La Soluzione di The Darkness II  4

Riusciremo anche stavolta a sfruttare l'oscurità a nostro vantaggio!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

The Restaurant

Seguite uno dei membri del vostro gruppo durante le fasi iniziali. Dopo una scena d'intermezzo, vi verrà fornita una pistola; cominciate a sparare ai nemici che tentano di attaccarvi, preferibilmente alla testa. Dopo che il camion si sarà infranto sulla vetrina, dirigete il vostro sguardo verso il lato opposto rispetto a quello puntato dalla telecamera: da lì appariranno quattro nemici, da eliminare con prontezza. Fatevi dunque trasportare avanti dal vostro compagno; quando vedrete la molotov impattare con il tubo del gas, partirà la scena di fine livello.

Unleash the Darkness

Avvicinatevi all'uomo all'esterno e premete E per attivare la Darkness. Dopo la scena, parlate con Vinnie (posizionata nei pressi del cassonetto). Camminate lungo il vicolo fino alla staccionata. Premete "Q" per prendere la barra, premetelo ancora per lanciarla verso il nemico, ripetete dunque sul secondo nemico che apparirà. Premete dunque il tasto centrale del mouse per far partire un attacco.
Liberatevi dei due nemici seguendo le indicazioni sullo schermo. Continuate avanti, saltando aldilà della staccionata. Dopo aver visto Jenny, avvicinatevi alla scatola dei fusibili ed agganciatevi ad essa premendo "Q". Premete velocemente "E" per aprirla. Colpite verticalmente i fili per tagliarli tutti, aprendo così la seguente porta. Entrati nell'edificio, vedrete un nemico che vi volta le spalle: avvicinatevi e premete Q per "prenderlo", poi premete 1 per ucciderlo. Entrate nella stanza con il muro colorato in banco e nero. Prendete la cassa e lanciatela verso il nemico, stordendolo. Poi di nuovo Q+1 per terminarlo. Prendete la pistola, uscite usando la porta, uccidete il nemico nei pressi della porta, poi sfruttate le porte delle macchine come scudo per parare i colpi dei nemici mentre li uccidete. Dopo l'esplosione, verrete proiettati all'interno di un edificio; attendete che il nemico attacchi rimanendo ben coperti; quando avrà finito, avvicinatevi e prendete l'uzi, poi uccidetelo. Dunque avvicinatevi alla porta e premete Q per agganciarvi ad essa. Premete velocemente E per romperla. Procedete lungo il vicolo, recuperate le reliquie circondate da candele. Avanti, cominciate a correre premendo lo shift sinistro. Sparate alle luci per mantenere attiva l'oscurità, dunque dirigetevi verso il darkling per accedere al santuario. Premete "E" per attivarlo, recuperate gli "Eat Heart" al centro.
Potrete dunque scegliere quale tipo di abilità andare a "migliorare". Consigliamo la cosiddetta "Health execution". Uscite dal menu, dunque mangiate i cuori dei nemici per recuperare un po' di punti-vita (premete E nei paraggi del cadavere avversario accanto al cassonetto). Muovetevi verso il cancello e preparatevi a combattere un'ondata di nemici. Quando il vicolo devierà verso sinistra, prendete lo scudo ed uccidete gli altri nemici. Aiutate i vostri colleghi in difficoltà, poi scendete verso la metropolitana, ricordandovi di sparare alle luci esterne.

The Subway

Sparate alle luci sul soffitto. Distruggete il cancello; deviate verso destra, sparate alle altre luci in alto. Percorrete il corridoio, attendete l'arrivo dei nemici (non sparate subito: le prime persone sono civili). Superate i tornelli ed attenzione a degli altri civili inseguiti da avversari. Scese le scale, avvicinatevi al binario. Terminate gli avversari dietro ai pilastri. Prima di procedere, voltatevi e recuperate la reliquia dietro le scale - denominata "YHWH's Lament".
Muovetevi ancora lungo il binario, attenzione ai nemici che appariranno sulla destra - eliminateli prontamente. Giunti al sicuro, saltate verso il binario sul lato opposto. Dirigetevi verso il segnale contrassegnato da "Canal". Percorrete i detriti, uccidete i nemici, poi guardate la scenetta (riuscirete a schivare il treno). Percorrete una delle carrozze, uccidete il nemico, poi procedete ancora verso l'alto usando la copertura che vi verrà fornita (e anche le barre visibli sulla sinistra, che potrete lanciare verso i nemici).
Scalate dunque le macerie, guardate la scena d'intermezzo. Parlate con Johnny premendo 1. Salite e parlate con Tony. Altra scenetta, poi ancora Tony, davanti a voi. Parlategli per concludere il capitolo.

Video - Gameplay in presa diretta

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Coming Home

Assieme a Vinnie, usate l'ascensore per salire. Parlate con Enzo, Tony, Vinnie e Dolfo. Salite dunque le scale, girate a sinistra, due volte. Entrate la prima stanza a destra, recuperate il libro - trattasi di una reliquia. Ora, dirigetevi verso la vostra stanza. Lungo il percorso, parlate con il macellaio Joyce e con Leo, sul balcone a destra. Entrati nella vostra stanza, localizzerete il santuario costruito da Jackie per Jenny. Avvicinatevi ad esso ed accendete una candela, premendo E.
Apparirà Sarah. Avvicinatevi a lei e premete "1" per parlarle. Poi premete ancora "1" per continuare la discussione. Completata la conversazione, uscite dalla stanza ed avvicinatevi alla cima delle scale. Parlate con Vinnie, scendete e deviate nella prima porta a destra. Parlate con Jimmy the Grape, avvicinatevi all'ascensore e - appena siete pronti per andare - conversate con Vinnie. Potrete ora andare a visitare Swifty.

The Pool Hall

Camminate lungo il vicolo, parlate con Jimmy the Grape, seguitelo mentre vi parla della situazione. Prima di aprire le doppie porte verso la piscina, esaminate il santuario per ottenere delle nuove abilità. Distruggete dunque la vicina porta e cominciate a sparare all'incombente (inevitabile) flusso di nemici. Salite dunque le scale, rompete la porta ed uccidete gli scagnozzi di Swifty.
Recuperate le munizioni dal tavolo sotto la luce al neon "Grinder". Procedete verso l'uscita, recuperate lo scudo, uccideteli uno a uno. Muovetevi avanti, cercando di accedere al santuario. Recuperate il "Dark Man" sulla sinistra, seguite il Darkling superando la staccionata distrutta. Uccidete i nemici davanti a voi, saltate verso le macchine sottostanti e distruggete tutte quelle che vedete. Raggiunto il secondo angolo, voltate a destra e recuperate l'esplosivo. Lanciatelo verso il soggetto che staziona nei pressi dell'impalcatura. Continuate a muovervi verso la staccionata, rompete il cancello, percorrete la rampa. Muovetevi dunque verso il basso, recuperando munizioni e HP nei pressi del santuario, prima di procedere avanti. Quando il Darkling localizzerà l'esplosivo, premete "spazio" per focalizzarvi su di esso, poi prendetelo e lanciatelo verso la sfera di Swifty. Avendolo colpito una volta, alcuni nemici ne usciranno - uccideteli dalla distanza, poi sfruttate le casse di munizioni attorno a voi. Quando gli HP di Swifty saranno scesi a sufficienza, posizionatevi dietro ai mattoni sulla destra, uscendo solo quando il Darkling apparirà con un contenitore esplosivo.
Dopo un pò, Swiftly fuggirà. Avvicinatevi al braccio della gru, proseguite verso il portatile per ottenere un'altra reliquia (Trinity). Avvicinatevi ora al cancello, apritelo e camminate verso la vicina porta. Lo schermo diventerà improvvisamente bianco. Parlate con Jenny, camminate verso di lei e premete "1". Dopo aver parlato un pò, comincerete a danzare insieme. Premete "1" per baciarla - poi seguitela. Quando non la vedrete più, continuate verso il retro, spaccate la porta per uscire, continuando a seguirla. Percorrete il vicolo, localizzando due nemici. Procedete attorno al camion, localizzando una scaletta sulla destra della porta del garage. Scalate, poi premete spazio per localizzare Swifty e terminarlo. Un generatore apparirà lungo il percorso: usate Darkness per distruggerlo, poi spaccate anche il cancello.
Salite le scale e la successiva rampa. Sparate al generatore, uccidete i due nemici che appariranno, spaccate il cancello davanti a voi. Salite le scale, procedete verso l'alto, usate il santuario per recuperare i vostri HP e scendete verso l'apertura. Eliminate i soggetti sparsi lungo la stanza, poi avvicinatevi all'uscita e rompete la cassa di fusibili per causare l'apertura di una porta. Eliminate chiunque si trovi in zona, recuperate i motori in alto, dunque procedete all'interno della stanza nei pressi del nastro trasportatore, ottenendo un'altra reliquia (The Graven Image). Localizzate dunque il pannello illuminato da una luce rossa, premete "E" per aprire la porta del garage, superatela ed uccidete i nemici al piano terra. Salite le scale accanto al muletto, terminate degli altri nemici al secondo piano, entrate nella stanza a voi vicina ed aprite la porta usando il pannello illuminato in rosso.
Distruggete il fusibile per aprirvi una via d'uscita, dunque avvicinatevi alla zona di carico e cominciate a respingere i nemici che verranno mandati da Swifty. Salite poi le scale a sinistra, distruggete il generatore ed aprite la porta davanti a voi. Prendete la reliquia "Chime of Deliverance", procedete aldilà dell'ennesima porta ed eliminate chiunque si trovi attorno a Swifty. Per distruggere il generatore a sinistra, dovrete per forza superare la luce: seguite dunque il cavo che conduce all'interno della stanza per minimizzare la vostra esposizione. Distrutto il generatore ed eliminata ogni incombenza, rompete la cassa di fusibili per aprire la porta accanto a voi, dunque parlate con Swifty.

Coming Home Again

Usciti dall'ascensore, seguite Vinnie e parlate con Powell. Completata l'esplorazione, localizzate Vinnie all'interno della biblioteca. Chief vi aprirà la porta, esaminate le reliquie all'interno e parlate con Johnny Powell premendo 1. Conversate poi con Chief, dicendogli di slegare Johnny. Fatevi strada verso l'ufficio di Jimmy the Grape (la porta nella parte inferiore delle sale). Prima di parlare con Jimmy, fate due chiacchiere anche con Sarah.
Dopo aver conversato con Jimmy, dirigetevi verso l'ascensore e parlate con Vinnie. Chiedetegli "What would you know?". Quando siete pronti ad uscire, dite "I would like that very much". Prima di andarvene, vi verranno chieste informazioni a riguardo della busta che avete donato a Johnny. Dirigetevi dunque verso Brimstone.

The Brimstone

Usciti dalla macchina, vi troverete davanti a "Lucky Mannequin". Procedete aldilà della porta del garage, poi deviate verso destra, superate la porta tenuta aperta dal cucchiaio. Percorrete il corridoio, parlate con i due ragazzi. Avvicinatevi alle doppie porte, verrete lasciati passare. Superate il corridoio con le tende rosse, poi esplorate la successiva stanza per parlare con Venus (la ragazza dai capelli rossi).
Seguitela nella sua stanza, poi nell'ascensore, seguitela verso l'esterno. Dopo la scenetta, ella vi darà una pistola. Salite le scale, girate a sinistra, uccidete chiunque sia attorno a voi. Sempre avanti, ancora sinistra, seguite la linea di luci. Voltate l'angolo, poi sinistra ancora lungo il corridoio seguente. Dritti, destra, raggiungendo una stanza illuminata in rosso. Entrate nell'unica porta aperta. Percorrendo il corridoio, potrete notare una cassetta di fusibili - non potrete tuttavia interagire, dato che è completamente illuminata. Conversate dunque con il darkling, dicendogli di entrare nel condotto di ventilazione. Seguite il condotto, esaminando il nemico in basso (tenete premuto il tasto spazio). Seguite ancora il condotto. Giunti a destinazione, scendete e localizzate la porta.
Avvicinatevi al nemico, premete Q per eliminarlo. Procedete verso le doppie porte, prestando attenzione alla luce; aspettate che il nemico di pattuglia vi dia le spalle, poi fatevi strada verso il tubo che lampeggia in verde per scalarlo. Entrati nel soffitto, seguite i tubi sulla destra, fino alla loro fine. Poi seguite il filo rosso, raggiungendo un altro condotto. Lasciatevi cadere giù non appena avrete raggiunto la fine. Uccidete il nemico, rompete la cassa di fusibili sul muro. Tornati ad usare il punto di vista di Jackie, rompete la cassa di fusibili, superate la porta, prendete lo scudo e superate la stanza con le finestre e le tende rosse. Attenzione agli avversari che usciranno dalle doppie porte alla vostra destra: mirate in quella direzione ancora prima della loro comparsa, così da poterli crivellare con prontezza. Entrate nella zona da cui provenivano, prelevate la "Key of Mictlan", poi seguite la corda gialla e fate esplodere il generatore.
Fatevi strada verso la porta segnata come "uscita", rompete la cassetta elettrica. Salite le scale, recuperate lo scudo e sfruttate i bastoni per eliminare i nemici, senza dimenticarvi di distruggere anche il generatore a destra. Continuate avanti, liberandovi dei nemici che arriveranno e distruggendo i generatori a destra e sinistra - attenzione particolare va rivolta al nemico dotato di uno strano braccio, capace di infliggervi enormi danni.
Quando saranno tutti morti, marciate verso la fine della stanza, poi deviate verso sinistra. Dopo la scenetta, dovrete scegliere chi sacrificare - se Eddie o Frank. Non effettuando alcuna scelta, Eddie verrà ucciso. Altra scenetta, dunque distruggete il muro di mattoni crepato visibile davanti a voi. Percorrete il successivo corridoio, raggiungendo un secondo muro. Distruggetelo e parlate con Jenny. Altra scena d'intermezzo, premete "E" per resistere alle torture. Sparate dunque al nemico che tenterà di assalirvi (giungerà proprio da davanti a voi), completando il capitolo.

Escaping the Brothel

Ripreso il controllo, recuperate la reliquia sulla sinistra ("Thumb Screws"). Rompete la porta rossa, seguite il corridoio verso l'esterno, poi il sentiero percorso dall'uomo che verrà incendiato. Entrate nella porta a sinistra, procedete dritti, seguite le luci sui muri. Dopo aver visto un secondo nemico bruciare vivo, deviate a destra, localizzando l'ascensore davanti a voi.
Saltateci sopra e salite la scaletta sulla sinistra. Giunti in cima, seguite le assi di legno. Respingete gli attacchi, dunque entrate nella porta a sinistra. Attenzione al fuoco che uscirà da sinistra; deviate invece verso destra, raggiungendo la porta rossa. Distruggetela, uccidete i successivi due nemici, poi salite le scale alla fine della stanza. Avvicinatevi all'uscita, procedendo a sinistra (il pavimento sulla destra crollerà). Spaccate dunque l'ultima porta che conduce definitivamente all'uscita. Destra, scendete verso il tetto, superate i due cancelli e salite le scale sulla sinistra. Superato il muro di mattoni, cominciate a scendere prestando attenzione ai nemici che corrono lungo il tetto - da eliminare prontamente - o, quantomeno, evitate i loro colpi.
Aldilà dei cancelli, deviate a sinistra, prestando attenzione a due nemici che scenderanno prontamente in zona, da uccidere in velocità. Recuperate la ventola, poi continuate verso le scale davanti a voi. Sinistra, percorrete il tetto, poi destra, visualizzando delle ciminiere spente. Prelevate le ventole, sfruttatele per uccidere i nemici visibili sulla distanza (sfruttate invece le braccia demoniache per eliminare i nemici più vicini). Quando saranno morti, muovetevi avanti, poi destra. Percorrete la rampa formata dal legname, poi lasciatevi cadere giù. Quando verrete colpiti dalla luce, correte ancora avanti e lasciatevi nuovamente cadere giù, uccidendo tutti gli avversari sul tetto. Percorrete le scale che si reggono sulle tubazioni, poi - appena appariranno i nemici - deviate verso destra e decapitateli. Saltate nella finestra, poi nella macchina per tornare alla vostra magione.

The Race Back Home

Procedete verso il basso, liberandovi dei nemici; verrete bloccati da una fila di macchine, rompete la porta rossa a destra, percorrete il corridoio, deviate ancora verso sinistra. Rompete il fusibile, poi il cancello davanti a voi. Continuate fuori per esplorare il garage, sparate prontamente al van bianco per attenuare la luminosità della zona. Deviate poi a destra nei suoi paraggi.
Sparate alla macchina, girate a destra, uccidete i nemici davanti a voi e superate le doppie porte che conducono alla magione. Appena entrati, vedrete Dolfo sulla destra. Prima di raggiungerlo, consigliamo di deviare verso sinistra, buttare giù la porta, recuperando la reliquia "Winged Demon". Camminate verso Dolfo, che comincerà a parlare. Quando avrà finito, entrate nell'ascensore con Vinnie.
Uscite verso l'armeria, prendete le vostre munizioni preferite, camminate lungo il corridoio ove Johnny è posizionato. Parlate con lui e salite le scale. Salite la rampa nel giardino, eliminate immediatamente l'avversario dotato di pila. Poi avanti, destra, seguendo le scale. Liberatevi del nemico dotato di scudo, recuperando l'armatura. Muovetevi lungo le scale, seguite il balcone sulla sinistra. Liberatevi dei nemici attorno a voi, procedete aldilà della stanza del bar.
Due avversari tenteranno di colpirvi dalle doppie porte, uccidete anche loro ma prestate attenzione alla disponibilità di granate flash. Superate le doppie porte, distruggete il generatore, continuate verso la cucina e liberatevi della guardia solitaria. Continuate poi verso la sala da pranzo, deviate a destra per raggungere la cucina e recuperare la reliquia "The Blinding Sun". Correte lungo la cucina arrivando a delle doppie porte protette da pannelli di vetro. Percorrete l'ufficio ed uccidete i nemici nei pressi del balcone, salite le scale. Prima di andare a sinistra, consigliamo di eliminare i nemici sulla destra. Continuate verso la vostra stanza e guardate la scena d'intermezzo.

Return to the Mental Institution

Dopo la scena d'intermezzo, parlate con Vince. Seguite il corridoio, dirigetevi verso l'uscita, andate a destra e poi a sinistra aldilà della porta dei bidelli. Scese le scale, superate le doppie porte. Parlate con Johnny, poi con Dolfo, Sheldon, Tony e l'infermiera.
Completata questa serie di dialoghi, parlate con Frank. Vi dirà che il dottore ha bisogno di voi - dirigetevi dunque verso l'uscita, entrate nell'ufficio del dottore a sinistra. Parlate con Jimmy, uscite e tornate indietro lungo la strada da cui siete giunti. Entrate nella porta segnata come "Nuse's Station", sulla destra. Parlate con Jenny. Dopo una scena d'intermezzo, correte velocemente verso sinistra, mirando all'uscita, superando le seguenti doppie porte, girando a sinistra per scendere le scale e giungere finalmente all'esterno.

Going to a Funeral

Dopo la conversazione, uscite dalla stanza e parlate con Vinnie. Superate le doppie porte in vetro. Destra, parlate con Frank, voltatevi e superate le porte nei pressi del tavolo da biliardo. Giunti al corridoio, parlate con Dolfo accanto al camino, Fat Tony nella cucina, Higgins nella sala da pranzo, Joyce nel bagno e Jimmy alla fine delle scale. Jimmy vi suggerirà anche di andare al funerale; parlate con Vinnie, nei pressi dell'ascensore, per dirgli che siete pronti ad andare.
Percorrete i corridoi. Giunti al cimitero, avvicinatevi ancora a Vinnie. Dopo la scena d'intermezzo, parlate con Jimmy the Grape, accanto alla bara. Ennesima scena d'intermezzo, recuperate la reliquia "Cain". Dovrete dunque affrontare Bragg, che lancerà sfere di energia oscura verso di voi. Prendetene una a mezz'aria, per poi respingerla verso di lui. Cercherà immediatamente di scappare, noi consigliamo di uccidere i suoi scagnozzi e seguirlo lungo le scale a destra, superando la statua. Rompete il cancello, seguite il sentiero di mattoni, sparate alle luci e continuate ad eliminare i nemici dotati di scudo. Nel mentre, dovrete continuare a "rilanciare" le sfere oscure verso il vostro nemico. Seguite il sentiero verso il ponte, superate il sottopassaggio, raggiungete le scale, altri nemici da uccidere, dunque continuate a seguire il sentiero di pietre. Girate a destra, recuperate le munizioni dietro alla statua. Continuate avanti, liberandovi di altri gruppetti di nemici. Potrete notare un generatore sulla destra; per disattivarlo, dovrete prima seguire il sentiero principale, eliminare i due nemici, e raggiungere così il generatore dal suo retro. Distruggetelo e tornate al cancello.
Superatelo, uccidete i nemici ai lati. Localizzate poi il mausoleo davanti a voi: procedete sul suo retro andando a sinistra. Recuperate la reliquia "Engraved Skull". Uccidete i due nemici, seguite il percorso mentre svolta verso sinistra, arrivando ad alcuni cancelli.
Eliminate anzitutto l'avversario con la luce. Riapparirà Bragg: come prima, aggrappatevi alla sfera nera che vi lancerà, ribattendola verso il "proprietario". Quando se ne andrà, distruggerà in automatico il cancello aldilà del quale dovrete procedere. Usate il santuario, procedete avanti aldilà dei cancelli. Ve la dovrete qui vedere per l'ultima volta con Bragg. Seguite la traccia creata da Bragg, recuperando anche le casse di munizioni sulla destra. Dovrete sparare solo nei momenti in cui è fermo, in altri istanti i vostri colpi non potranno essere efficaci. Quando lo vedrete cominciare a salire, dovrete spostarvi lateralmente per evitarlo, poiché comincerà a "caricare" verso di voi. Attenzione anche alla camionetta che verrà lanciata alla massima velocità nella vostra direzione - sparate alle sue luci per evitare di subire ulteriori danni. Continuate poi a "ribattere" le sfere lanciate da Bragg. Avendolo messo KO, potrete andare ad interrogarlo - premete E per farlo e concludere il capitolo.

After the Funeral

Tornati al vostro bagno, guardatevi allo specchio. Parlate con Vinnie. Scendete le scale, parlate con Johnny all'interno della biblioteca. Procedete dunque verso la stanza di Sarah. Scendete ancora, parlate alla vostra ciurma degli accadimenti del funerale. Procedete poi verso la biblioteca. Arrivati in zona, parlate con Johnny, menzionando gli Hellgate Fields. Parlate con lui una seconda volta, chiedendo informazioni sull'Angelus. Avendolo ascoltato, tornate all'atrio e parlate con Vinnie e Jimmy. Entrate nell'ascensore.

Video - Trailer di Inugami

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Hellgate Field

Procedete lungo il sentiero tortuoso. Prima di arrivare alla staccionata, udirete Jenny lamentarsi. Seguitela verso la spiaggia, poi accovacciatevi per procedere, distruggendo le assi di legno che vi impediranno inizialmente di continuare. Poi fatevi strada lungo le assi di legno che conducono all'esterno. Esplorate la zona, localizzando un punto di pavimento rotto. Superate il cancello e la giostra. Seguite Jenny.
Premete "E" per recuperare la pistola, sparate alle papere, dunque voltatevi e procedete verso il checkpoint. Uccidete i nemici, poi muovetevi aldilà dello stand di gelato sulla destra. Uccisi i nemici, superate la luce e procedete a sinistra, aldilà della baracca delle caramelle. Recuperate la reliquia, voltatevi, andate a sinistra superando lo stand dei popcorn. Uccisi gli altri avversari, sinistra, aldilà della macchina. Sparate alle luci della camionetta. Dirigetevi verso lo stand di vendita dei pretzel. Liberatevi dei nemici, procedete verso il cancello ove vi attende il Darkling. Entrati, procedete avanti e poi superate la porta a destrta. Seguite la corda, rompete le assi di legno, distruggete il generatore all'interno. Continuate a muovervi lungo le stanze, dunque spaccate le barriere verticali e tornate alla stanza illuminata. Stavolta, potrete rompere la scatola di fusibili, andando ad aprire le porte del garage. Lo schermo diventerà nero e voi procederete verso una nuova zona di gioco.
Uccidete i due nemici che corrono sul retro, poi guardate verso la zona in alto a destra, sparate alla luce. Salite anche la rampa di scale a destra. Prendete la reliquia, voltatevi, procedete a sinistra e dirigetevi verso lo stand del gelato. Uccisi i nemici che appariranno, voltate l'angolo a destra, trovandovi davanti ad un altro gruppo di avversari. Uccidete con la massima priorità il nemico dotato di luce luminosa. Saltate dunque aldilà delle scatole, localizzando una scaletta. Salite, poi procedete avanti, recuperate la cassa di munizioni dalla stanza sulla sinistra. Noterete dunque un Darkling saltare dalla finestra. Seguitelo verso l'esterno, poi seguite le assi di legno sul muro. Scendendo, noterete lo stand di Alley Ball sulla sinistra, da cui potrete recuperare delle munizioni. Sempre avanti verso il "Last Chance Saloon". Premete "E" per cominciare a giocare, sparate dunque ai banditi evitando però di colpire lo sceriffo e il barista. Vinto il premio, Jenny vi dirà che vi ama mentre cammina via. Avvicinatevi all'orso blu, dunque preparatevi a respingere dei nemici, dando la massima priorità alle luci del van che vi illumineranno. Avendo ucciso tutti, localizzate il castello sulla sinistra. Entrate e recuperate la reliquia "The Abysmal Maw". Uscite, andate a destra, poi dritti, destra ancora, salite gli scalini.
Scendete il tunnel a sinistra. Arrivati alla sua fine, raggiungere una nuova sezione del parco; superate tutti gli stand. Il percorso girerà a sinistra, seguitelo fino al segnale "Freaks Arcade". Il sentiero giurerà dunque a destra, localizzerete Victor sulla bacheca in alto - scomparirà purtroppo poco dopo. Sempre avanti, affrontate il tizio dotato di flashlight, nonché i suoi assistenti. Avendoli uccisi, procedete lungo la stanza, liberatevi del resto dei nemici, recuperate la tanica di propano e lanciatela verso la porta del garage. Attenzione all'arrivo dei nemici dalla porta stessa, una volta che l'avrete distrutta: battete immediatamente in ritirata per evitare di essere malamente investiti dalla vera e propria ondata in arrivo. Avendoli terminati, procedete a sinistra aldilà del cancello del clown. Percorrete il vicolo, entrate nella successiva porta a mo' di cancello, recuperate la reliquia "Crescent of the Sun". Muovetevi avanti fino a localizzare il generatore di luce - attendete che i nemici vi raggiungano prima di procedere, poi terminateli e distruggete il generatore (seguire un diverso ordine d'esecuzione vi esporrebbe quasi sicuramente alla luce).
Avvicinatevi alla porta rossa, rompetela ed uscite dall'edificio. Salite la scaletta davanti a voi, sfruttate il santuario in cima. Seguite il Darkling verso il secondo piano. Uccidete tutti i nemici in zona, raggiungete l'uscita (la porta aperta). Seguite il corridoio dopo aver respinto tre avversari, localizzando il generatore; distruggetelo, dunque tornate fuori verso il tetto. Saltate giù e recuperate sia le ventole che i bastoni, usateli sui nemici che tenteranno di raggiungervi dalla zona sottostante. Entrate dunque nella sala giochi; subirete lì un'imboscata, ma sapendolo vi potrete immediatamente spostare lateralmente per evitare la maggior parte dei colpi. Quando vi sarete liberati anche di questa minaccia, saltate verso il piano superiore della sala, poi andate dritti superando il tavolo da biliardo, deviate verso sinistra giungendo all'esterno. Localizzerete un camion: salite le vicine rampe, poi scendete ed uccidete i nemici sfruttando la vostra posizione sopraelevata.
Scesi giù, altri avversari appariranno dalla porta del garage. Uccidete anche loro, poi recuperate la reliquia dal camion ("Siddartha's Tears"). Localizzate la porta rossa, apritela, poi aprite anche il garage premendo i tasti indicati sul pannello. Dopo l'esplosione, procedete verso l'esterno. Continuate verso l'alto, arrivando al castello degli orrori. Entrateci per completare la sequenza.

The House of Horrors

Prendete le munizioni e le armi, poi la reliquia "The Mark of Cain". Superate la capanna, localizzando il teschio; continuate avanti verso il tunnel. Parlate con Jenny, dunque guardate il filmato. Quando il cancello starà per colpirvi, prestate attenzione al nemico nei pressi del muro rotante - uccidetelo subito, assieme al suo compagno subito dietro lo scheletro. Muovendovi avanti, noterete un altro nemico che apparirà non appena udirete il rumore di una sega elettrica. Poco più avanti, attenzione alla finestra in alto, da cui proverrà un altro avversario. Concluderete così il percorso. Aprite la vergine di ferro di fronte a voi per concludere il capitolo.

I Don't Have Time for This

Entrate nella porta a sinistra. Premete 1 per far spostare Peter. Tornate alla vostra stanza, localizzando Dolfo sulla sedia a rotelle. Chiedetegli se può creare un'arma per voi. Voltatevi, dirigetevi verso l'uscita, poi destra per arrivare all'armadietto dell'uomo delle pulizie. Premete "E" per aprirlo. Dopo la scenetta, voltatevi ancora. Noterete dei tizzoni fluttuare lungo il corridoio. Muovetevi avanti, seguendo il Darkling. Vi spiegherà tutto ciò che sta succedendo. Seguite il Darkling aldilà del portale. Dopo la scena d'intermezzo, procedete avanti, poi sinistra, evitando la luce. Avvicinatevi al fuoco al centro della stanza.
Rompete la barra, saltate nella cantina. Lasciatevi cadere verso il tunnel sottostante. Destra, spaccate i tubi sul tavolo, uccidete il tizio sottostante. Guardate verso i barili al centro; procedete e girate a sinistra, poi muovetevi avanti localizzando degli altri tubi, che potrete rompere. Accanto ad essi, un tunnel: fatevi strada al suo interno. Usciti, continuate e correte lungo il corridoio. Usciti ancora, noterete una cassa sulla sinistra; usando il giusto timing, distruggetela (ovvero, fatelo quando non è immersa nella luce). Saltate dunque sul tubo e fatevi strada verso il foro sul muro.
Dopo aver visto Jackie, girate a destra e seguite il tunnel. Sinistra, nell'apertura. Uccidete i due nemici di pattuglia, entrate nella stanza sul lato opposto. Presa la reliquia, seguite il filo giallo (cercando di percorrere solo i tunnel meno illuminati). Uccidete il nemico sul tavolo, dunque localizzate il fusibile che esce dal foro sul muro. Spostatevi in maniera tale da evitare la luce, uccidete il nemico, poi entrate nella stanza associata al tubo. Scalate il tubo, rompete il fusibile. Tornando ad usare il Darkling, dirigetevi verso il checkpoint lampeggiante, prestando attenzione al soggetto dotato di comando luminoso che pattuglia il corridoio. Percorso il corridoio, deviate a sinistra nel tunnel. Poi uscite, andate a destra ed entrate nel seguente tunnel sulla destra. Uscendo sul lato opposto, attendete che l'avversario dotato di luce si muova a sinistra, poi uccidetelo.
Voltatevi, localizzate le assi di legno colorate di verde; rompetele per entrare. Scendete immediatamente giù dopo aver udito le urla di Jackie. Continuate giù e localizzate il nemico che gira la ruota. Procedete aldilà di esso, dunque - quando lo avrete ucciso - si aprirà un cancello. Seguite il Darkling in avanti, percorrendo corridoi e scale. Giunti in cima, sinistra, poi nel corridoio illuminato. Premete E per rimuovere le tende, poi sempre avanti. Giunti all'ufficio, prelevate la "Reliquary of the Blessed Blood", dunque la pistola di vostro padre. Uscite dall'ufficio, dirigetevi verso la porta a sinistra. Superatela e combattete gli avversari nei pressi del tavolo. Poi dritti, destra, uccidete i nemici e recuperate l munizioni usando una scatola sulla destra. Sempre avanti, sfruttando i corridoi come copertura. Uccisi i cinque nemici che occupano la stanza, fatevi strada verso la porta arcuata in alto. Superatela, poi destra, sinistra, aldilà dei cancelli. Ve la vedrete dunque con un boss, Peevish.
La sua posizione viene indicata dalla luce viola; attenzione però ai suoi Darkling - quando la loro numerosità tenderà ad aumentare, consigliamo di correre via velocemente, attirandone verso di voi al massimo 1-2, sicché ve ne possiate occupare con totale calma. Quando gli HP del nemico saranno stati sufficientemente ridotti, comincerà a lampeggiare in rosso. Continuate ad usare le solite tattiche, attenzione però all'aumentato numero di Darkling. Alla morte di Peevish, avvicinatevi al suo cadavere e recuperate Darkness.
Seguite il vostro Darkling, rompete il cancello e procedete avanti.

Father and Son

Superata la porta, salite le scale verso la porta crepata. Dopo un breve black-out, avvicinatevi al santuario. Completato il processo, rompete le assi di legno che vi bloccano l'accesso al foro. Entrati nella cucina, appariranno degli altri nemici: provate la vostra nuova pistola per eliminarli. Avvicinatevi dunque verso la luce, deviate poi a sinistra, salite le scale e tirate fuori dal muro uno dei tubi per crearvi una piattaforma che conduca al secondo piano. Mentre procedete verso l'alto, girate a destra per accedere alla stanza in zona. Dopo, andate a sinistra e percorrete le varie assi. Stordite il nemico, poi colpitelo fino alla sua morte. Uscite dalla camera da letto. Uccidete i due avversari sulla destra, avvicinatevi al foro sul muro, poi uscite fuori dall'altro foro sul lato opposto. Destra, scendete le scale raggiungendo la stanza.
Noterete un pianoforte coperto da una tovaglia: esaminate la foto di vostro padre premendo E. Conversate dunque con Victor, respingete le due ondate di nemici. Completato il combattimento, cominciate ad inseguire Victor. Salite le scale, recuperate la reliquia, voltatevi e colpite i nemici che usciranno dal foro sul pavimento. Entrate nel medesimo foro, superate la porta davanti a voi, uccidete il resto dei nemici e deviate verso destra lungo le scale. Destra, poi muovetevi a U raggiunto il secondo piano: distruggete la luce che vi impedisce l'accesso alla vicina porta, poi polverizzate la porta successiva, dirigetevi a sinistra lungo il corridoio, salite le scale, andate ancora a sinistra verso l'attico.

Victor

Procedete avanti lungo lo stretto corridoio. Arrivati alla sua fine, respingete velocemente le lame verticali, poi muovetevi avanti. Giunti alla fine del corridoio, prendete a destra. Recuperate le munizioni ed usato il santuario, rompete il legno. Muovetevi verso la fine della stanza ove vi attende Victor, poi ricomcinate a colpire orizzontalmente e verticalmente. Quando gli HP di Victor andranno a zero, rilascerà il sifone. Avvicinatevi e prendetelo usando il tasto E. Quando vi risveglierete, uscite dalla stanza e parlate con Vinnie. Seguite poi Edward.
Finita la conversazione, seguite Jimmy. Poi entrate nella porta a destra. Seguite le scale, dunque avvicinatevi al bordo della piattaforma. Dopo la scena d'intermezzo, dovrete fare la prima scelta - stare con Jenny oppure uscire dal manicomio. Nel caso in cui decidiate di accettare, il gioco finirà qui. Se rifiuterete, verrete trasportati verso l'inferno. Atterrati, muovetevi avanti avvicinandovi a Jenny. Uccidete i nemici usando la Darkness, recuperate le loro pistole. Seguite il sentiero verso il checkpoint, uccidete il resto dei nemici, recuperate la reliquia "Ashes of Unnamed". Rompete gli aculei.
Continuate a muovervi verso l'alto uccidendo i nemici che appaiono davanti a voi. Raggiunta Jenny, eliminate gli avversari che la circondano, distruggete i "lucchetti" che la circondano, superate l'apertura e continuate a seguire il sentiero fino ai ragazzi dotati di scudo. Giunti nuovamente al cospetto di Jenny, polverizzate tutti i nemici che la circondano, liberatela per visualizzare il finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Parte 4

Soluzione Video - Parte 14