 Primavera:
Compleanno di Cheryl.

25 Primavera:
Primavera Crop Festival
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Portate la vostra rapa migliore!
Konohana

26 Primavera:
Primavera Animal Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Portate la vostra gallina migliore!
Bluebell

27 Primavera:
Compleanno di Nori

29 Primavera:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un dolce.
Bluebell e Konohana

Estate:

3 Estate:
Critter Contest
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. È una gara a chi raccoglie più Critter nella zona montana.
Konohana

5 Estate:
Compleanno di Ina.

6 Estate:
Gara di pesca a mani nude
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. È una gara a chi raccoglie più pesci nella zona montana.
Bluebell

7 Estate:
Compleanno di Grady

9 Estate:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un'insalata.
Bluebell e Konohana

10 Estate:
Flower Festival.
Regalate un fiore a chiunque incontrate!
Bluebell

12 Estate:
Compleanno di Dirk

13 Estate:
Compleanno di Kana

14 Estate:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate una zuppa!
Bluebell e Konohana

15 Estate:
Angling Contest.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. È una gara a chi pesca il pesce più grosso!
Konohana

17 Estate:
Compleanno di Jessica.

18 Estate:
Stargazing Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Tutti insieme a rimirar le stelle!
Bluebell

19 Estate:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un primo piatto.
Bluebell e Konohana

21 Estate:
Compleanno di Diego, Raul ed Enrique.

23 Estate:
Compleanno di Laney.

25 Estate:
Suimmer Crop Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Portate il vostro miglior rapanello!
Konohana

26 Estate:
Summer Animal Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Chi vincerà questa gara per il cane migliore?
Bluebell

28 Estate:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un dolce!
Bluebell e Konohana
La soluzione di Harvest Moon: The Tale of Two Towns
Autunno:

1 Autunno:
Compleanno di Cam.

4 Autunno:
Compleanno di Nathan e Frey/Freya.

7 Autunno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un'insalata.
Bluebell e Konohana

8 Autunno:
Compleanno di Sheng.

10 Autunno:
Music Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall. Un'ottima occasione per ascoltare buona musica.
Bluebell e Konohana

12 Autunno:
Compleanno di Mikhail.

14 Autunno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate una zuppa.
Bluebell e Konohana

15 Autunno:
Moon Viewing Festival.
Recatevi alla Town Hall alle 8 di sera e unitevi ai vostri concittadini per ammirare una magnifica luna.
Konohana

16 Autunno:
Compleanno di Rahi.

18 Autunno:
Flower Day.
Regalate un fiore!
Konohana

21 Autunno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un primo piatto!
Bluebell e Konohana

23 Autunno:
Compleanno di Rose.

25 Autunno:
Fall Crop Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall: la carota più bella vincerà un premio!
Konohana

26 Autunno:
Autunno Animal Festival.
Inizia nel pomeriggio alla Town Hall: la pecora più bella vincerà un premio!
Bluebell

27 Autunno:
Compleanno di Howard.

28 Autunno:
Cooking Festival
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un dolce!
Bluebell e Konohana

30 Autunno:
Compleanno di Ayame.

31 Autunno:
Pumpkin Festival.
La festa della zucca! Regalate dolcetti ai bimbi che bussano alla vostra porta.
Bluebell

Inverno:

5 Inverno:
Compleanno di Hiro.

7 Inverno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un'insalata.
Bluebell e Konohana

9 Inverno:
Compleanno di Eileen.

10 Inverno:
Snow Festival.
Recatevi nel pomeriggio alla Town Hall ad ammirare le opere d'arte realizzate con la neve!
Konohana

12 Inverno:
Compleanno di Yun.

14 Inverno:
Winter Harmony Day
In questa occasione speciale, le ragazze regalano cioccolatini ai ragazzi.
Bluebell

16 Inverno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate una zuppa.
Bluebell e Konohana

17 Inverno:
Compleanno di Alisa. Potete incontrare Alisa solo nell'autunno del secondo anno.

19 Inverno:
Compleanno di Ying.

21 Inverno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un primo piatto!
Bluebell e Konohana

22 Inverno:
Compleanno di Gombe.

24 Inverno:
Starry Night Festival.
La festa degli innamorati!
Bluebell

27 Inverno:
Compleanno di Reina.

28 Inverno:
Cooking Festival.
Inizia nel pomeriggio a Mountaintop. Portate un dolce!
Bluebell e Konohana

30 Inverno:
Compleanno di Oracle. Lo incontrate solo nel secondo anno di gioco.

31 Inverno:
New Year's Festival
La festa per l'ultimo dell'anno inizia nella Twon Hall alle 8 di sera.
Bluebell e Konohana

Video - Gameplay del gioco

TI POTREBBE INTERESSARE