Call of Duty: World at War - Soluzione  5

La soluzione è basata sulla versione americana per PS3 del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana o con versioni per altre piattaforme.

MISSION 1: Semper Fi

Il gioco inizia in un campo di prigionia in Giappone. Il tuo personaggio, il marine Miller, sta per essere giustiziato, ma verrà salvato tempestivamente dal caporale Roebuck e dalla sua squadra. Terminata questa sequenza, prendi il type 100 e l'M1 Garand dalla cassa destra, una volta uscito dalla tenda. Segui i tuoi compagni lungo la spiaggia, e giunto alla prima costruzione, gira a destra: controlla il cadavere sul tavolo per trovare la prima di tredici Death Card. Riprendi poi a seguire la tua squadra in direzione del villaggio. Entrato in acqua, avanza per la passerella, eliminando i nemici presenti. Prosegui per la rampa, uccidendo eventuali presenze ostili, continuando poi per la rampa successiva. A questo punto un tuo commilitone verrà colpito: spara al nemico per salvarlo. Superata l'area, subirai l'attacco di una truppa giapponese: riparati dietro le casse nei paraggi per sbarazzarti più facilmente degli avversari.
Sgombrata la costa, passa per il pontone alla tua sinistra, percorrendo la parete dell'edificio circolare in direzione sinistra. Nel tragitto incontrerai due soldati: entra nella porta dietro di loro, e raccolte delle armi con le relative munizioni, appostati alla finestra dalla quale ucciderai il mitragliere nell'edificio sul lato opposto alla destra. Fatti fuori ulteriori nemici stazionati nell'area di fronte a te, esci dall'edificio e avanza fino a una rampa che ti condurrà alla spiaggia: dopo esserti diretto verso gli edifici all'estrema destra dell'area, prendi il percorso sabbioso in direzione della collina. A circa metà strada, vicino a un reliquario sulla destra, subirai un'imboscata da parte dei giapponesi, ma non ti preoccupare perché se ne occuperanno i tuoi compagni.
Riprendi poi il cammino fino a raggiungere un'area aperta con un faretto sulla sinistra. Appostatoti dietro le rocce in cima alla collina, togli di mezzo il mitragliere, quindi mira al faro in modo da non essere bersaglio per i nemici e uccidi i restanti ostili. Dopodiché segui il corso d'acqua.
Arrivato a un edificio in fiamme sulla sinistra, avanza lentamente perché nell'area sono presenti numerosi soldati: ti conviene perciò ripararti all'interno dell'edificio crollato all'inizio dell'area. Stai all'erta perché, ripulita la zona, sopraggiungeranno i rinforzi nemici da un sentiero sulla sinistra.
Eliminato ogni avversario, segui il sentiero sopra citato, sparando agli artiglieri stanziati su entrambi i lati. Arrivato a un albero abbattuto sulla destra della strada, te la dovrai vedere con numerosi soldati giapponesi, ma prima spara al mitragliere sulla collina di fronte a te sulla sinistra e a quello dietro una barriera di sacchetti di sabbia sulla destra. Uccisi ulteriori nemici nei paraggi, Roebuck ti ordinerà di dirigerti all'autocarro in cima alla collina al centro della strada: eseguiti i comandi, non ti resta che seguire la tua squadra giù per la collina.
Al termine del percorso, procedi a sinistra, uccidendo i vari nemici. Segui quindi Roebuck lungo la rampa di cemento, e una volta che avrà abbattuto la porta del bunker, entra e dirigiti a destra per attivare l'oggetto luminoso sul tavolo. Esci poi fuori e avanza verso l'edificio di fronte a te: a questo punto sbloccherai una cutscene che ti segnalerà il completamento della missione.

MISSION 2: Little Resistance

A inizio missione ti ritroverai a bordo di un'U-boat alla volta dell'isola Midway.
Quando riprenderai il controllo del gioco, avanza verso il banco di sabbia davanti a te e abbatti la posizione fortificata lungo la spiaggia sulla destra. Passato nell'acqua, procedi superando il muro, dietro il quale ti attendono alcuni soldati. Sterminati, avanza stando attento al mitragliere alla tua destra: riparatoti, colpiscilo oppure lascia che se ne occupi il tuo compagno.
Prosegui quindi a sinistra, e trovato un riparo adatto, uccidi il mitragliere nell'angolo in fondo a destra dell'area per poi mirare ai nemici nascosti dietro i sacchetti di sabbia sulla sinistra. Ricordati che in tuo supporto avrai il lanciarazzi con cui puoi annientare più in fretta gli ostili. Dopodiché dirigiti nell'area a sinistra, ma un piccolo gruppo di fanteria ti sorprenderà dal muro. Percorri poi la trincea, eliminando un paio di soldati che sbucheranno dagli angoli (se vuoi, spara ai barili rossi per farli esplodere).
Uscito dalla trincea a destra, un tuo compagno ti indicherà un soldato nascosto in un albero sulla destra. Toltolo di mezzo, lancia una granata alla base dell'albero in modo da sbarazzarti di numerosi soldati appostati lì. Prosegui poi verso la collina, stando all'erta perché ti verrà incontro un gruppo di tre nemici. A questo punto dovresti vedere un grande bunker giapponese sulla sinistra.
Sceso giù per la collina, riparati dietro l'autocarro: voltati di 90° alla tua destra e incamminati lungo la rampa che ti condurrà a un tunnel. Uccisi i due soldati, esci a sinistra sbucando in un passaggio sotterraneo. Percorso questo tunnel fino all'uscita a sinistra, stai attento a eventuali nemici girato gli angoli. Giunto al termine del tunnel, elimina tutti gli avversari appostati sulla rampa a sinistra e i due mitraglieri alle finestre del bunker. Sali poi sulla rampa, voltando subito a destra e avanzando lungo la parete di legno fino a trovare la 2° Death Card.
Percorri la parete del bunker in direzione destra ed entra nel tunnel successivo che percorrerai fino a una scala: in cima noterai un muro abbattuto alla tua destra. A sinistra dell'autocarro al di sotto è collocata la buca del mortaio, accerchiata però da un'orda di soldati. Ti conviene quindi richiedere l'intervento del lanciarazzi per sbarazzarti in poco tempo di tutti. Abbatti poi i due tank giapponesi dall'altra parte del mortaio, sempre impiegando i razzi. Non ti resta che buttar giù la porta a destra della scala e riunirti alla tua squadra per concludere la missione.

MISSION 3: Hard Landing

Guadata la palude di fronte a te, segui la tua squadra fino a un velivolo precipitato: non appena esploderà, riparati immediatamente perché subito dopo subirai un'imboscata. I nemici giungeranno da dietro la collina e a destra dell'aeroplano. Ripulita l'area, prosegui nella palude per poi girare a destra, ma stai all'erta perché verrai attaccato da ulteriori nemici. Una volta uccisi, esci dall'acqua e i tuoi compagni ti faranno strada verso i blocchi di pietra che fungeranno da scudo.
Salito in cima alla collina, riparati subito perché i soldati sbucheranno davanti a te e da un bunker sulla sinistra. Da dove sei appostato, dirigiti con prudenza verso il primo bunker: attraversalo, stando attento ai nemici che ti sorprenderanno agli angoli, per poi uscire e farti subito scudo. Sgombrata l'area, avvicinati a dei tronchi, quindi dirigiti verso il bunker crollato a sinistra.
Percorso questo bunker, dovresti arrivare di fronte a un nido di mitragliatrici: quando il fuoco nemico sarà indirizzato altrove, dirigiti velocemente nella trincea più avanti da dove correrai verso le casse sul lato opposto della strada. Dopodiché spostati verso il bunker, ma piano, perché un soldato armato di lanciafiamme cercherà di ucciderti ma alla fine morirà. Raccolta l'arma, avvicinati al muro a sinistra in modo da non essere bersaglio dei mitraglieri, quindi avanza lungo le finestre uccidendo i nemici.
Attraversato il bunker, eliminando ogni presenza ostile, arriva sull'altro lato. Sceso per la collina, percorri la strada verso destra fino a un autocarro in fiamme. Noterai alcuni barili e un paio di bancali accanto a un secondo mezzo lungo la strada: stai all'erta perché dei nemici sbucheranno dal prato di fronte a te sulla sinistra e sulla destra. Uccisi, sbarazzati anche del cecchino nascosto sull'albero di fronte a te prima di continuare.
A questo punto vedrai un autocarro esplodere proprio davanti a te: superatolo, scendi per la collina a sinistra del convoglio e riparati dietro il muro in fondo. Dopo aver ucciso alcuni avversari, continua sempre lungo il muro: al termine, fatti scudo dietro l'autocarro. Raccolto poi l'M1 Garand sulla cassa dietro l'autocarro, abbatti i mitraglieri al secondo piano.
Tolto di mezzo qualsiasi soldato nel tratto tra te e l'edificio, entra: uccisi ulteriori nemici, dirigiti all'estrema sinistra dell'edificio. Entrato nella stanza buia, voltati subito a destra per scovare la 3° Death Card collocata vicino a una fonte di luce. Voltatoti di 180°, sali le scale sulla destra di fronte a te: in cima gira a sinistra e prosegui fino a un campo aperto con degli aerei precipitati e dei tank alleati. Alla tua destra si allunga un percorso che ti condurrà a una trincea, superando dei barili e delle casse: continua, avvicinandoti ai velivoli, mentre gli alleati si occuperanno dei nemici.
Avvicinatoti alle macerie al centro del campo, trova un punto adatto per ripararti. Saltato poi nella trincea dietro, raccogli il bazooka nell'angolo a destra per eliminare i tre tank giapponesi: dopo aver sparato alcuni colpi, torna subito al riparo. Avanza quindi verso la successiva trincea prima della base aerea, ma solo dopo aver eliminato i nemici.
Accovacciatoti, arriva alla fine e uccidi i soldati appostati dietro una barriera di sacchetti di sabbia, proprio di fronte al campo d'aviazione. Avvicinati poi lì, e giunto al muro della base, continua a destra fino a una recinzione rotta: eliminati i due soldati, sali le scale.
In cima, prosegui a sinistra, poi sulla rampa di fronte a te e uccidi altri due uomini di guardia al secondo piano dell'edificio crollato alla tua destra. In basso a sinistra dovresti vedere un bazooka antiaereo manovrato da un paio di soldati: eliminati quest'ultimi, impiega l'arma per far fuori i tre mitraglieri (uno sulla destra dietro la torretta di guardia, mentre gli altri due alla fine del tetto), dopodiché elimina ogni ostile.
A questo punto dovrai difendere l'edificio dalla controffensiva giapponese: sul tetto troverai molte armi, tra cui un paio di mitragliatrici e di bazooka. Mi raccomando tieni d'occhio l'area tra le due mitragliatrici davanti alla base perché ci sono due scale dalle quali potrebbero accedere dei soldati.
Uccise alcune truppe nemiche al di sotto, lanciando delle granate o mirando ai barili rossi per farli esplodere, sopraggiungerà un tank. Continua ad ammazzare i soldati finché apparirà un secondo tank, mentre un artigliere spunterà sulla torretta di guardia sul lato opposto dell'area. Ucciso l'avversario, avanza, eliminando la fanteria fino a quando arriverà un terzo tank. Trovato un punto adatto, procedi a eliminare qualsiasi ostile che salirà le scale tra le due torrette. Quando vedrai arrivare il supporto aereo a darti man forte, avrai portato a termine la missione.

MISSION 4: Vendetta

A inizio livello ti risveglierai prono a terra: non potendoti sollevare, striscia in avanti seguendo la direzione del soldato tedesco. A un certo punto incontrerai il sergente Reznov, che sembrava morto, il quale ti ordinerà di seguirlo. Avanza finché il gioco ti dirà di accovacciarti: Reznov ti passerà il suo fucile di precisione, grazie al cui mirino individuerai il generale tedesco Heinrich Amsel, ma non potrai colpirlo visto che non hai a disposizione le munizioni.
Solo dopo che il generale entrerà all'interno dell'edificio, Reznov ti fornirà delle munizioni, ordinandoti di sgombrare la strada da tutti gli avversari, ma solo dopo che i bombardieri saranno sopra di te. Non appena sarà terminato il dialogo, spara alle due sentinelle di fronte all'edificio, quindi agli altri due soldati accanto al veicolo in fiamme a destra della strada, e infine, agli ultimi due uomini di fronte a un'altra macchina in fiamme. Fai attenzione perché un ulteriore avversario spunterà tra le due auto con un cane al seguito. Passati i bombardieri e sgombrata l'area, segui il sergente Reznov verso il muro, facendoti scudo dietro l'autocarro. A questo punto sopraggiungerà un tank: continua ad andare dietro al sergente, percorrendo i muri degli edifici principali sulla destra, arrivando infine a una casa in fiamme. All'interno della costruzione, quando il tuo compagno entrerà nella prima stanza, voltati, e alla fine del bancone, troverai la 4° Death Card.
Attraversa quindi la casa, e una volta all'esterno, fatti scudo con l'auto bianca: da questo punto avanza verso l'autocarro e salta nella finestra a destra, preceduto da Reznov. Salite le scale, uccidi il cecchino appostato nell'edificio sul lato opposto della strada con i vessilli davanti (all'inizio il nemico è posizionato all'ultimo piano, ma dopo ogni colpo, si sposterà tra le finestre).
Riprendi a seguire Reznov, passando per la porta per poi scendere le scale: scavalcato il tavolo a sinistra, accovacciati sotto la finestra dalla quale vedrai una truppa tedesca passare fuori. Quando verrete scoperti, accovacciati e inizia ad avanzare per il corridoio tra il fuoco dei lanciafiamme. Non appena Reznov si alzerà, elimina i due avversari alle finestre proprio di fronte a te, per poi procedere per l'edificio e salire le scale sulla destra. Procedi, cercando di schivare il fuoco nemico per quanto possibile. Arrivato a un varco nella parete, attraversalo per sbucare in strada.
A questo punto partirà una cutscene al termine della quale verrai salvato da una squadra russa capitanata dal sergente Dalesky. Ripreso il gioco, riprendi a seguire Reznov su per le scale dell'edificio di fronte a te. Percorri quindi la passerella per giungere infine a una stanza: da qui, sbarazzati di tutti i nemici posizionati nel cortile in basso, tenendo a mente che, se spari alla schiena di un soldato armato di lanciafiamme, questi esploderà, quindi fai in modo di ucciderli quando si trovano vicino ad altre truppe. Una volta uccisi un certo numero di avversari, sopraggiungeranno alcuni rinforzi a favore dei tedeschi: i nemici si andranno ad appostare sulle due balconate (una alla tua stessa altezza e l'altra più in alto) sul lato opposto della strada alla tua sinistra. Tolti di mezzo, torna a occuparti degli uomini nella strada in basso, così da coprire l'avanzata delle truppe di Daletski.
A un certo punto dell'azione, Reznov ti avvertirà di proseguire. Non ti resta perciò che seguirlo di nuovo, salendo le scale in fondo alla stanza e passando per una costruzione diroccata. Recuperato l'MP40 sul tavolo al centro dell'edificio, entra nella porta: alla fine della balconata, si aprirà una porta da cui sbucherà un gruppetto nemico. Ti conviene perciò trovare immediatamente un punto per ripararti e sparare. Fai attenzione inoltre ai due cani che gli avversari ti sguinzaglieranno contro.
Eliminati gli avversari, spostati a sinistra e uccidi i nemici in strada in modo da far avanzare Daletski e la sua squadra. Nella stanza successiva troverai una mitragliatrice che ti sarà di grande utilità per sbarazzarti degli avversari in strada. Bada inoltre ai cecchini in alto e alle finestre dell'edificio di fronte a te, sulla balconata più in alto e sulla sinistra. Accertati anche di colpire il mitragliere al terzo piano dell'edificio di fronte e quello sul retro dei vicoli semicingolati in fondo alla strada.
Dopo aver eliminato un numero sufficiente di nemici, Reznov ti informerà che il generale Amsel è in procinto di fuggire. Segui perciò il tuo compagno nella stanza successiva, ma stai all'erta perché all'interno ti attende un soldato e altri due sbucheranno dal varco nella parete ai piedi delle scale. Affrontati, continua a procedere finché Reznov non si fermerà davanti a una piccola piattaforma rialzata che affaccia su una piazza in un cui è in corso uno scontro. Dall'altra parte della piazza, sulla sinistra, noterai un edificio con le bandiere abbassate, da cui uscirà il generale Amsel non appena la battaglia cesserà momentaneamente. Il generale si sposterà da sinistra a destra all'interno dell'area, facendosi scudo dietro vari oggetti: attendi il momento propizio e sparagli.
Una volta colpito, un tank farà fuoco contro di te: ripreso il controllo del gioco, corri fuori dalla stanza, seguendo Reznov. Dopo una seconda esplosione, raggiungerai una rampa di scale, ma tieniti pronto ad affrontare una truppa di soldati tedeschi. Sbarazzatoti di loro insieme all'aiuto di Reznov, prosegui fino ad arrivare all'attico: a questo punto non ti resta che seguire il tuo compagno fuori dalla finestra per concludere la missione.

MISSION 5: Their Land, Their Blood

A inizio missione, esci dall'edificio attraverso il varco nel muro e prosegui a sinistra in direzione dei tank russi: prima di raggiungerli, noterai un sentiero tra due steccati bianchi paralleli. Incamminati per questo sentiero, eliminando diversi tedeschi che sopraggiungeranno dal campo in fiamme e dal granaio. Procedi lungo lo steccato a destra fino ad arrivare a un percorso fangoso in direzione di una collina: in fondo, fattoti scudo con i muretti, uccidi tutti gli avversari presenti.
Sgombrata l'area, salta il muro e avanza a sinistra lungo il fiume, e giunto a un altro muro di fronte a un sentiero sulla destra, riparati in quel punto per eliminare gli avversari appostati dietro i muri. Uccisi, avanza e posizionati di nuovo (davanti a te ci dovrebbe essere una pozza di fango circondata da alcuni muretti). Dall'altra parte della pozza si estende un percorso che conduce alla collina sul lato opposto. Incamminati in questa direzione, stando all'erta alle truppe nemiche lungo il tragitto: mi raccomando, uccidi tutti i nemici prima di continuare verso la collina, in cima alla quale vedrai una foresta in fiamme.
Riparati dietro il muro nei paraggi per togliere di mezzo i soldati di guardia alla trincea di fronte a te. Scavalcato il muro, prosegui nella trincea verso sinistra, sgombrando il bunker subito a sinistra. Uscito dal bunker, avanza, attraversando l'intersezione e uccidendo i tedeschi. A questo punto dovrai eliminare il mitragliere in modo da consentire agli alleati di aggregarsi a te.
Percorri le trincee, passando sotto il ponte, e uccidi ulteriori nemici davanti a te. Arrivato a un percorso fangoso in direzione della collina alla tua destra, ti verrà ordinato di distruggere i quattro tank tedeschi.
Al bivio prendi il sentiero a destra, al termine del quale troverai un Panzerschreck su una cassa davanti a te. Il primo tank da abbattere è alla destra dell'edificio davanti a te: sparagli contro due razzi, per poi procedere lungo la parete destra della costruzione, ma stai all'erta perché sbucheranno due nemici. Eliminati, avanza verso la fine dell'edificio dove dovrebbe esserci il secondo tank: posizionati vicino la cassa dove avevi trovato il Panzershreck e mira al mezzo.
A questo punto entra nell'edificio, passando per la finestra: recuperate delle munizioni, esci dalla porta posteriore. Aiuta quindi Reznov e la squadra a fronteggiare i nemici per poi voltare a destra e attraversare la strada. Arrivato alla trincea successiva, riparati dietro le casse accanto alla strada e distruggi il terzo tank di fronte a te. Scendi quindi nella trincea e percorrila per poi prendere il primo sentiero a sinistra al termine del quale c'è una baracca con all'interno numerosi tedeschi. Appostati dietro l'angolo per eliminare più facilmente tutti i nemici. Avanza quindi verso la fattoria e balza nella finestra: salite le scale, ispeziona l'area, recuperando così un altro Panzerschreck. Dalla finestra, poi, dovresti individuare il quarto tank in basso a te, che colpirai con un paio di razzi.
Torna quindi al piano terra per riunirti alla squadra: dopo aver parlato con Reznov, riparati dietro il muro e spara un razzo contro la porta del granaio da cui uscirà un tank a cui sparerai più volte. Eliminata la fanteria nella zona vicina, entra nel granaio: voltati subito a sinistra per rinvenire la 5° Death Card. Riprendi poi a seguire Reznov fuori dalla baracca e balza sul tank in fondo alla colonna alla tua sinistra.
Sceso dal mezzo, ti ritroverai in un campo tedesco: prosegui per il percorso a destra per poi farti scudo dietro i blocchi di cemento armato in modo da uccidere gli avversari presenti. A questo punto sopraggiungeranno degli autocarri con a bordo numerosi soldati: sbarazzati di loro tramite il Panzershreck, quindi elimina i tedeschi sulla torretta di guardia tramite i razzi. Una volta sgombrata l'area, dirigiti al cancello a sinistra dell'entrata, e recuperato il Panzerschreck di fronte a te, fai fuoco contro l'autocarro nemico proveniente dalla strada.
Avanza poi verso i rottami, quindi procedi lentamente verso il campo: tolte di mezzo le guardie nelle torrette, colpisci la mitragliatrice al centro della strada con un razzo se lo hai a disposizione. Dopodiché prosegui in direzione della strada bloccata, uccidendo tutti i tedeschi. Quando sarai finalmente al sicuro, sali sulla rampa a destra delle torrette di guardia: passate quest'ultime, girati subito a destra ed entra nell'edificio di fronte a te. Eliminati ulteriori avversari nei paraggi, procedi lungo il percorso che ti condurrà alla collina e alla fine della missione.

MISSION 6. Burn 'em Out

A inizio livello, avanza lungo il muro alla tua destra, al termine del quale riparati: a questo punto ti verrà ordinato di lanciare una granata fumogena. Una volta che il fumo si sarà abbassato (devi attendere, altrimenti morirai), corri verso il primo angolo a sinistra e uccidi gli avversari di fronte a te prima di procedere lungo la parete a sinistra. Giunto al primo mortaio, fai fuori i nemici.
Ritorna quindi all'area precedente e incamminati per il sentiero a sinistra, stando attento ai soldati appostati su entrambi i lati della trincea. Non appena passato il ponte improvvisato, uccidi due giapponesi posizionati dietro un muretto in alto. Gira poi a sinistra, quindi quando vedrai una torretta abbandonata, continua a destra: posizionatoti dietro i barili, elimina i soldati nella trincea di fronte a te. Fai inoltre attenzione ai cecchini nascosti tra gli alberi (uno è piazzato davanti a te, l'altro alla tua sinistra).
Dirigiti poi verso i barili e volta l'angolo, stando all'erta perché verrai attaccato da due nemici, oltre a un paio di tiratori nascosti dietro il muro di fronte a te. In questo caso ti conviene impiegare il lanciafiamme per sbarazzarti più velocemente degli avversari. Procedi poi lungo la trincea in direzione sinistra per accedere a una nuova area con alcuni nemici: per ucciderli, sfrutta i barili rossi per livellare il campo di battaglia prima di eliminarli. Entrato nel bunker al termine della trincea, togli di mezzo i due giapponesi. All'interno, ammazza altri due soldati per poi recuperare dietro la parete nell'angolo più vicino all'ingresso la 6° Death Card. Dopodiché esci e prosegui lungo la rampa di fronte a te sulla destra.
In cima alla collina è collocato il secondo mortaio: non appena farai fuoco contro gli avversari, sopraggiungerà un nutrito gruppo di giapponesi sul crinale dietro l'area. Prenditi il tempo necessario per eliminare tutti i soldati e completare l'obiettivo. Prima di accedere nell'area seguente, uccidi il cecchino nascosto nell'albero più vicino sulla sinistra. Avanza quindi con cautela verso la trincea di fronte a te, e sul crinale a sinistra, noterai un gruppo di tre o quattro uomini che eliminerai sparando ai barili esplosivi nei paraggi. Tolti di mezzo tutti i nemici appostati ai lati della trincea, avanza fino a dei barili: posizionatoti, ammazza eventuali nemici sopravvissuti (nell'albero di fronte a te è appostato un cecchino!).
Puoi anche lanciare una granata fumogena per sbarazzarti più in fretta degli avversari prima di procedere nell'area successiva. Qui, fai attenzione ai due nemici per poi continuare lungo la trincea: girato a destra, affronta il gruppo nemico per poi entrare nel bunker sulla destra e sgombrarlo. Uscito, riprendi il cammino, ma lentamente, perché dovrai vedertela contro numerosi avversari, alcuni dei quali appostati sulla trincea. Ti conviene perciò lanciare una granata per poi occuparti dei restanti nemici. Giunto al termine dell'area, ti ritroverai di fronte a due tunnel: sgombrato prima quello a sinistra, entra poi nel passaggio a destra. Arrivato a una stanza con un varco sul soffitto, riparati immediatamente per uccidere i numerosi soldati presenti.
Tolti di mezzo i primi avversari, spostati verso i barili bianchi sulla destra: a questo punto sopraggiungerà un gruppo di giapponesi, perciò ti conviene impiegare subito il lanciafiamme. Se la situazione dovesse complicarsi, lancia una granata e uccidi gli eventuali sopravvissuti. Uscito dal tunnel, troverai il terzo mortaio: sbarazzandoti degli ultimi nemici, completerai la missione.

MISSION 7: Relentless

A inizio livello sarai a bordo di un tank nei meandri della giungla. Dopo un po' il convoglio verrà colpito da un razzo, quindi, non appena ne avrai occasione, scendi immediatamente e riparati dietro gli alberi abbattuti. Da questa posizione affronta un gruppo della fanteria giapponese proveniente da destra e sinistra. Sgombrata l'area, procedi a sinistra in direzione della collina, badando bene a uccidere tutti i nemici appostati sul crinale a sinistra e davanti a te. A questo punto noterai un grande masso sulla destra: da qui, corri in cima alla collina, uccidendo il soldato alla tua sinistra, per poi farti scudo dietro i sacchetti di sabbia.
Sbarazzatoti degli avversari nei paraggi, armati del fucile alla tua sinistra e mira al bunker di fronte a te, quindi passa a occuparti dei vari nemici che sbucheranno dall'ingresso del tunnel. Spara poi al mitra anti-carro proprio davanti a te, dopodiché avanza, ma solo quando lo riterrai sicuro.
Entrato nella trincea a destra dell'ingresso del tunnel, avanza fino all'angolo: posizionatoti qui e recuperato lo Springfield M1903, fai fuori i soldati giapponesi per poi scendere lentamente la rampa di fronte a te. Riparatoti dietro i sacchetti di sabbia, spara ai nemici più vicini a te, quindi prosegui lungo il lato sinistro dell'area fino a raggiungere un rifugio giapponese. Sgombrato, procedi a destra uccidendo i soldati in acqua in basso. Dopodiché, armatoti del fucile di precisione, ripulisci l'area più avanti.
Dirigiti poi verso il muretto dietro il rifugio: appostati qui in modo da eliminare facilmente i giapponesi che verranno fuori dall'edificio di fronte a te sulla destra.
Segui quindi la tua squadra lungo un percorso sabbioso sulla destra, e scavalcato l'albero, arriva alla fine dove ti farai scudo con il muro: avanza verso destra lungo la parete, eliminando i due soldati di fronte a te. Attendi poi qualche secondo finché non arriveranno i rinforzi americani, tra cui un tank dotato di lanciafiamme.
Non appena apparirà, fatti scudo dietro il mezzo corazzato e avanza, uccidendo i vari soldati sui lati (a occuparsi di loro ci penserà la tua squadra, ma per sicurezza stai all'erta). Quando il convoglio si fermerà, ti troverai davanti all'ingresso di due caverne: se hai in dotazione il fucile di precisione, uccidi i nemici su ciascuna entrata, altrimenti entra dal lato destro, facendo fuori possibili sopravvissuti, e prima di accedere nella caverna, riparati per sbarazzarti delle truppe giapponesi che sopraggiungeranno. Non appena riprenderai ad avanzare, arriveranno ulteriori avversari da un tunnel sul fondo e sulla destra. Ripulita l'area, entra in un tunnel (è indifferente quale, visto che si ricongiungeranno più avanti), ma fai attenzione a eventuali nemici lungo il tragitto.
Giunto al punto in cui i due percorsi si ricollegano, leggermente più avanti, troverai la 7° Death Card (è collocata in un cunicolo secondario rispetto a quelli principali). Ritornato sul percorso principale, prosegui fino al termine dove ti attendono numerosi avversari: sbarazzatoti di tutti, dirigiti in fondo alla stanza vicino ai fucili d'artiglieria per portare a termine la missione.

MISSION 8: Blood & Iron

A inizio livello sarai al comando di un tank: segui il convoglio che ti precede finché da sinistra non sbucherà un truppa tedesca. Eliminata, attraversa il campo, e sulla destra dovrebbe esserci una posizione nemica che abbatterai. Riprendi ad avanzare, e in lontananza, noterai un tank sulla destra: distruttolo, annienta il blindato tedesco più avanti sulla destra.
Stai all'erta perché sulla sinistra è posizionato un secondo blindato: una volta distrutto, indietreggia leggermente per poi procedere lungo il sentiero a destra. Abbattuto il tank di fronte a te, prosegui per la strada, quindi volta a sinistra fino a una collina dove distruggerai un altro tank. Ne sopraggiungeranno altri tre, uno dalla strada e due dal campo alla tua sinistra. Dopodiché riprendi l'avanzata fino a imbatterti in un tank appostato sul crinale a destra. Fatto ciò, non ti resta che riattraversare il campo, distruggendo eventuali convogli nemici.
Dirigiti poi verso il marker segnato sulla tua mappa e abbatti le torrette di guardia e le due postazioni d'artiglieria. Prosegui quindi in direzione ovest finché ti sarà possibile: distrutto il tank in quest'area, spostati a nord, e dopo aver demolito un altro convoglio, prosegui lungo questo percorso. Giungerai davanti al tuo prossimo bersaglio, una torre radio che si erge sulla collina fiancheggiata da due torrette di guardia: tolto di mezzo qualsiasi blindato, mira alla torre tre volte per abbatterla.
Prima di salire sulla collina, prendi la strada a sinistra in fondo alla quale ti attendono due tank tedeschi: abbattuti, prosegui lungo il percorso in direzione nord-ovest, superando l'edificio. Raggiunta la collina, interverranno le forze aree alleate che attaccheranno la base al centro dell'area. A te non resta che distruggere tutti i tank per poi riprendere l'avanzata fino ad arrivare allo scalo ferroviario, completando così la missione.

MISSION 9: Ring of Steel

Sceso dal treno segui i tuoi compagni sulla collina. Dopo aver visto la sequenza, avanza verso la città: posizionatoti dietro i tank, seguili finché non si fermeranno, quindi trovati un punto in cui ripararti e attaccare le truppe tedesche.
I primi gruppi nemici sono appostati su entrambi i lati della strada, all'interno dei due edifici in fiamme. Arrivati in questo punto, ci verrà ordinato di sgombrare l'area dai Panzerschreck e dai mitraglieri in modo da far avanzare i tank. Fatto ciò, entra nell'edificio a sinistra: salito al piano superiore, sbarazzati di un paio di nemici, quindi, affacciandoti dalla finestra, elimina tutti i nemici piazzati nell'edificio di fronte. Sgombrati i primi due palazzi, spostati sul retro del tetto, e a ovest, noterai un grande edificio con molti soldati di guardia. Posizionati perciò dietro un muro e uccidi gli avversari nel palazzo di fronte.
A questo punto un gruppo nemico verrà fuori dalla porta del piano terra. Contemporaneamente arriveranno da sud i tank russi in supporto. Scese le scale, esci dalla porta posteriore e dirigiti verso l'ala destra dell'ufficio. Entrato nell'edificio attraverso un varco della parete, segui gli alleati lungo le scale, eliminando gli eventuali nemici. Prosegui all'interno dell'edificio finché non vedrai un varco con una passerella di congiunzione alla costruzione accanto.
Qui, scendi al piano inferiore ed esci, ma prima aspetta che un tank alleato abbatta la parete alla tua sinistra. Dopodiché procedi a destra e riparati in un punto da cui ucciderai alcuni nemici prima di proseguire lentamente lungo la strada in direzione nord per infine girare in una strada a sinistra. Appostatoti dietro un muro, uccidi alcune truppe nemiche posizionate nell'area intorno all'edificio, quindi procedi nell'area davanti a te.
Eliminato il mitragliere alla finestra del secondo piano, passa a occuparti delle forze di terra che sopraggiungeranno. Dopodiché avanza fino all'arcata: percorrila, e all'interno, gira subito a sinistra, proseguendo lungo la parete, al termine della quale, dietro un muretto, troverai l'8° Death Card. Torna quindi all'ingresso e attraversa il cortile seguendo i tuoi compagni. Entrato nuovamente all'interno dell'edificio, volta a sinistra e sali al piano di sopra.
Qui, segui i soldati russi, passando per un paio di pareti distrutte e ti ritroverai in quelle che una volta erano le docce: non appena entrati, cadrai in un'imboscata, quindi trova immediatamente un riparo (per esempio il varco nel muro a sinistra della porta). Sbarazzatoti dei nemici, prosegui per il bagno ed esci dalla porta posteriore.
Se ti avvicini alla finestra della nuova stanza, potrai montare una mitragliatrice per sgombrare la stanza nel palazzo di fronte a te e quella al di sopra. Solo quando non arriveranno più soldati, smonta l'arma e prosegui. Prima di percorre la passerella sul cortile centrale, posizionati in un punto adatto e spara ai nemici appostati sui tetti. Terminato lo scontro a fuoco, prosegui il cammino in senso orario ed entra nella prima porta alla tua sinistra: avanza lungo il corridoio, superando alcune pareti crollate finché sulla destra non scoverai una postazione di mitragliatrici. Lanciata una granata, dirigiti alla torretta ed esci dalla stanza. Posizionatoti dietro il muro crollato, spara ai tedeschi per ripulire la stanza prima di avanzare verso i sacchetti di sabbia di fronte alla porta. Sgombrata la stanza di fronte a te, entra e prosegui lungo il corridoio nella parte posteriore. Alla fine dovrebbe esserci un altro muro franato che nasconde però un gruppo di nemici. Fai intervenire i tuoi compagni, mentre tu procedi a destra verso la passerella centrale: percorrila, e giunto al termine, salta dalla finestra aperta. Continua, attraversando il primo varco nella parete per poi proseguire a sinistra: sbarazzatoti di alcuni soldati, segui la tua squadra, eliminando qualsiasi presenza nemica. Per completare la missione non devi fare altro che andare dietro ai tank.

MISSION 10: Eviction

Avanza lungo il corridoio e gira nel primo a sinistra: al termine della cutscene, passa per una delle porte sul lato opposto. Passato sul tetto, segui la tua squadra nell'edificio successivo: scese le scale, entra lentamente nella stanza: in quella alla tua sinistra si nasconde un gruppo di tedeschi che coglierai di sorpresa con una granata, prima di entrare per ripulire la stanza. Uscito, procedi a sinistra, eliminando i soldati di guardia, quindi scendi le scale alla tua destra, in fondo alle quali volta a sinistra e accedi nella prima area a destra. Salvato il soldato russo, spara ai nemici prima che un numeroso gruppo di tedeschi piombi dalla stanza a destra. Sgombrata l'area, avanza, uccidendo il mitragliere fuori dalla finestra.
Riprendi il cammino finché non arriverai in una stanza con un varco nel muro: non appena entrato, salta sulla scrivania alla tua destra e attraversa il passaggio, quindi scendi al piano inferiore attraverso il varco dietro la scrivania. Sul lato opposto della stanza troverai la 9° Death Card.
Uscito dalla stanza, percorri il corridoio, sbarazzandoti di alcuni nemici nel tragitto. Giunto alla fine, prosegui a destra, uccidendo ulteriori tedeschi al piano terra, quindi abbatti la porta alla tua destra. All'interno, riparati immediatamente dietro la libreria alla tua sinistra per abbattere la torretta prima di procedere verso la fine. Continua poi a sinistra, e in cima alle scale, segui la scia di fumo fino a delle scale.
Sceso in basso, supera la stanza a sinistra e corri in quella davanti a te: posizionati alle finestre per uccidere i nemici appostati nella stanza accanto. Entra quindi in quella passata poco prima: spostati sul fondo della stanza e riparati dietro le finestre per togliere di mezzo qualsiasi nemico nella stanza adiacente ed esci. Uccisi ulteriori nemici, riunisciti ai tank.
Percorri il muro a sinistra, badando a procedere sempre al riparo ed eliminando qualsiasi presenza nemica prima di avanzare. A un certo punto verrai attaccato da due mitraglieri appostati al secondo piano dell'edificio di fronte e alla tua destra. Uccidendo un certo numero di soldati a terra, i tank si occuperanno degli altri. Continua a seguire il tank finché non si fermerà per uccidere possibili sopravvissuti.
Prosegui per la strada finché sbloccherai una cutscene, al termine della quale scendi le scale insieme agli alleati, arrivando al sottopassaggio: sceso in fondo alle scale, dirigiti verso la piattaforma, eliminando i nemici che ti si pareranno davanti e stando all'erta ai soldati a guardia della seconda piattaforma a sinistra. Nel tragitto le luci funzioneranno a intermittenza e gli avversari ne approfitteranno per sorprenderti. Alla fine del tunnel è appostato un mitragliere: spara al soldato oppure lancia una granata contro la postazione. Uccidi quindi i nemici appostati sulla piattaforma davanti a te e altri che sbucheranno dal convoglio sulla sinistra.
Entra poi nel mezzo e procedi fino a entrare in acqua: arrivato a un mucchio di detriti che impedisce l'accesso al tunnel, sopraggiungeranno numerosi tedeschi da una porta dietro la barriera. Occupati di loro mentre Reznov penserà a quelli provenienti dalla porta a sinistra. Continua a difendere l'area finché non partirà la sequenza di fine missione.

MISSION 11: Black Cats

In questa missione vestirai i panni di un mitragliere americano su un aeroplano (ricordati che nel corso della missione, quando ti verrà ordinato, dovrai cambiare torretta).
A inizio gioco subirai l'assalto di una flotta mercantile giapponese: come strategia ti conviene concentrare gli attacchi prima sulle navi più piccole per poi passare a quelle grandi. Per assaltare quest'ultime, mira alle taniche esplosive collocate sui ponti.
A questo punto del gioco, ti ritroverai a volare in direzione della prua: te la dovrai vedere però con uno squadrone aereo nemico. Eliminati quanti più avversari possibili, verrai attaccato da tre Zero provenienti da diverse direzioni (ascolta attentamente da dove giungeranno, tenendo presente che "a ore 12" significa davanti a te, mentre "a ore 6" dietro di te).
Dopo un secondo scontro a fuoco, un gruppo di kamikaze si abbatteranno contro le navi, mentre tu ti ritroverai su un lato dell'aereo da cui ti sbarazzerai delle due navi proprio davanti a te, sparando anche ai sopravvissuti nell'acqua. Al momento giusto, poi, impiega l'interact button per recuperare un superstite. Dopodiché dalle retrovie sopraggiungeranno ulteriori due navi: spostati alla mitragliatrice a sinistra ed elimina anche queste due. Continua a eliminare i nemici finché non completerai la missione.

MISSION 12: Blowtorch & Corkscrew

Segui la tua squadra su per la collina: raggiunte le rocce, avanza leggermente stando all'erta perché una truppa giapponese sbucherà dai bunker sottoterra, due dei quali sono collocati a sinistra, mentre il terzo a destra. Ti conviene perciò usare il lanciafiamme per sbarazzarti in fretta dei nemici.
Sgombrata l'area, riparati immediatamente o in una buca a sinistra oppure dietro le rocce di fronte perché dalla collina a destra sopraggiungeranno numerosi avversari, e altri proprio davanti a te: uccisi tutti, fai attenzione a eventuali rinforzi provenienti dalla collina a ovest. Raggiunta la lanterna di pietra a forma di pagoda, prosegui a destra in direzione della collina, eliminando vari nemici. Stai sempre in guardia perché l'area è molto estesa e inoltre l'erba alta ti renderà difficile individuare i nemici. Strisciare per terra è per esempio un ottimo modo per avanzare. La seconda lanterna di pietra rappresenta il checkpoint.
Dietro la lanterna si estende un campo con un'antica rovina a protezione della quale ci sono due mitraglieri e una truppa di fanteria. Dirigiti all'estrema destra dell'area, spostandoti tra le rocce in direzione della base. Uccidi i vari nemici nel tragitto e quelli a guardia della parte inferiore del campo: per velocizzare l'avanzata impiega una granata fumogena o il lanciafiamme.
Fatto fuori il mitragliere, accedi in una delle caverne: ucciso il soldato, avanza. Non appena uscito, fatti scudo da qualche parte per eliminare gli avversari. Dirigiti quindi verso la cascata, e sulla destra, noterai un paio di oggetti luminosi su una cassa che sfrutterai per ricaricare le tue satchel charge. Dopodiché prosegui a destra.
Giunto nell'area successiva, gira subito a sinistra e avanza lungo il muro fino a una piccola rovina di pietra sulla sinistra, di fronte alla quale scoverai la 10° Death Card. Sbarazzatoti dei nemici provenienti da ovest, torna all'inizio dell'area per girare questa volta a destra e procedere finché non ti imbatterai in un bunker giapponese: scaglia dalla finestra una satchel charge per poi proseguire a destra sulla collina.
Procedi con cautela fino al bunker, uccidendo un gruppo nemico, quindi lancia una seconda satchel charge nella finestra (alla destra del bunker sono collocate delle munizioni se ti dovessero servire): sgombrata l'area, continua fino al fiume. Qui sono presenti due campi nemici, il primo davanti a te e il secondo sulla destra. Riparatoti in un punto, uccidi i soldati appostati lungo i crinali al di sopra del corso d'acqua. Leggermente a sinistra, poi, noterai un passaggio nella barriera di sacchetti di sabbia: attraversatolo, avanza sempre con prudenza verso la collina. Quando sarai abbastanza vicino, scaglia una granata all'interno della base. Sgombrato l'ultimo bunker, incamminati per la stradina sulla sinistra, e arrivato in cima alla collina, incontrerai il sergente Roebuck: seguilo fino a riunirti con la divisione tank.
A questo punto procedi lungo la strada riparandoti dietro uno dei convogli: quando però verrà abbattuto, riparati immediatamente dietro un altro tank per poi correre alla tua destra verso le rocce. Di fronte a te si allunga un percorso che ti condurrà a un bunker: uccisi i soldati nei paraggi, accovacciati vicino alle rocce e fai fuori il mitragliere che verrà subito rimpiazzato da un secondo. Nel frattempo, corri lungo il percorso e fatti scudo con il muro. Avanza poi, eliminando ulteriori avversari.
Continua lungo un tunnel con ai lati delle piccole cascate e supera un paio di sacchetti di sabbia: uccisi gli ostili, esci e prendi il percorso a destra. Sbarazzatoti di alcuni nemici che spunteranno dalle buche, avanza per poi ripararti dietro delle rocce e uccidere la fanteria appostata sul piccolo rilievo di fronte a te e ulteriori rinforzi che scenderanno dalla collina. Dirigiti quindi verso la tenda e spostati dietro i due camion sul lato opposto della costruzione. Entra infine nel bunker.
Girato a destra, fai attenzione all'ufficiale: sistemato, armati di lanciafiamme e avanza, badando ai quattro o cinque nemici che ti sorprenderanno da destra. Proseguendo ti scontrerai con altri tre soldati che giungeranno dal tunnel sul lato sinistro: impiega nuovamente il lanciafiamme per poi procedere. Giunto in fondo al tunnel sali la scala, ma stai all'erta perché in cima ti attendono quattro nemici: tolti di mezzo, sali la scala a destra.
Eliminati i due soldati, avanza per poi voltare a sinistra: ucciso il gruppo nemico, entra nella porta e sali la scala. Affrontati ulteriori avversari, completerai la missione.

MISSION 13: Breaking Point

Segui il sergente Roebuck e il resto della squadra: riparati immediatamente perché una truppa giapponese ti assalirà da dietro la barriera di sacchetti di sabbia di fronte a te. Stai all'erta inoltre ai quattro cecchini appostati tra gli alberi sulla destra. Sbarazzatoti dei nemici, Roebuck ti avvertirà di fare attenzione ai mortai. Lascia perdere eventuali soldati e segui il sergente lungo il percorso in direzione del bunker.
Aperto l'accesso al bunker, accovacciati per accedere nel tunnel e avanza fino a una stanza con un tavolo al centro e circa cinque giapponesi: lancia una o due granate e spara a eventuali superstiti. Dopodiché procedi e sali la scala per uscire dall'area.
All'esterno, avanza a sinistra fino a un cancello decorato: procedi lungo il muro in direzione est, ma tieniti pronto perché sopraggiungeranno numerosi giapponesi, mentre più avanti sulla collina a sud, due mitragliatrici montate sui cancelli faranno fuoco su di te. Eliminata ogni presenza ostile, ignora la prima rampa di scale sulla destra e procedi: giunto alla fine del percorso, uccidi il soldato che spunterà dalla buca e due rinforzi che giungeranno dalla collina.
Quasi alla fine del muro noterai una seconda rampa di scale: salite, dirigiti verso il secondo cancello, facendo attenzione alle buche con all'interno dei nemici. Procedi, attraversando il cancello, quindi sali le scale di fronte a te per poi ripararti immediatamente dietro le lanterne di pietra in cima: da questo punto voltati a destra e uccidi i soldati, dopodiché spostati con prudenza tra le lanterne fino a raggiungere l'ultima.
Dall'edificio davanti a te usciranno numerosi soldati, mentre alcuni cecchini saranno posizionati sul tetto e alla finestra del secondo piano della torretta di guardia sul lato destro. Dei mitraglieri, invece, saranno appostati alle finestre del piano terra. Sgombrata l'area, sali le scale di fronte all'edificio ed entra nella porta a destra. Uccisi i nemici lungo il corridoio, percorrilo (ricordandoti di sparare ai due cadaveri nella stanza alla tua destra, altrimenti si rianimeranno!) fino a uscire dall'edificio. Sali poi le scale per accedere nell'area successiva, passando per il cancello.
Superato il cancello, gira a destra e avanza lungo il percorso finché non arriverai a un cortile diviso nettamente in parti da un muretto al centro. Entra da un lato, ma fai attenzione perché su quello opposto ti aspettano numerosi nemici. Uccisi i soldati al secondo piano della torretta di guardia dall'altra parte, passa a occuparti degli ostili nascosti nelle buche sul lato opposto dell'area lanciando una granata in ogni buca. Altrimenti puoi scagliare contro i nemici i mortai collocati tra le due lanterne di pietra sull'area elevata al centro della tua metà del cortile. Ripulita l'area, recupera un mortaio e sali per le scale.
In cima, armati del mortaio e fai fuori il gruppo che ti si parerà davanti. Eliminati tutti i nemici, salta dentro la buca: gira a destra e arriverai davanti a un edificio con all'interno la 11° Death Card. Prima però dovrai ripulire l'area da un folto gruppo di nemici.
Avanza poi lungo il percorso in direzione dell'edificio con la mitragliatrice, stando attento a eventuali ostili che ti sorprenderanno ai lati. Una volta che Roebuck avrà aperto la porta, seguilo nella nuova area: noterai due percorsi, uno a destra e l'altro a sinistra, molto simili, formati da una serie di muri di pietra, cancelli ed edifici distrutti dietro i quali sono appostati gli avversari. Incamminati per la strada a sinistra che risulterà più semplice, comunque procedi con prudenza. Giunto alla fine del percorso ti ritroverai in un cortile colmo di nemici. Uccisi tutti, Roebuck ti farà strada lungo la scalinata a sinistra.
All'interno dell'edificio, volta a sinistra, e dopo essere passato attraverso un varco nella parete, prosegui a destra e percorri il corridoio, stando sempre al riparo perché ti imbatterai in diversi nemici, qui come nella stanza al termine del percorso. Scese le scale, raggiungi i tunnel: procedendo, accederai in una stanza con due nemici. Eliminati, continua a destra, arrivando a una stanzetta: appostati qui per sbarazzarti più facilmente dei soldati nella stanza più grande, quindi entra nella porta.
Nella stanza successiva si nascondono due avversari: tolti di mezzo, procedi lungo il tunnel, salendo poi le scale fino a una stanza. Qui dovrai vedertela con alcuni soldati provenienti dalle scale in fondo alla stanza. Dopodiché fatti scudo con le casse alla tua sinistra per eliminare i nemici e proseguire lungo le scale. Segui Roebuck al piano di sopra, quindi esci dalla porta e scendi una serie di rampe: in fondo affronta tre avversari. Fai attenzione perché dopo lo scontro partirà una cutscene al termine della quale si alzerà un fumo denso: una volta diradatosi, verrai attaccato nuovamente.
Difendi la tua posizione finché sentirai alla radio l'arrivo della forze aree in supporto che sfrutterai per abbattere l'edificio a nord dell'area. Attendi quindi circa trenta secondi per impiegare nuovamente l'attacco aereo contro l'edificio a est (probabilmente ti occorreranno due incursioni). In questo modo porterai a termine la missione.

MISSION 14: Heart of the Reich

Al termine della sequenza prendi il fucile che ti porgerà Regno e incamminati a sinistra: attraversata la strada, procedi finché arriverai a una rampa di scale che ti condurranno a un tunnel sotterraneo, identico a quello alla tua sinistra. Scese le scale, troverai la 12° Death Card.
Incontrato Reznov, seguilo per riunirti alla squadra e avanzare lungo il lato sinistro della strada, giungendo in un vicolo tra due edifici distrutti. Corri verso il muro di fronte a te, seguendo Reznov: da questa posizione, uccidi i tedeschi appostati in alto, sulla strada e nell'hotel. Procedi poi con cautela lungo il muro in direzione sinistra: eliminati i nemici alla fine (bada a quelli nascosti al secondo piano degli edifici), attraversa velocemente il varco nel muro dell'hotel, uccidendo eventuali sopravvissuti, prima di entrare. Ripulita l'ala destra dell'edificio, avanza a destra.
Passato un altro varco nella parete, riparati e spara a qualsiasi presenza nemica nell'edificio sul lato opposto, prima di entrarci: superata la porta alla tua destra, procedi, sbarazzandoti del gruppo di soldati lungo il tragitto. Giunti alla fine della libreria, gira a destra per poi farti scudo con il tavolo di fronte a te: da qui, voltati alla tua destra e spara a tutti i nemici in fondo al corridoio, quindi agli altri sul lato opposto.
Avanza poi a destra, saltando dalla finestra: percorri quindi la trincea in direzione sinistra, passando davanti a dei muri franati, fino a ricongiungerti con la squadra. Uscito all'altezza della seconda parete, segui gli alleati fino a una piazza di fronte al palazzo del Reichstag. Riparatoti dietro un muro, elimina i mitraglieri di fronte a te sulla destra. Sopraggiunti i tank, riunisciti ai tuoi compagni ai piedi delle scale.
Ripulita l'area, sali le scale e fatti scudo in punto adatto, da cui sgombrerai la zona seguente prima di dirigerti verso il primo flak che attiverai inserendo del C4. Spostati quindi sul lato sinistro della piazza e ripeti l'azione, uccidendo chiunque ti ostacolerà. Procedi per le scale di fronte a te: piazzata la carica esplosiva sul flak nell'angolo sinistro, continua, e leggermente sulla sinistra, vedrai l'ultimo flak che farai saltare in aria.
Avanza ora vero il Reichstag, sgombrando i due edifici distrutti: sfrutta questo punto come copertura per sbarazzarti della truppa tedesca sulle scale del Reichstag. Stai in guardia ai numerosi cecchini appostati alle finestre del palazzo, oltre a dei soldati armati di lanciarazzi.
Eliminata ogni presenza nemica, corri dall'ala destra dell'edificio in direzione di un'auto bruciata che sfrutterai da scudo per uccidere gli avversari presenti nell'area in cima alle scale. Spostati poi velocemente verso i sacchetti di sabbia nei paraggi e fai fuori alcuni soldati sulle scale e dietro i pilastri di fronte a te. Dopo esserti riaggregato ai tuoi compagni, avverrà un'esplosione e una colonna del Reichstag precipiterà, liberando l'accesso al palazzo e completare la missione.

MISSION 15: Downfall

Segui Reznov all'interno del Reichstag, e girati un paio di angoli, sali le scale a sinistra. Entrato nella stanza circolare con una paio di scale, riparati subito mentre un tuo compagno eliminerà un mitragliere in fondo alla stanza. Rimani accovacciato, cercando di uccidere i nemici posizionati sulle piattaforme elevate o sulle balconate. Ripulita la stanza, rimani giù e cerca dei varchi tra le mura per sparare ai nemici, per poi proseguire a destra dell'ingresso e attraversare un passaggio nella parete.
Sgombrata la nuova stanza, sali le scale poste in fondo, uccidendo chiunque nel tragitto. Percorrendo il corridoio sulla destra ti imbatterai in due russi intenti ad abbattere una porta: uccisi i nemici all'interno, recupera la 13° Death Card nell'angolo in fondo a sinistra.
Tornato in corridoio, avanza fino a un blocco, quindi gira a destra e incontrerai alcuni commilitoni impegnati in uno scontro a fuoco. Non appena entrato nella stanza, sulla destra, accanto all'ingresso, troverai le scale: in cima procedi a destra lungo il parapetto finché rinverrai un fucile PTRS-41 e nei paraggi delle munizioni. Sceso alla stanza inferiore, elimina prima il mitragliere in fondo alla stanza, quindi passa a occuparti della fanteria. Di tanto in tanto potrebbero comparire un paio di Panzershrek: ti conviene farli fuori per facilitare le cose.
A un certo punto, interverranno i soldati russi che faranno ritirare le truppe tedesche. Fai attenzione, però, perché alcuni nemici sbucheranno sulla balconata sul lato opposto della stanza: uccidili immediatamente, quindi spara prima ai lanciafiamme, poi ai Panzershreck. Elimina ogni presenza ostile finché Reznov non ti ordinerà di seguirlo.
Sceso al piano inferiore, segui il tuo compagno dietro la parete: da qui, uccidi i soldati che sopraggiungeranno (se hai ancora in dotazione il fucile, elimina gli avversari). Avanza sempre al riparo in direzione sinistra, quindi fai fuori i tedeschi di fronte a te. Corri poi verso il magazzino, e da questo punto, ripulisci l'area, prima di avvicinarti a uno schedario accanto a dei sacchetti di sabbia. Posizionatoti qui, uccidi gli eventuali sopravvissuti.
Salite le scale di fronte al parlamento, segui la tua squadra in direzione sinistra: dopo che i tuoi compagni avranno aperto la porta, sali le scale. Ti ritroverai sul lato opposto della balconata che avevi attraversato prima. Avanzando, uccidi gli avversari appostati alla tua destra, per poi proseguire fino a una barriera. Salite le scale a destra, procedi a sinistra, seguendo Reznov lungo le scale, per arrivare all'atrio in cima all'edificio.
Fa attenzione perché in questa area non ci sono molti punti in cui nasconderti. Inoltre a destra e sinistra sono appostati dei soldati, un Panzershreck a sinistra e un mitragliere su una sezione rialzata in fondo a sinistra della stanza. Armatoti del fucile di precisione, sbarazzati prima del mitragliere: a questo punto dei nemici scenderanno dalle scale, poi entra con cautela nella stanza, quindi prosegui a sinistra. Sterminati gli avversari al piano terra, attraversa il varco nella parete e percorri il tunnel (lungo il tragitto ti imbatterai in un paio di soldati).
Uscito dal tunnel, te la dovrai vedere con un'orda di tedeschi: rientra perciò nel tunnel per poter eliminare più facilmente i nemici. Stai all'erta però perché da un varco nella parete, un po' più avanti, penetreranno ulteriori rinforzi nemici che ti attaccheranno dai tubi che ostruiscono il tunnel davanti a te. Uccisi tutti gli avversari, avanza verso il fondo della stanza: una volta vicino alle scale, uno sbarramento d'artiglieria abbatterà l'edificio di fronte a te. Voltati e raccogli la bandiera russa accanto a un tuo compagno ucciso. A questo punto dirigiti all'estremità del tetto per far partire un'action sequence nel corso della quale Reznov ti dirà di posizionare la bandiera al posto di quella nazista. Non ti resta che seguire le istruzioni che appariranno sullo schermo per completare la missione finale.

Complimenti! Hai terminato Call of Duty: World at War!