SyndicateLa Soluzione di Syndicate 

Un tuffo nel passato? Vi faremo riemergere!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Prima Milestone

Cominciate a colpire la guardia, fermando il suo assalto. Dunque, premete il tasto "azione" per liberarvi. Procedete verso la successiva stanza, evitando il fumo della granata. Premete il tasto "copertura", riuscendo così per qualche istante ad individuare i nemici negli edifici adiacenti (segnati in arancione). Procedete lungo le stanze piene di detriti, evitando quelle che avete visto essere eccessivamente popolate da avversari. Giunti al tavolo, saltate per superarlo. Destra, dirigetevi verso la porta. Premete il tasto azione per aprirla. Una torretta comincerà a spararla: tenete premuto il tasto "breccia (breach)", fino a che la barra blu sarà piena - potrete così disattivare il mortale congegno.
Accovacciatevi e procedete verso sinistra. Disattivate i due droni, poi correte verso l'ultima porta per riuscire a distruggerla all'impatto. Dopo la caduta, colpite ripetutamente le guardie per metterle velocemente KO. Presa la pistola, salite le scale. Recuperate il biglietto da visita. Tornate alle scale, spaccate il cancello ed entrate nella stanza alla fine del vicolo. Nei pressi del poster dell'EuroCorp premete il tasto "copertura" per localizzare un simbolo della propaganda, esaminatelo. Prendete il biglietto da visita nella stanza successiva. Fatevi strada lungo il corridoio, provate ad entrare nel magazzino a destra. Manca l'elettricità: uscite e salite la scaletta. Destra, altre scale, poi una porta. Attivate il DART per localizzare i nemici e terminarli velocemente. Avvicinatevi alla console e riattivate l'elettricità. Tornate al magazzino, accovacciatevi dietro le casse e attivate il DART per localizzare il resto dei nemici, da uccidere uno a uno prima di procedere. Scendete le scale, superate l'apertura, fermatevi nei pressi dell'angolo a sinistra attivando sempre il DART, così da poter facilmente terminare gli avversari. Avendolo fatto, procedete lungo la vicina stanza e scendete le scale. Attivate il DART nei pressi del poster, localizzando la propaganda. Uscite attraverso la porta a destra. Sinistra, sfruttate subito il fucile d'assalto per terminare i nemici che cercando di assalire i nemici.
Muovetevi verso il cortile, avvicinatevi alle scale a destra. Altro poster da esaminare, accanto alle scale. Salite le scale, accovacciatevi e terminate i nemici sulla piattaforma in alto. Correte lungo le tre consecutive rampe di scale, poi aldilà della porta nei pressi della cima. Liberatevi dei nemico all'interno, prendete una buona rincorsa per riuscire a distruggere la porta davanti a voi. Premete dunque il tasto azione per creare un foro subito sotto di voi, così da poter scendere verso la sala sottostante, ove si va a concludere il capitolo.

Seconda Milestone: Assault on Aspari

Scendete sulla piattaforma di atterraggio. Voltatevi e recuperate il logo dell'Aspari sul lato opposto della piattaforma, a cui è associata della propaganda. Seguite Merit nell'edificio. Recuperate il biglietto da visita dalle sedie a sinistra. Avvicinatevi alla porta nei pressi della zona finale, spaccatela, procedete nella stanza seguente. Vi troverete di fronte a due Aspari che interrogano un terzo soggetto: mirate ad una delle due guardie, premete il tasto "breccia (breach)" per sovraccaricare il suo chip, sicché vada ad uccidere sé stesso e gli altri due soggetti. Saltate verso la stanza dell'interrogatorio, superate la porta, seguite il corridoio e salite le scale. Superate la porta in cima. Giunti ai terminali, premete il tasto azione per scaricare i dati sul vostro chip DART. Scendete le scale, superate le porte in basso. Provate dunque ad usare il Suicide sulle due guardie davanti a voi: mirate e premete "breccia (breach)", poi sparate al resto delle guardie. Superate le doppie porte che conducono al laboratorio criogenico.
Il vostro obiettivo - Gary Chang - sarà ora visibile in alto, dietro una porta di sicurezza. Avvicinatevi ad essa, poi girate a destra ed aprite il piccolo bunker di sicurezza. Accovacciatevi e procedete attraverso l'apertura. Salite la scaletta, recuperate la trasmissione crittata di Gary Chang. Giunti in cima alla scaletta, girate a sinistra e procedete fino alla fine della passerella.
Saltate lungo gli scaffali, recuperando un biglietto da visita. Saltate verso i successivi scaffali, procedete lungo la passerella. Destra, accovacciatevi, entrate nel condotto. Seguitelo fino ad una nuova stanza. Premete il tasto azione, aprendo un altro condotto di ventilazione. Lasciatevi cadere nell'ufficio di Gary Chang. Sparategli non appena lo vedrete. Attivate il terminale sulla sinistra. Avvicinatevi al corpo di Chang, cominciate ad estrarre il contenuto del suo chip. Potrete ora scegliere uno tra tanti possibili upgrade. Sarà ora necessario uscire dall'edificio. Tornate al laboratorio criogenico. Attivate il DART per localizzare e terminare le guardie. Attenzione alla torretta: appena scenderà, usate il comando "breccia" in modalità accumulazione, riuscendo così a prenderne il controllo - andrà ad attaccare i vostri nemici. Procedendo avanti, liberatevi dei nemici che si nascondono da voi e dalla torretta. Uscite poi dalla porta all'estrema destra, raggiungendo la zona di ricerca. Usate il terminale per scaricare un po' di informazioni. Uccidete il tecnico, recuperate la gauss gun. Provatela sui manichini. Prendete le munizioni, dunque usate il "breach" sui controlli della vicina porta, così da causare un sovraccarico che distruggerà la barriera di vetro.
Procedete lungo le due porte, dunque attenti alla granata a grappolo che vi verrà lanciata: quando cadrà a terra, usate il "breach" per disattivarla prima dell'esplosione. Tenete premuto il tasto azione per prenderla e rilanciarla verso il nemico. Continuando lungo il corridoio, usate il DART per localizzare i nemici e ucciderli prima che vi localizzino. Recuperate il fucile TAR-39 dalla guardia a terra. Muovetevi verso la stanza laterale, ove è visibile una grande scultura; esaminate la cascata lungo il muro, localizzando l'icona Aspari, che diventerà propaganda non appena la esaminerete con il DART. Guardate poi attraverso le porte di vetro per localizzarne un'altra. Procedete verso la fine del corridoio, prestando attenzione agli avversari sul balcone.
Superate la porta contrassegnata da una luce rossa lampeggiante. Superato il corridoio, muovetevi a destra lungo la passerella, terminando senza pietà le guardie sottostanti. Attenzione ai droni UAV: i vostri colpi non li scalfiscono, sarà necessario prima sovraccaricare il loro chip usando il comando "breach", e dopo colpirli. Seguite la passerella verso sinistra, superate la porta di sicurezza, raggiungendo il veicolo adibito alla fuga. Verrà prontamente colpito da alcuni colpi, premete velocemente il tasto d'azione per evitare la caduta e concludere il capitolo.

Terza Milestone: Aspari Extraction

Scivolate lungo il condotto dell'ascensore. Una volta che vi sarete fermati, guardate verso l'alto, dunque prendete una buona rincorsa e saltate aldilà del burrone, raggiungendo una piattaforma. Percorrete i tubi. Sinistra; attendete l'arrivo dell'ascensore, poi - quando le porte si apriranno - procedete verso la passerella sul lato opposto. Esaminate il logo Aspari, attivando il DART per localizzare la propaganda nascosta.
Aprite la botola di sicurezza sul pavimento, premendo il tasto azione. Lasciatevi cadere verso la zona sottostante. Accovacciatevi e giratevi verso il centro. Attivate il DART per localizzare i nemici in arrivo, e ucciderli. Usate il breach sull'ascensore per riportarlo al vostro livello. Muovetevi poi lungo la passerella aldilà dell'ascensore, arrivando ad un'altra botola di sicurezza. Entrate. Uccisi i nemici, ordinate all'ascensore di scendere (senza entrarci), dunque aprite la botola di sicurezza sul muro, accovacciatevi e procedete al suo interno. Saltate lungo la passerella, poi attraverso il condotto dell'ascensore. Procedete fino al bordo della piattaforma, saltate verso il lato opposto. Lasciatevi cadere nella stanza sottostante, attenzione ai droni UAV, ricordatevi di sovraccaricare i loro chip prima di colpirli con la Shotgun. Procedete lungo la zona colorata in rosso, scendete verso la passerella sottostante. Chiamate l'ascensore, muovetevi lungo la passerella e tornate all'ascensore.
Merit vi contatterà, chiedendovi di incontrarlo alla stazione. Chiamate l'ascensore usando il solito breach. Prima di usarlo, recuperate un fucile da cecchino da uno dei nemici. Seguite la passerella aldilà della porta, percorrete il passaggio tra i tubi di vapore. Accovacciatevi evitando i flussi di vapore, raggiungendo l'uscita. Attivato il DART, deviate verso sinistra per distinguere con accuratezza i nemici dai civili, andando a colpire solo i primi. Camminate avanti fino all'ascensore, entrate a destra e scendete fino al piano principale del night (attenzione ai nemici in alto, dotati di lanciagranate). Percorrete l'intero night, arrivando alla porta finale, segnata come "obiettivo". Superatela e girate a sinistra, recuperate il biglietto da visita.
Salite le scale, girate a sinistra, avanti aldilà di altre doppie porte. Usciti, attenzione alla notevole quantità di civili mischiati agli avversari: usate il DART per identificarli. Scendete le scale, localizzate le porte di vetro leggermente più in basso - notando un logo Aspari: usate il DART per localizzare la propaganda. Continuate avanti verso il lato opposto del magazzino, seguite il passaggio a sinistra per completare il livello.

Quarta Milestone: A Train to Catch

Percorrete il passaggio, deviate a destra. Avvicinatevi alla porta della sicurezza, premete "azione" per aprirla. Superatela e sparate ai due nemici. Voltatevi, esaminate l'icona di Aspari per localizzare la propaganda. Superate la porta con l'icona, raggiungendo il deposito di sicurezza. Recuperate il biglietto da visita da una delle righe a sinistra. Proseguite verso la zona di carico. Scendete le scale, prendete a destra. Prima di entrare, consigliamo di usare il fucile da cecchino per eliminare i nemici più vicini.
Aldilà del corridoio, superate le porte segnate come "Hall Entrance". Scendete le scale. Posizionatevi nei pressi dello stand delle informazioni accanto alle porte, vi fornisce una buona copertura. Deviate poi verso destra o verso sinistra per colpire i nemici in arrivo. Quando il treno arriverà, il flusso di nemici si fermerà. Percorrete la zona di gioco recuperando le munizioni, guardate la classe al centro della zona di gioco, localizzando un'icona Aspari sul muro nei pressi delle scale. Attivate il DART per smascherare la propaganda. Muovetevi verso le porte del treno, ove vi attende Merit. Dopo la scena d'intermezzo, muovetevi verso la porta e usate il tasto d'attivazione per aprire le porte. Per riuscire a colpire Tatsuo è necessario fare ricorso al DART, in grado di rallentare la marcia del nemico e consentirvi di colpirlo senza troppi problemi. Quando la sua barra degli HP sarà stata azzerata, usate il "breach" sul suo proiettore olografico per completare con successo la battaglia. Recuperate poi le informazioni contenute nel suo chip. Tornate al treno, aprite la porta, localizzando Merit all'interno.
Seguite Merit, usate "breach" sul controlli del treno, cambiando la destinazione. Dopo la scena d'intermezzo, ripetete per completare il livello.

Video - Videorecensione

Quinta Milestone: Escape from LA

Uscite dal treno, percorrete le carrozze raggiungendo il suo retro. Sfruttate il pulsante azione per aprire le porte chiuse, raggiungendo la seconda carrozza passeggeri. Recuperate il biglietto da visita sul tavolo a sinistra. Percorrete un'altra carrozza, fatevi strada verso la grande carrozza da trasporto. Usate il TAR-39 in modalità granata per terminare i nemici in arrivo.
Superate la seguente porta, usate il breach sulla vicina torretta e usatela per terminare i nemici sottostanti. Spaccate la porta per raggiungere l'ultima carrozza sul retro. Recuperate la mitragliatrice e usatela subito per terminare le guardie Aspari in arrivo dai lati. Muovetevi verso l'esterno del treno. Usate le casse come copertura. Attivate il DART per localizzare l'icona ASPARI sul muro sul retro. Salite le scale fino alla sala di controllo. Premete l'interruttore per disattivare il blocco delle porte. Piuttosto che tornare indietro attraverso le scale, consigliamo di procedere aldilà della stanza di controllo. Destra, verso la passerella. Voltatevi verso il centro dell'area di gioco, liberatevi dei nemici, eventualmente usando la cassa come copertura. Avendoli terminati, scendete verso il piano inferiore. Tornate al treno. Premete il tasto azione posizionandovi accanto alla luce verde, causando la riattivazione dei comandi del treno.
La piattaforma ove vi trovate comincerà a salire, facendovi raggiungere il tetto. Usate la mitragliatrice per liberarvi dei nemici in arrivo. Procedete lungo il tetto e ricordatevi di usare il "breach" per attivare i condotti di ventilazione sul tetto del treno. Possono fungere da protezione contro le hoverbike in arrivo in zona, anch'esse andranno terminate facendo ricorso alla mitragliatrice.
Una nave da guerra vi attaccherà: consigliamo di usare il "breach" per prenderne velocemente il controllo, e riposizionare in maniera esatta le torrette. La nave rilascerà poi anche alcune bombe: esaminatele e usate il breach per disattivarle prima della loro esplosione. Apparirà dunque una seconda nave: ripetete l'intera procedura appena eseguita, andando a completare il capitolo.

Sesta Milestone: Eurocorp

Mentre procedete con l'ascensore, esaminate il logo dell'EuroCorp a lato dell'edificio per localizzare una propaganda. Uscite, entrate nell'atrio. Destra, avvicinatevi ai due schermi sul muro ed esaminateli. Esaminate il biglietto da visito sul tavolo. Sinistra, analizzate anche il laptop. Procedete aldilà delle porte di vetro, raggiungendo l'interno dell'edificio. Parlate con Jack Denham, seguendolo nella seconda stanza operativa. Premete il tasto azione per procedere verso l'interno della stanza, esaminate i dintorni, specialmente il terminale accanto alla testa di Merit, nonché il vicino portatile. Quando Merit cadrà a terra, premete il tasto azione per aiutarlo. Seguite Jack lungo il corridoio, esaminate il portatile sul tavolo a sinistra. Avvicinatevi a Denham, entrate nell'ascensore.

Settima Milestone: Rendezvous with Merit

Giunti a destinazione, saltate fuori dalla nave. Mentre percorrete la passerella, ricordatevi di attivare il DART nei pressi del logo dell'EuroCorp, localizzando della propaganda. Giunti al garage, usate il "breach" sui controlli nei pressi delle porte, sbloccando il cancello. Procedete lungo la passerella, localizzando un altro logo EuroCorp alla sua fine. Per riuscire ad avvicinarvi con sufficienza, consigliamo di usare i compressori sulla sinistra come base.
Superate il cancello, sinistra, avvicinatevi ad Agent Merit e parlate con lui attivando il meccanismi di sorveglianza. Zoomate e guardate attraverso la finestra di Lily, localizzando il sistema di monitoraggio civili. Usate il breach per disattivarlo, ottenendo l'accesso alle videocamere, così da poter origliare la conversazione. Dopo la scena d'intermezzo, dovrete cercare di recuperare Lily. Merit sparerà una corda verso la zona di residenza di Lily. Usatela per raggiungerla in velocità. Ucciso il nemico, recuperate la pistola APP-3. Prendete il biglietto da visita dal tavolo della cucina. Esaminate anche il portatile. Uscite attraverso la porta distrutta, recuperando il fucile d'assalto Kusanagi accanto alla piccola porta. Girate periodicamente a sinistra, poi attivate il DART per localizzare tutti i nemici e terminarli subitaneamente.
Camminate fino a localizzare un soldato liquido. Attivate il DART e, piuttosto che colpirlo, usate il breach sulla sua armatura, causando la sua cristallizzazione: quando la barra associata diventerà arancione, potrete colpirlo con la Shotgun. Salite dunque le scale alla fine del corridoio. Destra, respingete i nemici. Percorrete i vari corridoi usando il DART per proteggervi, fino a localizzare un agente che trasporta Lily. Purtroppo, sparerà ad un oggetto infiammabile, e voi dovrete difendervi dalle fiamme.
Usate il DART per localizzare una parte del muro frangibile. Prendete la rincorsa e gettatevi addosso ad essa, facendola a pezzi. Dirigetevi verso le scale, procedete verso il tetto. Superate il corridoio, uscite dall'appartamento e localizzate il logo di EuroCorp sul muro, da scannerizzare. Poco più avanti, la missione si concluderà.

Ottava Milestone: Cayman Global

Continuate ad inseguire l'agente che porta Lily. Arrivati all'atrio, attivate il DART per localizzare tutti i nemici in zona e terminarli velocemente. Terminata la battaglia, esaminate il logo della EuroCorp sul muro accanto alle finestre, usate il DART per localizzare la propaganda nascosta. Destra, recuperate il biglietto da visita nei pressi del tavolo. Scendete le scale, superate la porta, attivate il DART per riuscire a localizzare il soldato liquido, e ucciderlo. Percorrete il magazzino, ricaricando le armi per fronteggiare i nemici che troverete subito all'esterno. Consigliamo di assegnare la massima priorità ai cecchini, visibili lungo i tetti. Usate dunque la parte destra del corridoio come copertura, mentre terminati i nemici lungo la zona centrale.
Raggiunta la fine del corridoio, salite le scale aldilà della porta - attenzione però al cecchino in cima alle scale, da eliminare con la massima priorità. Giunti in cima, usate il "breach" sul vicino ascensore, eliminando i nemici che ne usciranno. Salite un'altra rampa di scale, superando la porta indicata come "Staff Only". Prima di entrare nella galleria d'arte, consigliamo di voltarvi e localizzare il logo EuroCorp, per recuperare la propaganda. Entrati nella galleria, terminate i nemici e superate le doppie porte sul retro. Percorrete lo stretto corridoio, raggiungendo una nuova galleria. Attenzione al soldato liquido: terminatelo con la massima priorità. Attenzione particolare va anche assegnata ai cecchini sul balcone in alto, e al soldato dotato di doppia armatura che giungerà subito in zona - dovrete azzerare per due volte la sua barra degli HP.
Recuperate dunque la mitragliatrice da lui rilasciata. Usate il "breach" sui controlli accanto all'ascensore, causando la distruzione del vetro che copre la porta dell'ascensore; potrete così entrare. Premete il tasto "azione" nei pressi della console, facendo muovere l'ascensore.
Non appena si fermerà, tenete pronta la mitragliatrice, dovrete eliminare i presenti. Poi uscite e avvicinatevi alle scale. Localizzate la propaganda sulla bacheca in cima alle scale. Scendete fino al parcheggio, scendete gli ultimi scalini, girate a destra per terminare il resto dei nemici. Aggrappatevi dunque alla nave per salire sul suo tetto, completando la missione.

Nona Milestone: The Floating City

Durante il volo, localizzate il logo "Cayman" sul muro. Attivate il DART per localizzare la propaganda, dunque esaminate il box di controllo a lato dell'edificio. Usate il "breach" per rimuovere lo scudo. Muovetevi verso il bordo della nave, saltate aldilà della finestra. Percorrete la stanza fino al controllore - essendo molto occupato, potrete tranquillamente metterlo KO da dietro e recuperare il chip. Usate il breach sulla vicina console, facendo scendere la nave verso la piattaforma a basso livello di sicurezza.
Rimanete comunque nella stanza fino al completo re-indirizzamento del controllo aereo. Procedete verso la porta con lo scanner oculare. Attendete che vi scannerizzi, procedete verso l'interno di questa porta, fino all'area di mantenimento. Procedete a destra, raggiungendo un corridoio. Sinistra, superate le porte di vetro. Raggiunto l'atrio, usate il "breach" sull'holohost per rubare quattro diversi messaggi. Dunque, provate un quinto breach - causando la scomparsa dell'holohost.
Uscite dall'atrio procedendo verso sinistra. Seguite il corridoio fino alle scale. Attendete che l'ascensore sulla sinistra si apra, entrate. Usate il breach sui controlli dell'ascensore, poi fatevi strada aldilà del primo controllo di sicurezza. Purtroppo, pur passando il primo, verrete bloccati dal secondo. Quando il gas tossico verrà pompato all'interno della camera, aprite la botola laterale usando il tasto azione. Premetelo ripetutamente per distruggere la botola e tagliare il tubo del contenitore del gas, completando la missione. La Soluzione di Syndicate

Decima Milestone: Behind the Scenes

Usate il "breach" sul nemico che cercherà di avvicinarsi a voi, facendolo impazzire, sicché uccida i suoi alleati. Recuperate le armi dagli avversari morti, dunque uscite dalla stanza e scendete le scale.
Eliminate il resto dei nemici e procedete nel cortile. Attenzione alle granate, schivatele. Vi raggiungerà dunque uno dei nemici reattivi, armato con missili a ricerca di calore: correte subito a lato per ottenere un po' di copertura, dunque usate il "breach" per rompere la sua armatura, e finitelo usando il fucile d'assalto. Prendete infine il lanciamissili. Procedete aldilà della porta da cui è giunto. Usate lo SWARM per sbloccarla (distruggendola). Entrati nell'edificio, esaminate i computer. Procedete dritti fino all'area di lancio degli UAV. Cercate di rimanere a destra, ben coperto dai pilastri, così da poter uccidere i nemici senza rischi. Salite le scale alla fine dell'area, procedete lungo la passerella, salite un'altra rampa di scale e percorrete dunque l'ennesima passerella. Uccidete i tecnici, usate il terminale di controllo per spegnere gli UAV rimanenti.
Seguite il corridoio a destra, scendete le scale. Sfruttate le porte per procedere, salite le scale fino ad una piattaforma. Usate le barriere metalliche a lato come copertura per l'incombente combattimento; attivate il DART e liberatevi dei nemici sulla piattaforma sul lato opposto. Superate la porta a destra. Entrati nell'hangar, usate il breach sui controlli, aprendo le porte. Usate il breach sulle granate qui lanciate dai nemici. Prendete le munizioni, salite le scale verso destra. Con il breach, aprite la porta dell'hangar. Attivate il DART e cominciate a distruggere i soldati jammer, che consentono ai liquid di respingere i vostri colpi: consigliamo vivamente l'utilizzo di granate frag.
Uscite attraverso la piccola porta laterale, percorrete il corridoio verso un altro hangar. Usate "breach" sui controlli, aprendo la porta. Ripetete nel seguente hangar. Anche stavolta, localizzate con la massima priorità i jammer e uccideteli, dunque usate il "breach" per rendere vulnerabili gli UAV e ucciderli. Muovetevi verso la pista, rompete la botola per scendere verso il condotto di accesso. Accovacciatevi e muovetevi attraverso i condotti successivi; usate il DART per localizzare l'UAV lungo i condotti - eliminatelo servendovi del "breach". Procedete avanti fino alla zona di atterraggio. Osservate la sequenza, dunque eliminate i nemici; usate il "breach" sui controlli a sinistra della piattaforma, dunque saltate sulla piattaforma che si sposterà verso di voi, saltandoci sopra e facendovi portare verso il lato opposto del burrone. Saltate giù, seguite la passerella a sinistra, poi voltate l'angolo verso destra. Esaminate il logo "Cayman Global", attivate il DART per recuperare la propaganda.
Muovetevi verso la porta, usate il breach sui controlli per distruggere il blocco, così da poter salire in tranquillità sull'ascensore, concludendo la missione.

Undicesima Milestone: Ramon, La Ballerina

Usciti dall'ascensore, guardate verso l'esterno e poi giù verso sinistra, localizzando il logo "Cayman Global". Usate il DART per localizzare la propaganda nascosta. Seguite il corridoio verso sinistra, terminate i due nemici. Potrete ora vedere una piccola porta aperta: entrateci e scendete le varie rampe di scale. Giunti alla loro fine, recuperate il biglietto da visita. Ora, per uscire dalle scale, sarà prima necessario distruggere la granata jamming. Verrà indicata dalla presenza di una forte luce: è impossibile non vederla. Camminate nei suoi paraggi e premete il tasto azione per saltarci sopra, disattivando il jamming.
Usate il breach sui controlli, aprendo una prima botola di servizio. Aprite dunque la quarta, entrateci e scendete la scaletta. Giunti alla sua fine, seguite il corridoio di mantenimento, poi rompete la botola sul terreno. Scendete verso la passerella. Percorretela, superate le porte, per essere poi interrotti dall'Agente Ramon. E' dotato di un lanciamissili SWARM, nonché di un'armatura che lo rende invulnerabile: cercate di allontanarvi subito da lui, dunque attendete che vi lanci un missile, usate il "breach" quando esso è a mezz'aria e rispeditelo al mittente.
Ramon vi lancerà dunque una granata jamming, che vi impedisce di usare il "breach": saltate lateralmente per ottenere un po' di copertura, dunque distruggete in velocità la granata, e ricominciate a respingere al mittente i missili.
Quando il generatore sarà stato danneggiato in maniera quasi irreparabile, usate il breach per sovraccaricarlo, mettendo KO Ramon. Avvicinatevi a lui - ma attenzione, tornerà in piedi. Dopo la scena d'intermezzo, potrete recuperare il chip, poi seguire Lily fino alla nave e saltarci dentro per completare la missione.

Dodicesima Milestone: Escort Lily

Aiutate Lily nel salire verso la scaletta, entrerà così nel magazzino, aprendo la porta per voi, che potrete entrare. Sinistra, aprite la grata, lasciatevi cadere nei tunnel, accovacciandovi per poterli percorrere. Aprite la botola, entrate. Salite la scaletta. Entrate aldilà della porta, raggiungendo un ampio magazzino. Entrate nella sala di controllo, premete il tasto azione per attivare l'elettricità. Esaminate il poster EuroCorp sulla parte sinistra della stanza, ottenendo la propaganda.
Spaccate il lucchetto, procedete verso il lato opposto, salendo sulla passerella e usando i controlli sulla piattaforma gialla, per raggiungere una passerella sul lato opposto del magazzino. Poi correte lungo l'ennesima passerella, usate i controlli sulla piattaforma gialla per riportare il passaggio verso il lato opposto del magazzino. Superate la ringhiera per arrivare proprio a questa passerella, che vi consente di raggiungere nuovamente il lato opposto del magazzino. Saltate su, poi destra, salite le scale. Seguite la passerella fino alla sua fine.
Scendete lungo un'altra rampa di scale, spaccate la serratura del cancello, scendete fino alla cantina e percorretela, salite le scale, raggiungendo una strada. Entrate nell'edificio alla sua fine - una specie di chiesa. Esaminate il muro a sinistra per vedere un passaggio, attivate il DART per vedere il resto del passaggio. Entrate nell'apertura a destra, poi destra lungo il corridoio, salite le scale, percorrete la stanza attorniata da poster - che dovrete scannerizzare con il DART per visionare la propaganda. Aprite dunque l'ultima porta premendo ripetutamente il tasto azione. Procedete lungo la passerella, dunque guardate la scena d'intermezzo.

Tredicesima Milestone: Betrayed

Usate il container sulla sinistra per respingere i colpi del nemico che esce dalla botola. Procedete lungo la passerella a sinistra, salite le scale, superate la porta usando il tasto azione per aprirla. Seguite il corridoio, esaminando il poster a destra - usate il DART per localizzare la propaganda. Usate dunque il breach sui vicini controlli per causare un sovraccarico della valvola a pressione, al centro della stanza. Rilascerete del vapore che andrà ad ustionare i nemici nei paraggi.
Avendo ucciso tutti nei dintorni, salite nell'ascensore, premete l'interruttore. Quando si fermerà, usate la botola in alto. Giunti al tetto, saltate verso il condotto, usatelo per raggiungere la passerella. Attenzione ai nemici nell'alcova: uccideteli, salite le scaletta, poi percorrete la vicina passerella. Spaccate il lucchetto, aprendo il cancello. Camminate lungo il condotto, passerella, poi saltate per arrivare all'entrata di un tunnel.
Percorretelo, fino ad un vicolo cieco. Prendete la rincorsa e gettatevi per distruggere i detriti davanti a voi. Usate i barili esplosivi per aiutarvi nell'eliminazione dei nemici attorno a voi. Dovrete ripristinare l'elettricità per far muovere l'ascensore: localizzate gli interruttori ai suoi lati, premete il tasto azione per attivarli entrambi. Avvicinatevi dunque al condotto - si aprirà la via, voi potrete scendere e attivare il generatore, portando l'ascensore al vostro livello. Durante l'attesa, sparate ai contenitori esplosivi per preparare la scena all'arrivo dei nemici.
Premendo azione, aprite la botola sul pavimento e fatevi strada verso l'ascensore. Premete l'interruttore, fatevi trasportare, uscite e dirigetevi verso la sala di controllo a destra. Girate l'interruttore, usate DART sul vicino poster. Usate dunque il breach sui vicini moduli che controllano l'elettricità fornita all'ascensore. Correte nell'ascensore, premete l'interruttore. Quando si fermerà, accovacciatevi e aprite la grata a sinistra, salendo verso il piano successivo. Giunti all'esterno, neutralizzate i nemici rimanendo sempre sotto copertura - rischiare eccessivamente sarebbe inutile. Usate il DART sul vicino logo dell'EuroCorp, dunque salite sull'ascensore e premete l'interruttore per completare la missione.

Quattordicesima Milestone: The Wall

Quando l'ascensore si fermerà, dovrete personalmente aprire le porte schiacciando più volte il tasto azione. Poi lasciatevi cadere nel foro sul pavimento. Percorrete le zone piene di detriti. Superate le doppie porte, entrate nella sala di controllo a sinistra. Premete il tasto azione per accendere la corrente. Usate il "breach" sulla console. Uscite attraverso la piccola porta laterale. Lasciatevi cadere nel buco, nei pressi del corridoio.
Voltatevi e localizzate il poster; attivate il DART notando la propaganda. Superate la porta, saltate sulla ringhiera e scendete le scale. Sui muri accanto a voi potrete notare ben due poster della EuroCorp, da scannerizzare con il DART. Procedete sempre lungo la passerella, raggiungendo una porta. Un subverter vi colpirà - non potrete in alcun modo evitarlo. Tuttavia, attenzione: tre mine EMP sono state posizionate davanti a voi. Usate il "breach" per farle esplodere in anticipo. Superate la porta per uscire dall'edificio, e prestate attenzione alle mine EMP anche in questa zona. Cercate di colpire le valvole sui tubi: la loro esplosione vi consente di eliminare i nemici nei dintorni. Aldilà del cancello, giungerete ad un giardino. Usate subito il muretto come copertura. Percorrete il giardino, poi seguite lo stretto vicolo a sinistra. Giunti alla fine, sparate ai nemici mentre vi muovete, rimanendo sotto copertura.
Aprite la porta tramite tasto azione, scendete verso la passerella sottostante. Voltatevi per localizzare un poster, attivate il DART per la propaganda. Uccisi i nemici (recuperando la thermite gun, una specie di lanciafiamme), avanzate lungo la rampa, poi seguite la vicina passerella. Aldilà della porta, potrete sperimentare per bene la nuova arma, polverizzando gli avversari nei dintorni. Non appena raggiungerete una passerella ove diversi cecchini tenteranno di colpirvi dall'alto, lasciate a terra la thermite gun ed equipaggiate il fucile da cecchino per terminarli. Continuate dunque verso la zona di posizionamento dei cecchini. Usate il breach sui controlli delle tanica di benzina. Esploderà, uccidendo i nemici nei dintorni. Procedete avanti verso il resto degli avversari. Superate le porte sotto il segnale "checkpoint". Prelevate il biglietto da visita sulla scrivania accanto alla porta. Superate la porta alla fine del corridoio, liberatevi dei nemici nella successiva stanza. Usate breach sui vicini controlli per aumentare la pressione dei tubi, causando l'ennesima esplosione.
Muovetevi lungo i bordi della zona di gioco in senso anti-orario, fermandovi nei pressi delle coperture per sfruttare il fucile da cecchino, che dovrà terminare i soggetti posizionati nelle zone più ostiche.
Recuperate dunque il lanciarazzi, superate l'unica apertura e seguite il corridoio fino a localizzare il poster. Attivate il DART per recuperare la propaganda. Tornate indietro lungo il corridoio, premete ripetutamente il tasto "azione" per aprire una botola d'accesso. Accovacciatevi e muovetevi all'interno della botola. Salite la scaletta, procedete lungo il passaggio per completare la missione.

Quindicesima Milestone: Kris

Spaccate la grata, uccidete il nemico sotto di voi. Usate la cassa come copertura per terminare gli altri avversari in arrivo. Localizzate dunque la torretta al centro della stanza - non potrete usare il breach direttamente; usatelo invece sul nastro trasportatore. Posizionatevi accanto ad una cassa, usatela come copertura mobile per raggiungere la sala di controllo. Prendete il biglietto da visita, procedete verso la porta successiva. Uccisi i nemici, attivate il seguente nastro trasportatore, usando ancora le casse come copertura.
Potrete infine disattivare il meccanismo che genere l'interferenza, e hackerare liberamente la torretta. Quando avrà ucciso tutti i nemici, procedete lungo la passerella. Distruggete un'altra porta, seguite il corridoio fino all'ufficio. Hackerate il computer per aprire una porta bloccata, muovetevi lungo il corridoio, entrando in una stanza sul lato opposto. Esaminate il poster sul muro, usate il DART per recuperare il messaggio invisibile.
Tornate al salone dei computer. Usateli per trasferire le informazioni al chip. Uscite attraverso la stanza sul lato opposto, percorrete il corridoio, interagite con il pannello di controllo accanto all'ascensore per raggiungere il piano seguente. Quando si fermerà, premete il tasto azione per aprire le porte. Dopo la detonazione, correte verso la copertura più vicina. Usate il breach sulle varie mine per farle esplodere, in questo modo riuscirete periodicamente a localizzare Kris. Appena lo avrete visto, sparate.
Ripetete questa procedura fino a dimezzare la sua barra degli HP; dopodiché, cercherà di assalirvi direttamente. Colpitelo subito per interrompere questo tentativo. Tenterà dunque di lanciarvi le granate EMP: il trucco sta qui nell'usare il DART al momento del suo lancio, così da localizzarlo e colpirlo. Continuate a ripetere questa strategia fino a metterlo KO. Recuperate il chip dal polso di Kris. Tornate all'ascensore, dirigetevi verso il piano successivo. Avanti, salite la scaletta. Premete il tasto azione per disarmare Lily. Provate ad ucciderla, guardate la scena di fine capitolo.

Video - Trailer del gameplay

Sedicesima Milestone: Human Resources

Ripreso il controllo del personaggio, premete ripetutamente il tasto azione per liberarvi. Ucciso il tecnico, saltate dalla sedia e avanzate verso la passerella sulla sinistra. Esaminate le finestre per sbloccare i frammenti di memoria. Procedete fino alla barriera, osservando Agen Merit. Usate il "breach" sui controlli visibili sopra la testa di Merit, attivando la sorveglianza. Quando Merit se ne sarà andato, la barriera si alzerà: camminate avanti verso la camera di Lily, premete il tasto azione nei pressi del pannello di controllo, causando il suo rilascio. Seguitela verso il macchinario vitruviano, entrateci. Dopo la cura, seguite Lily per completare la missione.

Diciassettesima Milestone: Corporate War

Quando l'ascensore avrà raggiunto il piano di destinazione, recuperate le armi dai cadaveri. Salite le scale e sparate immediatamente ai soldati EuroCorp. Una nave da trasporto rilascerà dunque diversi soldati: usate il fucile d'assalto per mirare, uccidete il jammer così da poter poi liberamente disporre dell'armatura del liquid. Cristallizzatela e uccidetelo. Consigliamo inoltre di usare la persuasione su uno dei nemici a sinistra, così da ottenere un alleato in questo frenetico combattimento. Recuperate anche la pistola GAUSS da uno dei corpi.
Vi troverete poi di fronte ad un soldato dotato di armatura elettrica + fucile al laser. La pistola GAUSS, appena ottenuta, vi servirà per disattivare il campo di forza che protegge la sua armatura elettrica. Gettatevi dietro la copertura più vicina e sparate ripetutamente al soldato, poi uscite solo quando l'armatura sarà andata in blackout. Muovetevi dunque verso il secondo checkpoint, attendendo che Lily apra la porta per voi. Attenzione poi ai nemici dotati di UAV che appariranno dall'ascensore, usate immediatamente il "breach" per azzerare l'armatura, dunque la persuasione per guadagnare un alleato e riuscire a terminare con facilità tutto il resto degli avversari. Per distruggere gli scudi dei nemici che compongono la quarta ondata, consigliamo di utilizzare "Suicide".
Esaminate dunque il logo della EuroCorp dietro al bancone, dunque avvicinatevi alla stanza del checkpoint di sicurezza che è stata aperta da Lily. Una console è visibile al centro: attivatela. Dopo la scena d'intermezzo, usate il "breach" sulle varie torrette sparse in zona. Usatele per distruggere i droni UAV che appariranno subito dopo (attenzione però: ricordatevi anche di usare il "breach" su di loro).
Recuperate il TAR-39 dal muro della stanza. Aprite la botola d'accesso grazie al tasto azione. Muovetevi verso la zona di manutenzione, poi sinistra. Saltate sui tubi sottostanti, seguiteli verso la passerella. Al bivio, destra. Seguite la passerella fino ad una porta. Percorrete la passerella lungo il bordo dell'edificio, dunque entrate nell'ascensore dopo l'apertura della porta.

Diciottesima Milestone: Spire Access

Quando l'ascensore si fermerà, salite la rampa di scale fino ad essere interrotti dalle fiamme. Ora dovrete risolvere un piccolo puzzle. Usate il "breach" sui controlli dell'ascensore. Seguite la linea "accesa" fino al bivio seguente. Re-indirizzate la linea verso il basso. Voltatevi e seguitela fino al seguente bivio; re-indirizzate verso l'alto. Continuate fino all'ultimo bivio, re-indirizzate verso il basso raggiungendo l'ascensore. Guardate verso l'ascensore, usate il breach sull'interruttore per attivarlo. Salite le scale per raggiungerlo, e premete l'interruttore.
Uscite e spaventate il civile, ottenendo l'accesso al terminale. Scaricate i dati, salite le scale. Dovrete risolvere un altro veloce puzzle. Localizzate l'interruttore sul muro, usate il "breach" per attivarlo. Saltate verso l'equipaggiamento nei pressi dell'interruttore, e localizzate l'interruttore nel condotto di emergenza a sinistra - usate anche qui il breach. Seguite il filo (ora alimentato) verso destra. Breach ancora su un condotto di emergenza, poi procedete lungo i due condotti che si apriranno. Saltate sulla piattaforma e camminate fino alla sua fine; usate il breach sugli altri due interruttori. Saltate lungo le piattaforme, accovacciatevi per raggiungere il condotto, voltate l'angolo e spaccate il cancello, lasciatevi cadere nella stanza dei server.
Muovetevi lungo la stanza per ottenere della progressiva copertura, relativa al posizionamento degli avversari. Avendoli uccisi tutti, dovrete vedervela con Agent Crane. Non appena giungerà in scena, fate salire i server per ottenere della copertura, poi usate la persuasione su uno dei suoi alleati sicché vi venga ad aiutare. Per l'offensiva, consigliamo l'utilizzo della TAR-39. Quando uscite per affrontare direttamente Crane, attivate il DART per rallentare il tempo. E' importante tenere a mente una considerazione, durante i vostri attacchi: a Crane è associata una barra degli HP divisa in segmenti, ogni attacco dovrà azzerare almeno un segmento, dato che Crane può auto-ripristinare gli HP all'interno di un dato segmento. Comunque, quando lo avrete ucciso, avvicinatevi per recuperare il suo chip. Una console apparirà al centro della stanza: usate il "breach" sui suoi controlli per visualizzare la porta d'uscita. Essendo usciti, fermatevi al terminale per trasferire dei dati al vostro Chip. Procedete verso la porta a destra.
Guardate verso il soffitto al centro della stanza, notando degli altri controlli; usate il breach per sovraccaricare. Si aprirà una barriera, salite le scale; giunti in cima, gettatevi verso la copertura laterale. Usate nuovamente il breach sui due vicini ponti, dunque sfruttateli entrambi come copertura dall'arrivo dei nemici. Dovrete anche affrontare un avversario dotato di armatura elettrica, ma ormai siete completamente a conoscenza delle sue capacità.
Salite dunque la vicina rampa di scale, procedete lungo la scaletta, seguite la passerella fino alla porta, poi procedete fino al tetto. Usate il "breach" sui droni UAV per sovraccaricare i loro circuiti, attaccate i nemici che si avvicineranno a voi, dunque muovetevi verso l'angolo destro del ponte. Usate il "breach" sui controlli in zona, causando l'estensione del ponte. Percorretelo, poi procedete lungo la Spire. Attivate il DART sul logo dell'EuroCorp visibile sul vicino edificio, così da notare la propaganda. Continuate verso la Spire, poi spaccate la botola e lasciatevi cadere nel successivo condotto.

Diciannovesima Milestone: Burning Tower

Lasciatevi cadere nel corridoio, voltate a sinistra, cominciate a seguire il corridoio recuperando le armi dai soldati morti. Alla fine del corridoio, girate a sinistra e salite le scale. Quando il fuoco vi bloccherà, procedete verso la porta d'uscita. Aprite la porta e usate il "breach" sulla torretta a destra. Quando avrà ucciso i nemici, usate il "breach" sui controlli a destra della porta.
Aperto il cancello, avvicinatevi verso il bancone. Recuperate le armi rimaste in zona, superate la porta dietro al bancone. Girate a sinistra, superate i civili, poi superate un'altra porta ed entrate nella stanza di osservazione. Recuperate il biglietto da visita a lato, dunque lasciatevi cadere nel foro sul pavimento. Camminate avanti, aprite la botola, premete il tasto azione per aprire la botola e cominciare a combattere. Tornati alla piattaforma, cominciate ad eliminare i nemici. Usate poi il "breach" sulle torrette che pendono dal soffitto, prendendone il controllo e mirandole verso i nemici. Avendo liberato l'hangar, alcune navi nemiche porteranno in scena degli altri avversari. Consigliamo di eliminare con la massima priorità i jammer, così da poter poi solidificare senza problemi i liquid, uccidendoli.
Scendete poi verso la piattaforma sottostante, recuperando le munizioni. Sconfiggendo con metodi analoghi anche le successive ondate di nemici, potrete entrare nell'ascensore che verrà per voi aperto da Lily. Entrate e fatevi condurre verso la Spire. Liberatevi dei nemici davanti a voi, dunque procedete lungo il corridoio a destra e liberatevi dei nemici posizionati accanto ai server. Esaminate dunque il logo della EuroCorp nei pressi dell'entrata. Attivate il DART per localizzare la propaganda nascosta.
Procedete verso le scale sul retro della zona del terminale. Deviate verso sinistra. Scendete le scale, raggiungendo la stanzina. Recuperate i dati dal terminale. Uscendo anche da questa zona, camminate lungo il retro dell'area che è occupata dal terminale. Superate la porta a destra, percorrete il passaggio, usate il "breach" sulla porta per crearvi un passaggio. Entrati nell'area computer, localizzate il terminale e attivate i suoi controlli per rimuovere le barriere che conducono agli ascensori. Trasferite i dati dai computer al vostro chip. Saltate attraverso la finestra rotta, salite lungo gli ascensori per arrivare al piano successivo. Seguite dunque il corridoio a destra.
Quando le barriere bloccheranno il vostro procedere, deviate verso destra raggiungendo la fine del corridoio. Liberatevi dei nemici, prestando attenzione all'UAV - dovrete forzatamente usare il breach, in questo caso. Troverete infine una fessura sulla barriera, entro la quale vi potrete muovere per raggiungere il successivo corridoio, tra gli ufficiali. Giunti alla fine, attenzione al soldato elettrico: usate il "breach" sulla sua armatura, dunque tuffatevi dietro una delle zone di copertura e cominciate a colpirlo. Salite le scale, esaminate il logo della EuroCorp. Dopo il messaggio nascosto, percorrete la passerella sulla sinistra. Attenzione ai pericolosi cecchini, che tenteranno di colpirvi dal tetto: è consigliabile cercare di eliminarli da una dovuta distanza, magari sfruttando l'opzione "Suicide".
Quando i nemici usciranno dall'ascensore, consigliamo di usare le granate per terminarli: dato il loro posizionamento, una sola granata ne può colpire (e rendere inoffensivi) una molteplicità. Muovetevi dunque verso le scale alla fine del corridoio. Salite in cima, recuperate le munizioni per il TAR-39, poi avvicinatevi al caveau dati. Per aprirlo, dovrete effettuare un "breach" su entrambi i controlli, contemporaneamente. Data l'impossibilità di una tale strategia in condizioni normali, dovrete attivare il DART per rallentare il tempo, così da poter usare il "breach" prima velocemente sui controlli a sinistra, poi i controlli a destra. Aperta la porta, entrate nel caveau per completare questa missione.

Ventesima Milestone: Jack Denham

Raggiunta la Spire, dovrete localizzare Jack Denham. Percorrete il corridoio fino alla sua fine. Tre agenti ne usciranno. Merit comincerà a combattere lanciandovi una fucina di granate - non potrete in alcun modo schivarle. Verrete sbalzati verso la zona sottostante. Sparate velocemente a Merit per far partire il meccanismo di rilascio dell'ascensore ove è ora posizionato. In questo modo, verrà temporaneamente messo KO.
Muovetevi lateralmente usando i computer come copertura. Lungo la via, noterete alcune Shotgun CQC-11, consigliamo vivamente di recuperarle. Ricordatevi che entrambi i gemelli sono dotati di armatura elettrica, dunque sarà necessario metterla fuori uso prima di poter riuscire ad infliggere danni. Focalizzatevi su uno di loro alla volta. Attendete che l'avversario dotato di TAR-39 si avvicini, dunque usate prontamente il "breach" per stordirlo. Avvicinatevi e colpitelo con la Shotgun. Quando tornerà in sé, tornate a nascondervi. Avendo eliminato il primo, focalizzatevi sul secondo: attendetelo nei pressi del computer, sicché si debba avvicinare per colpirvi - storditelo dunque con il "breach", e colpitelo senza alcuna pietà con la Shotgun. Ripetete il tutto fino alla sua dipartita. Ve la vedrete ora con Merit in persona.

Agent Merit
Saltate sotto copertura e cominciate ad alzare i server, cercando di tenere Merit a debita distanza (equipaggiate dunque il TAR-39). E' necessario cristallizzare l'armatura: usate il "breach" immediatamente. Passate dunque all'utilizzo del lanciagranate, usatelo per causare una diminuzione del livello della sua barra di trauma. Quando vedrete una barra di colore rosso apparire davanti ai suoi occhi, correte velocemente per raggiungere la più vicina copertura: verrete temporaneamente accecati, meglio rimanere al sicuro. Subirete anche il continuo lancio di granate: consigliamo di respingerle mentre esse si trovano a mezz'aria. Subito dopo il lancio di una granata, Merit rimarrà immobile per qualche istante: è il momento perfetto per riuscire a infliggere gravi danni grazie alla vostra Shotgun.
Avendo distrutto entrambi gli strati di armatura di Merit, usate il "breach" per disattivarla in maniera completa. Avvicinatevi per dargli il colpo di grazia. Purtroppo, non è ancora finita: il nemico cercherà di colpirvi sfruttando il corpo-a-corpo. Ripreso il controllo del vostro personaggio, premete il tasto azione ripetutamente così da rispondere ai colpi del nemico. Quando Merit sarà morto, tornate alla zona ove avete combattuto gli altri due agenti, raggiungendo l'ascensore. Fatevi trasportare in alto, percorrete la passerella verso il data-core. Dopo la scena d'intermezzo, appariranno delle indicazioni sullo schermo: premete ripetutamente il tasto azione per tornare in piedi. Godetevi dunque la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Solzuzione Video - Milestone 1/2

Soluzione Video - Milestone 3

TI POTREBBE INTERESSARE